Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Problemi in salita


Recommended Posts

Ciao a tutti, sto facendo il giro d'italia con la Panaria e come leader uso Sella.

Il problema che ho è che quando arribvo all'ultima salita e scatto oppure tento di stare dietro a qualcuno che scatta la fatica ma va subito al massimo da zero e pi vado in crisi.

Mi potete dare qualche consiglio?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

IO ho notato già da un paio d'anni che molte volte alcuni corridori scattano ma si riprendono immediatamente senza scattare, mentre altre volte se ne vanno.

Devo riuscire te a capire se é un buon attacco o no.

Io ormai ci ho fatto l'abitudine e riesco a vincere le tappe di montagne e i grandi giri, quindi prova ancora e vedrai che poi riesci a vincere.

Link to comment
Share on other sites

Non è possibile, non riesco a giocare.

Se penso che a Cm3 vincevo di tutto mi viene rabbia.

Ci fossa una tappa dove avessi fatto bene!Niente!

Il mio problema è che non ci capisco una mazza del sistema dello sforzo.

Come è possibile che nalla stessa identica salita con lo stesso uomo, con 65 di sforzo e mantieni la posizione il cuore era rosso e con 80 di sforzo senza mantieni la posizione in mio ciclista non faceva un minimo di fatica?

E poi faccio troppa fatica quando scatto e mi ritrovo il ciclista scoppiato, oppure mi stacco qualunque cosa io faccia.

Aiutatemi, sto impazzendo

Grazie

Link to comment
Share on other sites

]Non è possibile, non riesco a giocare.

Se penso che a Cm3 vincevo di tutto mi viene rabbia.

Ci fossa una tappa dove avessi fatto bene!Niente!

Il mio problema è che non ci capisco una mazza del sistema dello sforzo.

Come è possibile che nalla stessa identica salita con lo stesso uomo, con 65 di sforzo e mantieni la posizione il cuore era rosso e con 80 di sforzo senza mantieni la posizione in mio ciclista non faceva un minimo di fatica?

E poi faccio troppa fatica quando scatto e mi ritrovo il ciclista scoppiato, oppure mi stacco qualunque cosa io faccia.

Aiutatemi, sto impazzendo

Grazie

non vi è una tattica che vada bene per tutto...

e neanche per tutte le tappe...

dipende da miliardi di cose...

pendenza... forma... quanti compagni hai.. metà o fine giro...

tempo atmosferico ecc....

nel senso ogni tappa va "interpretata" ed è questo il bello secondo me...

nel 5 mettevi pallino 80% e via andavi e uccidevi...

beh io mi son stufato dopo 2 mesi...

ogni salita fa storia a se... in alcuni casi mantieni posizioni, altri tirare brevemente... svalutato 1 po il pallino...

unica cosa certa son i battiti... finche son grigi o gialli forzi ma non rischi crisi quando diventan rossi beh inizia a far salire la barra rossa....

Link to comment
Share on other sites

]Non è possibile, non riesco a giocare.

Se penso che a Cm3 vincevo di tutto mi viene rabbia.

Ci fossa una tappa dove avessi fatto bene!Niente!

Il mio problema è che non ci capisco una mazza del sistema dello sforzo.

Come è possibile che nalla stessa identica salita con lo stesso uomo, con 65 di sforzo e mantieni la posizione il cuore era rosso e con 80 di sforzo senza mantieni la posizione in mio ciclista non faceva un minimo di fatica?

E poi faccio troppa fatica quando scatto e mi ritrovo il ciclista scoppiato, oppure mi stacco qualunque cosa io faccia.

Aiutatemi, sto impazzendo

Grazie

non vi è una tattica che vada bene per tutto...

e neanche per tutte le tappe...

dipende da miliardi di cose...

pendenza... forma... quanti compagni hai.. metà o fine giro...

tempo atmosferico ecc....

nel senso ogni tappa va "interpretata" ed è questo il bello secondo me...

nel 5 mettevi pallino 80% e via andavi e uccidevi...

beh io mi son stufato dopo 2 mesi...

ogni salita fa storia a se... in alcuni casi mantieni posizioni, altri tirare brevemente... svalutato 1 po il pallino...

unica cosa certa son i battiti... finche son grigi o gialli forzi ma non rischi crisi quando diventan rossi beh inizia a far salire la barra rossa....

concordo, bisogna spesso prendere decisioni quasi sempre diverse tra loro

Link to comment
Share on other sites

]Non è possibile, non riesco a giocare.

Se penso che a Cm3 vincevo di tutto mi viene rabbia.

Ci fossa una tappa dove avessi fatto bene!Niente!

Il mio problema è che non ci capisco una mazza del sistema dello sforzo.

Come è possibile che nalla stessa identica salita con lo stesso uomo, con 65 di sforzo e mantieni la posizione il cuore era rosso e con 80 di sforzo senza mantieni la posizione in mio ciclista non faceva un minimo di fatica?

E poi faccio troppa fatica quando scatto e mi ritrovo il ciclista scoppiato, oppure mi stacco qualunque cosa io faccia.

Aiutatemi, sto impazzendo

Grazie

non vi è una tattica che vada bene per tutto...

e neanche per tutte le tappe...

dipende da miliardi di cose...

pendenza... forma... quanti compagni hai.. metà o fine giro...

tempo atmosferico ecc....

nel senso ogni tappa va "interpretata" ed è questo il bello secondo me...

nel 5 mettevi pallino 80% e via andavi e uccidevi...

beh io mi son stufato dopo 2 mesi...

ogni salita fa storia a se... in alcuni casi mantieni posizioni, altri tirare brevemente... svalutato 1 po il pallino...

unica cosa certa son i battiti... finche son grigi o gialli forzi ma non rischi crisi quando diventan rossi beh inizia a far salire la barra rossa....

concordo, bisogna spesso prendere decisioni quasi sempre diverse tra loro

STRAQUOTO PURE IO :lol::lol:

Se stai facaendo una carriera e' conta molto lo stato di forma in primis e quanto hai di recupero da un giorno all'altro

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Io ti consiglio di scattare dopo un po' di tempo rispetto ai corridori avversari in modo che loro faticano e tu invece mantieni energie per gli ultimi chilometri che sfrutterai per recuperarli. Con questo modo riesco a vincere le tappe di montagna.

Link to comment
Share on other sites

]Non è possibile, non riesco a giocare.

Se penso che a Cm3 vincevo di tutto mi viene rabbia.

Ci fossa una tappa dove avessi fatto bene!Niente!

Il mio problema è che non ci capisco una mazza del sistema dello sforzo.

Come è possibile che nalla stessa identica salita con lo stesso uomo, con 65 di sforzo e mantieni la posizione il cuore era rosso e con 80 di sforzo senza mantieni la posizione in mio ciclista non faceva un minimo di fatica?

E poi faccio troppa fatica quando scatto e mi ritrovo il ciclista scoppiato, oppure mi stacco qualunque cosa io faccia.

Aiutatemi, sto impazzendo

Grazie

non vi è una tattica che vada bene per tutto...

e neanche per tutte le tappe...

dipende da miliardi di cose...

pendenza... forma... quanti compagni hai.. metà o fine giro...

tempo atmosferico ecc....

nel senso ogni tappa va "interpretata" ed è questo il bello secondo me...

nel 5 mettevi pallino 80% e via andavi e uccidevi...

beh io mi son stufato dopo 2 mesi...

ogni salita fa storia a se... in alcuni casi mantieni posizioni, altri tirare brevemente... svalutato 1 po il pallino...

unica cosa certa son i battiti... finche son grigi o gialli forzi ma non rischi crisi quando diventan rossi beh inizia a far salire la barra rossa....

Caro turk, potrei non quotare?? :lol::lol:

E' tutto esatto e aggiungo che l'attacco quest'anno funziona a meraviglia, basta imparare ad usarlo (e il corridore giusto..), ti consiglio di tenere come riferimento sempre e sopratutto i battiti! :D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...