Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

72a Vuelta a España


PR8

Recommended Posts

72nd Vuelta a España (2.UWT) 19 agosto - 10 settembre 2017

TAPPA 1:

1.png
images upload

TAPPA 2:

2.jpg

TAPPA 3:

3.jpg

TAPPA 4:

4.jpg

TAPPA 5:

5.jpg

TAPPA 6:

6.jpg

TAPPA 7:

7.jpg

TAPPA 8:

8.jpg

TAPPA 9:

9.jpg

TAPPA 10:

10.jpg

TAPPA 11:

11.jpg

TAPPA 12:

12.jpg

TAPPA 13:

13.jpg

TAPPA 14:

14.jpg

TAPPA 15:

15.jpg

TAPPA 16:

16v.jpg

TAPPA 17:

17.jpg

TAPPA 18:

18.jpg

TAPPA 19:

19.jpg

TAPPA 20:

20.jpg

TAPPA 21:

21.jpg

Link to comment
Share on other sites

Startlist:

Trek - Segafredo
.. CONTADOR Alberto
.. THEUNS Edward
.. PANTANO Jarlinson
.. HERNÁNDEZ Jesús
.. DEGENKOLB John
.. BERNARD Julien
.. DE KORT Koen
.. IRIZAR Markel
.. STETINA Peter


BORA - hansgrohe
.. BENEDETTI Cesare
.. BUCHMANN Emanuel
.. KOLAR Michael
.. KONRAD Patrick
.. MAJKA Rafael
.. PFINGSTEN Christoph
.. POLJANSKI Pawel
.. SCHILLINGER Andreas
.. SCHWARZMANN Michael


Astana Pro Team
.. BILBAO Pello
.. CHERNETCKII Sergei
.. STALNOV Nikita
.. SANCHEZ Luis Leon
.. HANSEN Jesper
.. LUTSENKO Alexey
.. DE VREESE Laurens
.. ARU Fabio
.. LÓPEZ Miguel Ángel


BMC Racing Team
.. CARUSO Damiano
.. DE MARCHI Alessandro
.. DENNIS Rohan
.. FRANKINY Kilian
.. VENTOSO Francisco
.. OSS Daniel
.. ROCHE Nicolas
.. SÁNCHEZ Samuel
.. VAN GARDEREN Tejay


Movistar Team
.. BETANCUR Carlos
.. PEDRERO Antonio
.. ARCAS Jorge
.. ROJAS José Joaquín
.. CARAPAZ Richard
.. SOLER Marc
.. FERNÁNDEZ Rubén
.. MORENO Daniel
.. OLIVEIRA Nelson


Bahrain Merida Pro Cycling Team
.. AGNOLI Valerio
.. BOARO Manuele
.. GARCIA CORTINA Ivan
.. MORENO Javier
.. NIBALI Antonio
.. NIBALI Vincenzo
.. NOVAK Domen
.. PELLIZOTTI Franco
.. VISCONTI Giovanni

Team Sky
.. FROOME Christopher
.. NIEVE Mikel
.. MOSCON Gianni
.. KNEES Christian
.. LOPEZ David
.. POELS Wout
.. PUCCIO Salvatore
.. ROSA Diego
.. STANNARD Ian


Quick-Step Floors
.. ALAPHILIPPE Julian
.. CAPECCHI Eros
.. DE LA CRUZ David
.. DECLERCQ Tim
.. JUNGELS Bob
.. MAS Enric
.. TERPSTRA Niki
.. TRENTIN Matteo


AG2R La Mondiale
.. BARDET Romain
.. CHEVRIER Clément
.. DENZ Nico
.. DOMONT Axel
.. DUVAL Julien
.. GENIEZ Alexandre
.. GOUGEARD Alexis
.. HOULE Hugo
.. POZZOVIVO Domenico


Team Katusha - Alpecin
.. ZAKARIN Ilnur
.. BELKOV Maxim
.. BYSTRØM Sven Erik
.. GONÇALVES José
.. HALLER Marco
.. LOSADA Alberto
.. MAMYKIN Matvey
.. MØRKØV Michael
.. TAARAMÄE Rein


Cannondale-Drapac Pro Cycling Team
.. CANTY Brendan
.. CLARKE Simon
.. DOMBROWSKI Joe
.. FORMOLO Davide
.. SCULLY Thomas
.. SKUJINS Tom
.. TALANSKY Andrew
.. VILLELLA Davide
.. WOODS Michael
.. CARTHY Hugh
.. CRADDOCK Lawson


Dimension Data
.. ANTON Igor
.. DEBESAY Mekseb
.. DOUGALL Nick
.. FRAILE Omar
.. JANSE VAN RENSBURG Jacques
.. KING Benjamin
.. KUDUS Merhawi
.. MORTON Lachlan
.. PAUWELS Serge
.. O'CONNOR Ben
.. REGUIGUI Youcef


Team Sunweb
.. ANDERSEN Søren Kragh
.. BARGUIL Warren
.. FRÖHLINGER Johannes
.. HAGA Chad
.. HAMILTON Chris
.. HOFSTEDE Lennard
.. KÄMNA Lennard
.. KELDERMAN Wilco
.. OOMEN Sam


Team LottoNL-Jumbo
.. BENNETT George
.. TOLHOEK Antwan
.. BOUWMAN Koen
.. CLEMENT Stef
.. DE TIER Floris
.. KRUIJSWIJK Steven
.. LINDEMAN Bert-Jan
.. LOBATO Juan José
.. OLIVIER Daan


ORICA-Scott
.. BEWLEY Sam
.. CHAVES Johan Esteban
.. CORT NIELSEN Magnus
.. HAIG Jack
.. JUUL-JENSEN Christopher
.. TUFT Svein
.. VERONA Carlos
.. YATES Adam
.. YATES Simon


Lotto Soudal
.. ARMÉE Sander
.. DE CLERCQ Bart
.. DE GENDT Thomas
.. DEBUSSCHERE Jens
.. MARCZYNSKI Tomasz
.. MERTZ Remy
.. MONFORT Maxime
.. HANSEN Adam
.. WALLAYS Jelle


UAE Team Emirates
.. AIT EL ABDIA Anass
.. ATAPUMA John Darwin
.. COSTA Rui
.. MEINTJES Louis
.. MODOLO Sacha
.. MOHORIC Matej
.. NIEMIEC Przemyslaw
.. POLANC Jan
.. ZURLO Federico


FDJ
.. FOURNIER Marc
.. MANZIN Lorrenzo
.. COURTEILLE Arnaud
.. HOELGAARD Daniel
.. ROUX Anthony
.. LE BON Johan
.. EIKING Odd Christian
.. LUDVIGSSON Tobias
.. MAISON Jérémy


Caja Rural - Seguros RGA
.. SAEZ Héctor
.. SCHULTZ Nick
.. MAS Lluís Guillermo
.. ARROYO David
.. PARDILLA Sergio
.. ROSON Jaime
.. REIS Rafael
.. RUBIO Diego
.. FERRARI Fabricio


Aqua Blue Sport
.. BLYTHE Adam
.. CHRISTIAN Mark
.. DENIFL Stefan
.. GATE Aaron
.. HANSEN Lasse Norman
.. KREDER Michel
.. NORDHAUG Lars Petter
.. WARBASSE Larry
.. DUNNE Conor
.. KONING Peter


Manzana Postobon
.. AGUIRRE Hernan
.. BOHÓRQUEZ Hernando
.. MOLANO Juan Sebastian
.. ORJUELA Fernando
.. OSORIO Juan Felipe
.. REYES Aldemar
.. SUAZA Bernardo
.. BOL Jetse
.. SIERRA Yecid Arturo
.. VILLEGAS Juan Pablo


Cofidis, Solutions Crédits
.. BONNAFOND Guillaume
.. MATÉ Luis Ángel
.. NAVARRO Daniel
.. PEREZ Anthony
.. ROSSETTO Stephane
.. TURGIS Anthony
.. TURGIS Jimmy
.. VANBILSEN Kenneth
.. VAN GENECHTEN Jonas

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, emmea90 dice:

Mi permetterei di far notare la grande invenzione del GPM nella cronosquadre. Nemmeno Christian c'era arrivato

Gpm su salita all'1,1 per cento medio peraltro.

Cmq è certamente il percorso da GT più intrigante dell'anno... E non soltanto perché bastava far scorrere la mano a caso sulla cartina della Spagna per combinare qualcosa di meglio di Giro e Tour, ma anche i muretti mi sembrano leggermente meno abusati che in passato.

Link to comment
Share on other sites

4 hours ago, ian said:

Gpm su salita all'1,1 per cento medio peraltro.

Cmq è certamente il percorso da GT più intrigante dell'anno... E non soltanto perché bastava far scorrere la mano a caso sulla cartina della Spagna per combinare qualcosa di meglio di Giro e Tour, ma anche i muretti mi sembrano leggermente meno abusati che in passato.

SPERIAMO... già però il fatto che per l'organizzazione Cumbre del Sol e la tappa del Collado Bermejo siano classificate come di pianura, mi fa temere il peggio per gli altri arrivi che invece sono considerati di montagna o media montagna :P

On 16/8/2017 at 5:57 PM, papaloukasss said:

Peccato che manchi Dumoulin, sarei stato curioso di vedere la sua tenuta su un secondo GT annuale. Si vede che punta tutto sul mondiale e preferisce un avvicinamento più soft.

un po' sì, perché pensa giustamente al mondiale (a proposito: "solo" quello a crono o quello vero?), e un po' probabilmente perché si sta già mentalizzando sul prossimo Tour e, per quanto la Vuelta sia lontanissima dall'obiettivo, evitare di arrivare a fine stagione sfinito può dargli una marcia in più anche per pianificare il prossimo anno. Non dimentichiamoci che già al Giro si era presentato con pochissimi giorni gara nelle gambe, e anche dopo ha corso molto poco (metà Svizzera da turista, e il BinckBank Tour da protagonista). Probabilmente uno dei suoi punti di forza sta anche nel selezionare accuratamente gli obiettivi, evitando di disperdere le energie in mille rivoli: anche perché immagino che, per uno con le sue caratteristiche di partenza, essere migliorato così tanto in salita senza aver perso a crono gli sia costato enorme fatica in termini di preparazione, e altrettanta fatica gli costi mantenersi su questi livelli in salita. Per cui, di tempo per le gare, gliene rimane forse meno che ad altri.

Link to comment
Share on other sites

Su Dumoulin invece io credo si sia trattato di una valutazione abbastanza onesta sul percorso, che prevede settori abbastanza ostici per uno come lui: un angliru alle ultime battute, per lui che boccheggiava sulla ben più potabile foza, unito al fatto che i km a crono sono disposti "peggio" per uno con le sue caratteristiche, sono buone motivazioni per guardare al mondiale, e specificamente alla cronometro. Per la prova in linea ritengo abbastanza complicato per lui staccare i tanti che lo possono battere allo sprint senza alcuna difficoltà.

Link to comment
Share on other sites

NON posso accettare che uno come Contador, che ha esperienza e che non è il più forte del gruppo (sigh) si permetta di pigliare buchi per i ventagli. Contando che deve vedersela con atleti più giovani, ogni secondo può fare la differenza. Sopratutto per uno che corre (e vuole vincere) l'ultimo GT della sua carriera

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, Rio Immagina dice:

NON posso accettare che uno come Contador, che ha esperienza e che non è il più forte del gruppo (sigh) si permetta di pigliare buchi per i ventagli. Contando che deve vedersela con atleti più giovani, ogni secondo può fare la differenza. Sopratutto per uno che corre (e vuole vincere) l'ultimo GT della sua carriera

Il discorso principale è che a Contador penso freghi veramente poco su cosa uno di noi possa o meno accettare :mrgreen:

A parte gli scherzi un finale di gara come quello di ieri è veramente imprevedibile, paghi gli sforzi fatti in precedenza per rimanere davanti (ed è meglio spendere energie ed evitare di perdere contatto lontano dal traguardo) e se uno davanti a te fa il buco puoi farci veramente poco. E' anche vero che Conta è arrivato oltre la 60sima posizione ma diciamo (e speriamo) che non saranno questi secondi a decidere la Vuelta.

Link to comment
Share on other sites

Certamente non saranno questi secondi nel momento in cui ci sono tantissimi banchi di prova e nel momento in cui soprattutto siamo alla Vuelta, corsa in cui tipicamente il lotto dei favoriti a un certo punto viene nettamente diviso tra coloro che possono o non possono avere qualcosa da dire per la classifica, e non per una questione di manciate di secondi.

Poi mi pare che in queste circostanze l'ultimo Contador abbia sì esperienza, ma di cadute, ritardi, o rischi dell'una e dell'altra cosa. Anche se queste valutazioni  relative all'accettazione del verdetto della strada mi fanno sospettare una vena di sadismo verso alcuni utenti :lol:

Infine, più seriamente, condivido l'osservazione sull'imprevedibilità di certi finali.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, ian dice:

Anche se queste valutazioni  relative all'accettazione del verdetto della strada mi fanno sospettare una vena di sadismo verso alcuni utenti :lol:

Sono sempre stato un gran fan dello spagnolo, e sinceramente non saprei chi tifare dopo il 1° gennaio 2018, ma dal tour 2015 il buon alberto ha iniziato un declino fisico (e fisiologico) che lo ha portato ad essere un gradino sotto ad altri scalatori più giovani (cosa che è più che giusta, eh).

Detto questo, tifavo per cancelllara e contador e si sono ritirati entrambi: dovrò trovarmi nuovi idoli

Link to comment
Share on other sites

  • emmea90 changed the title to 72a Vuelta a España
4 ore fa, Rio Immagina dice:

Sono sempre stato un gran fan dello spagnolo, e sinceramente non saprei chi tifare dopo il 1° gennaio 2018, ma dal tour 2015 il buon alberto ha iniziato un declino fisico (e fisiologico) che lo ha portato ad essere un gradino sotto ad altri scalatori più giovani (cosa che è più che giusta, eh).

Detto questo, tifavo per cancelllara e contador e si sono ritirati entrambi: dovrò trovarmi nuovi idoli

Un colpo per tutti il ritiro di Contador, uno spettacolo vederlo danzare e partire anche quando sembrava tutto finito. Lui mi ha fatto innamorare del ciclismo.
C'è anche da dire che al Tour 2015 (che comunque concluse con una quinta piazza, non dimentichiamoci cosa ha "fatto! Quintana quest'anno) ci arrivò con le fatiche del Giro, anche se al Giro nella terza settimana calò... Colle delle Finestre...

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Rio Immagina dice:

Direi che il ritiro è la scelta più giusta per Alberto.

Adios, pistolero

Be certo che se si ritira, appurato che la voglia ci sarebbe ancora, altrimenti non avrebbe intrapreso l'avventura con un nuovo team oltretutto, andando oltre i piani originari, è perché a dispetto delle  buone sensazioni in allenamento i risultati sono ben sotto le aspettative.

Link to comment
Share on other sites

Spero per lui di no...
Ovviamente la sfortuna di Thomas non è augurabile a nessuno ma io intendevo che proprio come il gallese sta diventando un passista da classiche, cronoman e scalatore essendo già penultimo uomo del treno sky

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Rio Immagina dice:

Emme io non voglio essere cattivo, ma ci sono delle fonti? Anche perchè un epidemia che colpisce due persone tanto epidemia non mi pare.

Magari spiegherebbe anche l'uscita di classifica prematura di altri potenziali favoriti, in una tappa comunque insidiosa ma non certo tremenda.

Link to comment
Share on other sites

Anche Degenkolb colpito da questo problema, ma lui si è ritirato, e anche altri Bora.
Alla Sky non può succedere, perchè come hanno detto su Eurosport hanno il motorhome privato per cucinare non si affidano agli hotel....

Edited by Mr.Polso
Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Mr.Polso dice:

Anche Degenkolb colpito da questo problema, ma lui si è ritirato, e anche altri Bora.
Alla Sky non può succedere, perchè come hanno detto su Eurosport hanno il motorhome privato per cucinare non si affidano agli hotel....

In realtà Degenkolb si è ritirato per problemi respiratori, i Bora colpiti dal Virus sono 3 in tutto mentre per la Trek il solo Contador.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Mr.Polso dice:

Alla Sky non può succedere, perchè come hanno detto su Eurosport hanno il motorhome privato per cucinare non si affidano agli hotel....

Non succede in contemporanea con gli altri al limite, che non possa succedere lo escludo, a meno che questo motorhome non sia un reparto d'ospedale itinerante

 

PS: comunque tornando alla gara è abbastanza clamorosa questa miniserie di vittorie (3 in 3 giorni in gare WT aggiungendo Amburgo). Sembra quasi di tornare indietro di 15 anni, nelle edizioni della Vuelta trasmesse dalla Rai, in cui si ottenevano successi di tappa uno dietro l'altro (però in classifica si finiva sempre dietro alla fine). Anche allora peraltro un Trentin vinse una tappa :beppeconti:

A margine, per non esaltarsi troppo, va aggiunto che la concorrenza per le volate è davvero scarsa :mrgreen:

Edited by ian
Link to comment
Share on other sites