Jump to content

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2023 e Tour de France 2023 sono finalmente disponibili
Leggi di più

105th Tour de France


emmea90

Recommended Posts

  • Admininistrators

Startlist

To be updated


     Team Sky
1     Chris Froome
2     Egan Arley Bernal
3     Jonathan Castroviejo
4     Michal Kwiatkowski
5     Gianni Moscon
6     Wout Poels
7     Luke Rowe
8     Geraint Thomas
      
     EF Education First-Drapac p/b Cannondale
11     Rigoberto Uran
12     Simon Clarke
13     Lawson Craddock
14     Daniel Felipe Martinez
15     Taylor Phinney
16     Pierre Rolland
17     Thomas Scully
18     Sep Vanmarcke
      

    AG2R La Mondiale
21     Romain Bardet
22     Silvan Dillier
23     Axel Domont
24     Mathias Frank
25     Tony Gallopin
26     Pierre-Roger Latour
27     Oliver Naesen
28     Alexis Vuillermoz
      
     Team Sunweb
31     Michael Matthews
32     Tom Dumoulin
33     Nikias Arndt
34     Simon Geschke
35     Chad Haga
36     Soren Kragh Andersen
37     Edward Theuns
38     Laurens Ten Dam
      
     Fortuneo - Samsic
41     Warren Barguil
42     Maxime Bouet
43     Elie Gesbert
44     Romain Hardy
45     Kevin Ledanois
46     Amael Moinard
47     Laurent Pichon
48     Florian Vachon
      
     Bahrain Merida Pro Cycling Team
51     Vincenzo Nibali
52     Sonny Colbrelli
53     Heinrich Haussler
54     Gorka Izagirre Insausti
55     Jon Izagirre Insausti
56     Kristjan Koren
57     Franco Pellizotti 
58     Domenico Pozzovivo
      
     Mitchelton-Scott
61     Adam Yates
62     Jack Bauer
63     Luke Durbridge
64     Mathew Hayman
65     Michael Hepburn
66     Damien Howson
67     Daryl Impey
68     Mikel Nieve Iturralde

      
     Movistar Team
71     Nairo Quintana
72     Andrey Amador Bipkazakova
73     Daniele Bennati
74     Imanol Erviti Ollo
75     Mikel Landa
76     Jose Joaquin Rojas Gil
77     Marc Soler
78     Alejandro Valverde
      
     BMC Racing Team
81     Richie Porte
82     Patrick Bevin
83     Damiano Caruso
84     Simon Gerrans
85     Stefan Küng
86     Michael Schar
87     Greg Van Avermaet
88     Tejay Van Garderen
      
     UAE Team Emirates
91     Daniel Martin
92     Darwin Atapuma Hurtado
93     Kristjian Durasek
94     Roberto Ferrari
95     Alexander Kristoff
96     Marco Marcato
97     Rory Sutherland
98     Oliviero Troia
      
     Quick-Step Floors
101     Julian Alaphilippe
102     Tim Declercq
103     Fernando Gaviria
104     Philippe Gilbert
105     Bob Jungels
106     Yves Lampaert
107     Ariel Maximiliano Richeze
108     Niki Terpstra
      
     BORA - hansgrohe
111     Peter Sagan
112     Maciej Bodnar
113     Marcus Burghardt
114     Rafal Majka
115     Gregor Muhlberger
116     Daniel Oss
117     Pawel Poljanski
118     Lukas Postlberger
      
     Astana Pro Team
121     Jakob Fuglsang
122     Omar Fraile Matarranz
123     Dmitriy Gruzdev
124     Jesper Hansen
125     Tanel Kangert
126     Magnus Cort Nielsen
127     Luis Leon Sanchez Gil
128     Michael Valgren Andersen
      
     Dimension Data
131     Mark Cavendish
132     Edvald Boasson Hagen
133     Reinardt Janse Van Rensburg
134     Serge Pauwels
135     Mark Renshaw
136     Tom Jelte Slagter
137     Jay Robert Thomson
138     Julien Vermote
      
     Team Katusha - Alpecin
141     Ilnur Zakarin
142     Ian Boswell
143     Robert Kiserlovski
144     Marcel Kittel
145     Pavel Kochetkov
146     Tony Martin
147     Nils Politt
148     Rick Zabel
      
     Groupama-FDJ
151     Arnaud Demare
152     David Gaudu
153     Jacopo Guarnieri
154     Olivier Le Gac
155     Tobias Ludvigsson
156     Rudy Molard
157     Ramon Sinkeldam
158     Arthur Vichot
      
     Team LottoNL - Jumbo
161     Primoz Roglic
162     Robert Gesink
163     Dylan Groenewegen
164     Amund Grondahl Jansen
165     Steven Kruijswijk
166     Paul Martens
167     Timo Roosen
168     Antwan Tolhoek
      
     Lotto Soudal
171     André Greipel
172     Tiesj Benoot
173     Jasper De Buyst
174     Thomas De Gendt
175     Jens Keukeleire
176     Tomasz Marczynski
177     Marcel Sieberg
178     Jelle Vanendert
      
     Direct Energie
181     Lilian Calmejane
182     Thomas Boudat
183     Sylvain Chavanel
184     Jérôme Cousin
185     Damien Gaudin
186     Fabien Grellier
187     Romain Sicard
188     Rein Taaramae
      
     Trek - Segafredo
191     Bauke Mollema
192     Julien Bernard
193     Koen De Kort
194     John Degenkolb
195     Michael Gogl
196     Tsgabu Gebremaryam Grmay
197     Toms Skujins
198     Jasper Stuyven
      
     Cofidis, Solutions Crédits
201     Christophe Laporte
202     Dimitri Claeys
203     Nicolas Edet
204     Jesus Herrada Lopez
205     Daniel Navarro Garcia
206     Anthony Perez
207     Julien Simon
208     Anthony Turgis
      
     Wanty - Groupe Gobert
211     Guillaume Martin
212     Thomas Degand
213     Timothy Dupont
214     Marco Minnaard
215     Yoann Offredo
216     Andrea Pasqualon
217     Dion Smith
218     Guillaume Van Keirsbulk

Edited by losqualo90
Link to comment
Share on other sites

Lance Froome, festeggerà questa vittoria stappando una bottiglia di ventolin d'annata.
Alla fine comunque è una bella notizia che l'uci abbia adottato il metodo uefa, detto anche il metodo magic johnson, ovvero quelo di guardare dall'altra parte.
Link to comment
Share on other sites

Però al di là del merito della questione il ciclismo si conferma ridicolo, almeno per chi non lo conosce bene (per gli altri prevedibile).

8-9 mesi di rinvii, poi arriva il primo che dice che in quelle condizioni non corri e allora pronti, arriva l'assoluzione, come se fosse pronta dentro un cassetto da mesi.

Accanto a questo, sempre incomprensibile per colui che arriva da Marte, ASO era pronta ad escludere il corridore che RCS ha addirittura pagato per correre. 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, emmea90 ha scritto:

Froome assolto

Forza Gendarmerie Francese! 

Sembravano passati questi tempi, ma il periodo nero torna sul ciclismo. Sono semplicemente passati gli anni, Us Postal è diventata la Sky, e Lance è diventato Chris. Il tempo passa ma le cose più basilari restano.
WADA e UCI come allora e come adesso complici.
"Forza Gendarmerie" lo ribadisco anch'io. Non oso pensare a cosa possa succedere sull'Alpe d'Huez.. il caos totale..

 

4 minuti fa, ian ha scritto:

Però al di là del merito della questione il ciclismo si conferma ridicolo, almeno per chi non lo conosce bene (per gli altri prevedibile).

8-9 mesi di rinvii, poi arriva il primo che dice che in quelle condizioni non corri e allora pronti, arriva l'assoluzione, come se fosse pronta dentro un cassetto da mesi.

Accanto a questo, sempre incomprensibile per colui che arriva da Marte, ASO era pronta ad escludere il corridore che RCS ha addirittura pagato per correre. 

La decisione c'era da tempo e lo sapevano tutti. Ci prendevano solo in giro. ASO aveva fiutato la cosa e ha cercato di fare bella figura.
Ora chi risarcirà di tempo e di soldi Ulissi e Petacchi?

Link to comment
Share on other sites

Probabilmente sfugge il fatto che Ulissi confesso’ la “negligenza”, più che altro qui va sottolineata la caparbietà della Sky nel difendere il proprio corridore cosa che invece altre squadre hanno preferito non fare presumibilmente per mancanza di fondi. La verità è che sul salbutamolo le regole sono scritte a cazzo e la Wada non è riuscita a controbattere perdendo il processo.

La sentenza, a quanto pare, è del 28 giugno, quindi l’Aso ha voluto fare la sbruffona già sapendo il risultato del processo, anche perché la decisione di non ammettere Froome poteva prenderla prima e non a pochi giorni dal via.

  • Upvote 1
Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators
8 minuti fa, Noris85 ha scritto:

Probabilmente sfugge il fatto che Ulissi confesso’ la “negligenza”, più che altro qui va sottolineata la caparbietà della Sky nel difendere il proprio corridore cosa che invece altre squadre hanno preferito non fare presumibilmente per mancanza di fondi. La verità è che sul salbutamolo le regole sono scritte a cazzo e la Wada non è riuscita a controbattere perdendo il processo.

La sentenza, a quanto pare, è del 28 giugno, quindi l’Aso ha voluto fare la sbruffona già sapendo il risultato del processo, anche perché la decisione di non ammettere Froome poteva prenderla prima e non a pochi giorni dal via.

La decisione di non ammettere Froome poteva prenderla solamente dopo la consegna della startlist da parte di Sky, avvenuta domenica. ASO non era tenuta a sapere le decisioni UCI

La verità è che Froome ha imbrogliato e la farà franca in un mondo in cui per 50 picogrammi di clembuterolo prendi 2 anni e dove persino per la pastiglietta sciolta nel brodo della nonna tre mesi. Che si tenga addirittura la Vuelta è ridicolo.

Spero ancora in qualche ricorso al CAS, è solo il primo grado.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, emmea90 ha scritto:

La decisione di non ammettere Froome poteva prenderla solamente dopo la consegna della startlist da parte di Sky, avvenuta domenica. ASO non era tenuta a sapere le decisioni UCI

La verità è che Froome ha imbrogliato e la farà franca in un mondo in cui per 50 picogrammi di clembuterolo prendi 2 anni e dove persino per la pastiglietta sciolta nel brodo della nonna tre mesi. Che si tenga addirittura la Vuelta è ridicolo.

Spero ancora in qualche ricorso al CAS, è solo il primo grado.

La decisione ufficiale, ma poteva benissimo dire “guardate che non lo facciamo correre”, invece ci sono stati mesi di tira e molla anche da parte loro.

Io non sto difendendo Froome, lo hanno già fatto (e bene a quanto pare) i suoi avvocati, resta il fatto che l’agenzia antidoping più acclamata del mondo non sia riuscita a vincere un processo, probabilmente, per l’inesattezza delle regole da essa stessa “dettate”.

Ovviamemte non ha senso tirare fuori casi che riguardano altro tipo di sostanze e situazioni.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators
1 minuto fa, Noris85 ha scritto:

La decisione ufficiale, ma poteva benissimo dire “guardate che non lo facciamo correre”, invece ci sono stati mesi di tira e molla anche da parte loro.

Io non sto difendendo Froome, lo hanno già fatto (e bene a quanto pare) i suoi avvocati, resta il fatto che l’agenzia antidoping più acclamata del mondo non sia riuscita a vincere un processo, probabilmente, per l’inesattezza delle regole da essa stessa “dettate”.

Ovviamemte non ha senso tirare fuori casi che riguardano altro tipo di sostanze e situazioni.

Lo hanno detto e lo hanno fatto trapelare, ma finché Sky non consegna la lista non può prendere una posizione ufficiale.

La Gazzetta di oggi spiega benissimo perché non lo hanno mandato a processo: paura di richieste di risarcimento Sky. Le altre situazioni invece ha benissimo senso tirarle fuori, si chiamano precedenti e fanno testo.

Da oggi, per questa difesa Sky sulla base del test, chiunque è libero di utilizzare salbutamolo nella quantità che preferisce. Falsando le competizioni.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, emmea90 ha scritto:

Lo hanno detto e lo hanno fatto trapelare, ma finché Sky non consegna la lista non può prendere una posizione ufficiale.

La Gazzetta di oggi spiega benissimo perché non lo hanno mandato a processo: paura di richieste di risarcimento Sky. Le altre situazioni invece ha benissimo senso tirarle fuori, si chiamano precedenti e fanno testo.

Da oggi, per questa difesa Sky sulla base del test, chiunque è libero di utilizzare salbutamolo nella quantità che preferisce. Falsando le competizioni.

Lo scopo dell’Aso era quello di mettere pressione all’Uci per lavarsene le mani, ci sono riusciti.

Una cosa mi è poco chiara, perché in caso di condanna di Froome la Wada rischiava richieste risacritorie milionarie???

Le altre situazioni che riguardano altri tipi di sostanze non fanno testo perché a quanto pare è la regola sul salbutamolo che fa acqua da tutte le parti, sarebbe interessante capirne il motivo.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators
1 minuto fa, Noris85 ha scritto:

Lo scopo dell’Aso era quello di mettere pressione all’Uci per lavarsene le mani, ci sono riusciti.

Una cosa mi è poco chiara, perché in caso di condanna di Froome la Wada rischiava richieste risacritorie milionarie???

Le altre situazioni che riguardano altri tipi di sostanze non fanno testo perché a quanto pare è la regola sul salbutamolo che fa acqua da tutte le parti, sarebbe interessante capirne il motivo.

In caso di rinvio a giudizio e assoluzione successiva la Sky ha minacciato l'UCI e la WADA di richieste pesanti di danni, si leggeva sulla Gazzetta.

Occhio alle motivazioni WADA che dicono praticamente che assumendo le dosi il corpo saltuariamente può reagire diversamente: rischiano di minare i test di qualunque cosa abbia una soglia. 

Link to comment
Share on other sites