Jump to content

CleCorda

Utenti
  • Content Count

    2,230
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About CleCorda

  • Rank
    Allievo
  • Birthday 01/11/1978

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Piacenza

Contact Methods

  • ICQ
    0
  • Website URL
    http://www.clecorda.com

Recent Profile Visitors

2,896 profile views
  1. Version

    124 downloads

    L'editor italiano di Pro Cycling Manager 2009, realizzato dal nostro CleCorda!
  2. Version

    120 downloads

    Il primo editor ITALIANO per modificare il DB! By CleCorda!
  3. grazie, prendere gli screen così è un esperimento, per cercare di rendere più realistica la diretta, sicuramente con la telecamera mobile le immagini vengono più spettacolari.
  4. Ludmilla : grazie Pavel, ed ora gioco dei piazzamenti per maglia gialla che resta sulle spalle di Boonen, il vincitore di giornata Freire è terzo ed il nostro Flecha quinto, Voeckler prima maglia gialla scende in ottava posizione. Ludmilla : Per un solo punto Tom Boonen mantiene la vetta della classifica a punti davanti a Freire, Flecha sesto staccato di 25 punti dal belga della quickstep. Ludmilla : la classifica scalatori invariata con Gilbert leader. Ludmilla : sempre Cavendish miglior giovane. Ludmilla : e la Bouygues torna miglior team dopo il quarto posto di Clerc ed il 12° di Geslin. Ludmilla : commento dai nostri ospiti alla tappa e pronostico per la cronometro di domani. Tonkov : oggi mi sento ancora di applaudire Flecha, ha coraggio ed il coraggio prima o poi viene sempre premiato, in volata ha deluso Bennati probabilmente chiuso mentre continua a sorprendere la Bouygues con questi ottimi piazzamenti. Per la classifica finale non ci sono scossoni se non il fatto che Moreau è stato il primo a perdere per strada un compagno di squadra, quindi le biglie restano dove sono. Per domani spero in una bella prestazione di Kiryienka anche se temo che Cancellara potrà farla da padrona, se Gadret limiterà il suo ritardo dal vincitore di giornata sotto ai 2' sarà una buona prova. Indurain : Senza gli abbuoni non so come calcolano la classifica, ma vedere Freire che vince due tappe su tre e non è la davanti mi dà da pensare questo metodo. Il corridore della Rabobank si è dimostrato il più forte, Cavendish ancora lontano dalla vittoria, è giovane e nelle corse che contano l'esperienza la fa da padrona. Mi spiace molto per McEwen perchè meritava di più dopo la lunga carriera che ha avuto, penso che l'australiano non sia più da considerare velocista di prima fascia. Per la generale non ci sono indicazioni, per domani oltre a Cancellara io terrei anche in considerazione Gutierrez della Caisse, l'attuale campione nazionale a cronometro spagnolo che ai campionati ha stradominato, domani vedremo subito chi degli uomini di classifica dovrà cominciare a rincorrere, mi attendo belle prestazioni da Evans, Contador, Rogers e Menchov con gli altri che cercheranno di limitare i danni. Ludmilla : grazie ai nostri ospiti, ed ora la parola a Wolfwood, Noi ci vediamo domani per la tanto attesa cronometro.
  5. 3a Tappa 7 Luglio, Saint Malo - Nantes, 195 km, pianura Ludmilla : bentornati amici telespettatori per la terza tappa di questo Tour de France, i velocisti potrebbero farla da padrona anche oggi e giocarsi l'ultima maglia gialla alla loro portata visto che domani è tempo di cronometro, una cronometro di soli 29km che servirà per spezzare la classifica. I nostri ospiti Miguel Indurain e Wolfwood già seduti in studio con Noi, Tonkov già sulla moto, colleghiamoci subito con lui. Tonkov : ciao Ludmilla, anche oggi è in atto una fuga in questa tappa senza asperità e senza GPM, sono 12 gli attaccanti e fra questi Nicolas Jalabert, fratello del più famoso Laurent, il vecchio Fabio Baldato e Bodrogi che ha deciso di attaccare invece di attendere la tappa di domani che più si confà alle sue caratteristiche. MOTO 1 Tonkov : il gruppo è tirato a tutta ora dai Quickstep di Boonen con l'aiuto dei Columbia di Cavendish, come possiamo vedere in testa al gruppo anche il campione nazionale lussemburghese Kim Kirchen. MOTO 2 Ludmilla : una fuga che probabilmente anche oggi verrà ripresa. Tonkov : sia a 15km dall'arrivo quando l'ultimo dei fuggiti, Murillo Fisher, viene ripreso dal gruppo, ora attendiamo. MOTO 2 Ludmilla : e che volata sia, vedremo se Cavendish avrà lo spunto vincente o se Freire farà doppietta, senza dimenticarci di Boonen e Bennati naturalmente. Tonkov : Ludmilla come ieri anche oggi ai 500metri Flecha si alza sui pedali e ci prova, grande prova dello spagnolo. MOTO 2 Ludmilla : Pavel ma oltre a Flecha i nostri ragazzi oggi faranno volata? Tonkov : pare proprio di si Ludmilla, infatti sulla sinistra della strada avanza il treno Bouygues con a ruota Lorenzetto ed il nostro Rapinski, da segnalare che si è staccato dal gruppo McEwen, non abbiamo notizie su di lui ma pare che anche lui era coinvolto nella caduta di ieri e che oggi stia pagando. MOTO 1 Tonkov : maledizione, come ieri Flecha ripreso ai 100metri, per ora la situazione vede Freire con a ruota Boonen, Clerc e Cavendish, a fare volata anche la maglia a pois di Gilbert. FISSA ARRIVO Tonkov : ancora lui, Oscar Freire, forma invidiabile, mezza bicicletta su Boonen, questi due hanno fatto il vuoto, terzo Cavendish. FISSA ARRIVO Ludmilla : e anche questa tappa è finita, andiamo a vedere la classifica, i primi tre li sappiamo, Flecha oggi è settimo, altro posto nei dieci per il campione di spagna, Rapinski viene risucchiato dal gruppo e chiude 28°, oggi steccata di Bennati solo nono, Pavel è arrivato qualche nome interessante staccato? Tonkov : come già detto McEwen era staccato ed è giunto a 6'42", Efinkim ancora un grosso ritardo, 8'02", in generale è penultimo a 27'14", peggio di lui solo il francese della Credit Agricole Jimmy Engoulvent a 29'46". Da segnalare il primo ritiro da parte di Hervè della Agritubel.
  6. per trovare la pista o parti dal vulcano e vai a ritroso o più semplicemente vicino alle biglie ci sono i numeretti delle posizioni
  7. Ludmilla : occhiata alle classifiche, la maglia gialla passa sulle spalle di Tom Boonen, grazie al gioco dei piazzamenti è davanti a Cavendish, Voeckler terzo, il nostro Flecha quinto ed il vincitore di giornata Freire è sesto. Ludmilla : maglia verde sulle spalle di Tom Boonen, Flecha è sesto staccato di 14 punti. Ludmilla : Gilbert prende altri punti GPM e incrementa il suo vantaggio per la maglia a pois. Ludmilla : e Mark Cavendish è sempre in maglia bianca. Ludmilla : la miglior squadra è la Gerolsteiner di Davide Rebellin, oggi giunto sesto. Ludmilla : la parola ai nostri ospiti per il loro commento. Tonkov : oggi la squadra della maglia gialla ha fatto un gran lavoro, ma con un arrivo del genere potevano certo sperare di mantenere la maglia, Flecha ha tentato un'azione coraggiosa che alla fine lo ha comunque portato in quinta posizione, una bella prestazione contando chi gli è arrivato davanti. Domani altro arrivo in volata probabilmente e probabilmente saranno ancora i quattro di oggi a giocarsi la vittoria. Ultime parole per Efinkim, sono con te. Per la generale nessun commento, lo stesso per le biglie. Indurain : il copione della corsa era scritto, ma ho un paio di perplessità, la prima riguarda Cancellara, fra due giorni c'è la cronometro e lo svizzero ha la possibilità di andare in Giallo, perchè cercare una fuga? la seconda è Cavendish, ieri sembrava il più forte su un terreno più adatto a Freire, oggi su un terreno più adatto a lui invece ha preso paga, strano. Un plauso a Flecha che ci ha provato con coraggio. Anche da parte mia alcun commento sulla generale e sulle biglie. Ludmilla : e prima di lasciare la parola al nostro Wolfwood con i suoi commenti che il pubblico ama vorrei tranquillizzare i nostri telespettatori. Come potete vedere in questi giorni Tonkov è più calmo del solito, è una condizione alla quale deve sottostare per restare in moto al Tour, così ha deciso l'organizzazione della corsa francese, pertanto non preoccupatevi. Ora la parola a Wolfwood, Noi ci vediamo domani.
  8. 2a Tappa 6 Luglio, Auray Saint - Brieuc, 165 km, pianura Ludmilla : bentornati amici telespettatori, seconda tappa di questo Tour de France, naturalmente non ci sono ancora verdetti se non la strada che si fa in salita per Karpets ed Efinkim, ma oggi probabile arrivo per velocisti, in studio con Noi Miguel Indurain e Wolfwood, sulle strade del Tour Pavel Tonkov. Ed andiamo subito da Pavel per sentire qual'è la situazione. Tonkov : ciao Ludmilla, io sono in testa al gruppo che per ora procede blando mentre è in atto la prima fuga, sono in otto: Marcato, Zberg, Galdos Alonso, Kuschynski, Dumoulin, Kangert, Bossoni e nuovamente Gilbert. FISSA 2°TG Ludmilla : grazie Pavel, stiamo arrivando a 77km dall'arrivo, Gilbert è rimasto solo, come è la situazione in gruppo Pavel? MOTO 1 Tonkov : stanno tirando gli uomini della maglia gialla, penso che ne giro di una ventina di chilometri i fuggitivi verranno ripresi. MOTO 2 Ludmilla : giusta la previsione di Tonkov, ma quello che nessuno si aspettava era il contrattacco di Fabien Cancellara, mancano 41" alla conclusione e lo svizzero ha 41" di vantaggio, Pavel come vedi la situazione. Tonkov : a dare una mano ai francesi sono arrivati anche i Quickstep di Boonen ed i Columbia di Cavendish, mi spiace per Cancellara ma non arriverà mai. MOTO 1 Ludmilla : ultimo chilometro, il gruppo a tutta. Tonkov : scusa Ludmilla, siamo ai 700metri e Flecha ci prova, si è alzato sui pedali e sta prendendo qualche metro di vantaggio, VAI JUAN VAI. MOTO 1 Tonkov : niente Ludmilla, anche oggi a bocca asciutta, siamo agli ultimi 100metri, in quattro hanno ripreso Flecha, si tratta di Boonen con a ruota Cavendish e Freire con a ruota Bennati, i velocisti principe di questo Tour, manca solo McEwen. FISSA ARRIVO Ludmilla : scusa Pavel ti interrompo per segnalare che all'uscita di una rotonda in vista del traguardo c'è stata una caduta, causata da un uomo della Bouygues, ci informano che anche i nostri Kiryienka e Petrov sono caduti mentre Gadret è passato indenne. ELICOTTERO Tonkov : intanto qua davanti volata imperiosa di Oscar Freire che fa sua la tappa davanti a Boonen e Bennati. FISSA ARRIVO Ludmilla : grazie Pavel e mentre attendiamo l'arrivo di tutto diamo un'occhiata all'ordine di arrivo, Freire davanti a Boonen e Bennati, Cavendish quarto ed un ottimo Flecha giunge al quinto posto, la maglia gialla di Voeckler decimo. Tonkov : Ludmilla ti interrompo ancora per dirti che Gilbert dopo la fuga è arrivato staccato di 3'57", mentre che Efinkim ieri probabilmente ha avuto dei danni dalla caduta visto che oggi è giunto staccato di 15'01".
  9. Ecco l'aggiornamento delle piste. Tonkov Indurain Wolfwood
  10. Ludmilla : andiamo a visionare le classifiche, maglia gialla per Voeckler, ricordiamo che in questo Tour non ci sono abbuoni e pertanto il gioco dei piazzamenti sarà decisivo, probabilmente fino alla prima cronometro di questo Tour. Ludmilla : la classifica a punti rispecchia quella generale con Voeckler davanti a Ballan e Cavendish. Ludmilla : Gilbert fa incetta di punti GPM e prende la maglia a pois davanti a Voeckler e Burghardt Ludmilla : Mark Cavendish è il miglior giovane delal corsa davanti a Marcato e Persson. Ludmilla : E la Bouygues è la miglior squadra davanti alla Liquigas ed alla Collstrop. Ludmilla : ed ora commento alle classifiche ed i nostri ospiti potranno muovere le biglie, per primo Pavel Tonkov. Tonkov : le biglie si muovono eccome Ludmilla, due caduti, Karpets e Efinkim, visto che posso fare un solo cambiamento nella mia classifica lascio per il momento Karpets al suo posto e levo Efinkim dai dieci, al suo posto Di Luca, per la generale c'è poco da dire, siamo solo agli inizi. Indurain : Le mie biglie a confronto di quelle di Tonkov non girano, non cambio per il momento i miei pronostici perchè sono tutti arrivati in gruppo e non ci sono indicazioni, la generale non ha nulla da dire per il momento anche se questo Tour senza abbuoni è interessante. Ludmilla : ed ora la parola al nostro Wolfwood, suo commento sulle classifiche, sue possibili modifiche alla sua pista delle biglie e poi ci salutiamo, a domani con la seconda tappa.
  11. 1a Tappa 5 Luglio, Brest - Plumelec, 195 km Ludmilla : benvenuti amici telespettatori, siamo qua pronti per la diretta della prima tappa di questo Tour de France, in studio con Noi Miguel Indurain e Wolfwood, il nostro Tonkov invece è sulla moto numero due di questo Tour, ma colleghiamoci subito con lui, Pavel com'è la situazione Tonkov : ciao a tutti, un gruppetto di uomini è già in fuga, il gruppo per il momento è trainato dall'Astana di Contador e Kloden. MOTO 2 Ludmilla : i fuggitivi arrivano al primo traguardo intermedio, è Gilbert della FDJeux a passare per primo. FISSA 1° TG Ludmilla : andiamo ora a vedere i fuggitivi in azione, sono in 12, oltre a Gilbert anche Burghardt, Kangert e Kolesnikov. MOTO 1 Ludmilla : eccoci al terzo GPM di giornata, Gilbert lo va a far suo dopo aver fatto suoi anche quelli prima, mancano 50Km al traguardo, il gruppo a 2'54". FISSA 3°GPM Ludmilla : ma torniamo da Tonkov, com'è la situazione in testa al gruppo. Tonkov : ci sono diverse squadra a tirare, Astana, Silence, Rabobank, Columbia, nelle prime posizioni del gruppo a controllare la situazione anche il nostro Petrov. MOTO 2 Ludmilla : grazie Pavel, pare che la fuga oggi non arriverà se tutte le squadra si stanno mobilitando. Tonkov : Ludmilla siamo giunti ai 16km dall'arrivo, la fuga è finita, ora attendiamo tutti il gran finale. MOTO 1 Ldumilla : ed eccoci all'ultimi strappetto, come possiamo vedere è un lampre che guida il gruppo, Alessandro Ballan, alle sue spalle una coppia della Bouygues, i nostri Flecha e Petrov più indietro, riusciranno a recuperare? MOTO 3 Ludmilla : eccoci con le telecamere fisse, volata finale ed a spuntarla è Thomas Voeckler, prima maglia gialla ad un francese, Ballan secondo e terzo un ottimo Mark Cavendish. FISSA ARRIVO Ludmilla : Flecha cerca di recuperare ma non riesce e chiude solo ottavo. Ludmilla : Miguel, come hai visto la corsa oggi? Indurain : oggi il finale non era come me lo aspettavo, ha vinto un uomo che non è un velocista è vero, ma mi aspettavo un minimo di selezione, non avrei mai detto Cavendish fra i primi, posso dire di essere rimasto deluso. Tonkov : scusa Ludmilla intervengo da Plumelec per dirti che negli ultimi chilometri c'è stata una caduta non inquadrata, fra quelli che ne hanno fatto le spese Karpets e Efinkim giunti entrambi a 4'11". Ludmilla : notizia interessante, ed ora una breve pausa dove il nostro Wolfwood potrà dare il suo parere sulla tappa, torneremo poi con le classifiche finali.
  12. Ludmilla : e con il preciso commento di Wolfwood, al quale facciamo i complimenti per la sua esposizione, il primo che non si limita a dire due parole e basta, abbiamo tutti i pronostici ed anche il nostro ospite ha la sua pista. Wolfwood Ludmilla: siamo giunti alla fine di questa puntata, ma accettiamo la domanda posta da Wolfwood, chiedo ai nostri ospiti chi sarà secondo loro la prima maglia gialla di questo tour. Tonkov : a mio giudizio sarà Flecha, è in una forma strepitosa e può fare molto bene, un finale adatto a lui. Indurain : la mia preferenza invece va a Freire, capace di reggere benissimo sull'ultimo strappetto ed indubbiamente molto veloce, anche se i corridori di casa penso faranno di tutto per mettersi in luce, quindi attenzione a gente come Chavanel, Doumolin, Moreau, e non dimentichiamoci di Bettini, Rebellin e Ballan. Non penso che gli uomini di classifica già nella tappa di oggi si scopriranno però. Ludmilla : e mentre attendiamo anche il parere di Wolfwood vi saluto, a domani per il via a questo Tour.
  13. Ludmilla : ed eccoci ancora qua, novità per questo Tour de France, la 1TV si è assicurata la diretta della corsa francese, pertanto seguiremo tutte le tappe in diretta dallo studio, seconda novità Pavel Tonkov non sarà in studio con Noi ma avrà l'onore di essere sulla strada coi corridori, infatti la televisione francese che gestisce l'evento ha accordato perchè il nostro amico sia sulla moto numero due in corsa, Pavel sei contento di questa novità? Tonkov : seguire la corsa direttamente sulla moto sarà un piacere per me, spero solo di trovare un motociclista valido che segua un po i nostri ragazzi. (essendo la corsa in diretta farò l'esperimento di prendere gli screen della corsa solo dalle telecamere delle moto, dell'elicottero e delle fisse) Ludmilla : benissimo, ed ora presentiamo il gioco che i nostri autori hanno pensato per il Tour, essendo a luglio mese in cui molti sono in spiaggia gli autori hanno pensato di ricreare per Voi il gioco che molti da bambini hanno fatto sulle spiagge, la corsa delle biglie. Avremo un percorso con dieci posizioni, ora i nostri ospiti ci daranno la loro previsione per le prime dieci posizioni della classifica finale. Ad ogni tappa potranno cambiare la posizione di un solo ciclista, e questo comporta o lo scambio di posizioni di due già presenti o la sostituzione di un ciclista con un'altro, gli scambi saranno possibili fino alla vigilia della 18° tappa, poi le previsioni verranno congelate. A fine tour si sommeranno le differenze di posizione dei ciclisti citati e chi avrà ottenuto il risultato più basso sarà il vincitore del nostro gioco, il premio? come al Giro il vincitore potrà uscire a cena con la sottoscritta. Cominciamo dai pronostici, Pavel a te. Tonkov :Io sono fiducioso nei ragazzi, pertanto la vittoria va a Gadret, poi il ciclismo russo sta facendo passi da gigante, pertanto secondo Menchov e terzo Karpets, CSC e Astana hanno squadra forti, quarto Sastre e quinto Contador, Evans non è mai da sottovalutare e lo metto sesto, Efimkin a mio giudizio troverà la consacrazione, settimo, per finire dico Rogers, Marchante e Moreau. Ludmilla : grazie Pavel, ora la parola ad Indurain Indurain : grazie Ludmilla e grazie dell'invito, a mio giudizio vincerà Contador davanti a Sastre, Evans eterno piazzato terzo, Samuel Sanchez è uno spagnolo di belle speranze lo metto quarto, Moreau gioca in casa, pertanto quinto, Devolder potrebbe essere la sorpresa e secondo me sarà sesto, Menchov settimo e Di Luca che non vedo in formissima ottavo. Gadret è il corridore di punta della 1TV e secondo me potrebbe arrivare nono mentre decimo un'altro spagnolo ovvero Marchante. Ludmilla : ed ora con la grafica andiamo a vedere le piste dei nostri ospiti Tonkov Indurain Ludmilla : ed ora invito Wolfwood a dare la sua previsione così da aggiornare anche la sua pista.
  14. Ludmilla : eccoci all'ultimo troncone della presentazione delle squadra Rabobank Dennis Menchov il capitano designato, Thomas Dekker a fargli da spalla, Oscar Freire per le volate, non si può dire che la Rabobank abbia lasciato a casa i suoi pezzi da novanta, sicuramente una squadra che può lottare per la vittoria finale e per le vittorie di tappa, una pecca è che oltre a Dekker non ci sono altri gregari capaci di reggere alpi e pirenei per Menchov. CSC Secondo Noi la squadra da battere, Carlos Sastre il capitano, i fratelli Schleck come gregari, Cancellare, Voigt, Larsson, O'Grady, Arvesen, una squadra che fa paura, capace di reggere su tutti i terreni, di dire la sua in volata con Arvesen e di fare la differenza in salita ed a cronometro. Una vera corrazzata la squadra di Bjarne Rijs. Euskaltel Samuel Sanchez il capitano in cerca di gloria, peccato che il corridore spagnolo non abbia alcune gregario degno nella sua squadra. Non pensiamo che potrà puntare al podio ma ad un posto nei dieci quasi sicuramente. Astana Assieme alla CSC la squadra con l'organico più forte, capitano Alberto Contador, al suo fianco Kloden e Leipheimer, entrambi reduci dal giro, Gusev e Vaitkus sono due pedine importanti, Contador si presenta con i favori del pronostico, e anche per Noi è il favorito. Silenco Lotto Ultima avversaria dei nostri ragazzi, Cadel Evans leader, Popovych, Van den Broeck e Cioni a scortarlo, McEwen per le volate e Aerts per le fughe, sicuramente una squadra ben messa con l'australiano che darà la caccia alla maglia gialla fin dalla prima cronometro, un'altro dei favoriti alla vittoria finale. 1TV 101 John Gadret Capitano della squadra, leader indiscusso, corre sulle strade di casa e sta trovando una buona forma, a differenza del Giro non cambieremo leader in corsa ma punteremo su di lui qualsiasi cosa accada. 102 Salvatore Commesso reduce dal Giro d'Italia, gregario vecchio stampo con la paura del tempo massimo, potrebbe non arrivare a Parigi. 103 Juan Antonio Flecha Cacciatore di Tappe, nella prima parte di Tour cercherà la maglia gialla, alcuni arrivi sono alla sua portata, quando la classifica comincerà ad allungarsi potrebbe tentare la strada che intraprese Ignatiev l'anno precedente, fughe a raffica con la caccia alla maglia punti e GPM. 104 Vasil Kiryienka Fu capitano al Giro dopo essere partito da gregario, sicuramente in francia la forma è minore rispetto al Giro, uno degli uomini fondamentali per Gadret. 105 Samuele Marzoli Altro reduce del Giro, anche lui probabilmente non vedrà Parigi, uomo veloce che però poco potrà contro i mostri sacri che corrono qua, il gregariato sarà la sua missione. 106 Evgueni Petrov A sorpresa uno dei capitani della 1TV dopo il Giro si presenta anche al Tour, obiettivo scortare Gadret, assieme a Kiryienka uno dei fondamentali gregari per il francese. 107 Viktor Rapinski Altro uomo veloce, colui al quale affidiamo le nostre speranze in volata, forse l'unico dei nostri uomini veloci che può sperare di correre tutte e 21 le tappe. 108 Harald Totsching Uomo di fatica, sarà colui che dovrà stare accanto a Gadret nelle prime salite di tappa quando il ritmo sarà ancora blando, sappiamo benissimo che non potrà reggere i grandi ritmi, lavoratore. 109 Nikolai Trussov Altro uomo veloce, ma grande delusioni di questa stagione, gregariato e sudore chiediamo a lui in questo Tour, null'altro. Ludmilla : ed ecco in definitiva i roster completi.
×
×
  • Create New...