Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

[CYM2010] Alla ricerca della fiducia perduta


Recommended Posts

Dopo l'ennesimo flop in campionato, i tifosi erano in rivolta. Era ormai da diverse stagioni che le premesse sembravano buone, ma poi... tutto svaniva nel nulla e i soldi spesi si rivelavano buttati. Si era forse fatta l'ora di cambiare aria? La sfortuna che lo ha perseguitato negli anni doveva prima o poi terminare, ma la strada che si stava seguendo era davvero quella giusta?
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 82
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Gli sembrava di sentire ancora i fischi nell'ultimo match. I tifosi erano arrabbiati con la squadra e con lui stesso. Non sapeva che fare. Lasciare la squadra gli sembrava una vigliaccata, ma... vista la situazione forse era la cosa migliore da fare. Ora però era tempo di prendersi una pausa, di stare lontano dal calcio e da tutte le persone che ci giravano attorno.

Quel pomeriggio decise di prendere la macchina e recarsi nella sua piccola e spartana casetta di campagna.

villa_captiva.jpg
Link to comment
Share on other sites

Ci sono anch'io

Dopo l'ennesimo flop in campionato, i tifosi erano in rivolta. Era ormai da diverse stagioni che le premesse sembravano buone, ma poi... tutto svaniva nel nulla e i soldi spesi si rivelavano buttati. Si era forse fatta l'ora di cambiare aria? La sfortuna che lo ha perseguitato negli anni doveva prima o poi terminare, ma la strada che si stava seguendo era davvero quella giusta?

:cry2::cry2: E' la storia della Juve? :cry2::cry2::cry2:

Link to comment
Share on other sites

La quiete della sua spartana casetta di campagna stava cominciando a dare i suoi frutti. Si sentiva come disintossicato dallo schifo che c'era nel calcio, lontano da tutti e da tutto. L'idea di lasciare la squadra stava crescendo sempre di più in lui, ma nello stesso tempo c'era la consapevolezza che lasciare il mondo dello sport gli avrebbe fatto male. Decise di rimanere isolato ancora qualche giorno per prendere una decisione.

In quei giorni aveva anche tenuto il cellulare spento, nessuno poteva rintracciarlo e questo gli faceva bene.

Una mattina si svegliò molto presto per andare a fare una bella passeggiata in montagna. Scese in cantina per prendere uno zainetto, e vide lei...

bicicletta_bamb.jpg

la sua vecchia bicicletta. Quanti ricordi, con suo padre a fare i giretti per la campagna, il vento, la fatica. Era emozionato, vedere quel mezzo lo fece ritornare bambino. Alla fine decise di prenderla per farci un bel giro...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...