Jump to content

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Presentazione e HELP!!! ProCym 2007


Recommended Posts

ciao ragazzi... sono nuovo e mi hanno prestato questo bel gioco..

ho avuto solo un esperienza molti anni a con PC CICLISMO 2001... che era molto carino e allora ho deciso di provare questo...

devo dire che mi piace ma che mi sembra complicato...

non ci capisco molto... il tutorial fa pieta e non riesco a capire come funziona... cioè cosa sono le barre... (blu . rossa . verde) e come si gestiscono...

come far scattare un corridore senza che mi muoia 2 minuti dopo e prenda 15 minuti alla fine!

potreste aiutarmi'

ho provato a guardare la guida del 2006... non è fatta male ma non riesco a venirci a capo soprattuto per quanto riugarda una corsa a tappe o una gara singola non in modalità carriera...

e poi: COME SI SALVANO LE PARTITE!!!!????

HELP ME!!!!!

grazie

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto tra noi.

ti invito a leggere i concetti di gioco redatti da sobrano http://www.cycling-manager.it/forum/index.php?showtopic=8608

per evitare che un ciclista si bruci devi stare molto attento ai battiti cardiaci evitando scatti prolungati, utilizza spesso il cursore dello sforzo associato al pallino.

Le partire si salvano in automatico :sleep:

Link to comment
Share on other sites

cosa sono le barre... (blu . rossa . verde) e come si gestiscono...

La barra verde rappresenta l'energia residua del corridore, diminuisce man mano che si percorrono i km e si ricarica con le borracce. E' il corridore stesso che decide di consumare una borraccia quando la sua energia va a zero. Più il corridore si sforza e più la barra scende velocemente, per esempio se tenta la fuga (scatto) o se è un passista alle prese con una montagna con pendenze notevoli. Quando la barra termina e non si hanno più borracce, il corridore è "cotto" e procederà lentissimo, ma anche restare senza borracce pur con la barra verde alta è un guaio che limita molto la velocità, a meno che non si sia agli ultimissimi km di corsa.

La barra blu rappresenta la forza esplosiva, per così dire, ovvero quella che permette di scattare o di fare una volata. A differenza della prima si ricarica automaticamente quando si passa da una situazione di sforzo a una di riposo. Può essere ricaricata anche consumando una borraccia prima che la barra verde sia esaurita, grosso modo con mezza barra verde residua si ricarica al 100%, con un terzo residuo si ricarica al 75% e così via.

La barra rossa rappresenta la fatica accumulata durante la corsa, ed è divisa in 4 zone. Una volta che supera una zona non è più possibile tornare alla zona precedente, ma è comunque possibile farla diminuire al minimo della zona raggiunta (passando ad una situazione di riposo). Se la barra rossa è completamente piena (da evitare assolutamente) il corridore non è quasi più in grado di continuare a correre e da quel momento in poi, segnalato con un lampeggio rosso, rallenterà notevolmente.

Da quel che vedo mi pare che se la barra è nelle prime due zone non ci sono differenze sensibili di velocità, se è nella terza il corridore è rallentato, se è nella quarta va piano. Prendi con le pinze però quest'ultima affermazione, e attendi pareri più autorevoli del mio.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

grazie mille per queste spiegazioni!!!!!

volevo anche chiederti.. tu per esempio come gestisci uno scatto in salita... diciamo di un cunego o di un riccò (magari con l'aiuto di un piepoli) alle prese con il mortirolo... perchè a me scoppiano sempre mentre i corridori avversari vanno su senza problemi :smilie_daumenpos:

Link to comment
Share on other sites

Dipende anche quando scatti...per esempio se stai in fondo al gruppo e lo fai scattare è ovvio che consuma le barre prima di uscire dal gruppo e quindi è praticamente un suicidio...Io personalmente porto con il cursore dello sforzo a 99% il corridore in testa al gruppo, faccio partire un compagno e controattacco con il mio leader. Se ne ha esce dal gruppo e guadagna un po'.E poi una volta esaurito lo scatto dipende dalle situazioni...Di solito metto il cursore all'80-85%(sempre che stiamo parlando di una salita finale e se il corridore ne ha)e lo faccio tirare magari se si deve ricongiungere lo faccio tirare al 99% o se sono primo,ho la maglia e non voglio rischiare di scoppiare lo lascio al 65% dipende un po' dalle situazioni

Link to comment
Share on other sites

grazie mille per queste spiegazioni!!!!!

volevo anche chiederti.. tu per esempio come gestisci uno scatto in salita... diciamo di un cunego o di un riccò (magari con l'aiuto di un piepoli) alle prese con il mortirolo... perchè a me scoppiano sempre mentre i corridori avversari vanno su senza problemi :roll:

Oltre alle cose giustissime dette da DamianoCunego, tieni presente che scalando una montagna come il mortirolo non conviene assolutamente scattare. Piuttosto, sali con il tuo ritmo selezionando il pallino e impostando una percentuale che non faccia salire i battiti del corridore oltre 166 bpm. Lascia pure scattare gli avevrsari, li riprenderai e staccherai più avanti. Se il tuo scalatore è sufficientemente forte, diciamo con un valore di non meno di 80 in montagna, metterà sicuramente alle corde gli avversari e le loro squadre, e se la salita è lunga abbastanza avrà anche modo di staccarsi dal gruppo.

Conviene anche far proteggere lo scalatore da gregari, così si stanca meno e i battiti rimangono un pelo più bassi. Se la montagna è lontana dall'arrivo, conviene salire a un ritmo tale da non far scoppiare i propri gregari in modo da utilizzarli nei successivi tratti pianeggianti per tirare in testa al gruppo e riprendere i fuggitivi. Se invece è un arrivo in salita o comunque è una montagna molto vicina al traguardo, puoi salire guardando unicamente i battiti del tuo scalatore: i gregari scoppieranno uno dopo l'altro, ma il loro protetto vincerà la corsa :smilie_daumenpos:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...