Jump to content
  • Sign Up

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

landis,niente tour 2007


mancebo

Recommended Posts

Doping, Landis non parteciperà al Tour de France 2007

Di Julien Prétot

PARIGI (Reuters) - Il vincitore del Tour de France 2006, Floyd Landis, ha promesso che non prenderà parte all'edizione di quest'anno.

Lo ha annunciato oggi l'Agenzia francese per la lotta al doping (Afld), che fa sapere di avere rinviato la decisione disciplinare contro il corridore americano.

In una lettera all'Afld Landis, 31 anni, ha annunciato che non parteciperà ad alcuna corsa francese per poter difendersi dalle accuse di doping.

"Il signor Landis ha chiesto all'Agenzia, con una lettera in data 30 gennaio 2007..., che come priorità l'Afld gli lasciasse la possibilità di difendersi davanti alla corte disciplinare americana, davanti alla quale è stato convocato per gli stessi fatti", spiega l'Agenzia in un comunicato.

"Nella lettera precisa che si impegna a non partecipare ad alcuna gara ciclistica in Francia da qui alla fine dell'anno 2007, e in particolare a non correre nel Tour de France 2007".

Landis è risultato positivo al testosterone in un test anti-doping a cui è stato sottoposto durante una tappa del Tour 2006, competizione che poi ha vinto.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

"Landis positivo altre sette volte"

Equipe: "In urine tracce testosterone"

Torna a riaprirsi il caso Landis, il ciclista americano vincitore del Tour de France 2006 e sospeso per doping dopo la positività ad un controllo effettuato durante la Grande Boucle. Secondo l'Equipe le analisi supplementari realizzate sui sette flaconi di urine di Landis prelevati durante il Tour 2006 e classificati in un primo momento come negativi, lasciano chiaramente apparire tracce di testosterone sintetico.

Floyd Landis positivo al testosterone al Tour de France 2006, non una ma più volte. Secondo il quotidiano francese L'Equipe, ulteriori analisi effettuate su sette campioni del ciclista statunitense, sfilato come trionfatore sugli Champs Elysees lo scorso luglio prima di essere trovato positivo ad un controllo relativo alla diciassettesima tappa, "evidenzierebbero in diverse circostanze tracce di testosterone sintetico" nonostante inizialmente fossero state catalogate come negative. Se l'indiscrezione de 'L'Equipe' venisse confermata, si tratterebbe di un brutto colpo per Landis, atteso per il prossimo 14 maggio dinanzi all'Usada, l'agenzia antidoping statunitense, che potrebbe comminargli fino a due anni di sospensione. Landis, scrive l'Equipe, "dovrà adesso rivedere il più rapidamente possibile la propria strategia di difesa". Le nuove analisi, che sarebbero state effettuate presso il laboratorio di di Chatenay-Malabry tramite una tecnica chiamata Irms (Isotope Ratio Mass Spectrometre) che consente di distinguere tra testosterone naturale, ovvero prodotto dall'organismo, e testosterone sintetico, assunto esogenamente, conforterebbero infatti le accuse di doping mosse contro Landis da Usada e Uci.

E in più conclude il quotidano francese, non consentirebbero all'americano di portare all'Usada la tesi difensiva usata finora, quella relativa a presunte irregolarità nel rilevamento del campione fin qui incriminato: le nuove analisi, effettuate la settimana scorsa, sarebbero infatti state realizzate in presenza di due esperti designati dal corridore americano, e di due rappresentanti dell'Usada.

Secca la replica del ciclista: "Sono arrabbiatissimo con l'Usada e mi chiedo come riuscirò a provare la mia innocenza se l'agenzia Usa infrange ogni volta le regole? Loro hanno tramutato questa inchiesta in un attacco personale, a tutto campo, nei miei confronti, alla mia voglia di giustizia ed ai miei diritti".

Fonte:tgcom.it

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...