Vai al contenuto

Ultimi Contenuti

Mostra streams, files, discussioni e tutorials inviati negli ultimi 7 giorni.

Queste attività si auto-aggiornano     

  1. Ieri
  2. smec-easyjet

    Ammiraglie da Incubo: Katusha-Alpecin 2019

    GP INDUSTRIA & ARTIGIANATO LARCIANO - In un finale vissuto del derby tra Jumbo e Katusha, l'olandese Timo Roosen si aggiudica allo sprint il Gp di Larciano, precedendo Giovanni Visconti - leader di una Tharcor-Selle Italia ancora a caccia di sponsor principale dopo la fine del rapporto con la Wilier - e Nathan Haas. L'australiano è il primo di ben tre Katusha nei primi dieci - gli altri sono José Gonçalves, sesto, ed Enrico Battaglin, ottavo - segno che, evidentemente, qualcosa nella preparazione della volata non ha funzionato. Un peccato, perché erano stati proprio i rossoazzurri a controllare il gruppo negli ultimi due giri del San Baronto, impedendo a tutti - e segnatamente, allo spauracchio Enric Mas, poi comunque buon quinto allo sprint - di evadere. Ordine d'arrivo 51º Gp Industria & Artigianato 1. Timo Roosen (Ola) Team Jumbo in 5h19'16" 2. Giovanni Visconti (Ita) Tharcor-Selle Italia s.t. 3. Nathan Haas (Aus) Katusha-Alpecin s.t. 4. Paul Martens (Ger) Team Jumbo s.t. 5. Enric Mas (Spa) Deceuninck-Quick Step s.t. 6. José Gonçalves (Spa) Katusha-Alpecin s.t. 7. Daryl Impey (Saf) Mitchelton-Scott s.t. 8. Enrico Battaglin (Ita) Katusha-Alpecin s.t. 9. Kristian Sbaragli (Ita) Israel Cycling Academy s.t. 10. Davide Ballerini (Ita) Astana Pro Team s.t. ... 18. Ruben Guerreiro (Por) Katusha-Alpecin s.t. 33. Pavel Kochetkov (Rus) Katusha-Alpecin s.t. 57. Dmitry Strakhov (Rus) Katusha-Alpecin a 2'54" 70. Steff Cras (Bel) Katusa-Alpecin s.t. ALBO D'ORO
  3. emmea90

    De Brabantse Pijl

    De Brabantse Pijl Albo d'oro Anno Campione Secondo Terzo 2014-15 Davi Pierociaca Emmea90 2015-16 Dg1107 Davi FrancescoGrassi 2016-17 Campione_regionale DanielFireboy Dg1107 2017-18 Alepere Dg1107 Raulbanqueri 2018-19 Giovedì 22 novembre 2018 Chi non ha squadra deve iscriversi nel topic di iscrizione alla coppa del Mondo e successivamente scegliere una squadra. In caso di più di 13 iscritti l'organizzazione fornirà Wild Cards ai presenti. Il primo classificato inoltre porterà a casa 3 punti UCI, il secondo 2 ed il terzo 1. Ritrovo: 22 novembre 2018, ore 21.15, partenza alle 21.30
  4. Ultima settimana
  5. MrSelfDistruct

    Gianni e Pinotti - una storia a bivi

    ...già, siamo solo in due...ci facciamo sostegno a vicenda! come livello gioco a difficile: mi ci è voluto poco per regolarmi coi leggeri cambiamenti del gameplay, e i risultati sono arrivati presto a mio modo di vedere, è stata ridata grande importanza alla barra rossa dell'accelerazione rispetto al 2016...in soldoni, in questa edizione più scatti/controscatti e meno pallino. Ad esempio, mentre in PCM 16 i passisti, anche senza barra rossa, filavano a meraviglia col pallino, adesso si piantano non appena la finiscono... Proseguiamo con le tappe del Giro...entriamo nell'ultima settimana: riuscirà Moscon a rimanere nella top 10 e a vincere la maglia di miglior giovane???
  6. smec-easyjet

    Gianni e Pinotti - una storia a bivi

    belin mi ero perso questa story, bella! fra l'altro stai facendo ottimi risultati, a che livello giochi? (e meno male che qualcuno mi ha raggiunto in questa sezione!)
  7. smec-easyjet

    Ammiraglie da Incubo: Katusha-Alpecin 2019

    STRADE BIANCHE SIENA - Per la prima volta un francese a braccia alzate in Piazza del Campo: l'anno scorso ci era andato molto vicino Bardet, quest'anno invece ci riesce Julian Alaphilippe, vincitore di una Strade Bianche per la verità un po' sottotono, risoltasi in una sorta di volata in salita tra una decina di corridori. I battuti sono Tiesj Benoot, trionfatore un anno fa, e Daniel Martin; migliore degli italiani Enrico Battaglin, della Katusha, ottavo e ultimo dei corridori arrivati a pari tempo del vincitore, con il giovane David Gaudu e l'altro Katusha José Gonçalves a chiudere la top ten qualche secondo di ritardo, dopo aver perso contatto dal gruppo di testa solo sullo strappo finale di Santa Caterina. Non una corsa scoppiettante, si diceva, ma più che meritata la vittoria di Alaphilippe, che era stato l'unico dei big a provare ad animarla con un attacco sulle Tolfe a una ventina di chilometri dall'arrivo, rintuzzato da una Katusha ben rappresentata nel finale: ben quattro corridori rossoazzurri facevano infatti parte del gruppo di 29 uomini che in quel momento si trovava al comando della corsa, con Nathan Haas e Pavel Kochetkov a sacrificarsi per chiudere su Alaphilippe. Ripreso il francese, sul successivo strappo di Vico Alto sono stati Benoot, Michal Kwiatkowski e Dan Martin a muoversi, e in quel caso è toccato a Gonçalves fare buona guardia, rimandando tutto alla resa dei conti finale, quando però Battaglin è rimasto chiuso da Tolhoek al momento del dunque, non riuscendo a saltare il giovane olandese nello strettissimo toboga di San Martino. La corsa ha segnato anche l'esordio di Andrea Tafi in maglia Dimension Data: la marcia d'avvicinamento del toscano alla Parigi-Roubaix del mese prossimo è ufficialmente iniziata. Ordine d'arrivo 13ª Strade Bianche 1. Julian Alaphilippe (Fra) Deceuninck-Quick Step in 4h55'47" 2. Tiesj Benoot (Bel) Lotto Soudal s.t. 3. Daniel Martin (Irl) UAE Team Emirates s.t. 4. Pello Bilbao (Spa) Astana Pro Team s.t. 5. Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky s.t. 6. Greg Van Avermaet (Bel) CCC Team s.t. 7. Antwan Tolhoek (Ola) Team Jumbo s.t. 8. Enrico Battaglin (Ita) Katusha-Alpecin s.t. 9. David Gaudu (Fra) Groupama-FDJ a 32" 10. José Gonçalves (Por) Katusha-Alpecin a 50" 11. Gianluca Brambilla (Ita) Trek-Segafredo a 3'16" 12. Giulio Ciccone (Ita) Trek-Segafredo s.t. 13. Esteban Chaves (Col) Mitchelton-Scott s.t. 14. Niklas Eg (Dan) Trek-Segafredo s.t. 15. Mikael Chérel (Fra) Ag2r La Mondiale s.t. 16. Davide Villella (Ita) Astana Pro Team s.t. 17. Michael Matthews (Aus) Sunweb-Cervélo s.t. 18. Damien Howson (Aus) Mitchelton-Scott s.t. 19. Enric Mas (Spa) Deceuninck-Quick Step s.t. 20. Ben O'Connor (Aus) Team Dimension Data s.t. ... 25. Pavel Kochetkov (Rus) Katusha-Alpecin s.t. 26. Nathan Haas (Aus) Katusha-Alpecin s.t. 42. Ruben Guerreiro (Por) Katusha-Alpecin a 5'01" 132. Reto Hollenstein (Svi) Katusha-Alpecin a 11'18" 140. Kenny Nijssen (Ola) Katusha-Alpecin a 14'22" Come previsto, il ritorno in gara di Andrea Tafi è stato piuttosto complicato: il toscano, al centro della foto in maglia Dimension Data, ha sì portato a termine la corsa, ma in ultima posizione. 152º a 27'21" dal vincitore e con 1'54" di ritardo dal penultimo, il giapponese della Nippo Masakazu Ito. ALBO D'ORO
  8. emmea90

    Ranking UCI 2018

    Ranking UCI aggiornato al 15/11/2018 1 davi 177 2 Dennis1107 134 3 alepere 115 4 DanielFireboy 105 5 Giusberto 80 6 Aquarius97 35 7 Matteoalvisi 27 8 albertini 24 9 Emmea90 22 10 Davidmendez 21 11 Raulbanqueri 20 12 Sauber96 18 13 pierociaca 18 14 Losqualo90 14 15 Noris85 13 16 Solipei 10 17 MattHorse 8 18 Cycsur 6 19 FraBo 1
  9. emmea90

    Paris - Roubaix

    Paris - Roubaix 1 Mathieu Ladagnous Groupama - FDJ 6h21'45 Alepere 600 2 Luke Durbridge Michelton - Scott s.t. Aquarius97 480 3 Peter Sagan BORA - hansgrohe s.t. giusberto 350 4 Michael Valgren Astana Pro Team s.t. pierociaca 300 5 Sep Vanmarcke Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale s.t. Mendez 250 6 Filippo Ganna UAE Team Emirates s.t. FraBo 200 7 Mike Teunissen Team Sunweb s.t. losqualo90 175 8 Niki Terpstra Quick-Step Floors s.t. emmea90 150 9 Jasper Stuyven Trek - Segafredo s.t. albertini 120 10 Greg Van Avermaet BMC Racing Team s.t. Dennis1107 100 11 Maarten Wynants Team LottoNL - Jumbo s.t. 80 12 Borut Bozic Bahrain - Merida s.t. Davi 70 13 Imanol Erviti Movistar Team s.t. matteoalvisi1 60 14 Gianni Moscon Team Sky s.t. eisiem 50 15 Edvald Boasson Hagen Team Dimension Data s.t. EmperorOfPau 40 16 Ryan Mullen Trek - Segafredo + 4'17 albertini 35 17 Maciej Bodnar BORA - hansgrohe s.t. giusberto 25 18 Rohan Dennis BMC Racing Team + 4'42 Dennis1107 15 19 Wilco Kelderman Team Sunweb + 5'30 losqualo90 10 20 Tanel Kangert Astana Pro Team s.t. pierociaca 5 21 Primoz Roglic Team LottoNL - Jumbo s.t. 22 Ion Izagirre Bahrain - Merida s.t. Davi 23 Jonathan Castroviejo Team Sky s.t. eisiem 24 Stephen Cummings Team Dimension Data s.t. EmperorOfPau 25 Michael Hepburn Michelton - Scott + 6'32 Aquarius97 26 Tobias Ludvigsson Groupama - FDJ s.t. Alepere 27 Dylan Teuns BMC Racing Team s.t. Dennis1107 28 Vegard Stake Laengen UAE Team Emirates + 8'26 FraBo 29 Christopher Lawless Team Sky + 10'51 eisiem 30 Nelson Oliveira Movistar Team s.t. matteoalvisi1 31 Taylor Phinney Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale s.t. Mendez 32 Rudy Molard Groupama - FDJ + 12'30 Alepere 33 Fernando Gaviria Quick-Step Floors + 15'22 emmea90 34 Yves Lampaert Quick-Step Floors s.t. emmea90 35 Michal Kwiatkowski Team Sky + 15'46 eisiem 36 John Degenkolb Trek - Segafredo s.t. albertini 37 Phil Bauhaus Team Sunweb s.t. losqualo90 38 Matteo Pelucchi BORA - hansgrohe s.t. giusberto 39 Jürgen Roelandts BMC Racing Team + 16'33 Dennis1107 40 Marc Sarreau Groupama - FDJ s.t. Alepere 41 Luis León Sánchez Astana Pro Team s.t. pierociaca 42 Matteo Trentin Michelton - Scott s.t. Aquarius97 43 Mark Renshaw Team Dimension Data s.t. EmperorOfPau 44 Niccolo Bonifazio Bahrain - Merida s.t. Davi 45 Jempy Drucker BMC Racing Team s.t. Dennis1107 46 Michael Albasini Michelton - Scott s.t. Aquarius97 47 Danny Van Poppel Team LottoNL - Jumbo s.t. 48 Gianluca Brambilla Trek - Segafredo s.t. albertini 49 Tom Jelte Slagter Team Dimension Data s.t. EmperorOfPau 50 Edward Theuns Team Sunweb s.t. losqualo90 51 Alejandro Valverde Movistar Team s.t. matteoalvisi1 52 Patrick Konrad BORA - hansgrohe s.t. giusberto 53 Giovanni Visconti Bahrain - Merida s.t. Davi 54 Laurens Ten Dam Team Sunweb + 17'36 losqualo90 55 Riccardo Minali Astana Pro Team + 17'56 pierociaca 56 Jan Hirt Astana Pro Team s.t. pierociaca 57 Ben Swift UAE Team Emirates s.t. FraBo 58 Michael Woods Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale s.t. Mendez 59 Steve Morabito Groupama - FDJ s.t. Alepere 60 Daniele Bennati Movistar Team s.t. matteoalvisi1 61 Michael Matthews Team Sunweb s.t. losqualo90 62 Giacomo Nizzolo Trek - Segafredo s.t. albertini 63 Egan Bernal Team Sky + 22'49 eisiem 64 Caleb Ewan Michelton - Scott + 23'42 Aquarius97 65 Daniel McLay Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale + 24'11 Mendez 66 Koen Bouwman Team LottoNL - Jumbo s.t. 67 Sonny Colbrelli Bahrain - Merida s.t. Davi 68 Enrico Battaglin Team LottoNL - Jumbo s.t. 69 Julian Alaphilippe Quick-Step Floors s.t. emmea90 70 Mark Cavendish Team Dimension Data s.t. EmperorOfPau 71 Dylan Groenewegen Team LottoNL - Jumbo s.t. 72 Eros Capecchi Quick-Step Floors s.t. emmea90 73 Kristoffer Halvorsen Team Sky + 25'27 eisiem 74 Magnus Cort Nielsen Astana Pro Team + 26'30 pierociaca 75 Gorka Izagirre Bahrain - Merida s.t. Davi 76 Fabio Felline Trek - Segafredo s.t. albertini 77 Arnaud Démare Groupama - FDJ s.t. Alepere 78 Sam Bennett BORA - hansgrohe s.t. giusberto 79 Nicolas Roche BMC Racing Team s.t. Dennis1107 80 Peter Kennaugh BORA - hansgrohe s.t. giusberto 81 Daniel Moreno Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale + 27'46 Mendez 82 Richard Carapaz Movistar Team + 28'44 matteoalvisi1 83 Sacha Modolo Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale s.t. Mendez 84 Carlos Barbero Movistar Team + 32'33 matteoalvisi1 85 Serge Pauwels Team Dimension Data + 34'26 EmperorOfPau 86 Diego Ulissi UAE Team Emirates + 39'28 FraBo 87 Roman Kreuziger Michelton - Scott s.t. Aquarius97 88 Rui Costa UAE Team Emirates + 46'46 FraBo 89 Pieter Serry Quick-Step Floors s.t. emmea90 90 Alexander Kristoff UAE Team Emirates s.t. FraBo https://www.youtube.com/watch?v=ViFZQ6qZ2oU Paris - Roubaix_Compiègne - Roubaix.xls
  10. Team Attack - Nuovo regolamento Dalla Parigi-Roubaix in poi sarà proibito avere più di due corridori nella fuga del mattino (gruppo E1). Si definisce fuga del mattino la fuga che si crea attaccando dal gruppo prima della prima zona di difficoltà della classica. In questo caso, per la Roubaix, sarà l'inizio del primo settore di pavè. Da quel momento gara libera e nessun limite ai corridori in E1. In caso un giocatore abbia già due corridori in fuga questo può attaccare con altri corridori. Nel momento in cui il terzo corridore raggiunge la testa del gruppo deve obbligatoriamente fermare uno degli altri due in fuga in precedenza. Non si può fermare il corridore in fuga per aiutare l'attaccante a ricongiungersi (si può fare, invece, superato il primo punto o se è uno solo) In qualsiasi altra parte della gara sono vietati i team attacks e si può attaccare con massimo due corridori. Prima di attaccare con altri corridori deve essersi considerata conclusa la fase di attacco (gruppo che ha preso il largo con i due corridori insieme). Non è considerato attacco invece il frazionarsi del gruppo tirando come ad esempio un ventaglio, solamente il click del pulsante di attacco lo è. Qualora una squadra prendesse slancio grazie a tirare o pallino questo è legale. Vi ricordo quindi che superata la prima zona di difficoltà non ci sarà limite al numero dei corridori che si possono avere in E1 Chiunque contravvenisse a questa regola sarà richiamato dall'organizzatore e - se non si corregge - punito con la squalifica dall'ordine d'arrivo. L'organizzatore si riserva poi di escludere dalla Coppa del mondo chiunque continuasse a contravvenire alle regole successivamente. -------------------------------- Team Attack - New Rules From Paris-Roubaix it will be forbidden to have more than two riders in morning breakaway (group E1) It's considered morning breakaway the breakaway that it's formed before the first "difficult" zone of the classic. We will define the zone classic by classic, for Roubaix it will be first cobble sector start. After that moment there will be no limit of riders that can be in E1 group. In case a player already has two riders in breakaway, the player can attack with another rider. In the moment in which the rider rejoins the first group, the player must stop one of the two breakaway rider. In this case you can't stop them to help who is in the chaser group to rejoin. (You can do it passed the first "difficult" zone or if you have only one rider in breakaway and one chasing) In each part of the race team attacks are forbidden and you can attack with a maximum of two riders. Before attacking with other riders the attacking phase must be concluded (group of the former attackers making a gap with nobody attacking again in that group). It's not considered an attack group split like crossswind, only the click of attack button. If a team finds himself in front with effort button or relaying, it's legal and it's not considered an attack. Remember that when the first "difficult" zone starts there is not anymore the limit of two riders you can have in E1. Everyone who fails in this rules will be warned by organizer and - if he didn't fix immediately his situation ingame - punished with disqualification from the finish order. Organizers will ban from Coppa del Mondo everyone that continues to ignore those rules
  11. smec-easyjet

    Ammiraglie da Incubo: Katusha-Alpecin 2019

    (visto che nelle ultime settimane ci sono stati - nella realtà - diversi movimenti di mercato importanti, e che tutto sommato nella mia stagione tutte le corse più importanti devono ancora venire, proviamo a rimetterci in linea con un escamotage...) CICLOMERCATO Gaviria e gli altri: tutti i transfughi del nuovo mercato di febbraio! Approfittando della novità regolamentare introdotta quest'anno dall'Uci, che consentiva un cambio di casacca entro il 28 febbraio, diversi corridori hanno formalizzato in extremis il loro passaggio ad una nuova formazione: naturalmente il nome più importante a balzare all'occhio è quello di Fernando Gaviria che, dopo un tira e molla durato tutto l'inverno, alla fine ha ceduto alle lusinghe della UAE Team Emirates. Il colombiano, già a segno proprio al recente UAE Tour ma in maglia Deceuninck, diventerà dunque il nuovo velocista faro della squadra guidata da Beppe Saronni. Clamorosa, poi, la decisione di Mark Cavendish di ritornare sui suoi passi: il britannico si era accasato alla Bahrain-Merida dietro iniziativa della McLaren, che a sua volta pareva destinata ad entrare nel progetto come co-sponsor del team mediorientale. Ma una volta tramontata la trattativa tra gli emiri e la casa automobilistica inglese, anche Cannonball ha deciso di avvalersi della clausola nel proprio contratto che gli consentiva di ritornare in Dimension Data. Resteranno comunque agli annali le sue due vittorie ottenute in maglia Bahrain: una tappa al Down Under e una alla Volta ao Algarve. Altri corridori che avevano già brindato nel 2019 e ora si apprestano ad un repentino cambio di maglia sono Sergei Chernetskiy che, dopo il successo nella tappa regina e nella classifica generale dell'UAE Tour, lascia l'Astana per la Caja Rural, allettato dalla prospettiva di correre la Vuelta a España da capitano; e Davide Cimolai, vincitore alla Great Ocean Road Race con la Groupama e ora pronto a passare alla Israel Cycling Academy. Uscite importanti anche in casa Katusha-Alpecin: l'olandese Maurits Lammertink, tra i più positivi dei rossoazzurri in questo primo scampolo di stagione, torna a casa firmando un biennale per la Roompot-Charles; stessa traiettoria per il colombiano Jhonatan Restrepo, che raggiunge i connazionali della Manzana-Postobon. Robert Kiserlovski, infine, annuncia il suo ritiro immediato dalle competizioni per i postumi della brutta caduta rimediata alla Vuelta dello scorso anno, e dalla quale, nonostante le discrete prove offerte nelle ultime settimane, non sembra essersi ripreso del tutto.
  12. emmea90

    Ranking UCI 2018

    Ranking UCI al 12/11/2018 1 davi 177 2 Dennis1107 134 3 DanielFireboy 105 4 alepere 95 5 Giusberto 72 6 Matteoalvisi 27 7 albertini 24 8 Aquarius97 23 9 Emmea90 22 10 Raulbanqueri 20 11 Davidmendez 19 12 Sauber96 18 13 Losqualo90 14 14 pierociaca 13 15 Noris85 13 16 Solipei 10 17 MattHorse 8 18 Cycsur 6 19 FraBo 1
  13. emmea90

    Scheldeprijs

    Scheldeprijs 1 Sacha Modolo Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale 4h50'02 Mendez 200 2 Michael Matthews Team Sunweb s.t. losqualo90 150 3 Dylan Groenewegen Team LottoNL - Jumbo s.t. 125 4 Marc Sarreau Groupama - FDJ s.t. Alepere 100 5 Fernando Gaviria Quick-Step Floors s.t. emmea90 85 6 Peter Sagan BORA - hansgrohe s.t. giusberto 70 7 Greg Van Avermaet BMC Racing Team s.t. Dennis1107 60 8 Luke Durbridge Michelton - Scott s.t. Aquarius97 50 9 Jasper Stuyven Trek - Segafredo s.t. albertini 40 10 Sonny Colbrelli Bahrain - Merida s.t. Davi 35 11 Rohan Dennis BMC Racing Team s.t. Dennis1107 30 12 Niccolo Bonifazio Bahrain - Merida s.t. Davi 25 13 Imanol Erviti Movistar Team s.t. matteoalvisi1 20 14 Daniel McLay Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale s.t. Mendez 15 15 Michael Hepburn Michelton - Scott s.t. Aquarius97 10 16 Jempy Drucker BMC Racing Team s.t. Dennis1107 5 17 Mike Teunissen Team Sunweb s.t. losqualo90 4 18 Borut Bozic Bahrain - Merida s.t. Davi 3 19 Sam Bennett BORA - hansgrohe s.t. giusberto 2 20 Niki Terpstra Quick-Step Floors s.t. emmea90 1 21 Mathieu Ladagnous Groupama - FDJ s.t. Alepere 22 Sep Vanmarcke Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale s.t. Mendez 23 Matteo Pelucchi BORA - hansgrohe s.t. giusberto 24 Maciej Bodnar BORA - hansgrohe s.t. giusberto 25 Nelson Oliveira Movistar Team s.t. matteoalvisi1 26 Arnaud Démare Groupama - FDJ s.t. Alepere 27 Daniele Bennati Movistar Team s.t. matteoalvisi1 28 Matteo Trentin Michelton - Scott s.t. Aquarius97 29 Caleb Ewan Michelton - Scott s.t. Aquarius97 30 Tiesj Benoot Lotto Soudal s.t. solipei 31 Maarten Wynants Team LottoNL - Jumbo s.t. 32 Alexander Kristoff UAE Team Emirates s.t. FraBo 33 Wilco Kelderman Team Sunweb s.t. losqualo90 34 John Degenkolb Trek - Segafredo s.t. albertini 35 André Greipel Lotto Soudal s.t. solipei 36 Elia Viviani Quick-Step Floors s.t. emmea90 37 Ben Swift UAE Team Emirates s.t. FraBo 38 Jürgen Roelandts BMC Racing Team s.t. Dennis1107 39 Giacomo Nizzolo Trek - Segafredo s.t. albertini 40 Ion Izagirre Bahrain - Merida s.t. Davi 41 Michael Albasini Michelton - Scott s.t. Aquarius97 42 Patrick Konrad BORA - hansgrohe s.t. giusberto 43 Filippo Ganna UAE Team Emirates s.t. FraBo 44 Edward Theuns Team Sunweb s.t. losqualo90 45 Carlos Barbero Movistar Team + 2'10 matteoalvisi1 46 Yves Lampaert Quick-Step Floors s.t. emmea90 47 Danny Van Poppel Team LottoNL - Jumbo s.t. 48 Dylan Teuns BMC Racing Team s.t. Dennis1107 49 Jens Debusschere Lotto Soudal + 3'41 solipei 50 Taylor Phinney Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale + 4'02 Mendez 51 Laurens Ten Dam Team Sunweb + 5'44 losqualo90 52 Phil Bauhaus Team Sunweb s.t. losqualo90 53 Rudy Molard Groupama - FDJ s.t. Alepere 54 Victor Campenaerts Lotto Soudal s.t. solipei 55 Maxime Monfort Lotto Soudal s.t. solipei 56 Ryan Mullen Trek - Segafredo s.t. albertini 57 Darwin Atapuma UAE Team Emirates + 8'52 FraBo 58 Eros Capecchi Quick-Step Floors s.t. emmea90 59 Bjorg Lambrecht Lotto Soudal s.t. solipei 60 Gorka Izagirre Bahrain - Merida s.t. Davi 61 Giovanni Visconti Bahrain - Merida s.t. Davi 62 Joe Dombrowski Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale s.t. Mendez 63 Primoz Roglic Team LottoNL - Jumbo s.t. 64 Enrico Battaglin Team LottoNL - Jumbo s.t. 65 Adam Yates Michelton - Scott s.t. Aquarius97 66 Vegard Stake Laengen UAE Team Emirates s.t. FraBo 67 Michael Woods Team EF Education First - Drapac P/B Cannondale s.t. Mendez 68 Gianluca Brambilla Trek - Segafredo s.t. albertini 69 Peter Kennaugh BORA - hansgrohe s.t. giusberto 70 Tobias Ludvigsson Groupama - FDJ + 11'22 Alepere 71 Rui Costa UAE Team Emirates s.t. FraBo 72 David Gaudu Groupama - FDJ s.t. Alepere 73 Fabio Felline Trek - Segafredo s.t. albertini 74 Richard Carapaz Movistar Team s.t. matteoalvisi1 75 Steven Kruijswijk Team LottoNL - Jumbo s.t. 76 Pieter Serry Quick-Step Floors + 12'57 emmea90 77 Nicolas Roche BMC Racing Team + 14'02 Dennis1107 78 Alejandro Valverde Movistar Team + 26'00 matteoalvisi1 Scheldeprijs_Antwerpen - Schoten.xls
  14. MrSelfDistruct

    Gianni e Pinotti - una storia a bivi

    Esatto, lo spirito e l'obiettivo sarà proprio questo: narrazione affidata a questi "quadretti", sintetici ma esplicativi, che mi consentiranno di procedere spedito con la storia. Poi, ovviamente, ci saranno momenti in cui ci fermeremo per fare il quadro della situazione...e sottoporre i nostri "bivi". E poi devo approfittare del mio nuovo pc: tempi di caricamento delle tappe = fra i 3 ed i 5 secondi (non sto esagerando). Devo stare al passo! e tanto per procedere spediti....eccovi, fresche fresche, le prime 5 tappe del Giro d'Italia! La Bianchi parte con questo roster: Moscon - Pasqualon - Masnada - Moschetti - Salvador - Covili - Boem - Rastelli Cercheremo di figurare bene, vincere qualche tappa e...resistere il più possibile in montagna col nostro Gianni...che intanto, al termine di queste prime 5 tappe, zitto zitto ha indosso la maglia rosa 😎
  15. smec-easyjet

    Ammiraglie da Incubo: Katusha-Alpecin 2019

    ma in realtà, Samyn a parte, finora Debusschere si era comportato abbastanza bene, vincendo dove era il favorito (alla Oro y Paz) e piazzandosi ad Het Nieuwsblad e KBK contro i più forti specialisti del pavé: e sì, vorrei tenerlo anche nei prossimi anni, dato che può essere sia un corridore da utilizzare come capitano in assenza di grossi big, sia un bel gregario nelle classiche, nel caso riuscissimo ad ingaggiare qualche big della disciplina, o se Politt dovesse fare il salto di qualità.
  1. Carica altre attività
×