Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Test sobrano 2014


Recommended Posts

Finalmente posso tornare a parlare bene di cyanide
 
dopo tante versioni di proteste contro il malfatto di cyanide quest anno posso FINALMENTE tornare a parlare bene di questo gioco
Sembra che si siano impegnati finalmente. Probabilmente grazie alla modalita diventa un mito che ha "costretto" i programmatori
a migliorare il gameplay
 
ho fatto i miei soliti test e devo dire che funziona praticamente tutto (recupero compreso) finalmente sono riuscito a mettere su un test
che isolasse bene l'effetto del recupero ed ho scoperto...beh lo scrivo sotto :) buona lettura

 

 

 

accelerazione: funziona bene in tutte le circostanze, scatto-sprint o incremento sforzo di pallino. E' un accelerazione appunto ovvero quanto rapidamente si passa da una velocita' a un altra superiore

 

grinta: e' legata alla barra gialla. Chi ha piu grinta finisce dopo la barra gialla ma quando rallenta ci mette piu tempo a riempirsi quindi il recupero di barra gialla non e' influenzato dalla grinta e questo mette in evidenza che chi ha piu grinta e' come se avesse una barra gialla piu lunga (con piu punti dentro diciamo) e consuma/recupera "punti barra gialla" alla stessa velocita di chi ha poca grinta. Per uno scatto la grinta non entra in gioco perche la rossa si esaurisce subito e la barra gialla neanche ha il tempo di ridursi.

       

resistenza: funziona oltre i 190-200km e diventa progressivamente sempre piu influente. Chi ha resistrenza piu alta a fine tappa conserva piu barra verde e chi ha piu verde a parita di sforzo tiene una velocita maggiore.

   

recupero: sembra funzionare. Ho fatto un tour de france con 4 ciclisti rec 85 e 5 ciclisti rec 55 e tutte le altre caratteristiche a 66. Ovviamente forma giornaliera disabilitata e tutti la stessa forma. Ho corso le prime 4 tappe mettendo i ciclisti tutti a tirare con cambi regolari a inseguire il gruppo in modo da farli faticare abbastanza, facendo molta attenzione a fargli finire la tappa con la stessa barra verde residua.

All’inizio delle tappa 5 i 4 ciclisti con recupero 85 avevano TUTTI forma 1 mentre i 5 ciclisti con recupero 55 avevano TUTTI forma 2. Dovrei proseguire con il test ma credo proprio che non sia stato un caso e posso dire con una certa sicurezza che il recupero influenza il livello di forma durante le corse a tappe

 

 

 

Freschezza

sicuramente dipende dallo sforzo fatto durante la tappa precedente. Ho fatto un test mettendo tutta la squadra a tirare tranne 1 uomo.

Prima della tappa successiva l'uomo che non aveva mai tirato(anche se pure lui aveva finito la tappa con poca barra verde) aveva la freschezza piu alta degli altri. Quindi dipende dal livello di barra verde conservata nella tappa precedente.

Come la quantità di partenza di barra verde dipende dal livello di freschezza, la verde residua della tappa precedente influisce sulla freschezza e quindi sulla quantità di verde di partenza per la tappa successiva.

Dopo ho simulato molte tappe successive e l'uomo che in quella singola tappa di test aveva conservato piu verde si e' portato dietro freschezza migliore in tutte le successive. Quindi in una corsa a tappe ogni sforzo fatto in una tappa viene "ricordato" per le successive.

Cmq anche guardando il grafico della curva della forma si vede come ad un aumento di consumo di energia corrisponde una diminuzione della freschezza.

Tuttavia per avere una riduzione della freschezza dovuta allo sforzo nella tappa precedente, lo sforzo deve essere stato effettivamente molto intenso, credo devi finire tutta o quasi tutta la barra verde nella tappa precedente. Se attacchi e tiri ma alla fine hai abbastanza verde, la freschezza non dovrebbe diminuire

 

Sforzi intensi

Sforzi intensi nella tappa precedente oltre a influenzare negativamente la freschezza e quindi il livello delle barre nella tappa successiva influenza negativamente anche se in maniera molto minore il livello di forma. Praticamente un ciclista che ha fatto uno sforzo intenso,

nella tappa successiva avrà una forma leggermente peggiore

 

Test Gel

Il gel ha effetto sul risparmio di barra rossa (attenzione non piu come tempo fa che l'effetto era sulla gialla). Chi ha il gel attivo risparmia pochissima barra rossa in piu ma in uno sprint puo essere quanto basta per saltare un avversario. Il risparmio di rossa si applica sempre: sia in uno scatto, sia se si sta di pallino a sforzo 99, ecc

 

Protezione

un ciclista che protegge consuma lo stesso di un ciclista che non protegge (non e' piu come nel 2011 in cui un ciclista che protegge consumava di piu solo per il fatto di proteggere).

Pero quest'anno hanno fatto una cosa molto intelligente: ad esempio se stiamo con il capitano di pallino con sforzo 50 e battiti 167bpm e mettiamo un ciclista a proteggere allora il ciclista che protegge inizia a tirare in modo da far mantenere i 167bpm al capitano. Ovviamente in questa situazione il capitano dovrà avere una velocità maggiore per restare sempre a 167bpm anche ora che e' protetto dal vento,

Quindi il ciclista che protegge si mette a tirare alzando la velocita per tenere il capitano (coperto dal vento) a 167bpm

 

Test Protezione

Se si fa un treno di protezioni il primo uomo al vento e' quello che ha il battito parecchio piu alto degli altri quello subito dietro risulta coperto e ha il battito parecchio piu basso, quello ancora dietro ha i battiti ancora un po’ più bassi, non moltissimo ma l'effetto della copertura cambia un po fra il secondo e il terzo della fila, il terzo è meglio protetto, e così via...

In termini di battiti con il capitano di pallino a sforzo 50 era:

1)                177bpm

2)                163bpm

3)                160bpm

4)                159bpm

5)                159bpm

Capitano)     158bpm 

 

i 158bpm del capitano non sono significativi perché chiunque a sforzo 50 in pianura avrebbe 158bpm, il sistema di protezioni di pcm 2014 infatti regola la velocita del treno di protezioni in modo da avere i 158bpm al capitano. In questo caso la velocita era circa 50km/h. Cmq si vede come il treno di protezioni ha effetto su tutti! Il quarto ciclista risulta meglio protetto del terzo!

Togliendo man mano uomini dalla testa del treno la velocita del capitano (e quindi di tutto il treno) si riduce.

Ho provato a formare un treno di protezione di 3 uomini usando gli altri 3 di pallino davanti per vedere gli effetti: la velocita era sempre circa 50km/h e il capitano con sforzo 50 aveva 158bpm come nel caso dei del treno da 6 e godeva della protezione dei 3 uomini davanti. Quindi in effetti pcm considera i ciclisti che hai davanti come realmente dovrebbe essere e gli sforzi nn sono influenzati in modo magico solo per il fatto di aver creato un treno di protezioni. Sembra quindi che effettivamente si debba considerare che i ciclisti davanti forniscono protezione dal vento con o senza modalità protezione.

 

 

1-2-3)              177bpm  (sforzo 73)

4)                   161bpm

5)                   159bpm

capitano)         158bpm  (sforzo 50)

 

OVVIAMENTE TUTTI I CICLISTI ERANO IDENTICI!!! TUTTI 66 SU SUTTE LE CARATTERISTICHE. FORMA RITMO E FRESCHEZZA IDENTICHE, E FORMA GIORNALIERA DISABILITATA (QUINDI TUTTI A 0)

 

Interessante novità sulla protezione

Supponiamo di avere il capitano di pallino a sforzo 50 in pianura, di conseguenza i battiti saranno 158bpm (forse dipenderà un po’ dal vento ma non consideriamolo) se mettiamo un altro ciclista di pallino davanti a lui, allora il capitano si "aggancia" automaticamente al ciclista davanti e gli resta agganciato fino al momento che il suo sforzo è sufficiente per stare alla velocita del ciclista che lo precede.

Ho messo un ciclista identico davanti a sforzo 58 (circa 166bpm) e il capitano ancora restava attaccato tenendo una velocita maggiore ma sempre a 50 di sforzo e 158bpm, quando pero con i tasti 4 e 6 del tastierino numerico ho spostato il ciclista davanti a destra e a sinistra facendo perdere la scia al capitano effettivamente il capitano si è sganciato perdendo la scia e la velocita restando a sforzo 50!

Quindi ancora un ottima cosa di PCM2014 che considera la protezione dal vento solo nei dintorni dietro il ciclista che protegge, se ci si sposta dalla parte opposta della strada non si gode più dei benefici della scia! molto realistico bene!

Tutte queste migliorie realistiche saranno state introdotte in previsione della modalita "diventa un mito" prevista nel 2015

 

Test Equipaggiamento

Ho testato l'equipaggiamento da pianura, ho messo a un ciclista un equipaggiamento con 6.5punti da pianura e all'altro 1.5punti in pianura. A sforzo 65 (circa 52Km/h) il ciclista con l'equipaggiamento più buono ha guadagnato circa 20 secondi in 20km, quindi 1secondo al km.

Ho anche messo tutta la squadra a darsi cambi per tutta la tappa e ho notato a fine tappa una lievissima differenza nella quantità di verde conservata. Quelli con equipaggiamento da pianura migliore hanno conservato pochissima barra verde in più a fine corsa. Quindi l'effetto degli equipaggiamenti esiste ma è piccolo (e direi che e' giusto cosi!).

 

Ho fatto un test analogo ma in montagna: un ciclista con equipaggiamento da montagna da 15punti e l'altro da 8punti. La differenza questa volta è stata più evidente infatti il ciclista con equipaggiamento migliore ha guadagnato 35 secondi in 11km di salita. Quindi l'equipaggiamento buono è molto più importante avercelo per la salita rispetto che per la pianura, direi che anche qui cyanide ha riprodotto la realtà in modo realistico.

 

Cronometro a Squadre

Ho fatto un test su una cronometro a squadre di 12km e conviene usare sempre e solo il cronoman più forte a tirare con sforzo 99.  Non c’è convenienza far tirare gli altri! (peccato)

Nelle crono più lunghe invece il cronoman principale non riesce a reggere tutta la corsa a 99, quindi bisogna vedere se è meglio ridurre lo sforzo al cronoman principale e far tirare sempre e solo lui oppure dargli dei cambi.

 

 

 

In conclusione vorrei dire che se a volte mi sono lamentato nel corso di questi anni non era solo per il gusto di farlo o preche si e' dei nerd noiosi 

che trovano sempre qualcosa che non va, ma c e da dire che negli ultimi anni cyanide di schifezze ne ha fatte davvero tante, sopratutto peggiorando 
un gioco che era nato bene e stava crescendo bene.
Finalmente ritengo quello di quest anno sia un buon prodotto che ha cmq dei problemi da risolvere, come i blocchi che sono parecchio fastidiosi e parzialmente risolti, purtroppo solo per il giocatore umano, grazie ai tasti 4-6 del tastierino ma in generale ci siamo.
Mi piacerebbe anche vedere FTR associato a qualcosa (un tempo era associato ai lampeggi verdi, ora lo associerei molto facilmente alla barra rossa, ma capisco che questo puo comportare complicazioni agli sprint in cui un FTR alto diventerebbe favorito)
 
 
Grazie a tutti,
correggete eventuali errori che ho fatto :)
Link to comment
Share on other sites

Io nelle cronosquadre lunghe vado in progressione: prima il "secondo" cronomen, poi il più forte fino alla fine. Comunque la tattica è tutti a 99

 

Stessa cosa. Anche se inizialmente metto il pallino a 85-90.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Quindi su un dato terreno due corridori aventi pari abilità su quel terreno, ad esempio montagna, a parità di sforzo e delle altra condizioni avranno la stessa velocità ma chi ha un valore di grinta maggiore la terrà per più chilometri? ovviamente se siamo nel range di sforzo in cui entra in gioco la barra gialla.

Non mi è per nulla chiara invece la barra rossa, il cui consumo e riacquisizione a quanto ho capito non sono più legati al valore accelerazione, ne in caso di scatto ne in caso di pallino.

Edited by nilgattab
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...