Jump to content
  • Sign Up

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

2a Prova ad Eliminazione: il Delfinato alternativo - Risultati


emmea90

Recommended Posts

  • Admininistrators

2a Prova ad Eliminazione: il Delfinato alternativo - Risultati

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • Admininistrators

Pincoletto

Emmea90

Ok la partenza, poi vedo che sei riuscito a tirare fuori una tappa semidecente a Prat de Bouc. La tappa di Le Puy onestamente non mi piace, non è né carne né pesce. Bravo a trovare l'arrivo della Loge - che peraltro conoscevo, ma mi sono dimenticato di inserire tra i vincoli. Non sono tanto convinto della praticabilità di Pierre-sur-Haute che conoscevo, più che altro perché stazione militare. Ok la crono dura finale ma il percorso nel complesso mi lascia la sensazione che manchi almeno un'altra tappa dura.

Nasdon33

Mi piace come siano state gestite le prime 3 tappe, non male la 4° anche se forse avrei gestito diversamente la fase finale in quanto quelle cote sono molto diverse rispetto alle salite precedentemente affrontate.

Molto interessante la sesta tappa che precede il duro tappone finale ben disegnato.

Crono finale molto lunga ma vista la difficoltà ci può stare.

Gigilasegaperenne

Bello il prologo nervoso. Azzeccatissime anche le due tappe successive, sia Brive-la-Gaillarde sia Prat de Bouc. In quest'ultima hai avuto anche il merito di non battere le solite salite della zona. A me piace anche la quarta, che riprende il finale del Tour 2017. Ok la sprint. La coppia montana finale è ben disegnata anche se avrei magari preferito un arrivo in salita anziché due. Anch'io ho qualche dubbio sulla Pierre-Haute, che fra l'altro sarebbe stata facilmente evitabile accontentandosi del Béal (anche se capisco la ricerca di un traguardo meno scontato). Bella la crono finale. 

Papaloukass

Molto bene il prologo con strappo e GPM, buone anche la terza e soprattutto la quarta, mentre ci sta una frazione pianeggiante di riposo prima delle ultime tre. Davvero ottime le due seguenti e la crono finale. Nonostante i vincoli è venuto fuori un buon percorso, non durissimo ma comunque per scalatori

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Sauber96

Emmea90

Ok le prime tre. La quarta non ha senso logico di esistere. Quella di Brioude non è male, ma non può essere gialla se si classifica rossa quella dopo (seriamente? rossa?). Pure Prat de Bouc complessivamente è un pugno nell'occhio (e dire che l'arrivo di Pincoletto era migliore e praticabile). La tappa di Mende non basta a salvare il percorso, soprattutto messa come finale (si suppone, quindi, essere più facile delle altre). Hai citato Sallanches, perché non fare un circuito qua?

Nasdon33

Strana una partenza così dura secondo me, ma può starci. Ok le 2 tappe successive, mentre non capisco che senso abbia lo stupro del Col de la Croix.

Non male la 5° tappa, sarebbe decente la 6° ma quell'alta montagna affiancato mi fa rabbrividire. La tappa successiva penso sia uno scherzo, non è credibile un percorso così scarno di difficoltà. Speravo che l'ultima potesse farmi cambiare idea ma in realtà l'ha solo confermata ulteriormente.

Era richiesto un percorso da Giro del Delfinato, questa sembra solo una versione complicata di Parigi-Nizza.

Gigilasegaperenne

Originale la partenza così dura, che a me non dispiace. Ok lo sprint alla seconda e la cronometro. La quarta tappa è un inutile stupro di una bella salita. Se l'idea era di fare una tappa pianeggiante che mettesse in difficoltà i velocisti più puri, avrebbe avuto senso inserire qualche difficoltà di portata minore ma più vicina al traguardo. Buona Brioude. Mont Dore è scadente di suo, la classificazione come tappa di alta montagna richiederebbe l'equivalente ciclistico del Processo di Norimberga. Processo dove saresti sicuramente condannato, visto che sei anche recidivo (Prat de Bouc). Mende ok, anche se standard.

Papaloukass

Personalmente avrei preferito un prologo, ma anche una prima collinare va bene. Ok quindi la cronometro al terzo giorno di corsa, mentre in quella seguente il concetto è giusto ma avrei evitato di passare per il Col de la Croix, mettendo qualcosa magari di più facile ma più vicino all'arrivo. Ok Brioude, ma mai in nessuna vita terrena o eterea Mont Dore e Prat de Bouc sono rosse. Mende andrebbe bene, ma è grave la mancanza di una vera tappa di montagna in un percorso che dovrebbe essere per scalatori. 

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Bugo96

Emmea90

Ok La partenza e persino la tappa di Privas in questa collocazione non mi dispiace più di tanto. La crono è molto bella anche se ho paura che possa essere troppo pesante per il risultato in una corsa di otto giorni. Poi c'è Revens.  http://prntscr.com/dsltnp a parte questa scelta infelice della linea d'arrivo - come cazzo si fa ad arrivare in un paese di VENTINOVE - dicasi VENTINOVE abitanti? Al pre de la Dame non sarei arrivato sul colle ma alla stazione Mas de la Barque - che peraltro offre un parcheggione enorme. Il punto è che le ultime due tappe non sono nemmeno male - anzi sono ottime. Però ci sono un paio di errori di collocamento arrivi per cui questo percorso, secondo me, non può essere sufficiente.

Nasdon33

Le prime 3 tappe vanno bene anche se quella collinare fin troppo dura, la crono successiva va bene. La sesta tappa non è nulla di esaltante per il divario un po' troppo grande tra le ultime due salite ma ci potrebbe stare se non fosse per il buco in cui arrivi(tra l'altro la salita finale è proprio al limite del fattibile).  La 7° tappa hai provato ad agitarla con qualche salitella, scelta che non mi piace particolarmente ma piuttosto che salita secca va bene. La tappa finale non è male tutto sommato.

Gigilasegaperenne

Prologo e primo sprint ok, anche se preferisco avvii un pelo più pepati, specie in una corsa breve. La terza è molto dura ma secondo me il Massiccio Centrale è lo scenario giusto per un'infilata di salite anche un po' alla cazzo di cane, con tappe per corridori resistenti (complici i 670 gradi medi). La crono è bella, anche se forse perfino un po' troppo dura. Starebbe bene in un GT abbinata a un'altra piatta. Ok lo sprint di Millau. La 6a, al di là del fatto di essere così così anche a livello tecnico, arriva in un buco di culo improponibile. Discrete le ultime due (l'8a più della 7a).

Papaloukass

Avrei reso il prologo più impegnativo con uno strappo. La terza ha fin troppa roba, troppe salite senza un senso logico. La crono è bella, ma forse fin troppo dura per questa tipologia di corsa. Nella 6 arrivi nel nulla, qualcosa di veramente improponibile. Per finite le due finali non sono male, anche se avrei preferito dei dislivelli più concentrati in meno salite lunghe invece che sfusi su più salite di bassa-media difficoltà. 

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Lory94ITA

Emmea90

Intanto complimenti perché per partorire il titolo ci vuole una mente molto malata. Bene ritirare fuori il Col du Vent ma lo avrei messo più vicino all'arrivo. La quarta non è nemmeno brutta. La sesta è finalmente una delle tappe che volevo vedere in questo contest. La settima comparata alla precedente, però, risulta troppo facile oltre il fatto che non arriverei mai in cima al Peyrol sia per motivi di spazio, sia perché la tipologia di salita ne rende. La fortuna di avere il beal salva il percorso.

Nasdon33

Ok le prime 3 tappe, passabile la 4° tappa anche se il lungo falsopiano non è il massimo. Bella la 6° tappa, la 7° tappa è al limite ma accettabile.

Buona anche la tappa finale per una bella corsa secondo me.

Gigilasegaperenne

Ok come disegno lo sprint iniziale, anche se l'avvio con prologo degli altri mi sembra un po' più interessante. La seconda e la terza vanno bene anche se un filino fiacche forse. La quarta è buona fino ai -22, poi tutto quel falsopiano prima della salita finale rischia un po' di ammazzare gli attacchi. Ok lo sprint della 5a. Ottima la tappa di Dunières. Molto meno buona quella del Pas de Peyrol, che in quella collocazione è la salita ideale per assicurarsi che non succeda una sega fino a 2 km dall'arrivo. Bene la chiusura.

Papaloukass

Una partenza con una volata non mi entusiasma. Ok Lodeve, la cronometro l'avrei fatta più lunga. Mi piace molto Brameloup, davvero ottima anche Dunieres, una delle tappe più belle del contest. Il Peyrol invece si poteva sfruttare molto, molto meglio. Ok l'arrivo sul Beal all'ultima. 

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Dg1107

Emmea90

Il fatto di avere il Pic de Nore ti permette di fare il tappone al lunedì. La tappa della Croix-Neuve non è brutta ma l'arrivo in discesa credo sia un filo pericoloso su quelle rampe. Per la serie linee d'arrivo: Saint-Jean-Roure, 263 abitanti http://prntscr.com/dsm5dc. Anche qua il Beal potrebbe salvarti le chiappe, c'è da dire che la seconda tappa è troppo predominante sulla settima. Al tuo posto avrei fatto subito il beal e dedicato il weekend finale a Nore e Fontfroide su due tappe diverse.

Nasdon33

Non sono un amante delle cronosquadre ma può starci come inizio, la 2° tappa sarebbe molto bella se non fosse che sia fin troppo dura a questo punto della corsa. Ottima la tappa di Mende, la tappa di Valence potrebbe anche starci con quel bel muretto a meno di 10km dall'arrivo ma considerando anche l'altra volata che era in salita avrei lasciato almeno una tappa per velocisti puri alla Kittel.

Crono forse un po' troppo breve. Molto bella la 7° tappa anche se l'inizio della discesa del Col des Vegnes è veramente pericolosa e l'arrivo è in un buco(sarebbe stato meglio arrivare a Le CHeylard). Avrei preferito un finale di corsa su una salita vera ma la tappa in sè è bella.

Gigilasegaperenne

Non amo moltissimo le cronosquadre, in una corsa breve l'avrei fatta almeno un pelo più corta. Il tappone il secondo giorno mi pare un po' troppo anticipato. Ok lo sprint e bene Mende. Lo sprint di Valence va bene, anche se con due volate almeno una per velocisti puri senza grosse insidie l'avrei lasciata. La crono l'avrei allungata un po' (il fatto che sia più breve della TTT per me stona), poi non capisco perché non farla al contrario ed evitare il doppio arrivo a Valence. La 7a esplora delle salite interessanti ma arriva in un buco. Fra l'altro l'arrivo su una salita durissima e non molto lunga di norma non mi fa impazzire, anche se qui le altre tappe clou danno modo di muoversi più da lontano, perciò può passare. Bene l'8a. 

Papaloukass

Innanzitutto sono ben due gli arrivi a Valence, potevi trovare qualche espediente per non rendere la planimetria così contorta... Un tappone alla seconda diciamo che non è il massimo. Bella Mende, però la cronometro l'avrei portata ad almeno 30 km. La 7 arriva nel nulla, buona invece la 8. Una considerazione anche sulle due pianeggianti: una arriva in leggera salita, l'altra ha un muro nel finale. Ok che è una corsa per scalatori, ma un arrivo per velocisti puri ci stava. 

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

FrancescoPalma

Emmea90

Ok partenza e tappa del Beal. Fa piacere che qualcuno si ricordi dell'esistenza del Col de la Croix de l'Homme Mort. Dure Espalion e Millau, forse anche troppo la prima per essere a questo punto della corsa. Ok Crono ed Aigoual, l'ultima mi sembra un po' facilotta per essere la decisiva. In generale sembra un percorso non ben pensato a tavolino ma dove si è cercato di mettere dentro alla membro di canide più salite possibili.

Nasdon33

Non capisco le ragioni della minitappa iniziale e ancor meno dell'arrivo sul Col du Beal alla 2° tappa.

Mi sembra di intuire che i pochi velocisti che prenderanno parte alla corsa, potranno tornare a casa dopo appena 3 tappe, la 4° tappa altimetricamente è molto bella ma quella specie di circuito finale è un disastro.

La tappa di Millau sarebbe buona se non fosse un'altra tappa con chilometraggio ridottissimo. Crono forse 5-10km troppo corta, la 7° tappa è un altro orrore planimetricamente parlando mentre è molto bella altimetricamente.

Tappa finale molto strana, soprattutto per essere la tappa finale. Come detto a Dennis avrei preferito un arrivo su una salita, immagino che il 2° cat sia un errore di distrazione.

Gigilasegaperenne

Per quanto riguarda la 1a tappa, ricordo che sull'editor non si paga un tanto al chilometro. Il Béal alla seconda con così tante salite prima mi pare un po' esagerato. Ok la 3a. Mi garba molto la 4a, forse anche qui una salita in meno avrebbe giovato ma trattandosi di colli minori ci sta anche abbondare. Buona anche Millau, crono ok. Molto bene l'Aigoual. L'ultima forse facilotta per chiudere la corsa. 

Papaloukass

Come per Lory, una partenza del genere non mi entusiasma. Ok il Beal alla seconda (anche se avrei limitato il dislivello) e davvero buona Espalion, anche se pure in questo caso avrei tolto una delle salite. Ottima anche Millau, bene la cronometro e soprattutto l'Aigoual. La 8 invece è fin troppo semplice per essere la frazione decisiva della corsa. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


×
×
  • Create New...