Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Aiuto Tappa Milano San Remo


Recommended Posts

guarda, io ho provato questa tappa tantissime volte, e ho notato che se la fai simulandola(quindi senza il 3D) vince sempre un velocista(quasi sempre cavendish ovviamente)...se invece la fai guardandola, i velocisti non hanno scampo perchè nelle salitelle finali mi vanno tutti in crisi(perdono tutta l'energia) e non riescono neanche a provare a farlo lo scatto finale, e poi di solito col 3D c'è sempre qualche corridore tipo BALLAN o altri simili che partono a qualche chilometro dalla fine e arrivano fino in fondo(una volta ci sono riuscito anche io con PELLIZOTTI a fare una fuga a poco dalla fine, ma poi ho perso allo sprint con CHAVANEL che era rimasto sempre a ruota e mi ha fregato alla fine).

Link to comment
Share on other sites

guarda, io ho provato questa tappa tantissime volte, e ho notato che se la fai simulandola(quindi senza il 3D) vince sempre un velocista(quasi sempre cavendish ovviamente)...se invece la fai guardandola, i velocisti non hanno scampo perchè nelle salitelle finali mi vanno tutti in crisi(perdono tutta l'energia) e non riescono neanche a provare a farlo lo scatto finale, e poi di solito col 3D c'è sempre qualche corridore tipo BALLAN o altri simili che partono a qualche chilometro dalla fine e arrivano fino in fondo(una volta ci sono riuscito anche io con PELLIZOTTI a fare una fuga a poco dalla fine, ma poi ho perso allo sprint con CHAVANEL che era rimasto sempre a ruota e mi ha fregato alla fine).

in effetti è più facile vincerla con un vallonaro che con un velocista

in linea di massima è fondamentale il valore in resistenza (sono oltre 290km)

con un velocista che abbia un buon valore in collina si può fare, ma serve anche un'ottima squadra per chiudere sugli attacchi.

per la volata conviene scollinare tra i primi sul poggio (ultima salitella) e sprintare da una posizione piuttosto avanzata. occorre sempre prendere tutte le salite in testa al gruppo.

con un vallonaro meglio attaccare sulla cipressa (decisamente il modo più facile per vincere)

in alternativa con un uomo da pavè con alti valori di pianura e resistenza e decente in collina attaccando in pianura a 30-40km dall'arrivo (tenendo d'occhio il vento e la velocità del gruppo, inutile attaccare se c'è un team che tira forte) si può arrivare all'arrivo, ma non da soli, serve qualche compagno di fuga. di solito i paveari arrivano in discreta forma alla msr visto che il fiandre non è poi così lontano.

Link to comment
Share on other sites

in effetti è più facile vincerla con un vallonaro che con un velocista

in linea di massima è fondamentale il valore in resistenza (sono oltre 290km)

con un velocista che abbia un buon valore in collina si può fare, ma serve anche un'ottima squadra per chiudere sugli attacchi.

per la volata conviene scollinare tra i primi sul poggio (ultima salitella) e sprintare da una posizione piuttosto avanzata. occorre sempre prendere tutte le salite in testa al gruppo.

con un vallonaro meglio attaccare sulla cipressa (decisamente il modo più facile per vincere)

in alternativa con un uomo da pavè con alti valori di pianura e resistenza e decente in collina attaccando in pianura a 30-40km dall'arrivo (tenendo d'occhio il vento e la velocità del gruppo, inutile attaccare se c'è un team che tira forte) si può arrivare all'arrivo, ma non da soli, serve qualche compagno di fuga. di solito i paveari arrivano in discreta forma alla msr visto che il fiandre non è poi così lontano.

si infatti... però se la fai senza vedere il 3D, la corsa la vince sempre un velocista,e al 99% è Cavendish

Link to comment
Share on other sites

io sono al quarto anno della mia carriera con la liquigas e con bennati sono riuscito a vincerne due e fare un terzo e un secondo posto. La mia tattica è la seguente:

proteggo bennati con un corridore che ha un buon valore in collina, dopodichè schiero tutto il resto della squadra a tirare ( a 75-80)da prima della cipressa in modo da evitare scatti di vallonari o comunque limitare il loro vantaggio, nel mentre guido bennati con il pallino in modo da non farlo bruciare sulla stessa cipressa e sul poggio. Scollinato il poggio se c'è qualcuno che è rimasto in fuga lo vado a riprendere impostando lo sforzo massimo ai miei corridori che tirano; arrivati alla volata solitamente prendo la ruota di boonen che è sempre il velocista più in forma in quel periodo (visto che le classiche del nord non sono lontane nel calendario) oppure se ho qualche passista che ha ancora energie mi faccio tirare lo sprint da lui (ho preso cancellara ed è l'ideale per questo tipo di lavoro). Ovviamente devi avere una buona squadra a supporto e tutti piuttosto in forma.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
con un velocista che abbia un buon valore in collina si può fare, ma serve anche un'ottima squadra per chiudere sugli attacchi.

per la volata conviene scollinare tra i primi sul poggio (ultima salitella) e sprintare da una posizione piuttosto avanzata. occorre sempre prendere tutte le salite in testa al gruppo.

in alternativa con un uomo da pavè con alti valori di pianura e resistenza e decente in collina attaccando in pianura a 30-40km dall'arrivo (tenendo d'occhio il vento e la velocità del gruppo, inutile attaccare se c'è un team che tira forte) si può arrivare all'arrivo, ma non da soli, serve qualche compagno di fuga. di solito i paveari arrivano in discreta forma alla msr visto che il fiandre non è poi così lontano.

Praticamente hai detto Haussler :mrgreen: penso che sia perfetto per la Milano-Sanremo

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

io ne ho vinte 7 e solo 1 volta in volata con BENNATI.

ti consiglio uno bravo in salita ma non scattista(tipo basso)e attacare alla penultima salita con uno alla ballan cancellara gilbert ecc...

poi in discesa fai tira a lungo a 80 poi quando finisce la discesa te ne stai a ruota,poi quando c'è l'ultima salita segui chiunque faccia uno scatto poi tiri a 80-85 in discesa come hai fatto prima,poi quando finisce la discesa stai a ruota...

quando vedi che gli inseguitori o il gruppo sono vicini attacca poi tiri a 70 se sei a 6 km dalla fine ma se sei a 5 km dall'arrivo tira a 85 fino a 2 km dal traguardo e poi sprinta e dovresti aver vinto!!!!

P.S.:io le ho vinte cosi,quasi sempre in solitaria!!!!

Link to comment
Share on other sites

io di solito proteggo il velocista e faccio tirare tt la squadra al massimo sin dalle prime collinette..la penultima salita il gruppetto è intorno alle 40 unita' e poi se qlcn, che nn sia il velocista, ha energia segue gli scatti ,oppure aspetto la volata...

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...
  • Admininistrators

Esperienza dalla ladder: può succedere veramente di tutto.

Se fate corsa dura già dal turchino i velocisti li tagliate fuori.

Il favorito sembra sempre e comunque il collinaro, ma regge anche chi ha alto valore in pianura.

Se c'è vento sulla riviera ligure mettete tutta la vostra squadra a tirare a 80, fate un ventaglio, e non ve ne pentirete (ricordi pigio?)

La differenza a questo gioco la si fa in discesa, miniscattate sulla discesa del poggio, a questo gioco la differenza la fa la discesa e i miniscatti in discesa pagano tanto.

Link to comment
Share on other sites

Esperienza dalla ladder: può succedere veramente di tutto.

Se fate corsa dura già dal turchino i velocisti li tagliate fuori.

Il favorito sembra sempre e comunque il collinaro, ma regge anche chi ha alto valore in pianura.

Se c'è vento sulla riviera ligure mettete tutta la vostra squadra a tirare a 80, fate un ventaglio, e non ve ne pentirete (ricordi pigio?)

La differenza a questo gioco la si fa in discesa, miniscattate sulla discesa del poggio, a questo gioco la differenza la fa la discesa e i miniscatti in discesa pagano tanto.

mica era irregolare fare miniscatti?

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

io la sanremo ce l' avevo come obiettivo alla liquigas e ho portato bennati nel gruppeto di 8 che se la sono giocata. battuto in volata da freire.

il trucco per reggere turchino e poggio è stato quello di mettere sagan a protezione di bennati e tenerli entrambi nella pancia del gruppo e di far scattare bennati solo negli ultrimi km pianeggianti per recuperare sui 4-5 vallonari che erano fuggiti. recupero riuscito insieme a freire e boonen.

ovviamente bennati aveva un programma di allenamento mirato ad un picco di forma a fine marzo e sono arrivato alla gara con forma 93. se fosse stato sotto i 90 si sarebbe staccato sul poggio senza riuscire a recuperare, lo so per esperienza

Link to comment
Share on other sites

io ho vinto con samuel sanchez con pcm10 e il pack planet. attacco solitario nell' ultimo km della cipressa, poi ho continuato ad attaccare in discesa (non a miniscatti, ma attacco continuo) guadagnando 1'30" sul gruppo. nella pianura tra la cipressa e il poggio mi ha raggiunto devolder che poi ho fulminato nella volata finale, quando anche il gruppo era rinvenuto, ma ormai non eravamo più raggiungibili.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...