Jump to content
  • Sign Up

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Giro della California 2007


sateo

Recommended Posts

Le tappe:

18 febbraio: prologo (cronometro individuale 3,06 km) San Francisco

19 febbraio: 1a tappa Sausalito - Santa Rosa (156,4 km)

20 febbraio: 2a tappa Santa Rosa - Sacramento (186,4 km)

21 febbraio: 3a tappa Stockton - San José (152,2 km)

22 febbraio: 4a tappa Seaside - San Luis Obispo (132,6 km)

23 febbraio: 5a tappa cronometro Solvang (23,4 km)

24 febbraio: 6a tappa Santa Barbara - Santa Clarita (169,6 km)

25 febbraio: 7a tappa circuito di Long Beach (124,7 km)

La start list:

http://www.cyclingnews.com/road/2007/feb07...7/?id=startlist

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 62
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Basso si scalda in California

L'italiano della Discovery è tornato a correre, piazzandosi al 23° posto nel prologo della gara a tappe statunitense. Sul podio il suo compagno di team Leipheimer e altri due americani. Bettini 122°

Qualcuno diceva che il Tour di California è la corsa degli americani e almeno nel prologo a cronometro di 3,1 Km, sulle strade di San Francisco, che ha avviato la gara a tappe Usa è stato effettivamente così: ha vinto Levi Leipheimer l’uomo di punta della Discovery, almeno in questa settimana, compagno di squadra di Ivan Basso in 4’49”.

Al secondo posto, a 1” si è piazzato lo sconosciuto yankee Jason Donald (Team Slipstream) che in carriera aveva vinto una tappa dell’anonimo Tour di Gila in New Mexico.

Terzo è arrivato l’altro americano, Benjamin Jacques-Maynes (Priority Health), staccato di 5”.

Niente male la prova di Basso, che ha rischiato di cadere sui rulli durante il riscaldamento, ma ha limitato i danni di una preparazione ancora sommaria, arrivando 23° a 14”. In sordina l’inizio di Paolo Bettini (Quick Step)vittima di un problema meccanico sulla salita che lo portava al traguardo in cima alla collina della Coit Tower ed ha chiuso solo 122° a 42”.

(gazzetta)

Link to comment
Share on other sites

Spettacolo!!!!!!!! Ma la vedi tipo in tv o segui solo il live scritto, come Eurosport????

si vede nel senso che vedi le immagini :biggrin: :biggrin: :biggrin::twisted:

A che ora corrono?

non saprei... forse alle 20:00 italiane... ma non ci capisco molto nè di fuso orario, nè di inglese... :twisted:

Link to comment
Share on other sites

ed è cascato!!!!

Tappa a Brown della Rabobank

Secondo un T-Mobile (henderson...ma chi è?)

terzo Haedo credo...

Hanno crashato in tanti all'ultimo giro fra i quali levi che perderà la maglia... ma guadagnerà qualche punto... di sutura....

vabbè scherzi a parte... era un pò sbucciato ma non perdeva sangue...

Link to comment
Share on other sites

California, Basso cade ma si rialza

Prima tappa decisa al fotofinish: vince l'australiano Brown. A 9 km dal traguardo caduta di una quarantina di corridori: la giuria decide di annullare i ritardi e l'atleta di casa, Leipheimer, resta leader

La prima tappa del Tour di California, da Sausalito, amena cittadina subito al di là del celebre Golden Gate, a Santa Rosa (156,4 Km), complice anche il vento, aveva avuto un andamento lento. Ivan Basso aveva fatto vedere cose buone sulla cima, che qui vale per il titolo di King of the Mountain, re della montagna: si era piazzato quinto, rispolverando una forma già brillante.

Poi una cinquantina di metri dopo il secondo dei tre passaggi sulla linea del traguardo di Santa Rosa, il gruppo compatto, controllato da T-Mobile, Csc e Discovery, aveva sbandato paurosamente verso le balaustre (pare per colpa di un ciclista della T-Mobile) e una quarantina di corridori erano finiti al tappeto. Fra questi anche Basso e il suo compagno e leader della classifica con la maglia gialla, Levi Leipheimer.

Basso si era rimesso in sella con una smorfia di dolore. Poi alla fine, staccato di oltre un minuto (ma il ritardo veniva annullato a tutti da una controversa decisione della giuria), aveva detto: "Ho picchiato il ginocchio sinistro, a caldo sta bene, speriamo che sia così anche dopo". Nella caduta ne ha fatto le spese soprattutto l'americano David Zabriskie che si è ritirato, ma una radiografia al polso ha dato esito negativo.

La tappa era vinta al foto-finish l’australiano Grame Brown (Rabobank) sul neozelandese Gregory Henderson (T-Mobile).

Paolo Bettini, evitava la caduta, arrivava col gruppetto dei superstiti, ma preferiva desistere dalla volata: "Troppo rischioso", diceva. Il colpo di scena finale, però, lo piazzava, come detto, la giuria: Leipheimer, secondo le regole (non vengono considerati i distacchi solo negli ultimi tre chilometri) avrebbe dovuto perdere la maglia: perché in ritardo di oltre un minuto dal vincitore, con la caduta avvenuta a 9 km circa dalla fine. Ma: "Troppi corridori sono rimasti coinvolti e quindi ci è sembrato giusto annullare i distacchi", spiegava Jim Birrell direttore di corsa. Domanda: lo avrebbero fatto se Leipheimer non fosse stato di Santa Rosa? Esatto, la cittadina dove si è conclusa la tappa

(gazzetta)

Link to comment
Share on other sites

Results

1 Graeme Brown (Aus) Rabobank 4.17.19

2 Greg Henderson (NZl) T-mobile

3 Allan Davis (Aus) Discovery Channel Pro Cycling Team

4 Thor Hushovd (Nor) Credit Agricole

5 Fred Rodriguez (USA) Predictor-Lotto

6 Stuart O'Grady (Aus) Team CSC

7 Peter Wrolich (Aut) Gerolsteiner

8 Juan José Haedo (Arg) Team CSC

9 Sébastien Hinault (Fra) Credit Agricole

10 David Vitoria (Swi) BMC

11 Bram Tankink (Ned) Quick Step

12 Giovanni Visconti (Ita) Quick Step

13 Sergey Lagutin (Uzb) Navigators Insurance Cycling Team

14 Michael Sayers (USA) BMC

15 Mauro Da Dalto (Ita) Liquigas

16 Kyle Gritters (USA) Health Net Presented By Maxxis

17 Antonio Cruz (USA) Discovery Channel Pro Cycling Team

18 Jackson Stewart (USA) BMC

19 Mario Aerts (Bel) Predictor-Lotto

20 Jakob Piil (Den) T-mobile

General classification

1 Levi Leipheimer (USA) Discovery Channel Pro Cycling Team 4.22.08

2 Jason Donald (USA) Team Slipstream powered by Chipotle 0.01

3 Benjamin Jacques-Maynes (USA) Priority Health Cycling Team 0.05

4 Fabian Cancellara (Swi) Team CSC 0.06

5 George Hincapie (USA) Discovery Channel Pro Cycling Team

6 Adam Hansen (Aus) T-mobile

7 Mauricio Alberto Ardila Cano (Col) Rabobank 0.07

8 Ben Day (Aus) Navigators Insurance Cycling Team 0.08

9 Ryder Hesjedal (Can) Health Net Presented By Maxxis 0.09

10 Michael Rogers (Aus) T-mobile

11 Allan Davis (Aus) Discovery Channel Pro Cycling Team

12 Jens Voigt (Ger) Team CSC 0.10

13 Sergey Lagutin (Uzb) Navigators Insurance Cycling Team

14 Stuart O'Grady (Aus) Team CSC

15 Thomas Danielson (USA) Discovery Channel Pro Cycling Team

16 Timothy Johnson (USA) Health Net Presented By Maxxis 0.12

17 Taylor Tolleson (USA) Team Slipstream powered by Chipotle 0.13

18 Franco Pellizotti (Ita) Liquigas

19 Veleriy Kobzarenko (Ukr) Navigators Insurance Cycling Team

20 Bobby Julich (USA) Team CSC 0.14

21 Ivan Basso (Ita) Discovery Channel Pro Cycling Team

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...