Jump to content
  • Sign Up

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Recommended Posts

Affondai nuovamente i denti nell'hamburger che stavo mangiando. Non potevo resistere: era troppo succulento. Un bel panino gigante in un fast food era quello che desideravo di più in quel momento. Ma avevo grossi problemi da risolvere. Sono considerato tra i più affermati team manager del momento e dopo anni di redditizio lavoro lo sponsor della squadra di cui ero ds ha chiuso. Decisamente. I sogni sono facili da distruggere: a volte basta una telefonata, nel cuore della notte, durante la quale ti senti sprofondare e per rialzarti devi fare una sola cosa: ricominciare dall'inizio. È quello che è successo a me, Marcello Di Massa, la cui squadra stava per entrare nell'olimpo del ciclismo. Appunto: stava. L’ascesa del team Tanel fu interrotta da un capriccio dello sponsor: mancata partecipazione all’Eneco Tour. Ricordo perfettamente cosa scrissero sui giornali. E non sono dei bei ricordi. Decisamente.

                                                                 continua...

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 240
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Un altro morso, un altro ricordo. Dopo la delusione del team Tanel ero demoralizzato, passavo le giornate sdraiato sul divano fissando il vuoto. Fino a quando il telefono squillò ancora. Poteva essere la svolta che volevo. E così fu: un possibile sponsor mi aveva contattato per creare una squadra. Uno squarcio tra le nuvole: finalmente ora riuscivo a vedere il sole. Non ci pensai due volte ad accettare. Per la squadra dovevo pensare tutto io e dovevo ingaggiare io i corridori. Ma la luce presto si affievolì, riuscii solo a convicere qualche atleta. Qualche atleta però non bastava: mancavano ancora circa una dozzina di corridori. Tanti, troppi. Avevo finito il mio panino, ma rimasi seduto. Tutto ha una fine e oggi poteva essere il mio epilogo come manager. Fuori dalla finestra del fast food qualcosa mi incuriosì: un uomo stava parlando al telefono. E intanto gesticolava violentemente, era molto stizzito, anche se sembrava che non volesse farlo notare al suo interlocutore al telefono. Improvvismente mi ricordai. Quell‘uomo lo conoscevo! Ma certo, sono stato cieco a non capirlo prima! Quell‘uomo è...
 

Continua...

Edited by marcello
Link to comment
Share on other sites

David-Brailsford-001.jpg

...David Brailsford, il boss del team sky! Pagai in fretta il conto ed uscii dal fast food. Fingendomi un passante riuscii ad intercettare qualche parola, che si rivelò molto utile. Ora sapevo cosa dovevo fare...

                                                                                     continua...

Link to comment
Share on other sites

                                  Pagina del diario di Vasil Kiryenka

 

 

Lvr10i3.png?1

I pezzi del puzzle cominciano a combaciare... ma chi saranno gli altri dieci? E tutto il resto della squadra? Lo sponsor, quale sarà lo sponsor? A questo punto non mi resta che scrivere:

                                                                                           continua...

Edited by marcello
Link to comment
Share on other sites

                                                         Articolo da "La gazzetta dello sport"

CASERTA-è stato avvisato in prossimità della città campana di Caserta il noto team manager della sky David Brailsford. Secondo le testimonianze di alcuni passanti appassionati di ciclismo che lo hanno riconosciuto, il ds era intento a camminare furiosamente avanti e indietro. Pare infatti che il boss della sky non fosse proprio dell'umore giusto, come illustrato nella ricostruzione qui sotto.

:banghead:

E intanto le notizie del ciclomercato sono inaspettate. C'è la possibilità che un buon numero di corridori (ancora ignoto)  del team Sky possa emigrare in un'altra squadra. Insomma,  Brailsford ha tutte le ragioni per essere leggermente infelice.

Link to comment
Share on other sites

(David Brailsford)

 

 

Non voglio alzarmi. Non posso alzarmi. Ma devo. Dal letto guardo i numerosi articoli di giornali incorniciati. Sono i successi del Team Sky, e sono anche le mie vittorie, quelle di David Brailsford.
Ho appena parlato con Richie, anche lui lascia. Come altri dieci ragazzi del resto. Dopo un‘altra stagione trionfale, vedo che tutti i gregari più forti scappano. Lettelarmente. È passato poco tempo da quando Richie conduceva Chris verso la vittoria del Tour. E ora lo vedo scomparire. Dovrò inventarmi qualcosa, e in fretta. Trovo il coraggio e scendo dal letto. Non mi arrendo. Combatterò fino alla fine per trovare in rimedio. E ce la farò. O forse no?
 

220px-David_Brailsford.jpg

 

 

Continua...

Edited by marcello
Link to comment
Share on other sites

(Vasil Kiryenka)

 

Continuo a spingere sui pedali. Continuo ad avanzare sulla strada che si impennerà tra poco. Lentamente. Sento che si è spenta una luce dentro di me. Aspetto solo di scorgere l‘arco di arrivo. Ma, dentro di me, so che è lontano. Dopo altri minuti di sofferenze e di solitudine, lo vedo. È proprio davanti a me. Imponente, maestoso. Per la prima volta mi incute timore, quello striscione d‘arrivo che era sempre stato un amico...
Tour de France, tappa di Bagneres de Bigorre: Vasil Kiryenka fuori tempo massimo.
Mi sveglio di soprassalto, una goccia di sudore mi accarezza il viso. Non è un incubo, non è un sogno. È la realtà, che mi ricorda, mi suggerisce, mi consiglia. Ero come un fazzoletto, usato e buttato via. Quella tappa del Tour segnò la fine, ma al tempo stesso sancì l‘inizio.
 

VBWEFnc.jpg?1

 

 

 

Continua...

Edited by marcello
Link to comment
Share on other sites

-Silenzio, prego.-

 

conferenza-stampa-confestetica.JPG

 

La sala è gremita e io cerco di richiamare l'attenzione dei presenti assumendo un tono vivace.

-Come sapete vi ho convocati qui per rivelare la creazione di una nuova squadra di ciclismo.-

Le persone cominciano a zittirsi e ad ascoltare attente. Sento che gli sguardi si indirizzano verso di me.

-Sta per entrare nel mondo del ciclismo una nuova squadra che militerà nel World Tour.-

L'atmosfera si carica di tensione e so perfettamente che tutto questo è per incrementare la suspense.

-Signori e signore, da oggi potrete tifare il team che scalerà le vette del ciclismo. E' con grande onore che vi presento il team...

 

-Randstad! Come vi ho già anticipato la Radstand ProCycling Team farà parte del WT e potrà contare sull'esperienza di alcuni campioni come R. Porte, E. Boasson Hagen, B. Swift, K. Siutsou, I. Stannard, V. Kiryenka e Kennaugh. Purtroppo il mio collega Brailsford è riuscito a trattenere dei corridori del Team Sky grazie a particolari cavilli dei contratti. Oltre a questi vi saranno però altri atleti forti, preparati, motivati e volenterosi di aiutare i loro capitani. Non mi resta che ascoltare le vostre domande e darvi appuntamento alla presentazione della squadra fra una settimana.-

 

r38.jpg

 

I giornalisti non persero tempo e cominciarono a porre domande freneticamente. Dopo la conferenza stampa mi sentivo stanco ed andai a riposare. In fondo,

Edited by marcello
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...