Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Olympic Games


novaranelcuore

Recommended Posts

Startlist Road Race:

Algeria

Abderrahmane Mansouri
Youcef Reguigui

Argentina

Daniel Diaz
Maximiliano Richeze
Eduardo Sepulveda

Australia

Simon Clarke
Rohan Dennis
Richie Porte

Austria

Stefan Denifl
Georg Preidler

Azerbaijan

Maksym Averin

Belarus

Vasil Kiryienka
Kanstantsin Siutsou

Belgium

Laurens De Plus
Philippe Gilbert
Serge Pauwels
Greg Van Avermaet
Tim Wellens

Brazil

Murilo Fischer
Kleber Ramos

Bulgaria

Stefan Hristov

Canada

Antoine Duchesne
Hugo Houle
Michael Woods

Chile

Jose Rodriguez

Colombia

Esteban Chaves
Sergio Henao
Miguel Lopez
Jarlinson Pantano
Rigoberto Uran

Costa Rica

Andrey Amador

Croatia

Kristijan Durasek
Matija Kvasina

Czech Reupblic

Jan Barta
Leopold Konig
Zdenek Stybar
Petr Vakoc

Denmark

Jakob Fuglsang
Christopher Juul Jensen
Chris Anker Sorensen

Dominican Republic

Diego Milan

Ecuador

Byron Guama

Eritrea

Daniel Teklehaimanot

Estonia

Tanel Kangert
Rein Taaramae

Ethiopia

Tsgabo Grmay

France

Julian Alaphilippe
Warren Barguil
Romain Bardet
Alexis Vuillermoz

Germany

Emanuel Buchmann
Simon Geschke
Maximilian Levy
Tony Martin

Great Britain

Steve Cummings
Chris Froome
Ian Stannard
Geraint Thomas
Adam Yates

Greece

Ioannis Tamouridis

Guatemala

Manuel Rodas

Hong Kong

King Lok Cheung

Ireland

Daniel Martin
Nicolas Roche

 

Iran

Ghader Mizbani
Arvin Moazemi
Mirsamad Pourseyedi

Italy

Fabio Aru
Damiano Caruso
Alessandro De Marchi
Vincenzo Nibali
Diego Rosa

Japan

Yukiya Arashiro
Kohei Uchima

Kazakhstan

Bakhtiyar Kozhatayev
Andrey Zeits

Korea

Ok Cheol Kim
Joon Yong Seo

Latvia

Aleksejs Saramotins
Toms Skujins

Lithuania

Ignatas Konovalovas
Ramunas Navardauskas

Luxembourg

Frank Schleck

Mexico

Luis Lemus

Morocco

Anass Ait El Abdia
Soufiane Haddi
Mouhssine Lahsaini

Namibia

Dan Craven

Netherlands

Tom Dumoulin
Steven Kruijswijk
Wout Poels
Bauke Mollema

New Zealand

George Bennett

Norway

Edvald Boasson Hagen
Sven Erik Bystrom
Vegard Stake Laengen
Lars Petter Nordhaug

Poland

Maciej Bodnar
Michal Golas
Michal Kwiatkowski
Rafal Majka

Portugal

Andre Cardoso
Rui Costa
Jose Mendes
Nelson Oliveria

Puerto Rico

Brian Babilonia

Romania

Serghei Tvetcov

Russia

Sergei Chernetckii
Pavel Kochetkov

Rwanda

Adrien Niyonshuti

Serbia

Ivan Stevic

Slovakia

Patrik Tybor

Slovenia

Matej Mohoric
Jan Polanc
Primoz Roglic
Simon Spilak

South Africa

Daryl Impey
Louis Meintjes

Spain

Jonathan Castroviejo
Imanol Erviti
Jon Izagirre
Joaquim Rodriguez
Alejandro Valverde

Switzerland

Michael Albasini
Fabian Cancellara
Steve Morabito
Sebastian Reichenbach

Tunisia

Ali Nouisri

Turkey

Onur Balkan
Ahmet Orken

Ukraine

Andrei Grivko
Denys Kostyuk
Mark Padun

United Arab Emirates

Yousef Mohamed Mirza

United States of America

Brent Bookwalter
Taylor Phinney

 

Venezuela

Yonathan Monsalve
Miguel Ubeto

 

Startlist ITT: 

wy8cADR.png?1

Edited by novaranelcuore
Link to comment
Share on other sites

Veramente scadente il livello della selezione USA, per la prova in linea soprattutto è come non schierare nessuno; ovviamente è la fotografia di questo movimento, come già detto nell'altra discussione, però penso si potesse portare qualcuno di più decente.

La Colombia è un'ottima squadra, la Spagna ha potenzialmente il corridore più forte per questo tipo di gare Valverde, che è però anche uno dei più grandi piazzati della storia recente del ciclismo, con un rivale interno Purito altrettanto piazzato, ma in grandissima forma e ad una delle ultime gare della carriera (a proposito ma se non fa la Vuelta smetterà già dopo la gara di sabato?), quindi certamente per nulla propenso a votarsi alla sua causa.

Per entrambi comunque è una specie di ultima spiaggia, e anche per una nazionale iberica che sull'onda dei 4 mondiali in 6 anni dell'epoca Freire sembrava avere i mezzi per dominare mondiali e olimpiadi e invece ha vinto negli ultimi 10 anni appena un oro olimpico (con un corridore che credo possiamo serenamente definire outsider)

Link to comment
Share on other sites

2 hours ago, emmea90 said:

Gran gamba di GVA e vittoria più che meritata.

Van Garderen è il corridore che più meritava di vincere l'Olimpiade in assoluto, e non solo tra quelli al via oggi. Dico così considerato il suo talento e cofrontato col poco che ha vinto, nonché con la completezza che sta dimostrando di avere, ogni anno che passa. Oggi ha fatto un numero tecnicamente forse meno eclatante di quanto fatto al Tour tra la tappa vinta e la fuga sui Pirenei, ma bravo lui!

e l'Italia, cmq, ha corso come doveva, zero rimpianti.

Link to comment
Share on other sites

Posso spendere due parole per la corsa in linea femminile? Gran prova della Longo Borghini. E' vero che probabilmente ha tirato la volata alle altre due, ma senza il suo lavoro non avrebbero mai ripreso la Abbott. Forse ha ragione Martinello a dire che, sapendosi battuta comunque in volata, ha dato tutto per prendere almeno medaglia. Bronzo meritatissimo

Link to comment
Share on other sites

Il 6/8/2016 at 11:58 PM, smec-easyjet dice:

Van Garderen è il corridore che più meritava di vincere l'Olimpiade in assoluto, e non solo tra quelli al via oggi.

Penso sia un errore strettamente legato al fatto che ho detto che la nazionale USA faceva cagare :P

Per il resto del tutto d'accordo, anche sull'Italia, anche se condurre i giochi così (entrando o promuovendo tutte le azioni buone), come non si vedeva da tantissimi anni, e trovarsi con un pugno di mosche dispiace sempre. Ma d'altronde capitava spesso anche quando si menavano le danze ogni gara (anni 90 in particolare)

Link to comment
Share on other sites

4 hours ago, ian said:

Penso sia un errore strettamente legato al fatto che ho detto che la nazionale USA faceva cagare :P

Per il resto del tutto d'accordo, anche sull'Italia, anche se condurre i giochi così (entrando o promuovendo tutte le azioni buone), come non si vedeva da tantissimi anni, e trovarsi con un pugno di mosche dispiace sempre. Ma d'altronde capitava spesso anche quando si menavano le danze ogni gara (anni 90 in particolare)

ho davvero detto Van Garderen? lui non merita neanche di vincere una Coppi e Bartali a pcm :D

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Mi rendo conto che si è parlato soprattutto (solo?) di strada, ma impressioni sul tentativo di Sagan in Mtb?

Ovvero, per sintetizzare:

1) Ha fatto bene a tirarsi indietro a priori per quanto riguarda la strada?

2) Quale risultato massimo avrebbe potuto ottenere senza la foratura iniziale?

Per quanto riguarda la prima parte, sulla quale si è espresso dicendo che senza la caduta il risultato sarebbe stato completamente diverso (giudizio pesantemente influenzato dall'amicizia con Nibali e dalla rivalità con GVA), credo che forse effettivamente sia stato troppo avventato. Però effettivamente per fare una corsa sovrapponibile con quella di Van Avermaet avrebbe dovuto fare una cosa più che eccezionale, tanto quanto il belga che si è ampiamente superato, oltre ad essere arrivato credo nel punto più alto di condizione della sua vita, come dimostrato in particolare nella fase iniziale del Tour.

Per la seconda sono di nuovo incerto: la rimonta iniziale è stata strepitosa, ma il tipo di sforzo richiesto in quel tipo di prova mi sembra ben fuori dalle corde di un qualunque ciclista su strada, quindi credo che forse sarebbe scivolato comunque un po' indietro con l'andare dei giri.

Fermo restando che arrivare nei 10 improvvisando o quasi una gara contro i migliori al mondo nella gara più importante in una disciplina praticata in gioventù sarebbe stato comunque un risultato C L A M O R O S O.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...