Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

1° duello - Classiche a Go-go - Risultati


emmea90

Recommended Posts

  • Admininistrators

Milano - Sanremo: Nasdon33 1-0 Pincoletto

Premettendo che entrambi i percorsi sono molto validi, abbiamo preferito quello di Nasdon33 in parte per un profilo leggermente più "da Sanremo", in parte (la più significativa) per una scelta delle località di partenza e arrivo più in linea con quelle della Classicissima: una grande città per il via e una importante ma più piccola località marittima per il traguardo. Pincoletto è invece partito da una città di poco più di 100.000 abitanti per arrivare in una metropoli.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Liegi-Bastogne-Liegi: Nasdon33 1-1 Pincoletto

Nel complesso, è stata forse la sfida in cui i percorsi ci sono sembrati meno ispirati. Il percorso di Pincoletto ha il merito di presentare un profilo complessivamente più simile ad una Liegi, di aver scelto anche città più proporzionate a quelle dell'originale, e di offrire un finale più intrigante. Quello di Nasdon33 ci è sembrato meglio disegnato nel "pre-finale", ma è un po' troppo fiacco fino a quel punto e non del tutto convincente nella parte finale.

Per quanto riguarda Pincoletto, avremmo evitato la successione di due salite come Wessenden Head e Holme Moss, che fanno un po' da doppia Redoute.

Ad entrambi vorremmo chiedere in ogni caso perché "cote de" in Gran Bretagna e Spagna.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Giro delle Fiandre: Nasdon33 1-2 Pincoletto

Anche qui sono venute fuori ottime cose. Abbiamo però trovato più azzeccato il tracciato di Pincoletto per via di asperità più in linea con quelle del Fiandre e di una migliore selezione dei settori in pavé. In più, il suo percorso ci è sembrato migliore anche da un punto di vista logistico, visto che il pur interessante Giro della Campania prevedeva alcuni tratti praticamente in mezzo ai campi, su strade quasi vicine a diventare sentieri. Non secondaria anche la scelta di una zona più originale e di un disegno che ha richiesto una buona dose di ricerca (benché l'idea del giro del Vesuvio non fosse assolutamente disprezzabile).

A titolo di consiglio per l'avvenire, suggeriremmo tuttavia a Pincoletto di evitare di far transitare le corse sui binari del tram.

Link to comment
Share on other sites

A titolo di consiglio per l'avvenire, suggeriremmo tuttavia a Pincoletto di evitare di far transitare le corse sui binari del tram.

Me ne ero accorto, ma ormai il percorso era fatto e finito e non mi andava di modificarlo. Grazie cmq per il consiglio!

Link to comment
Share on other sites

Per quanto riguarda il Fiandre ammetto che fossero un po' troppo lunghe le salite finali e quindi probabilmente il percorso di pincoletto era meglio.

 

Spero di riuscire a rimontare, almeno la Roubaix dovrei vincerla visto che non rispetta i parametri delle classiche oltre che sia poco originale.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Giro di Lombardia: Nasdon33 2-2 Pincoletto

Quella di Pincoletto è forse la classica migliore, ma quella di Nasdon33 è più simile ad un Lombardia. Un po' per tutte le salite è facile trovare un corrispettivo nel suo percorso. Quella di Pincoletto è più una variazione sull'idea di massima di una classica con un numero limitato di salite, di cui alcune più lunghe di quanto sia usuale in gare di un giorno. Qui non abbiamo sottilizzato sulla scelta delle località, visto che il Lombardia è arrivato in città che vanno dai 48.000 abitanti di Lecco al milione e mezzo di Milano.

Link to comment
Share on other sites

Mi sa che ho perso...

La Roubaix di Nasdon è senz'altro più originale della mia, anche se la scelta dello sterrato va un pò fuori dai canoni della Roubaix stessa (per inciso ci avevo pensato pure io, ma non ne ho messo proprio per questo motivo).

Nella Roubaix alcuni tratti sono sterrati comunque, in generale nelle classiche del nord molti dei tratti a una stella sono sterrati.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Paris-Roubaix: Nasdon33 2-3 Pincoletto
L'idea di Nasdon33 è molto intrigante e sicuramente più fantasiosa. Tuttavia, nella sua corsa c'è troppo sterrato per ritenerla davvero simile ad una Roubaix, mentre era stato chiaramente indicato che una pseudo-Roubaix nella stessa area sarebbe stata preferita ad una corsa con carenza di pietre. In un contest per la classica più bella, avremmo votato la sua; in questo, abbiamo preferito quella più "sicura" di Pincoletto.

Vince il duello Pincoletto

Link to comment
Share on other sites