Jump to content
  • Sign Up

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Tour de Mediterranèe


sateo

Recommended Posts

Le tappe:

Stage 1 - February 14: Gruissan - Gruissan TTT, 26.2 km

Stage 2 - February 14: Gruissan - Agde L'Après-Midi, 107 km

Stage 3 - February 15: St Cannat - Marseille, 158 km

Stage 4 - February 16: Greasque - Toulon Mt Faron, 98 km

Stage 5 - February 17: La Crau - La Garde, 145 km

Stage 6 - February 18: Dolceacqua - Sanremo, 122 km

Startlist:

http://www.cyclingnews.com/road.php?id=roa...7/med07/default

Link to comment
Share on other sites

C'è Tyler Hamilton, che torna dalla squalifica. Bentornato

Bentornato, sempre che abbia perso il "vizietto"

Ma tutto sommato pagano solo in pochi, non è che gli altri siano tutti santi... :tongue:

Ora scoppia la polemica :biggrin:

Link to comment
Share on other sites

Mediterraneo, la cronosquadre è della Caisse d'Epargne

La Caisse d'Epargne ha dominato la cronosquadre che ha aperto il Giro del Mediterraneo e lo spagnolo Josè Ivan Gutierrez (nella foto) è il primo leader della corsa francese che si concluderà domenica.

Sui 26,2 km del percorso attorno alla città di Gruissan, la formazione diretta da Eusebio Unzue ha impiegato un tempo di 31' 54"2 concludendo con 15 secondi di vantaggio sulla Française des Jeux e 17 sulla Tinkoff Credit Sytems.

(tuttobiciweb)

Link to comment
Share on other sites

Bentornato, sempre che abbia perso il "vizietto"

Ma tutto sommato pagano solo in pochi, non è che gli altri siano tutti santi... :tongue:

Ora scoppia la polemica :biggrin:

Sono contento perchè è uno dei pochi che i due anni se li è fatti TUTTI, senza ricevere sconticini e balle varie

Link to comment
Share on other sites

Sono contento perchè è uno dei pochi che i due anni se li è fatti TUTTI, senza ricevere sconticini e balle varie

Sì, ma secondo me gente come lui andrebbe radiata a vita.... vi ricordate quello che faceva?????

Link to comment
Share on other sites

Fulmine Bennati al Mediterraneo

Il velocista della Lampre Fondital si aggiudica la prima tappa in linea su Petito e Astarloa. Leader della corsa lo spagnolo Gutierrez, grazie alla cronosquadre vinta in mattinata dalla Caisse d'Epargne

Daniele Bennati si è imposto in volata nella prima tappa in linea del Giro del Mediterraneo, la Gruissan-Agde di 107 km. Il ventiseienne aretino della Lampre-Fondital, al primo centro stagionale (il 17° in carriera), ha battuto in uno sprint a ranghi ridotti Roberto Petito (Liquigas) e lo spagnolo Igor Astarloa (Milram). Numerose cadute, dovute alla pioggia, hanno segnato la tappa, chiusa in volata proprio per l'ennesimo capitombolo che ha fermato la fuga del francese Roman Feillu (Agritubel), ripreso dal gruppo a 10 chilometri dal traguardo. In testa alla classifica generale lo spagnolo Josè Ivan Gutierrez, che in mattinata aveva vinto con la Caisse d'Epargne la cronosquadre di 26 km, davanti alla Française des Jeux e alla Tinkoff Credit Systems. Domani la terza delle sei frazioni, la St. Cannat-Marsiglia di 158 chilometri.

(gazzetta)

Link to comment
Share on other sites

Vittoria del russo Ignatiev (Tinkoff) che scatta ai -10 km, raggiunge il fuggitivo e vince in solitaria.

La volata del gruppo per il secondo posto è vinta da Daniele Bennati.

Link to comment
Share on other sites

Mediterraneo: impresa di Mikhail Ignatiev

Straordinaria impresa del ventunenne talento russo Mikhail Ignatiev che si è imposto oggi nella terza tappa del Giro del Mediterrano, la Saint Cannat - Marsiglia di 158 km. Scattato negli ultimi dieci chilometri, il giovane russo della Tinkoff Credit Systems ha prima raggiunto il fuggitivo di giornata - Moinard della Cofidis - e poi ha splendidamente resistito al ritorno del gruppo esaltando le sue doti di passista.

Successo di Ignatiev, quindi, mentre alle sue spalle i velocisti italiani hanno lottato per il posto d'onore con Daniele Bennati (Lampre Fondital) che ha preceduto Gabriele Balducci (Acqua&Sapone) e Angelo Furlan (Credit Agricole); al quinto posto si è piazzato l'austriaco Summer e al sesto lo svizzero Clerc.

Ordine d'arrivo

1 Mikhail Ignatiev (Rus) Tinkoff Credit Systems in 3.56.53 (40.02 km/h)

2 Daniele Bennati (Ita) Lampre-Fondital a 14”

3 Gabriele Balducci (Ita) Acqua & Sapone-Caffè Mokambo

4 Angelo Furlan (Ita) Crédit Agricole

5 Krzysztof Szczawinski (Pol) Miche

6 Aurélien Clerc (Swi) Bouygues Telecom

7 Jochen Summer (Aut) Elk Haus-Simplon

8 Iván Gutiérrez (Spa) Caisse d'Epargne

9 Mirco Lorenzetto (Ita) Milram

10 Mickaël Delage (Fra) Française Des Jeux

Classifica generale

1 Iván Gutiérrez (Spa) Caisse d'Epargne in 7.15.40

2 Aitor Pérez Arrieta (Spa) Caisse d'Epargne

3 Vladimir Efimkin (Rus) Caisse d'Epargne

4 Florent Brard (Fra) Caisse d'Epargne

5 Ricardo Serrano (Spa) Tinkoff Credit Systems a 17”

6 Evgeni Petrov (Rus) Tinkoff Credit Systems

7 Ivan Rovny (Rus) Tinkoff Credit Systems

8 Bradley McGee (Aus) Française Des Jeux a 28”

9 Jussi Veikkanen (Fin) Française Des Jeux

10 Daniele Bennati (Ita) Lampre-Fondital a 33”

(tuttobiciweb)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...