Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Giornata Tipo di...


CleCorda

Recommended Posts

Prima di scrivere preciso, non sono ne milanista ne juventino, così che non si abbiamo idee malsane, topic puramente gogliardico che che spero non porti alla solita classica polemica e punzecchiature.

Un biancorosso dalla nascita (FORZA PIACENZA)

ore 8.00: Mourinho si alza e dolcemente dice ti amo allo specchio.

ore 8.30: Adriano chiude la discoteca e va all’allenamento (di regola si addormenta mentre sta guidando).

ore 9.00: i giocatori arrivano al campo di allenamento. Muntari chiede a Materazzi se può aiutarlo con la

lingua visto che é l’unico italiano. Dopo cinque minuti lascia perdere, regala un dizionario a Materazzi e chiede a Javier Zanetti.

ore 10.00: chiama Mancini per sapere perché questo mese non gli é stato accreditato lo stipendio, visto che deve pagare l’estetista. Risponde Mourinho e Mancini riattacca subito e telefona sul cellulare a Moratti piangendo: “Mi hai detto che con quello era finita!!!”.

ore 10.10: Quaresma prova la trivela. Tre piccioni morti.

ore 10.20: un tifoso boy scout aiuta Figo ad attraversare la strada ed a raggiungere l’allenamento.

ore 10.30: Mourinho prova lo schema “palla ad Ibrahimovic e che Dio ce la mandi buona”.

ore 11.00: Quaresma riprova la trivela. Grave infortunio di un operaio che lavorava su un impalcatura lì vicino.

ore 14.00: Cordoba, Samuel e Materazzi organizzano un simpatico mattatoio a metà campo coi ragazzi della primavera e successivamente presentano il loro nuovo libro, scritto a più mani con alcuni extracomunitari clandestini, dal titolo “Tanto comunque vada non ci potete espellere”.

ore 15.00: Mourinho si invia una lettera d’amore.

ore 15.30: Quaresma riririprova la trivela. Colpito il catetere di Figo.

ore 16.00: Mourinho prova lo schema “Ibra pensaci tu”.

ore 17.00: Burdisso con uno stop a seguire segna all’incrocio opposto.

ore 17.15: Quaresma ririririprova la trivela. Mourinho gli fa notare che sono finiti i palloni, che non possono recuperarli sempre a Malpensa e che ha leggermente rotto i marroni.

ore 18.00: arriva Adriano e chiede a che ora si mangia.

ore 18.15: Mourinho interroga i giocatori. Alla domanda: “Allora ragazzi avete capito cosa dovete fare?”, tutti in coro “Diamo la palla ad Ibra”. Tutti tranne Materazzi che risponde “presente”.

ore 18.30: i giocatori tornano alle rispettive case, Adriano torna all’Hollywood, Figo all’ospizio.

ore 22.00: Mourinho fa ripetutamente l’amore con sé stesso ed alla fine si dice “Sei stato magnifico come sempre”.

ore 24.00: a letto, non visto da nessuno, quasi in silenzio, Quaresma fa una trivela

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 167
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ce l'hanno tutti con l'inter! Che ieri ha fatto una partita eccezionale!! ALtro che arbitri e fuorigioco. . . Ieri meritavamo la vittoria!!!

Peta io non ce l'ho con l'inter, l'ho trovata, ho riso come un pazzo e l'ho postata solo per ridere, senza secondi fini.

Non cominciare una polemica dove polemica non c'è, per favore.

Link to comment
Share on other sites

Peta io non ce l'ho con l'inter, l'ho trovata, ho riso come un pazzo e l'ho postata solo per ridere, senza secondi fini.

Non cominciare una polemica dove polemica non c'è, per favore.

no ma io non sono contro la cosa che hai postato e non voglio creare polemiche, solo che non si trova una cosa a favore dell'inter, ma sempre contro!! Anche per ridere!

Link to comment
Share on other sites

Peta perchè sono questi gli anni, a metà anni novanta girava questa barzelletta.

La Fiorentina sta andando a Milano per giocare Milan-Fiorentina, Batitusta sul pulman coi compagni "oggi mi sento in forma, potrei giocare da solo", i compagni lo prendono alla lettera e mentre Batistuta va in campo da solo loro vanno al bar dello stadio.

Alla fine del primo tempo accendono la televisione Milan 0 - Fiorentina 1 33'Batistuta

Spengono e la riaccendono alla fine della partita Milan 1 - Fiorentina 1 33'Batistuta 92'Leonardo.

I giocatori vanno nello spogliatoio e trovano Batistuta in lacrima "dai un pareggio da solo col Milan è un ottimo risultato" e Batistuta "Mi hanno espulso al 60'"

Ogni epoca ha le sue prese in giro ^_*

Link to comment
Share on other sites

Ho trovato anche queste:

Giornata tipo della Nazionale (Germania 2006):

7,00 : Sveglia dei giocatori

7,01 : Zaccardo si chiede cosa diavolo ci fa in Germania

7,10 : Totti si mette il pollice in bocca

7,30 : Colazione

7,32 : Inzaghi frega una brioche a Gattuso

7,35 : Gattuso entra in scivolata sulle caviglia di Inzaghi e si riprende la brioche

7,36 : Francesco Totti annuncia che si ritirerà dalla Nazionale dopo il mondiale

7,38 : Francesco Totti cambia idea.

8,00 : Gli Italiani escono dall’albergo

8,05 : De Rossi assesta una gomitata sul naso di un tifoso che gli chiedeva un autografo. Sangue copioso.

8,10 : Lippi manda a fare in culo 5 giornalisti Rai

8,15 : Oddo si chiede perchè non se ne è andato al mare con la fidanzata

8,20 : Del Piero va a girare una pubblicità dell’acqua minerale

8,40 : Nesta si infortuna al menisco infilandosi gli scarpini

9,10 : Toni dichiara eterno amore alla Fiorentina, all’Inter, al Real Madrid e sua moglie

9,15 : De Rossi spacca il naso alle sagome in legno per calciare le punizioni

9,25 : Lippi manda a fare in culo 5 giornalisti Mediaset

9,30 : Inizio dell’allenamento

9,36 : Nesta si frattura il 3° metatarso del piede sinistro abbeverandosi dalla borraccia

9,40 : La partitella d’allenamento tra Rossi contro Gialli salta perché Cannavaro nun vuole giocare con la canotta Gialla che non si abbina con i suoi occhi azzurri

9,41 : Del Piero parla con un uccello

9,43 : Francesco Totti annuncia che si ritirerà dalla Nazionale dopo il mondiale

9,50 : Francesco Totti cambia idea.

9,51 : Zaccardo si chiede cosa diavolo ci fa in Germania

10,00 : Nesta viene ingessato

10,10 : Il Ministro Melandri arriva in visita all’allenamento

10,12 : Il Ministro Meandri scappa dall’allenamento dopo che Gilardino le ha fatto delle avances

10,22 : Totti e Oddo si picchiano selvaggiamente in ricordo dei civili derby di Roma

10,35 : Del Piero parla con uno stormo di piccioni

10,35 : Viene consegnata una canotta celeste a Cannavaro che accetta di disputare la partitella

10,36 : Toni segna 27 gol in 15 minuti

10,37 : Toni viene insultato da tutti i compagni pensando a quanti gol si è mangiato nelle partite ufficiali

10,47 : Del Piero parla con un cormorano

10,50 : Totti si sloga il pollice a forza di ciucciarlo

10,55 : Totti viene portato insieme a Nesta all’ospedale

11,00 : De Rossi demolisce i pali e la traversa a testate

11,11 : Del Piero parla con un cuculo

11,12 : Lippi manda a fare in culo 5 giornalisti di Sky

11,30 : Barone telefona alla madre dicendole che ha appena giocato un’intera partitella con Inzaghi

11,45 : Conferenza Stampa, causa tragedia di Pessotto si presenta a parlare l’uccello di Del Piero

11,46 : Conferenza Stampa, Lippi affacciandosi nello stanzone manda a fare in culo tutti i presenti

12,00 : Pranzo a base di porchetta, brasati, bolliti e mostarda

12,01 : Trapattoni arriva a scroccare un pranzo. Costa meno che all’Autogrill

12,20 : Gattuso vomita il bollito a tavola

12,40 : Barone telefona alla madre dicendole che ha appena mangiato seduto a fianco di Inzaghi

13,00 : Totti e Nesta tornano dall’ospedale

13,12 : Del Piero parla con una cinciallegra

13,20 : Materazzi mentre fa un gioco con i coltelli nel dopo pranzo infilza Oddo tra le scapole

13,30 : Oddo si chiede perchè non se ne è andato al mare con la fidanzata

13,35 : Cannavaro abbandona il ritiro per andare a girare una pubblicità per Armani, gli altri vanno a riposare giocando con la playstation

15,00 : Cannavaro torna dalla pubblicità per Armani

15,30 : Risveglio dei giocatori. Tutti spengono la playstaion, tranne Gattuso che non è riuscito ad accenderla

15,40 : Seduta davanti al video per osservare la partita giocata dall’Italia 2 giorni prima

15,41 : Pirlo spiega a Materazzi qual’è l’Italia delle 2 squadre in tv

16,00 : Nesta si rompe ulna e radio del polso sinistro scrivendo una lettera alla mamma

16,02 : Cannavaro abbandona il ritiro per andare a girare una pubblicità per L’Oreal

16,30 : Barone telefona alla madre dicendole che ha appena visto una partita di calcio seduto a fianco ad Inzaghi

16,35 : Francesco Totti annuncia che si ritirerà dalla Nazionale dopo il mondiale

16,40 : Francesco Totti cambia idea.

16,55 : Nesta si strozza mangiando un’oliva

17,00 : Nesta viene abbattuto nella sala Tv

17,01 : Del Piero parla con un fringuello striato

17,03 : Cannavaro torna dalla pubblicità per L’Oreal

17,15 : Fine della seduta video

17,25 : Lippi sveglia Toni, Iaquinta, De Rossi, Barzagli, Peruzzi, Amelia, Gilardino e Camoranesi

17,30 : Oddo compra una Ferrari su E-Bay

17,45 : Lippi manda a fare in culo 5 giornalisti di La 7

18,00 : Gigi Riva spaccia sigarette di nascosto ai giocatori

18,01 : Gattuso va a farsi bello

18,01 : Cannavaro abbandona il ritiro per andare a girare una pubblicità per Giovanni Rana

18,15 : Barone telefona alla madre dicendole che ha appena visto Inzaghi nudo sotto la doccia

18,25 : Tutti i giocatori salgono nelle loro camere per prepararsi per la libera uscita

18,30 : Arrivano notizie terribili sullo scandalo delle scommesse

18,31 : Buffon si tocca la palle

18,45 : Silvio Berlusconi telefona per fare gli auguri per la prossima partita. Tutti si toccano le palle ( Buffon non le aveva ancora tolte )

18,46 : Barone tocca le palle di Inzaghi

19,01 : Del Piero parla con una poiana

19,15 : tutti i giocatori si radunano nella hall dell’albergo, tranne Gattuso che sta ancora facendosi bello

19,20 : Inzaghi annuncia che si ritirerà dalla Nazionale dopo il mondiale

19,21 : Francesco Toti convince Inzaghi a non ritiarsi dalla Nazionale

19,30 : Cannavaro torna dalla pubblicità per Giovanni Rana

19,50 : tutti i giocatori escono a cena, tranne Gattuso che sta ancora facendosi bello

20,00 : De Rossi e Materazzi picchiano due ragazzini di 11 anni al ristorante

20,01 : Nesta si infilza il naso con la forchetta durante la cena.

20,30 : Lippi manda a fare in culo tutti gli avventori del ristorante per tenersi in allenamento

21,00 : Zaccardo si chiede cosa diavolo ci fa in Germania

21,05 : De Rossi, Totti e Perrotta scappano dal ristorante senza pagare. Totti dice che glielo ha insegnato Cassano

22,00 : Iaquinta si perde nel tragitto di 150 metri tra il ristorante e l’albergo

22,10 : Del Piero parla con un gufo

22,15 : tutti i giocatori si ritrovano in albergo tranne Iaquinta disperso e Gattuso che era già lì a farsi bello

22,30 : Lippi manda tutti i giocatori a letto

22,32 : allarme antincendio nell’albergo

22,45 : Lippi urla invettive dalla finestra all’indirizzo di tutti i giornalisti d’Europa

22,58 : Gattuso rinuncia a farsi bello dopo aver sprecato 7 kg di gel e si presenta nella hall per andare a cena con gli altri giocatori.

23,00 : vengono spente le luci nell’albergo. Gattuso resta al buio fiducioso e affamato

00,02 : un guardia notturna spara a Gattuso scambiandolo per un ladro

00,42 : Del Piero parla nel sonno con uno pterodattilo estinto da 200 Milioni di anni

00,43 : Zaccardo si chiede cosa diavolo ci fa in Germania, mentre Oddo vende la Ferrari su E-Bay

01,10 : La mamma di Barone cambia numero di cellulare

02,25 : quello che rimane di Nesta cade dal letto e si incrina 11 costole

02,26 : Trapattoni che ancora si aggirava per l’albergo in cerca di qualcosa da scroccare bagna con l’acqua santa Nesta, recitando un Te Deum e 2 Ave Maria

03,15 : la Playstation di Pirlo si fonde

03,22 : Totti dorme con il pollice in bocca, De Rossi ammazza di botte nel sonno Barzagli

04,21 : Iaquinta arriva finalment in albergo e trova Del Piero sonnambulo che parla con uno struzzo.

Giornata tipo del Milan:

ORE 7.00: Suona il telefono della stanza di Ancelotti. E’ la video-sveglia telefonica, con le immagini a tutto volume di Galliani che esulta dopo un gol del Milan.

ORE 7.12: Ancelotti si riprende dal traumatico risveglio e si veste.

ORE 8.00: Consueta colazione mattutina. Pato e Paloschi vengono accomodati sul seggiolone mentre a Favalli e Serginho vengono restituite le dentiere messe a bagno la notte precedente.

ORE 8.05: Ronaldo avverte una fitta al polso sinistro mentre solleva la tazzina del caffè: il medico sociale fascia l’arto e prescrive una diagnosi di 10-12 giorni.

ORE 9.00: I rossoneri raggiungono il campo di allenamento. Durante il tragitto Dida, colpito da una pigna staccatasi da un albero, stramazza al suolo.

ORE 9.15: Corsetta leggera d’allenamento. Cafù chiede ed ottiene il deambulatore.

ORE 10.00: Gara amichevole contro la squadra amatoriale locale della Virtus Sanfatucchio. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino l’ottantacinquenne portiere di casa è costretto a giocare la gara seduto.

ORE 10.01: Dopo la classica stretta di mano d’inizio gara Ronaldo avverte un forte dolore alla mano destra: il medico sociale fascia l’arto e prescrive una diagnosi di un mese.

ORE 10.02: Al braccio sinistro di Favalli viene applicata una flebo.

ORE 10.03: A bordo campo un ragazzino si lascia sfuggire un aquilone che va a sbattere contro la testa di Dida: il portiere cade a terra esanime.

ORE 11.00: Il primo tempo termina sul punteggio di 0-0. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino il portiere locale viene costretto a giocare bendato.

ORE 11.05: Pato, colpito duro da un avversario, esce dal campo imbronciato portandosi via il pallone.

ORE 11.45: La gara termina sul punteggio di 0-0. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino si decide di disputare un mini terzo tempo mentre il portiere locale viene legato ed imbavagliato.

ORE 12.00: Favalli cade a terra privo di sensi.

ORE 12.01: Cafù cade a terra privo di sensi.

ORE 12.02: Serginho cade a terra privo di sensi.

ORE 12.10: La gara termina sul punteggio di 0-0. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino si decide di disputare un mini quarto tempo mentre il portiere locale viene stordito con una scarica elettrica.

ORE 12.25: Inzaghi cade a terra privo di sensi.

ORE 12.26: Emerson cade a terra privo di sensi.

ORE 12.27: Ronaldo cade a terra privo di sensi, rompendosi entrambe le caviglie: il medico sociale fascia entrambi gli arti e prescrive una diagnosi di quattro mesi.

ORE 12.35: La gara termina sul punteggio di 0-0. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino si decide di disputare i calci di rigore mentre il portiere locale viene rapito dall’anonima sequestri.

ORE 12.36: Gilardino sbaglia il primo rigore.

ORE 12.37: Gilardino sbaglia il secondo rigore.

ORE 12.38: Gilardino sbaglia il terzo rigore.

ORE 12.39: Gilardino sbaglia il quarto rigore.

ORE 12.40: Gilardino sbaglia il quinto rigore.

ORE 12.41: Per favorire il ritorno al gol di Gilardino si decide di avanzare il dischetto del rigore di 10 metri.

ORE 12.42: Gilardino segna il sesto e decisivo rigore. Galliani invade il campo e corre ad abbracciare Dida, che si accascia a terra svenuto.

ORE 13.02: Berlusconi telefona ad Ancelotti per segnalare che, più che un albero di Natale, il modulo della squadra sembra un presepe con le belle statuine.

ORE 13.30: Ritorno in albergo per il pranzo. Kaka intervistato da un giornalista nell’atrio dichiara la propria stima per il presidente del Real Madrid Calderon.

ORE 13.35: Il quotidiano locale pubblica un’edizione straordinaria secondo cui Kaka vorrebbe andare al Real Madrid.

ORE 13.40: Le agenzie di stampa internazionali danno per certo il passaggio di Kaka alle merengues.

ORE 13.45: Intervistato dalle TV Spagnole Calderon dichiara che il Brasiliano ha firmato un accordo quinquennale.

ORE 13.50: Berlusconi chiama Kaka e gli aumenta l’ingaggio.

ORE 13.55: Kaka dichiara alla stampa: al Milan sto bene, nessun Presidente è come Berlusconi.

ORE 14.35: Gattuso azzanna il maitre che stava fischiettando “pazza inter amala”.

ORE 14.36: Ambrosini solleva uno striscione offensivo nei confronti del maitre “la bottiglia mettila nel c*lo”

ORE 14.37: Il maitre va in cucina ed esegue l’ordine.

ORE 14.38: Il maitre torna in sala e serve da bere al tavolo di Ronaldo.

ORE 14.39: Appena finito di bere Ronaldo avverte dolori lancinanti allo stomaco: il medico sociale applica un’abbondante fasciatura attorno alla vita del giocatore e prescrive una diagnosi di un anno.

ORE 14.45: Finito di pranzare Pirlo rolla una canna.

ORE 15.02: Pato e Paloschi si sfidano alla playstation con “Pro Evolution Soccer 7”.

ORE 15.07: Alla fine del primo tempo scoppia un violento litigio tra i due per via di un fallo non ravvisato dal direttore di gara: Paloschi furioso getta via il joystick che va a sbattere sulla spalla destra di Dida. Il portierone Brasiliano viene condotto urgentemente in sala rianimazione.

ORE 16.00: Sessione di allenamento pomeridiana. Digao e Ba vengono aggregati al gruppo “bocciofili”.

ORE 16.30: Gara amichevole a ranghi misti. Pellegatti si insinua negli spogliatoi per strappare una battuta ai campioni del mondo prima del big-match.

ORE 16.57: Durante la gara Nesta si imbatte in Aubameyang e si ferma per presentarsi.

ORE 18.12: La doccia troppo bollente causa a Ronaldo un violento arrossamento ai glutei: il medico sociale applica un’abbondante fasciatura e prescrive una diagnosi di 4 anni.

ORE 18.15: Spielberg telefona ad Ancelotti chiedendo il permesso di utilizzare il Fenomeno come controfigura nel seguito de “La Mummia”.

ORE 18.35: All’uscita dal campo Kaka, intervistato da un giornalista, dichiara di adorare il clima che si respira al Bernabeu.

ORE 18.40: Il quotidiano locale pubblica un’edizione straordinaria secondo cui Kaka vorrebbe andare al Real Madrid.

ORE 18.45: Le agenzie di stampa internazionali danno per certo il passaggio di Kaka alle merengues.

ORE 18.50: Intervistato dalle TV Spagnole Calderon dichiara che il Brasiliano ha già trovato casa nella capitale Spagnola.

ORE 18.55: Berlusconi chiama Kaka e gli aumenta l’ingaggio.

ORE 19.00: Kaka dichiara alla stampa: al Milan sto bene, nessuno stadio è come San Siro.

ORE 20.30: Dopo cena vengono concesse ai giocatori un paio d’ore di permesso: Pato e Paloschi si dirigono al Luna Park accompagnati da Fiori e Favalli.

ORE 20.45: Un tifoso rossonero saluta Dida dandogli un’amichevole pacca sulla spalla, il portiere fa per rincorrerlo ma dopo pochi passi stramazza a terra in fin di vita: tempestivo l’intervento di Inzaghi che lo rianima attraverso la respirazione bocca a bocca.

ORE 21.00: Pressato dai giornalisti Galliani svela che il nome nuovo dei rossoneri per la stagione successiva sarà Marco Van Basten.

ORE 21.01: Ancelotti si dice seccato per essere stato scaricato anzitempo.

ORE 21.02: Galliani chiarisce che l’Olandese andrà ad infoltire il reparto offensivo.

ORE 21.03: Ancelotti si dichiara soddisfatto di poter contare su un altro grande campione.

ORE 22.30: Paloschi rientra in albergo piangendo perché Favalli si è rifiutato di comprargli lo zucchero filato.

ORE 22.45: Tutti a dormire. Pato viene adagiato nel box, Ronaldo nella cripta.

ORE 01.00: Kaka sveglia l’intero albergo chiedendo soccorso immediato: Pellegatti in mutande e giarrettiera si è infilato nel suo letto implorandolo di rinunciare alla castità

Link to comment
Share on other sites

Per la parcondicio

Giornata Tipo alla Juventus (di due anni fa se non erro)

Ore 8.00: Cobolli: "Competitivi in 5 anni".

Ore 8.05: Sant'Albano: "3 anni per tornare quelli di una volta".

Ore 8.10: Buffon: "Resto alla Juve".

Ore 8.20: Nedved: "C'è la guerra in Iraq, mi ritiro".

Ore 8.30: Palladino: "Vorrei giocare di più".

Ore 8.35: Marchisio: "Vorrei restare alla Juve".

Ore 8.40: Urbano: "Vorrei andare almeno in panchina".

Ore 8.45: Bettega: Dov'è la mia scrivania?"

Ore 9.00: Secco: "Vicini a chiudere per Frings".

Ore 9.01: Il Werder annuncia il rinnovo di Frings.

Ore 9.15: Gigli: "Complimenti all'Inter".

Ore 9.30: Deschamps: "Non ho preclusioni verso Bojinov".

Ore 9.31: Bojinov non prende parte agli allenamenti del mattino perchè deve portare l'auto del tecnico all'autolavaggio. Assente anche Paro, ospite alla Fiera del Libro.

Ore 9.45: Blanc: "Competitivi in 3 anni".

Ore 9.50: Kovac infortunato, infermeria piena perchè c'è Tudor

Ore 10.00: Tardelli rilascia un'intervista al vetriolo contro Secco.

Ore 10.30: Tardelli smentisce.

Ore 10.40: Cobolli: "Noi siamo simpatici".

Ore 10.45: Gigli: "Essere simpatici non mi interessa".

Ore 11.00: Sant'Albano: "Torneremo quelli di una volta in 4 anni".

Ore 11.20: Buffon: "Resto se si punta allo scudetto subito".

Ore 11.25: Gigli: "Lo scudetto è un sogno".

Ore 11.30: Cobolli: "Lo scudetto è un dovere morale".

Ore 11.35: Deschamps: "Lo scudetto è un'utopia".

Ore 11.40: Nedved: "Niente scudetto? Mi ritiro".

Ore 12.00: Legrottaglie: "Guzman mi ha indicato la retta via".

Ore 12.10: Trezeguet: "Voglio restare alla Juve".

Ore 12.15: Trezeguet rifiuta il rinnovo contrattuale.

Ore 12.25: Gigli: "Rinnovo i complimenti all'Inter".

Ore 12.40: Piccolo: "O gioco o me ne vado".

Ore 13.00: Deschamps: "Ho parlato con Secco, nessun problema con la società, c'è la volontà di confermarmi".

Ore 13.05: Secco contatta telefonicamente Lippi per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.10: Secco contatta telefonicamente Prandelli per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.15: Secco contatta telefonicamente Rossi per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.20: Secco contatta telefonicamente Colantuono per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.25: Secco contatta telefonicamente Iachini per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.30: Secco contatta telefonicamente Guidolin per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.35: Secco contatta telefonicamente Mazzarri per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.40: Secco contatta telefonicamente Spalletti per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.45: Secco contatta telefonicamente De Canio per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.50: Secco contatta telefonicamente Ivo Iaconi per proporgli la panchina della Juve.

Ore 13.55: Secco contatta telefonicamente Iachini per proporgli la panchina della Juve.

Ore 14.00: Secco contatta telefonicamente Gigi Simoni per proporgli la panchina della Juve.

Ore 14.05: Secco contatta telefonicamente Rumignani per proporgli la panchina della Juve.

Ore 14.10: Secco contatta telefonicamente Arrigoni per proporgli la panchina della Juve.

Ore 14.15: Secco contatta telefonicamente De Biasi per proporgli la panchina della Juve.

Ore 14.30: Secco: "Deschamps resta, mai contattatto nessuno per sostituirlo".

Ore 14.45: Consegnato un fascicolo sulla Juve alla Procura di Napoli.

Ore 14.50: Borrelli annuncia l'apertura di un'inchiesta sulla Juve sulla base di intercettazioni telefoniche di Secco.

Ore 14.55: Secco si discolpa: "Io chiamavo la mamma".

Ore 15.00: Cobolli sulla nuova inchiesta: "Lotteremo in tutte le sedi per difendere la Juve"

Ore 15.01: Del Piero: "Io questa frase l'ho già sentita".

Ore 15.02: Nedved: "Pure io, basta, mi ritiro".

Ore 15.20: Buffon: "Resto se c'è un progetto serio".

Ore 15.30: Deschamps ribadisce: "Nessun problema con Bojinov".

Ore 15.31: Bojinov non partecipa all'allenamento pomeridano in quanto deve portare a passeggio il cane del tecnico di Bayonne. Assente anche Paro, ospite da qualche parte.

Ore 15.40: Cobolli sul nuovo processo a danno della Juve: "Tranquilli, assumeremo il miglior avvocato possibile".

Ore 15.45: Zaccone nominato da Gigli difensore della Juve nel nuovo processo.

Ore 15.46: 54 suicidi ( riusciti ) e 123 tentati suicidi di tifosi juventini in varie parti d'italia

Ore 15.50: Blanc: "40 milioni per il mercato".

Ore 15.55: Sant'Albano: "I 105 milioni saranno investiti per rafforzare la squadra".

Ore 16.10: Zanetti infortunato.

Ore 16.15: Nedved subisce un colpo in allenamento: "Mi ritiro".

Ore 16.30: Secco: "Parlo con Moggi".

Ore 16.35: Cobolli: "Moggi? Mai sentito".

Ore 16.45: Secco: "Vicini a chiudere per Iaquinta".

Ore 16.46: Iaquinta al Milan.

Ore 17.00: Il procuratore di Deschamps: "Deschamps non gode della fiducia della società".

Ore 17.30: Cobolli torna a parlare del nuovo processo: "Disposti a tutti per la Juve, andremo anche al TAR se necessario".

Ore 17.35: Gigli: "Non andremo al TAR".

Ore 17.50: Cobolli: "Questa stagione in B è un bagno di umiltà, redimeremo tutti i nostri peccati".

Ore 18.00: Legrottaglie: "Amen".

Ore 18.10: Buffon: "Resto alla Juve se avrò le motivazioni giuste".

Ore 18.20: Montali: "Ci penso io a motivare Buffon. Sono nel CDA per questo... O no?".

Ore 18.35: Secco: "Siamo ad un passo da Almiron".

Ore 18.36: Almiron al Manchester United.

Ore 18.55: Belardi: "O gioco, o me ne vado".

Ore 19.10: Sant'Albano: "Competitivi sin da subito".

Ore 19.15: Cobolli: "Non conosco manco 'sto Sant'Albano".

Ore 19.30: Secco: "Vicini a Mazuch".

Ore 19.31: Cobolli: "Mazuch? Non lo conosco".

Ore 19.32: Mazuch alla Fiorentina.

Ore 19.45: Buffon: "Resto alla Juve al 50%".

Ore 19.55: Sant'Albano: "Competitivi in 2/3 anni".

Ore 20.00: Tutti a cena, tranne Bojinov, costretto da DD a fare da cameriere.

Ore 20.45: Cobolli: "Niente di importante da dire, ma non facevo sentire la mia voce da più di un'ora".

Ore 21.00: Buffon: "Forse resto, forse me ne vado".

Ore 21.15: Nedved: "Mi sono andati a traverso i cetriolini, ho una certà età, mi ritiro".

Ore 21.30: Secco: "E' fatta per Mavuba".

Ore 21.31: Mavuba rinnova con il Bordeaux.

Ore 21.45: Blanc: "Deschamps resta".

Ore 21.50: Cobolli: "Deschamps è confermato".

Ore 21.55 fino alle 23.00: Secco riprende il suo giro di telefonate.

Ore 22.10: Paro: "Non sono io ad essere lento, sono gli altri che corrono di più".

Ore 22.20: Legrottaglie: "Ho visto la luce grazie a Guzman".

Ore 22.30: Buffon: "Non parlo del mio futuro".

Ore 22.35: Zalayeta coricato di peso dai camerieri

Ore 22.45: Cobolli: "Potevamo finire in C, abbiamo fatto il possibile".

Ore 22.50: Gigli: "Nessun illecito, è stato un processo farsa".

Ore 23.05: Secco: "Deschamps confermatissimo, nessun dubbio a riguardo".

Ore 23.15: Secco: "Stiamo trattando Chivu".

Ore 23.16: Chivu: "Mai alla Juve".

Ore 23.20: Secco: "Vado a letto, meglio".

Ore 23.25: Cobolli: "Buonanotte a tutti".

Ore 23.30: Gigli: "Buonanotte a tutti e complimenti all'Inter".

Ore 23.35: Buffon: "'Notte, forse resto alla Juve pure l'anno prossimo".

Ore 23.40: Paro: "Io sarebbe ora che mi svegliassi".

Ore 23.41: Palladino: "Pure io".

Ore 23.45: Nedved: "Vado a letto, ho i reumatismi, mi ritiro".

Ore 23.48: Blanc: "Vado a letto, mi risveglierò tra 4 anni, quando saremo di nuovo competitivi".

Ore 23.55: Kovac si infortuna nel tentavo di coricarsi a letto inciampando nella gamba di Tudor.

Ore 23.59: Chiude la giornata Deschamps: "Buonanotte a tutti, tranne che a Bojinov".

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...