Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

W.Zenga vs E. Varriale


Ge182

Recommended Posts

Ieri, dopo le consuete partite domenicali, credo di aver assistito ad uno "spettacolo"osceno nella Trasmissione Stadio Sprint!Roba da far Invidia alle migliori risse televisive("peccato"che erano lontani altrimenti si finiva alle mani).Questo è il Link del Video per chi se lo fosse perso...http://video.gazzetta.it/?vxSiteId=f89d11d6-1424-420d-8ebb-23904200f68a&vxChannel=Primo%20Piano&vxClipId=2570_19f7dad4-b406-11dd-acdb-00144f02aabc&vxBitrate=300

L'a.d. Lo Monaco annuncia sanzioni per il tecnico dopo il litigo con il giornalista Rai. "Un comportamento del genere non fa bene alla sua immagine e a quella della società. A volte dimentica che ha smesso di fare il calciatore".

Se avete assistito a tale schifezza vi prego d'esprimere dei pareri... :smilie_daumenpos:

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 63
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ieri, dopo le consuete partite domenicali, credo di aver assistito ad uno "spettacolo"osceno nella Trasmissione Stadio Sprint!Roba da far Invidia alle migliori risse televisive("peccato"che erano lontani altrimenti si finiva alle mani).

Bè Varrialle a quel punto avrebbe fatto una brutta fine :mrgreen:

Link to comment
Share on other sites

Ieri, dopo le consuete partite domenicali, credo di aver assistito ad uno "spettacolo"osceno nella Trasmissione Stadio Sprint!Roba da far Invidia alle migliori risse televisive("peccato"che erano lontani altrimenti si finiva alle mani).Questo è il Link del Video per chi se lo fosse perso...http://video.gazzetta.it/?vxSiteId=f89d11d6-1424-420d-8ebb-23904200f68a&vxChannel=Primo%20Piano&vxClipId=2570_19f7dad4-b406-11dd-acdb-00144f02aabc&vxBitrate=300

L'a.d. Lo Monaco annuncia sanzioni per il tecnico dopo il litigo con il giornalista Rai. "Un comportamento del genere non fa bene alla sua immagine e a quella della società. A volte dimentica che ha smesso di fare il calciatore".

Se avete assistito a tale schifezza vi prego d'esprimere dei pareri... :smilie_daumenpos:

lo monaco :shock2::shock2::shock2:

proprio lui insegna alla gente come comportarsi.. :laugh::laugh::laugh:

Link to comment
Share on other sites

lo monaco :shock2::shock2::shock2:

proprio lui insegna alla gente come comportarsi.. :laugh::laugh::laugh:

infatti...

...sarò l'unico in tutta Italia, ma sono dalla parte di Zenga...Varriale proprio non lo sopporto...poi ciò che ha dichiarato una settimana fa e ieri avrebbe fatto infuriare anche un monaco buddista:

- Zenga l'abbaimo ripreso dal dimenticatoio come apprezzato opinionista (8 giorni fa)

- non faccia uscite avuoto...come quelle che permisero all'argentina di pareggiare, in Italia '90 (ieri)

Link to comment
Share on other sites

infatti...

...sarò l'unico in tutta Italia, ma sono dalla parte di Zenga...Varriale proprio non lo sopporto...poi ciò che ha dichiarato una settimana fa e ieri avrebbe fatto infuriare anche un monaco buddista:

- Zenga l'abbaimo ripreso dal dimenticatoio come apprezzato opinionista (8 giorni fa)

- non faccia uscite avuoto...come quelle che permisero all'argentina di pareggiare, in Italia '90 (ieri)

ma poi dimenticatoio di che?? anche perche' nn mi sembra sia stato tantissimo come opinionista..

Link to comment
Share on other sites

Anch'io sono assolutamente dalla parte di Zenga. Lo Monaco dovrebbe chiudere la bocca dopo quello che ha detto su Mourinho, non certo spiegare al suo allenatore come bisogna comportarsi.

Varriale è un giornalista insulso, lecchino con molti, aspro con altri. Non a caso è riuscito a litigare con Lippi (va beh, è facile), Cesare Maldini e Zoff (per litigare con questi ci vuole un verme come Varriale). Zenga non sarà stato elegantissimo, però di certo l'unico ad offendere è stato Varriale. L'uscita sul dimenticatoio era quanto mai offensiva e fuori luogo, dal momento che Zenga all'estero aveva già fatto molto bene in un campionato di medio livello come quello rumeno. Perciò il Catania lo avrebbe potuto comunque chiamare, e se lo ha fatto non è certo perchè ha fatto da opinionista in 2 o 3 partite. Ovviamente non si può pretendere che un giornalista del rango di Varriale si documenti fino a questo punto, però prima di uscirsene in certi modi sarebbe bene informarsi. Per non parlare poi di come si sia sognato le minacce di Zenga, e di come, pur essendo stato lui ad andare al di là del piano calcistico, per di più quando l'altro non c'era, abbia concluso dicendo "quando Zenga vuole parlare di calcio...".

Tra l'altro ha coronato il tutto con il goffo tentativo di parlare della gara contro il Torino, con la possibilissima confusione tra Mascara e Brienza (due nomi che suonano quasi uguali, effettivamente).

Del resto, ripeto, se Varriale è riuscito a litigare anche con Cesare Maldini e Zoff, due degli allenatori più mansueti che si siano mai seduti su una panchina, qualcosa vorrà dire.

Link to comment
Share on other sites

Anch'io sono assolutamente dalla parte di Zenga. Lo Monaco dovrebbe chiudere la bocca dopo quello che ha detto su Mourinho, non certo spiegare al suo allenatore come bisogna comportarsi.

Varriale è un giornalista insulso, lecchino con molti, aspro con altri. Non a caso è riuscito a litigare con Lippi (va beh, è facile), Cesare Maldini e Zoff (per litigare con questi ci vuole un verme come Varriale). Zenga non sarà stato elegantissimo, però di certo l'unico ad offendere è stato Varriale. L'uscita sul dimenticatoio era quanto mai offensiva e fuori luogo, dal momento che Zenga all'estero aveva già fatto molto bene in un campionato di medio livello come quello rumeno. Perciò il Catania lo avrebbe potuto comunque chiamare, e se lo ha fatto non è certo perchè ha fatto da opinionista in 2 o 3 partite. Ovviamente non si può pretendere che un giornalista del rango di Varriale si documenti fino a questo punto, però prima di uscirsene in certi modi sarebbe bene informarsi. Per non parlare poi di come si sia sognato le minacce di Zenga, e di come, pur essendo stato lui ad andare al di là del piano calcistico, per di più quando l'altro non c'era, abbia concluso dicendo "quando Zenga vuole parlare di calcio...".

Tra l'altro ha coronato il tutto con il goffo tentativo di parlare della gara contro il Torino, con la possibilissima confusione tra Mascara e Brienza (due nomi che suonano quasi uguali, effettivamente).

Del resto, ripeto, se Varriale è riuscito a litigare anche con Cesare Maldini e Zoff, due degli allenatori più mansueti che si siano mai seduti su una panchina, qualcosa vorrà dire.

L'offesa o la "minaccia" di Zenga era quella frase "pensi alla sua famiglia"(frase nella quale, per quanto mi riguarda, non vi era alcuna minaccia, ma che può essere facilmente strumentalizzata, proprio come la "battuta"(Io sono abbastanza coerente) di Lo Monaco nei confronti di Mourinho).

Fra l'altro il ruolo del giornalista e quello dell'allenatore sono molto diversi. Che un giornalista punti ad aumentare l'audience, magari accendendo i toni, posso anche capirlo(per quanto non sia giustificabile) ma un allenatore, che rappresenta una società e una piazza in generale, dovrebbe guardarsi dal cadere in tali situazioni.

Poi il fatto che abbia avuto un lapsus, dicendo Brienza al posto di Mascara, e Zenga l'abbia accompagnato con risata e battuta, evidenzia ancora di più la "deficienza" di quell'uomo. Poi per coronare la scenetta da alunni di prima elementare, ha concluso con :"Io con lei non parlo", e riferito all'altro"Ok hai ragione tu, hai ragione tu, hai ragione tu, hai ragione tu." 45 anni o 3 e mezzo?

Comunque non vedo per quale motivo bisogna schierarsi. Due idioti dovrebbero essere lasciati perdere, non sostenuti.

Link to comment
Share on other sites

L'offesa o la "minaccia" di Zenga era quella frase "pensi alla sua famiglia"(frase nella quale, per quanto mi riguarda, non vi era alcuna minaccia, ma che può essere facilmente strumentalizzata, proprio come la "battuta"(Io sono abbastanza coerente) di Lo Monaco nei confronti di Mourinho).

Fra l'altro il ruolo del giornalista e quello dell'allenatore sono molto diversi. Che un giornalista punti ad aumentare l'audience, magari accendendo i toni, posso anche capirlo(per quanto non sia giustificabile) ma un allenatore, che rappresenta una società e una piazza in generale, dovrebbe guardarsi dal cadere in tali situazioni.

Poi il fatto che abbia avuto un lapsus, dicendo Brienza al posto di Mascara, e Zenga l'abbia accompagnato con risata e battuta, evidenzia ancora di più la "deficienza" di quell'uomo. Poi per coronare la scenetta da alunni di prima elementare, ha concluso con :"Io con lei non parlo", e riferito all'altro"Ok hai ragione tu, hai ragione tu, hai ragione tu, hai ragione tu." 45 anni o 3 e mezzo?

Comunque non vedo per quale motivo bisogna schierarsi. Due idioti dovrebbero essere lasciati perdere, non sostenuti.

Quoto! Al di là che si possa parteggiare di più per l'uno o per l'altro, andando a guardare qualche virgola, penso che si sia trattato solo di un un momento di pessima televisione, cosa in realtà anche piuttosto comune al giorno d'oggi, purtroppo

Link to comment
Share on other sites

L'offesa o la "minaccia" di Zenga era quella frase "pensi alla sua famiglia"(frase nella quale, per quanto mi riguarda, non vi era alcuna minaccia, ma che può essere facilmente strumentalizzata, proprio come la "battuta"(Io sono abbastanza coerente) di Lo Monaco nei confronti di Mourinho).

Fra l'altro il ruolo del giornalista e quello dell'allenatore sono molto diversi. Che un giornalista punti ad aumentare l'audience, magari accendendo i toni, posso anche capirlo(per quanto non sia giustificabile) ma un allenatore, che rappresenta una società e una piazza in generale, dovrebbe guardarsi dal cadere in tali situazioni.

Poi il fatto che abbia avuto un lapsus, dicendo Brienza al posto di Mascara, e Zenga l'abbia accompagnato con risata e battuta, evidenzia ancora di più la "deficienza" di quell'uomo. Poi per coronare la scenetta da alunni di prima elementare, ha concluso con :"Io con lei non parlo", e riferito all'altro"Ok hai ragione tu, hai ragione tu, hai ragione tu, hai ragione tu." 45 anni o 3 e mezzo?

Comunque non vedo per quale motivo bisogna schierarsi. Due idioti dovrebbero essere lasciati perdere, non sostenuti.

Sì ma se è vero che ci sta che un giornalisti punti ad accendere i toni per far aumentare l'audience, ci sta molto meno che sia servile con alcuni e aspro con altri. E poi è pienamente legittimo che Zenga si sia sentito offeso per le parole di Varriale della settimana scorsa, quelle sì veramente idiote, quasi a voler dire che se Zenga è al Catania è grazie alla Rai. Zenga non sarà stato elegante, ma dei due lo è stato sicuramente più di Varriale.

Link to comment
Share on other sites

Come scrissi di là nel topic deil campionato per me i giornalisti tipo Varriale che fanno le interviste dallo studio sono ultra rompi.

Inoltre Varriale è un incapace, se non sbaglio è lo stesso che nella finale di Supercoppa Italiana di quest' anno inter-roma, quando De Rossi vinse il sorteggio con la monetina, gridò allo scandalo, perchè i rigori vennero tirati sotto la nord, nonostante la Roma avesse vinto il sorteggio.

Invece da regolamento chi vince il sorteggio sceglie se tirare prima o dopo il rigore, mentre la decisione della porta è a discrezione dell' arbitro.

Cmq tornando al tema principale, i giornalisti in generale sono molto pressanti.

Guardate anche la scorsa domenica Varriale con Mourinho.

Gli rompe con la questione Mancini, Mourinho dice che non è giusto fare paragoni, lui gli dice che lo ha appena fatto e Mourinho tenta di dirgli che ha fatto anche lui il paragone dopo che i giornalisti lo avevano fatto per 15giorni e gli avevano rotto, ma Varriale continua e gli dice e ma così non va ecc...

Colpa di Varriale, che è stato il primo ad attaccare sul piano personale e pesantemente.

W ZENGA

Varriale VATTENE!

Link to comment
Share on other sites

L'offesa o la "minaccia" di Zenga era quella frase "pensi alla sua famiglia"(frase nella quale, per quanto mi riguarda, non vi era alcuna minaccia, ma che può essere facilmente strumentalizzata, proprio come la "battuta"(Io sono abbastanza coerente) di Lo Monaco nei confronti di Mourinho).

Fra l'altro il ruolo del giornalista e quello dell'allenatore sono molto diversi. Che un giornalista punti ad aumentare l'audience, magari accendendo i toni, posso anche capirlo(per quanto non sia giustificabile) ma un allenatore, che rappresenta una società e una piazza in generale, dovrebbe guardarsi dal cadere in tali situazioni.

Poi il fatto che abbia avuto un lapsus, dicendo Brienza al posto di Mascara, e Zenga l'abbia accompagnato con risata e battuta, evidenzia ancora di più la "deficienza" di quell'uomo. Poi per coronare la scenetta da alunni di prima elementare, ha concluso con :"Io con lei non parlo", e riferito all'altro"Ok hai ragione tu, hai ragione tu, hai ragione tu, hai ragione tu." 45 anni o 3 e mezzo?

Comunque non vedo per quale motivo bisogna schierarsi. Due idioti dovrebbero essere lasciati perdere, non sostenuti.

Ma è tutta colpa di Varriale.

Zenga ha replicato sulla cosa di Brienza perchè era incazzato.

Scusa è come se di Baggio si ricordasse il rigore sbagliato ad USA 94 e glielo si facesse pesare per sempre, magari mettendo in secondo piano la sua carriera.

Poi è stato Varriale la settimana prima ha parlare che la rai fece carità a Zenga, cosa non vera.

E Zenga gli ha un attimo replicato, poi il testa di rapa Varriale ha alzato decisamente i toni colpendo sul personale Zenga, che ha reagito, come qualsiasi uomo fa se attaccato, soprattutto se sotto tensione mediatica.

Alla fine Zenga a dire a Varriale " Pensa alla tua famiglia non mi pare tutta sta offesa, anche perchè può essere interpretata come "pensa ai caxxi tuoi" e bon.

Io penso che tui parli male di Zenga solo perchè è un ex-interista, quando in realtà tutto il mondo sa che è stato quell' ignorante di Varriale ad attaccare pesantemente Zenga e quest' ultimo in un momento di tensione non gli ha risposto da gran signore.

Poi di liti c'è ne sono state altre per motivi molto più futili (Mancini-col direttiore gazzetta 1-2 anni fa), mantre in questo caso c'è stato proprio un attacco personale assai pesante, da parte del giornalista.

Poi Varriale non è alla fine nessuno, anzi mi pare un gran lecchino e bon, Zenga invece è uno che ha fatto tanto da calciatore e da allenatore ha fatto bene seguendo la strada più difficile, perchè non ha potuto fare il secondo all' inter come Mihaljovich o andare subito ad allenare una buona squadra vicino a casa come Costacurta a Mantova, ma ha dovuto fare il giro d' Europa andando in paesi come Romania e Serbia, dove soprattutto nel primo ha fatto benissimo (ha battutto il Valencia di qualche anno fa, che era forte, con la misera Steaua).

Poi anche ora con il Catania, a dircela tutta ha una squadraccia stile Reggina, ma sta facendo benissimo e senza Spinesi.

Link to comment
Share on other sites

Comunque avete visto quanti allenatori sbroccano di recente coi giornalisti? Delio Rossi qualche settimana fa a Sky, Reja che si è lamentato la settimana scorsa, Mourinho con un bel po' di gente (va beh, questo è un classico), Zenga con Varriale, Ancelotti con De Grandis dopo la partita col Napoli. Che i giornalisti abbiano un filinino rotto i coglioni?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...