Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Ufficiale Genoa FCC in serie C1


Turk75

Recommended Posts

Annunciata decisione e sentenza sportiva come da regolamento in caso di truffa sportiva la squadra genoana è stata retrocessa all'ultimo posto della serie dove era (B) e quindi scenderà in C1....

Non so son di parte (doriano) ma una volta tanto i tribunali nel calcio son serviti non per salvare qualcuno (vedi catania, perugia e genoa anni fa) ma per punire un illecito grossolano e stupido...

che sia la volta buona??? naaaa

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 77
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

solidarietà al compagno klaus.

quoto.

Non è bello perdere nelle aule di tribunale ciò che si è guadagnato sul campo. Credo che l'illecito ci sia stato, ma credo che sia stata anche una grande stupidaggine mettere a repentaglio una promozione con un accordo con una squadra già retrocessa. Preziosi non mi è mai piaciuto.

Il Genoa sì.

Link to comment
Share on other sites

solidarietà al compagno klaus.

quoto.

Non è bello perdere nelle aule di tribunale ciò che si è guadagnato sul campo. Credo che l'illecito ci sia stato, ma credo che sia stata anche una grande stupidaggine mettere a repentaglio una promozione con un accordo con una squadra già retrocessa. Preziosi non mi è mai piaciuto.

Il Genoa sì.

alexil purtroppo ultimamente son i TAR che decidono le classifiche e non il campo...

poi si potrebbe anche dire che se il genoa non vinceva (comprava?) la partita col venezia chissa se su veniva...

e cmq pur facendomi schifo sto calcio giocato nelle aule dei tribunali permettetemi un mezzo sfotto genovase doriano...

qualche anno fa il genoa scese in C e col caso catania (grazie a gaucci) venne ripescato e la B aumentata come squadre partecipanti ricordate??

mi fece ribrezzo la cosa come dire cediamo al ricatto di alcuni presidenti che voglion bloccare il campionato e diamogliela vinta...

(vedi anche il caso fiorentina ripescata "per bacino di utenza...." no comment; l'unico mi sa che è il napoli ad aver davvero paco, vedi roma, lazio eccc....)

bene dopo qualche anno giustizia in parte è fatta....

Alla fin fine se i presidenti vogliono che i tribunali entrino in gioco accettino anche quando lo fanno dandogli contro sennò siam bravi tutti...

fermo restando che tornerei al vecchio calcio dove se andavi giu andavi giu punto!

so che qualcuno mi odierà eheheheheh

Badate senza alcuna polemica... mie idee

Link to comment
Share on other sites

sono d'accordo.

ma da bolognese, andato in serie C per fallimento, e istintivamente portato a detestare i furbi, mi farebbe schifo tornare in serie A facendo le scarpe ad altre squadre.

Mi piacerebbe piuttosto che queste squadre fossero in regola con tutti i pagamenti, fiscali e non, e che restassero dove hanno meritato, sul campo, di essere.

Link to comment
Share on other sites

Mi dispiace x il Genoa, mi dispiace anche che sia finito nelle mani di Preziosi, uno che dopo aver portato in A il Como smebrò la squadra facendola finire in B in pratica prima di iniziare il campionato salvo poi farlo fallire e lasciarlo nei meandri delle serie inferiori. E a questo tizio qua gli si permette di comprare il Genoa??? Mi sa che c'è qualcosa che nn va a monte...

Preziosi nn mi è mai piaciuto e anche Zamparini secondo me è un pò sospetto...prima si barcamenava tra A e B col venezia e ora fa campagne acquisti importanti col palermo...mah

Link to comment
Share on other sites

Mi piacerebbe piuttosto che queste squadre fossero in regola con tutti i pagamenti, fiscali e non, e che restassero dove hanno meritato, sul campo, di essere.

Se tutti fossero a posto coi pagamenti i verdetti del campo probabilmente sarebbero diversi

Link to comment
Share on other sites

sono d'accordo.

ma da bolognese, andato in serie C per fallimento, e istintivamente portato a detestare i furbi, mi farebbe schifo tornare in serie A facendo le scarpe ad altre squadre.

Mi piacerebbe piuttosto che queste squadre fossero in regola con tutti i pagamenti, fiscali e non, e che restassero dove hanno meritato, sul campo, di essere.

daccordissimo con te soprattutto vorrei che fosse il campo a comandare...

ma visto che cosi non è mi da fastidio l'ipocrisia di chi salvato il culo dal tar una volta ora è in piazza a far la vittima... ( e parlo da genova eheheheh)...

se i cugini devono prendersela con qualcuno se la prendano con Preziosi su tutti,,,

e se la prendano anche con se stessi che ogni volta credono nel Messia e poi si ritrovan a angolo quadro.... meno allocchi sarebbe meglio.... (e parlo per esperienza di un altro Enrico... Mantovani)

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi il calcio è diventato uno scandalo ormai non contano più le squadre (sportivamente) ma i soldi come il caso Messina e di quel coglione del presidente Franza (scusando il termine).......adesso si parla di C1 ma non è sicura la cosa...intanto noi tifosi Giallorossi occupiamo (inutilmente) i traghetti nella speranza che risolvano i problemi ma sembra difficile la cosa

:D:wink::D:x:x:x

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi il calcio è diventato uno scandalo ormai non contano più le squadre (sportivamente) ma i soldi come il caso Messina e di quel coglione del presidente Franza (scusando il termine).......adesso si parla di C1 ma non è sicura la cosa...intanto noi tifosi Giallorossi occupiamo (inutilmente) i traghetti nella speranza che risolvano i problemi ma sembra difficile la cosa

:lol:  :lol:  :lol:  :x  :x  :x

guarda il discorso messina mi dispiace un casino a differenza di truffe (vedi genoa) dove non puoi discolparti li vedi lazio a volte valgon regole diverse.....

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi il calcio è diventato uno scandalo ormai non contano più le squadre (sportivamente) ma i soldi come il caso Messina e di quel coglione del presidente Franza (scusando il termine).......adesso si parla di C1 ma non è sicura la cosa...intanto noi tifosi Giallorossi occupiamo (inutilmente) i traghetti nella speranza che risolvano i problemi ma sembra difficile la cosa

:lol:  :lol:  :lol:  :x  :x  :x

caro cugino, ti sbagli se non viente accolto il ricorso dal TAR del Lazio il Messina scompare el tutto, si ripartirà dai dilettanti con una nuova società, sembra tutto assurdo ma un cavillo e per la precisione 24 ore di ritardo stanno mandando a monte i sacrifici di una città che ha dato tutto, qui si parla di danni economici non indifferenti.

Da parecchi anni Messina è stata l'ultima città come vivibilità..... ed il calcio era l'ultimo spiraglio per portare denari, Messina nella scorsa si è classificata al 6° posto come numero di spetatori negli stadi e chi dovrà decidere si assumerà grosse responsabilità perchè farà spronfondare nel baratro migliaia di cittadini e commercianti che hanno investito nelle casse societarie sborsando migliaia di euro per incentivare le casse societarie garantendo un introito sicuro da poter investire per i progetti futuri, quali attività giovanili e mantenimento di una stadio inteso come pubblico ha dimostrato di essere uno dei più corretti della passata stagione.

Credo fortemente nella società che nella veste del presidente Franza sta mettendo l'anima per portare avanti le speranze dei tifosi, quello che sta venendo meno al messina e soprattutto ai mesinesi è la classe politica che fa finta di non sentire e sta a gurdare dalla finestra....... ma non c'e da stupirsi da 3 anni Messina è governata da un commissario esterno, non abbiamo un sindaco, tutto è lasciato allo sbando non possiamo aspettarci niente da nessuno, siamo in netta minoranza rispetto a società del nord (vedi bologna) che pur non potendo si sono presentati all'ultima udienza con 8 ovvocati, da non dimenticare che un membro giudicante della commissione è l'ex tecnico del bologna Renzo Ulivieri.

Messina non merita tutto ciò........ Fiorentina (ripescata per meriti sportivi dalla C2) ..... Lazio (debiti per 20 volte superiori al messina) ...... Parma (al lastrico ad inizio scorsa stagione) ..... non vi dicono niente?

Il conto torna Messina è l'ultima in classifica ovunque e così sarà trattata dai giudici, la verità è che non contiamo un bel niente inutile i blocchi, inutili le proteste, inutili i dissenzi nei confronti della società....... qui si vuole mettere fine ad un gruppo imprenditoriale che dà molto fastidio e che in pochi anni ha sbaragliato la concorrenza, l'unico neo è l'inesperienza (24 ore di ritardo) che ha fatto scattare questo ambaradan di ricorso presentato da un certo Garzoni che si è visto escluso dal campionato di serie A e che vorrebbe appropiarsi di una categoria che non gli spetta.

La seire A è dei Messinesi e si sta giocando sulle spalle di una città debole che ha sudato e buttato sangue per far completare uno stadio a distanza di 15 anni dall'inizio dei lavori.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

imbo...sono solidale con te...successe anche a pisa...la nostra squadra fallì di punto in bianco nonostante l'impegno della città...solo adesso con la c1 si ricomincia a vivere...spero che non accada la stessa cosa anche a messina

Link to comment
Share on other sites

che posso dire... quoto tutto... :lol::x

la cosa triste è che tutti si salvano e veder napoli prima, e ora il messina come unici a pagare fan girare e non poco i cosidetti...

uno schifo insomma...

o vale il campo o mandiam tutto a quel paese..

Bologna o no bologna... si son meritati la B? che ci vadano vorra dire che ci saran meno squadre in A....

ho finito di legger ora la sentenza del caso "Genoa" ora se davvero è andata come esplicato li dagli atti processuali (e direi di si o perlomeno più o meno cosi...) credo che ogni genoano dovrebbe prender Preziosi almeno una volta o a sputi in faccia o a calci negli zebedei (meglio va..)...

Comprare una partita contro l'ultima... Con Torino e Peruga sul baratro (e quindi a rischio) come eventuale playoff...

ma soprattutto ragazzi sapete ndo li ha presi i soldi preziosi? dal bilancio della squadra :lol: e consegnati all'intermediario nella sede dei Giochi Preziosi... :lol:

Ora imbo passami 1 parolaccia... ma è un coglione!!!!!

vabbe sotto sotto (ma proprio sotto) anche per i poveri cugini un poco mi dispiace.. sarà che i 6 punti del prossimo derby ci potevano servire x la qualificazione alla champions :x

Link to comment
Share on other sites

imbo...sono solidale con te...successe anche a pisa...la nostra squadra fallì di punto in bianco nonostante l'impegno della città...solo adesso con la c1 si ricomincia a vivere...spero che non accada la stessa cosa anche a messina

Messina è già fallita negli anni 90 ed è stata retrocessa dalla B alla serie D..... sono stati anni durissimi e ci sono voluti 10 anni per risalire in B ed al 3° in B si è passati in A con una società che vanta dei bilanci puliti ed in regola, qui il problema sono dei deibiti ereditati dalla società precedente e per la precisione ai tempi del passagio dalla C1 alla B, buona parte del debito è stato risanata per il resto c'erano dei termini perentori e si è chiesta una dilazione in modo non opportuno e con 24 ore di ritardo.

La società è disposta a pagare qui il problema non sono i soldi ma solo il puntiglio.

Link to comment
Share on other sites

Beh se il Genoa voleva comprare la partita(cosa ke odio assolutamente) almeno poteva farla meno sporca. Come fai a comprare una partita contro l' ultima in classifica e con una società già praticamente fallita e farti beccare????Almeno fai tutto di nascosto......

Link to comment
Share on other sites

imbo...sono solidale con te...successe anche a pisa...la nostra squadra fallì di punto in bianco nonostante l'impegno della città...solo adesso con la c1 si ricomincia a vivere...spero che non accada la stessa cosa anche a messina

Messina è già fallita negli anni 90 ed è stata retrocessa dalla B alla serie D..... sono stati anni durissimi e ci sono voluti 10 anni per risalire in B ed al 3° in B si è passati in A con una società che vanta dei bilanci puliti ed in regola, qui il problema sono dei deibiti ereditati dalla società precedente e per la precisione ai tempi del passagio dalla C1 alla B, buona parte del debito è stato risanata per il resto c'erano dei termini perentori e si è chiesta una dilazione in modo non opportuno e con 24 ore di ritardo.

La società è disposta a pagare qui il problema non sono i soldi ma solo il puntiglio.

Imbo quello che mi fa incavolare è che sui giornali di tutto si parla, compresa la marca di bigodini di Gilardino, tranne di quello che è successo veramente. Io ancora non ho capito la situazione del Messina, perchè ci è arrivato a questa situazione... mi sembra che tu, da tifoso e messinese, sia più informato sui fatti, e mi faresti un vero piacere se facessi un bel resoconto sulla storia recente della squadra.

Personalmente mi fanno girare le balle tutte le cortesie fatte a Lazio, Parma, Roma e Fiorentina, e a tutte quelle squadre che usano il decreto spalmadebiti (pagato da tutti gli italiani) e poi continuano a sperperare soldi che non hanno per questo e quel campione, motivo per cui credo che si debba fare un necessario ripulisti di tutti quei presidenti/imprenditori pronti ad infangare il nome di una città e a calpestare i sentimenti di milioni di tifosi per guadagnare due soldi con le loro truffe.

Zamparini due anni fa, alla ricerca di una piazza più prestigiosa di Venezia (come bacino di utenza), cercò di accordarsi con Gazzoni per l'acquisto del Bologna. Che sia finito in un'altra grande città come Palermo non mi stupisce, ma sono preoccupato per il futuro dei tifosi rosanero. Finita la bolla speculativa li farà penare come stanno facendo ora i tifosi del Venezia? (che schifo il trasferimento a Palermo di metà squadra!)

Preziosi è un altro che ha capito il giochino: squadra in C1 va in serie A e porta tanti soldini, poi la fai fallire e ti tieni i soldini. L'ha già fatto a Como, lo sta rifacendo a Genova.

Gazzoni non mi è mai stato simpatico, è più preoccupato, sicuramente, dei soldi che non guadagna più in serie B (30 MLN di Euro?) che dell'onore sportivo della città.

Preferisco rimanere in serie B, con onore, piuttosto che un becero ripescaggio che, a mio avviso, è più disonorevole di una retrocessione, e che ti macchia per almeno trent'anni, se non per sempre.

Avrei voglia di rivedere un calcio veramente pulito, ma essere nella parte del boia proprio non mi piace.

Link to comment
Share on other sites

Mi piacerebbe piuttosto che queste squadre fossero in regola con tutti i pagamenti, fiscali e non, e che restassero dove hanno meritato, sul campo, di essere.

Se tutti fossero a posto coi pagamenti i verdetti del campo probabilmente sarebbero diversi

questo lo STRAQUOTO!!!

Link to comment
Share on other sites

imbo...sono solidale con te...successe anche a pisa...la nostra squadra fallì di punto in bianco nonostante l'impegno della città...solo adesso con la c1 si ricomincia a vivere...spero che non accada la stessa cosa anche a messina

Messina è già fallita negli anni 90 ed è stata retrocessa dalla B alla serie D..... sono stati anni durissimi e ci sono voluti 10 anni per risalire in B ed al 3° in B si è passati in A con una società che vanta dei bilanci puliti ed in regola, qui il problema sono dei deibiti ereditati dalla società precedente e per la precisione ai tempi del passagio dalla C1 alla B, buona parte del debito è stato risanata per il resto c'erano dei termini perentori e si è chiesta una dilazione in modo non opportuno e con 24 ore di ritardo.

La società è disposta a pagare qui il problema non sono i soldi ma solo il puntiglio.

Imbo quello che mi fa incavolare è che sui giornali di tutto si parla, compresa la marca di bigodini di Gilardino, tranne di quello che è successo veramente. Io ancora non ho capito la situazione del Messina, perchè ci è arrivato a questa situazione... mi sembra che tu, da tifoso e messinese, sia più informato sui fatti, e mi faresti un vero piacere se facessi un bel resoconto sulla storia recente della squadra.

Personalmente mi fanno girare le balle tutte le cortesie fatte a Lazio, Parma, Roma e Fiorentina, e a tutte quelle squadre che usano il decreto spalmadebiti (pagato da tutti gli italiani) e poi continuano a sperperare soldi che non hanno per questo e quel campione, motivo per cui credo che si debba fare un necessario ripulisti di tutti quei presidenti/imprenditori pronti ad infangare il nome di una città e a calpestare i sentimenti di milioni di tifosi per guadagnare due soldi con le loro truffe.

Zamparini due anni fa, alla ricerca di una piazza più prestigiosa di Venezia (come bacino di utenza), cercò di accordarsi con Gazzoni per l'acquisto del Bologna. Che sia finito in un'altra grande città come Palermo non mi stupisce, ma sono preoccupato per il futuro dei tifosi rosanero. Finita la bolla speculativa li farà penare come stanno facendo ora i tifosi del Venezia? (che schifo il trasferimento a Palermo di metà squadra!)

Preziosi è un altro che ha capito il giochino: squadra in C1 va in serie A e porta tanti soldini, poi la fai fallire e ti tieni i soldini. L'ha già fatto a Como, lo sta rifacendo a Genova.

Gazzoni non mi è mai stato simpatico, è più preoccupato, sicuramente, dei soldi che non guadagna più in serie B (30 MLN di Euro?) che dell'onore sportivo della città.

Preferisco rimanere in serie B, con onore, piuttosto che un becero ripescaggio che, a mio avviso, è più disonorevole di una retrocessione, e che ti macchia per almeno trent'anni, se non per sempre.

Avrei voglia di rivedere un calcio veramente pulito, ma essere nella parte del boia proprio non mi piace.

Questo quello che dicono i giornali:

La Camera di Conciliazione del Coni ha respinto il ricorso del Messina per restare in serie A. Adesso il Messina ha la possibilità di ricorrere al Tar del Lazio, la cui udienza è fissata per il 2 agosto. Dalla Camera di Conciliazione e arbitrato del Coni non è stato diramato ancora ufficialmente nessun lodo arbitrale, in merito ai ricorsi delle società che hanno svolto le audizioni nel fine settimana, per le iscrizioni ai prossimi campionati di calcio.

La Camera di Conciliazione del Coni è presieduta da Pier Luigi Ronzani e composta dall'avvocato Guido Ceccinelli, i professori Marcello Foschini, Luigi Napolitano e Luigi Fumagalli e il segretario-tecnico Mario Arpino.

Il Messina ha perso momentaneamente la Serie A perché, secondo Covisoc e Coavisoc, avrebbe concluso in ritardo l'accordo con l'Agenzia regionale delle entrate sui circa 18 milioni di Irpef arretrata. Il presidente Franza ed i suoi avvocati rispondono di aver sottoscritto con la Regione Sicilia il 13 luglio la transazione per la rateizzazione in 15 anni del debito.

Il presidente del Messina ha parlato anche di lobby che avrebbero aiutato il club emiliano: ''Non fatemi fare nomi: basta solo guardare chi è socio del Bologna e tutto e chiaro. Oltretutto Gazzoni è consigliere federale così come Ulivieri, il nuovo allenatore rossoblu. Sento parlare di serie A a 21 squadre: che bocciano il Messina fino a farlo riammettere dal Consiglio di Stato. Se ci daranno torto - insiste Franza - ci rivolgeremo al Tar, perché siamo certi al 1000% delle nostre ragioni. Quelli del Coni sono solo dei giudici arbitrali. Insomma, ci farebbero fuori per un eventuale ritardo di 24 ore

Link to comment
Share on other sites

e cmq riguardo al Messina e a tutte le altre squadre che stanno in regioni con statuto speciale siamo andati ancora oltre. Ma voi lo sapete che queste squadre possono godere di finanziamenti da parte della regione???? Parlo di Finanziamenti pubblici!!!! Assurdo, a me queste cose fanno troppo incazzare!! Con tutti i problemi di disoccupazione che fanno? Invece di investire in lavoro e infrastrutture i pochi soldi che hanno li vanno dare a delle società di calcio.

Ma che bel paeseeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Link to comment
Share on other sites

Premesso che piuttosto che il ripescaggio preferisco farmi la B.

Gazzoni è effettivamente consigliere in Lega, ma Ulivieri c'è in qualità di Presidente dell'Associazione Italiana Allenatori. Credo quindi che il suo peso sia quindi differente da quanto si possa pensare.

Inoltre qui si tratta di stabilire delle regole chiare e univoche una volta per tutte. E' vero che il Messina, in quanto facente parte di una Regione a Statuto Speciale può gestire i suoi oneri fiscali in maniera differente. Però questo, sportivamente parlando, non è giusto, così come non è stato giusto concedere alla Lazio il privilegio di pagare i propri debiti in 25 anni. Credo che sia necessario voltare pagina. Prendere sì atto della situazione attuale, e mantenere quindi il Messina in A, ma stabilire regole chiare PER SEMPRE, per cui ogni squadra, indipendentemente da dove si trovi e da quali e quanti amici abbia, abbia gli stessi diritti e doveri di un'altra squadra. In quest'ottica non sarebbe quindi più permesso ricorrere ad agevolazioni fiscali come quelle di cui scrivevo sopra.

E' ora che i Presidenti comincino a fare i conti per bene su quello che possono spendere, senza sperare (o senza la certezza) che tanto un domani ci sarà qualcuno che pagherà per le loro spese folli.

Link to comment
Share on other sites

il problema, come dico da sempre, sta nel potere del calcio. Ma cosa facevano Galliani e Carraro in questi anni? Ma dove cazzo stavano quando tutte ste società di calcio accumulavano, anno dopo anno, sempre più debiti? A giocare a golf su Marte??  :lol:  :wink:  :?

quei due lì hanno rovinato il calcio in Italia

Link to comment
Share on other sites

il problema, come dico da sempre, sta nel potere del calcio. Ma cosa facevano Galliani e Carraro in questi anni? Ma dove cazzo stavano quando tutte ste società di calcio accumulavano, anno dopo anno, sempre più debiti? A giocare a golf su Marte??  :?  :?  :?

quei due lì hanno rovinato il calcio in Italia

Si proprio la giocavano....quel Gagliani non lo posso vedere è un gran buffone ed è per lui che ho piacere che il milan non ha vinto niente quest'anno....GRAZIE JUVE e soprattutto GRAZIE LIVERPOOL :lol::wink:

Link to comment
Share on other sites

Premesso che piuttosto che il ripescaggio preferisco farmi la B.

Gazzoni è effettivamente consigliere in Lega, ma Ulivieri c'è in qualità di Presidente dell'Associazione Italiana Allenatori. Credo quindi che il suo peso sia quindi differente da quanto si possa pensare.

Inoltre qui si tratta di stabilire delle regole chiare e univoche una volta per tutte. E' vero che il Messina, in quanto facente parte di una Regione a Statuto Speciale può gestire i suoi oneri fiscali in maniera differente. Però questo, sportivamente parlando, non è giusto, così come non è stato giusto concedere alla Lazio il privilegio di pagare i propri debiti in 25 anni. Credo che sia necessario voltare pagina. Prendere sì atto della situazione attuale, e mantenere quindi il Messina in A, ma stabilire regole chiare PER SEMPRE, per cui ogni squadra, indipendentemente da dove si trovi e da quali e quanti amici abbia, abbia gli stessi diritti e doveri di un'altra squadra. In quest'ottica non sarebbe quindi più permesso ricorrere ad agevolazioni fiscali come quelle di cui scrivevo sopra.

E' ora che i Presidenti comincino a fare i conti per bene su quello che possono spendere, senza sperare (o senza la certezza) che tanto un domani ci sarà qualcuno che pagherà per le loro spese folli.

mi farebbe piacere creder in questa illusione....

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...