Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Team Tinkoff-Saxo,La rivincita di Contador


Recommended Posts

  • Replies 149
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Continuiamo con la 13^ e 14^ tappa

mb6j.png

 

 

7vd9.png

l510.png

rf51.png

q5r2.png

 

 

 

Rodriguez va su come una moto impossibile stargli a ruota,Quintana sembra non averne ma Majka con il suo 76 in Mo non puo fare molto.

Sarà contento Stylus che ha vinto Basso :tongue:  :tongue:

Link to comment
Share on other sites

wibi.png

 

 

Il gioco non processava la tappa,per noi non cambia nulla,anzi forse è meglio perchè Majka e Roche hanno il picco di forma nella terza settimana e a Montecampione potevano perdere tempo prezioso

Link to comment
Share on other sites

Giro d'Italia le Premiazioni!

Iniziamo le premiazioni con il vincitore di tappa:

Emanuele Sella!!Eravamo abituati a vederlo vincere in salita ma Emanuele con una lunga fuga ha trionfato sul traguardo di Trieste con 2'20" sul gruppo.

rrct.jpg

 

Passiamo ora al miglior giovane della corsa rosa:

Nairo Quintana!!!!

yxxg.jpg

 

Nairo Quintana 

Rafal Majka à 6'23"

Wilco Kelderman à 23'34"

 

E' il momemto del miglior scalatore,chiamiamo sul palco Mikel Landa!!

oxve.jpg

 

Mikel Landa 72 pt

Joaquim Rodriguez 69 pt

Nairo Quintana 54 pt

 

 

Ora tocca a Mark Cavendish che per il secondo anno di fila vince la maglia rossa,per Cannonball anche 4 vittorie di tappa.

gsml.jpg

 

Mark Cavendish 199 pt

Nairo Quintana 172 pt

Joaquim Rodriguez 154 pt

 

 

 

Ed ora ecco il vincitore del Giro 2014,ha dominato in salita ed ha vinto 3 tappe,è il momento di Joaquim,Purito,Rodriguez!!

Primo grande giro per lui,sul podio per la prima volta Quintana 2° e Majka 3°

ewjd.jpg

 

Joaquim Rodriguez

Nairo Quintana à 1'13"

Rafal Majka 7'30"

 

 

 

 

Per il giro è tutto,entriamo in pieno Pre-Tour de France con Delfinato e Tour de Suisse dove vedremo i futuri protagonisti della Grand Boucle

 

 

 

 

P.s

Sarà contento Superalex per Purito :rolleyes:  :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

xlb9.png

mp5s.png

 

 

 

 

Scatta domani il Giro del Delfinato Classico appuntamento pre Tour dove si affronteranno due dei favoriti alla maglia gialla

Alberto Contador e il campione in carica sia del Tour che del Delfinato Chris Froome,presenti anche Nairo Quintana appena

uscito dal Giro,Rui Costa che roderà la forma per il Tour,Rolland e Betancur.

L'organizzazione ha deciso di riproporre il percorso della Scorsa edizione con gli arrivi in salita di Chambery,Valmorel,

Super Devoluy  e Risoul,ci saranno anche 2 frazioni favorevoli ai velocisti e una crono di 30 km dove Froome infilisse

3' a Contador lo scorso anno ma lo spagnolo sembra essere migliorato a crono perchè dopo aver visionato le tappe del Tour

ha effettuato una visita alla galleria del vento della Specialized per migliorare la sua posizione in bicicletta.Non ci resta

che aspettare il duello di questi giorni prima di vedere Froome e Contador al Tour

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che il nostro obiettivo è di perdere meno di 3' da Froome a crono e tenere il passo in salita,non ci tengo particolarmente alla gialla del Delfinato quella che voglio per Alberto è la gialla del Tour

Link to comment
Share on other sites

xlb9.png

 

Benvenuti da Champery dove è posta sia la partenza che l'arrivo della prima tappa del Criterium du Dauphinè,lo scorso 

anno qui vinse Veilleux grazie ad una fuga ed oggi i fuggitivi sembrano i maggiori indiziati per il successo anche se Quintana

e Rui Costa potrebbero con l'aiuto della squadra vincere la tappa.Quasi sicuramente non vedremo duellare Froome e Contador

che su un'arrivo cosi possono poco e non vorranno spendere energie preziose da usare nei prossimi giorni.

 

 

Il collegamento inizia a 28 km dal termine quando al Tv Jens Voigt batte Devenyns,in fuga con loro cè anche Bàrta che ha perso

un po' di metri nello sprint mentre sono staccati Tjallingi,Meyer e Niemec che facevano parte della fuga,il gruppo tirato dalla Movistar

e contenente 65 corridori ha un ritardo di 1'52".E' tutto quindi in gioco per la vittoria di tappa

wnvm.png

 

Evade dal gruppo Michal Kwiatkowski!Il polacco della Omega appena ha visto che in gruppo non c'era piu accordo è partito inseguito

subito da Cardoso,il vincitore dello Zoncolan,il ritardo di Kwiatkowski è 1'30" mentre il gruppo è a 2'10" dalla testa della corsa dove

sono sempre in tre:Voigt,Bàrta e Devenyns a 22 km dal termine.

b6lv.png

 

La Movistar riprende a tirare con Herrada Lopez quando il ritardo è di 2'30" da Barta e Devenyns che hanno staccato Voigt;siamo 

arrivati quindi allo scollinamento e Kwiatkowski ha già 1' di vantaggio sul gruppo.18 all'arrivo.

pktp.png

 

8 km alla fine e un attacco di Rein Taramaee ha ormai ripreso Kwiatkowski e Cardoso merito soprattutto della Tinkoff che con Petrov 

ha aumentato decisamente l'andatura,nel frattempo Bàrta è rimasto da solo al comando quando mancano 7 km tutti al naso all'insù

Devenyns segue a 50" mentre il gruppo è a 1'35"

phld.png7928.png

Link to comment
Share on other sites

xlb9.png

 

Riprendiamo la Diretta!!

Mancano 5 km al termine e Alberto Contador ha messo Hernandez a tirare,il ritmo imposto dallo spagnolo è altissimo

e il vantaggio di Bàrta scende visibilmente.Al ceco della Net-App rimangono 75" da gestire in questo finale delicatissimo

perchè Niemec sembra essere in rimonta ed è a soli 30".

njxq.png

 

Ormai sono solo 1000 i metri che separano Bàrta dalla prima maglia gialla di questo Giro del Delfinato,il Net-App puo scorgere lontani,abbastanza lontani,Niemec e Devenyns che non possono piu rientrare,in gruppo Contador dopo il forcing di Hernandez

si era portato in testa Contador che è però ha capito che fare la differenza era difficile e si è subito spostato,in testa ora cè la Movistar

che tiene un'andatura regolare.

t4m0.png

 

 

Jan Bàrta!!A Champery è un trionfo per il corridore Ceco che dopo 95 km di fuga si prende tappa e Maglia come Veilleux un anno fa

Al secondo posto si piazza Devenyns mentre Niemec che aveva dato tutto nel finale per riprendere Bàrta chiude terzo.Entrambi a 30"

Il gruppo regolato da Nairo Quintana su Rui Costa e Jan Bakelants cede 47" a Barta,quindi gran recupero nel finale da parte dei 

corridori della Movistar che si fanno sfuggire una probabile vittoria.Froome 12° e Contador 18° hanno vissuto una giornata tranquilla 

e il loro primo duello sarà quindi a Cronometro tra due giorni.

ou34.pnglo7d.png

 

 

 

 

Mi merito un applauso perchè Contador con il -5 poteva prendere un'imbarcata quando i Movistar hanno forzato,poi con Hernandez a tirare forte abbiamo fatto desistere gli avversari con Alberto che non ha fatto la volata ed è ancora freschissimo

Link to comment
Share on other sites

xlb9.png

 

 

Il Giro del Delfinato continua con la seconda frazione che porterà i corridori,dopo 191 km,da Chatel ad Oyonnax.

Difficile dire chi si giocherà la vittoria se i velocisti o i vallonari,ma potremmo avere anche un colpo da parte di qualche

finisseur dato che l'ultimo Gpm il Col du Sentier si trova a soli 12 km dal traguardo e le sue pendenze sfiorano il 10%.

 

 

Iniziamo la diretta allo sprint intermedio di Montanges dove Gaudin anticipa Langveld e Bennet,suoi compagni di fuga dal 

km 25,. Per vedere il gruppo transitare dobbiamo attendere 1'23" quando il plotone con la Movistar schierata in testa transita

al TV che indica sia i -35 al traguardo sia l'inizio della salita piu dura di giornata calcolando la distanza e la pendenza media.

fsd5.png

 

Siamo a 3 km dallo scollinamento del Cote de Communal con Langveld che è rimasto da solo al comando della corsa,Gaudin e 

Bennet sono andati in difficoltà grazie al ritmo del corridore Garmin che dimostra abilità in salita che non gli riconoscevamo

20" sui primi inseguitori mentre il gruppo ha perso qualcosa e segue a 1'35",gruppo in cui è ancora presente la maglia gialla

di Bàrta.

qsmf.png

 

Siamo al Gpm,Langveld scollina con 50" su Gaudin e Bennet i quali sono stati ripresi da Nairo Quintana,Carlos Betancur,Thibault

Pinot,Rein Taaramee,Maxim Iglinsky,Meyer e Tony Gallopin.Questo gruppo di contrattaccanti ha un vantaggio sul gruppo maglia

gialla di 25".Nel gruppo ora è la Belkin che prova a fare il ritmo mentre Contador ha chiesto ai suoi compagni di recuperare posizioni

37q2.png

 

Langveld è ai piedi del Col du Sentier che misura 3 km ed ha una pendenza media del 8%,dietro sono rimasti in tre ad inseguire cioè

i meno pericolosi del gruppetto sganciatosi in precedenza:Taramae e Meyer con Jungels che nel tratto di discesa si è avvantaggiato

ed ha chiuso da solo sui due che ora sono i suoi compagni di fuga;Nulla da fare per Quintana e Betancur che si sono rialzati quando

la Tinkoff ha aumentato il ritmo.

llnu.png

 

Attenzione siamo allo scollinamento e c'è l'attacco di Alberto Contador!!

Il Pistolero ha fatto il vuoto!Con poche pedalate si riporta su Langveld mentre dietro di lui Boasson Hagen,Rui Costa,Betancur e Gallopin provano a rientrare.Il gruppo reagisce grazie a Nairo Quintana che mette a tirare i suoi compagni di squadra.

Contador e Langveld hanno 15" sui primi inseguitori e 35" sul gruppo maglia gialla.

s2gr.png

 

 

5 km alla fine e Boasson Hagen riporta il suo gruppetto su Contador e Langveld,si è staccato Gallopin che non ha retto il passo del

Norvegese,stessa sorte sembra patire anche Langveld che stava già soffrendo il ritmo di Contador e ora sta perdendo contatto.

Il gruppo sempre tirato dai Movistar è segnalato a 50" di ritardo,impassibile Chris Froome che si trova intorno alla 10^ posizione e pur

avendo molti compagni decide di non tirare forse perchè in casa Sky puntano sulla vittoria di Hagen.

rsgm.png

 

Siamo alla fine della discesa con Carlos Betancur che decide di anticipare la volata!

Attento alla sua ruota si porta Boasson Hagen seguito da Rui Costa mentre Contador battezza il lato opposto della strada quando mancano 2 km al termine.Ha retto Langveld che ora però ha sofferto l'accelerazione del Colombiano e ha riperso qualche metro.

Il gruppo sempre a 50" ma ora in testa si sono portati anche gli Omega per Kwiatkowski.

k6ig.png

 

Ultimo km per i battistrada con Boasson Hagen che ha lanciato la volata anche se alla sua ruota cè sempre la maglia Iridata di 

Rui Costa poi troviamo Contador mentre Betancur e Langveld si sono staccati,soprattutto il secondo che rischia di essere ripreso

dal gruppo il quale ha appena affrontato l'ultima curva con 42" di ritardo.

k0pk.png

 

 

Rui Costa!!Il campione del Mondo batte al Photofinish Edvald Boasson Hagen che si deve accontentare del 2° posto,3° Contador

mentre Betancur chiude 4° con lo stesso tempo del Portoghese,La volata del gruppo che nel frattempo ha ripreso Langveld è vinta 

da Quintana su Froome e lo stesso Langveld che dopo una fuga lunghissima chiude 7°.

wusl.png

 

 

La Generale ora vede Bàrta sempre in giallo con 16" su Costa,Hagen,Contador e Betancur,a 30" Niemec e Devenyns mentre a 47"

Quintana è il primo dei corridori che hanno chiuso nel gruppo entrambe le prime due tappe.

Link to comment
Share on other sites

xlb9.png

 

Rieccoci con il Giro del Delfinato,oggi si corre la terza tappa con arrivo a Tarare dopo 2 Gpm di 3^ categoria i quali

potrebbero tagliar fuori i velocisti e vedere l'attacco di qualche finisseur.

 

Il collegamento inizia sempre allo sprint intermedio dove,quando mancano 25 km al traguardo,Iglinsky regola i tre compagni

di fuga:Tankink,Seeldrayers e Ladgonous ma guardando bene si possono vedere quattro corridori all'inseguimento dei

fuggitivi,tra questi cè Kwiatkowski oltre a Jungles,Meyer ed Hermans.Il loro ritardo è  di 45" mentre il loro vantaggio

sul gruppo è di 1'10" ciò vuol dire che il plotone tirato dalla Net-App di Bàrta si trova a quasi 2' dai battistrada.

f1l9.png

 

 

E' iniziata l'ultima salita che terminerà a 10 km dal traguardo!

Situazione invariata perchè il gruppo Kwiatkowski dista sempre 45" da i battistrada mentre il gruppo dove ora cè la Movistar in testa

si trova ora ad 1'50" quindi porbabilmente anche oggi arriverà la fuga con la Maglia gialla di Jan Bàrta a rischio.

8eoq.png

 

E' finita la salita per i fuggitivi che ora hanno solo 25" da difendere su Kwiatkowski e i suoi compagni di fuga quando mancano

poco meno di 10 km,il gruppo lascia fare perchè il ritardo è sempre di 1'50" ma proprio allo scollinamento ci prova Contador con

Rolland e Betancur ma il gruppo non perde piu di 10 metri

edn7.pnglz5h.png

 

4 km alla fine con Kevin Seeldrayers che stacca i suoi compagni di fuga e si invola verso il traguardo,il belga della Wanty

ha la grande opportunità di vincere la tappa dopo che lo scorso anno venne battuto da Voeckler.

Iglinskiy non risponde e lui con Tankink e Ladagnous sembra ormai tagliato dal discorso vittoria di tappa,non è ancora finita per 

Kwiatkowski che sta rinvenendo forte e ora è a soli 18" da Seeldrayers.

Il gruppo ha accelerato con la Sky di Hagen e Froome e si trova a 1'25".

 

i6mc.png

 

Ultimo km!!

Siamo dietro a Kwiatkowski che ha ripreso il gruppo Iglinskiy ma Seeldrayers ormai è irraggiungibile perchè mantiene ancora

7".

Iglinskiy prova a lanciare una volata lunghissima per chiudere con Tankink e Ladagnous che sprintando portano avanti Kwiatkowski

il quale puo essere già appagato dato che il gruppo è a 1'40" dalla testa della corsa.

5dlh.png

 

Kevin Seeldrayers!!!

Il belga trionfa davanti Michal Kwiatkowski che con un gran rimonta supera anche Maxim Iglinskiy il quale deve accontentarsi del

3° posto,4° Tankin poi Ladagnous.

a 30" arrivano Meyer,Hermans e Jungels che non hanno avuto le forze per rientrare come Kwiatkowski.Il gruppo arriva regolato da Greipel su Froome e Betancur perdendo 1'20" da Kwiatkowski che va a vestire la maglia gialla di Leader proprio prima della crono dove guadagnerà ancora.

9vu9.pngslh0.png

ieak.png

 

E' tutto per oggi dal Delfinato,appuntamento a domani con la crono di 30 km dove Kwiatkowski sicuramente terrà la maglia gialla e avremo le prime differenze tra i big

Link to comment
Share on other sites

Lo ritieni pericoloso Kwiatkowski per la generale?

Bè dipende da quanto saranno tirate le tappe di montagna perchè per ora è il mio favorito numero 3 dopo Froome ed Alberto dato che ha già 1'20" su tutti i big e 50" su Alberto e con la crono il distacco aumenterà,ma con 76 in montagna puo saltare non dico a Valmorel ma a Risoul potrebbe prendere minuti

Link to comment
Share on other sites

xlb9.png

 

Bentornati dal Criterium du Dauphine con la prima tappa di montagna della corsa!

Saranno 138 i km da affrontare con gli ultimi 13 tutti in salita fino a Valmorel dove è posto l'arrivo su cui lo scorso anno

trionfò Chris Froome su Alberto Contador;Ed è proprio il duello Froome Contador il grande interesse di giornata per 

vedere un'antipasto del Tour de France ma attenzione a Rui Costa,Pinot,Quintana e Michal Kwiatkowski che vorrà

strappare la maglia gialla a Bàrta.

 

 

Il collegamento inizia ai piedi della salita di Valmorel dove la fuga composta da 4 ottimi corridori :Brambilla,Voigt,Anton e Kiryenka 

approccia le prime rampe dell'ascesa finale con ancora buone speranze poichè dobbiamo attendere 3'24" per vedere arrivare il gruppo al cartello che segnala l'inizio della salita,poco prima però era passato Pierre Rolland che si era mosso ai -15 guadagnando 20" 

sul plotone tirato dalla Net-App di Bàrta

6mjd.png

p7bc.png

 

 

 

Dopo appena due chilometri di salita si muove il campione del mondo,oggi in maglia verde, Rui Costa che in classifica dista 58" da 

Bàrta,all'attacco di Rui Costa hanno risposto,perdendo qualche metro,Wiggins,Jungels e Meyer mentre solo ora prova a risalire

la maglia gialla di Jan Bàrta;Poco preoccupati i big con il solo Contador che chiede ad Hernandez di aumentare il ritmo.

x2bb.png

 

Il gran lavoro di Hernandez riporta sui tre contrattaccanti altri 9 corridori tra cui Contador,Taaramae,Pinot,Van Garderen,Bàrta e

Ten Dam,mancano sia Froome che Quintana ma mentre il Keniano Bianco della Sky sta risalendo velocemente dopo essere

rimasto imbottigliato il colombiano sembra in crisi nera e con lui il connazionale Betancur.

Il vantaggio di Rui Costa sul gruppo maglia gialla è di 1' mentre i fuggitivi conservano ancora 4'

8skh.png

 

Ed ecco che Chris Froome si riporta sul gruppo Bàrta mentre Nairo Quintana prova una accelerata per rientrare ma la sua pedalata

non sembra quella dei giorni migliori ma neanche quella di appena due giorni fa,sempre 1' di ritardo per lui con il vantaggio di Rui Costa che aumenta fino ad 1'30",il portoghese ha ora nel mirino Pierre Rolland quando mancano 9 km al termine.

76xt.png

 

Torniamo in testa perchè Vasil Kiryenka prova ad accelerare cercando di staccare Anton e Brambilla che erano rimasti con lui mentre Voigt ha ceduto ed ora è stato ripreso da Rolland e Rui Costa che hanno 1'30" di ritardo dai battistrada e 1'30" sul gruppo Bàrta quando mancano 6 km al traguardo.

wy9q.png

Link to comment
Share on other sites

xlb9.png

 

Riprendiamo la diretta perchè ai -5,6 dal traguardo sfruttando un'accelerazione di Froome,attacca Alberto Contador!

Lo spagnolo riesce a rimanere solo con Froome,Pinot,Ten Dam e Bouet mentre Van Garderen si trova a metà strada 

tra il gruppo Contador e quello Bàrta con la Maglia Gialla sempre piu in difficoltà.

Ricapitoliamo la situazione:

Anton,Kiryenka,Brambilla

1'20" Rolland,Rui Costa

2'41" Gruppo Contador

3'08" Gruppo Maglia Gialla.

hkk6.png

 

3 km alla fine e Anton rimane da solo al comando!

La lenta ma efficace progressione del Basco ha dato i suoi frutti e sia Brambilla che Kiryenka non tengono piu il suo passo!

Siamo in un tratto di rettilineo e Anton girandosi puo vedere anche Rolland che riesce a staccare Rui Costa in debito di ossigeno mentre 1' piu dietro Contador continua ad alzarsi sui pedali staccando Bouet e mettendo in difficoltà Froome,tiene bene invece

Thibault Pinot.

0dos.png

 

 

Igor Anton!!

Il Basco triofna a Valmorel dopo oltre 100 km di fuga si deve accontentare del 2° posto Brambilla che a 56" secondi precede di altri 

20" Kiryenka.

4° Rolland a 1'25" mentre Rui Costa perde 1'46" da Anton conservando appena 12" su Alberto Contador e Thibault Pinot che 

nel finale hanno rifilato 38" ad un Froome poco brillante.

Dopo il Keniano arrivano Wiggins e Ten Dam a 3'34" mentre Quintana riesce a rientrare sul gruppo maglia gialla che però perde molto

ben 5' al traguardo per l'ormai l'ex leader Bàrta e appunto Nairo Quintana.

gtza.png

gaul.png

ap77.png

 

Per la maglia gialla è una lotta sul filo dei secondi tra Contador e Rui Costa con proprio il nostro Alberto che dopo 4 anni torna a vestire il giallo in terra francese per appena 3" sul Portoghese poi Wiggins,Anton e Froome che dista ben 1'15" ma ci sarà da lottare 

per portare a casa la vittoria.

xgec.png

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...