Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

2a Prova a Squadre - Giro d'Italia


emmea90

Recommended Posts

  • Admininistrators

Giro d'Italia
La 2a prova a squadre riguarda il Giro d'Italia e sarà una prova decisamente atipica rispetto al normale.

Traccerete infatti entrambi un giro ma lo traccerete utilizzando delle zone di territorio diverse.

Ogni squadra, infatti, avrà a disposizione metà dell'Italia. La suddivisione arriverà per province. http://www.comuni-italiani.it/province.html

Le 110 province verranno messe all'asta (chi offre di più se la porta a casa. Le regole dell'asta sono quelle usate l'anno scorso, ovvero)
- Squadra A offre il minimo (1) per la provincia
- Squadra B può passare o rilanciare
- L'altra squadra offre il minimo alla provincia successiva

Le province verranno messe all'asta per superficie, dalla più piccola alla più grande.

Il giro non ha vincoli se non quello di non sconfinare nelle province non assegnate a voi e/o all'estero. (Ovviamente potete attraversare le province non vostre in sede di trasferimento tra una tappa e l'altra, quello che conta è il percorso effettivo)

A parità di "bellezza" sarà valutato più positivamente il giro che coprirà una più porzione ampia di territorio.

Ci sono ovviamente cose che è opportuno non fare che influiranno negativamente sulla valutazione.

 

Il giro deve passare in almeno una regione del nord Italia ed una regione del sud Italia.

Le squadre le farà bugo96 che potrà decidere se stare in 4 vs 3 o in 3 vs 4.

L'asta si terrà il 26 dicembre alle ore 21.00 o in data antecedente se si trova un accordo tra le squadre

La consegna è per sabato 16 gennaio 2016, ore 18.00

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • Admininistrators

2° Prova a Squadre - Giro d'Italia - Seconda Parte.

 

No, la prova non è finita qua. Vi sarebbe piaciuto, eh?

 

Come spesso capita agli organizzatori, soprattutto al giro d'Italia, durante le corse nevica.

 

E come spesso capita quando durante le corse nevica, bisogna fornire dei percorsi alternativi.

 

Vediamo chi di voi ci ha pensato e chi no.

 

Ogni squadra dovrà scegliere una tappa di montagna dell'altra squadra del Nord Italia in cui quel giorno nevicherà.

 

In quella tappa non si potrà superare quota 1700 metri ad eccezione della salita d'arrivo (poiché di solito il problema è la discesa, non la salita), che può arrivare fino a 2350 metri (il limite delle Tre Cime di Lavaredo fatte sotto la neve nel 2013). In sostanza non potete avere "discese" sopra i 1700 metri di quota.

 

La sostituzione non può, ovviamente, avvenire con una nuova tappa ma deve avvenire cercando di mantenere nel limite del possibile i comuni di partenza ed arrivo che hanno pagato la quota per la tappa.

 

Ovviamente il tutto dovete farlo rimanendo nel vostro territorio di competenza. 

 

Sarà valutato il percorso originario, il percorso con la nuova tappa e parte importante come avrete risolto il problema.

 

La consegna per la nuova tappa (che dovrà sostituire la vecchia nel percorso - la vecchia tappa andrà salvata a parte e linkata nella nuova consegna) è fissata per le ore 23.59 di venerdì 22 gennaio 2016.

 

Il limite per ogni squadra per scegliere la tappa che gli altri dovranno sostituire sono le 23.59 di oggi.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Dico quello che ho detto su Slack

 

L'arrivo nel limite del possibile DEVE RIMANERE DOV'E'.

 

Potete spostare l'arrivo se

A) Non riuscite ad arrivarci in 240 km (limite massimo UCI, senza bonus) o 260 km se non avete due tappe over 240. In questo caso è preferibile, ove possibile, spostare la partenza se lo spostamento è congruo. 

B) L'arrivo è sopra i 2350 metri

C) Gli spostamenti di partenza e arrivo devono essere, nel limite del possibile, coerenti col percorso originale. In particolare è preferibile il posizionamento di entrambi su pezzi del percorso originale. Esempio: se salta l'arrivo finale e magari non riesco a valicare la penultima salita, non posso mettere l'arrivo altrove ma devo metterlo a quota 2350 metri dell'ultima salita.

D) (Nota di colore) Se becco uno chiamare "Colle di" o "Passo del" un punto non sulla cima della salita mi incazzo.

E) Essendo una situazione di emergenza lo spazio è relativo (considerate come spazio minimo quello dell'arrivo a Les Granges du Galibier, al giro 2013)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


×
×
  • Create New...