Jump to content
  • Sign Up

vivailciclismopulito

Utenti
  • Content Count

    194
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

vivailciclismopulito last won the day on May 30

vivailciclismopulito had the most liked content!

Community Reputation

10 Good

About vivailciclismopulito

  • Rank
    Giovanissimo
  • Birthday 02/17/1986

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Austis

Contact Methods

  • Steam
    gabsan86

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. E allora mi trovi impreparato.. Sarà uno dei tuoi pupilli portoghesi?
  2. Caccia allo scoop.. Dacci più indizi @smec-easyjet? Ex World Tour?
  3. Tanto come ogni versione che ho giocato lo modificherò a piacere in base alle corse reali...
  4. @Camenzind Ti chiedo un consiglio su pcm21..quale db sottoscrivere? Ho fatto solo il Real Name di PCM Italia per ora.. mi consigli altro o va bene cosi?
  5. Eh no.. Si invecchia.. Su PC Ciclismo vinsi il Giro con una fuga bidone del mitico Andrea Tafi con la Mapei.
  6. Io gioco dai tempi di PC Ciclismo.. Spesso mi divertivo più ad aggiornare le squadre che effettivamente a giocarci.. Seguirò anche le tue stories..
  7. E arriva il momento di ringraziare chi ha seguito questa mia breve storia, ispirata dalla sfortunata caduta di Landa in quel finale di tappa assurdo. In particolare @Camenzind e @AleCyclinGo che hanno speso due parole sul mio umile tentativo. Non sono riuscito a portare Mikel alla vittoria ma c'era un Bernal in formato reale, solo una piccola flessione alla fine per il colombiano, ma ormai aveva un vantaggio da gestire facilmente. Il Landa virtuale non è mai andato alla deriva, ha sempre contenuto i distacchi ma spesso ha dovuto fare i conti con i gregari delle altre squadre che (inspiega
  8. ULTIMA TAPPA DEL GIRO 2021: CRONO INDIVIDUALE SENAGO - MILANO La crono rispetta i pronostici con un Super Ganna che vince dominando sui rivali la prova contro il tempo. Nessuna sorpresa neanche in classifica generale, Bernal vince il Giro. Landa non può nulla a crono, anzi arriva con una forma giornaliera pessima ed è costretto a lasciare parecchio tempo agli avversari. Difenderà con onore il prezioso secondo posto sul podio, ''sono felice di quanto fatto, è stato un Giro esaltante, la sfortuna finalmente mi è rimasta lontana e sono riuscito a dimostrare che posso g
  9. Ecco Bernal, ha capito che è il momento di muoversi. In un tratto rettilineo, ma sempre con pendenze arcigne, i big si vedono. Landa precede Yates, Vlasov ha quasi raggiunto l'inglese. Bernal è scattato in ritardo, dietro di lui Evenepoel, Nibali e poco dietro Almeida sembrano poter rietrare sulla maglia rosa. Ma ormai nessuno può rientrare su Mikel Landa...LA VITTORIA E' SUA !!!! Ha spinto sino alla riga, solo sul traguardo ha alzato le braccia...meritatissima, cercata, finalmente la vittoria per il basco!!! E ora tutti a guardare il cronometro...per un illusione, per un
  10. Qualche goccia di pioggia bagna questo finale incandescente.... MIKEL LANDA PARTE AI - 3,2 km!!!!! BERNAL NON RISPONDE.. E' Vlasov a fare il ritmo per la maglia rosa che rimane alla ruota del fido Martinez... Non si volta il basco, mani basse sul manubrio e stile come sempre perfetto..bellissimo da vedere, sale con una grinta impressionante, vuole questa tappa, ma Yates ha ancora un bel vantaggio. Landa ne ha di più, ai -1,8km dal traguardo raggiunge e stacca uno stremato Yates. Dall'ammiraglia gli urlano di spingere, Bernal è ancora con Martinez, non è partito, sta contro
  11. Sullo Spluga stesso copione, Caruso e Pello Bilbao tirano a tutta, Landa sulle loro ruote va a passare per primo anche questo GPM mettendo in cassaforte la maglia azzurra, primo obiettivo di giornata. Nessuna squadra dà il cambio ai due Bahrain. In discesa non succede niente e sarà la salita dell'Alpe Motta a decidere la tappa. Come nelle ultime tappe è Yates ad aprire le danze, finale di Giro in crescita per il capitano della Bike Exchange che ha un terzo posto da confermare e vorrebbe anche alzare le braccia al cielo. Parte subito ad inizio salita piazzando un bello scatto. Gli v
  12. VENTESIMA TAPPA: VERBANIA - ALPE MOTTA 164km Siamo in diretta per la tappa numero 20 di questo bellissimo Giro 2021. La fuga è partita subito ma il gruppo ha controllato, oggi non ci sarà spazio per i fuggitivi. Dall'inizio salita del San Bernardino i gregari di Mikel Landa hanno imposto un ritmo infernale, Landa vuole i punti GPM e, nello stesso tempo, sfiancare i gregari dei big, in primis gli INEOS. La fuga è a poche centinaia di metri, 39'' separano fuggitivi e gruppo. La Bahrain sta scremando seriamente il plotone. Fuggitivi ripresi a circa 7km dalla vetta. In grupp
  13. E' LA FOTO DEL GIORNO!!!! LANDA, DA SOLO, SUL TRAGUARDO DELL'ALPE MOTTA!!! Sarà riuscito a far saltare il banco? State collegati..il racconto della ventesima tappa di questo Giro d'Italia 2021 arriverà in questi giorni (spero..)
×
×
  • Create New...