Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

[MiniStory] Coppa del Mondo all time con DB Storico


Recommended Posts

Carissimi il vecio Maurottino desidera proporvi, utilizzando il db storico 1868-2015 con opportune modifiche nel roster, la Coppa Del Mondo Storica.

Qualcuno di voi ricorderà che la Coppa del Mondo è stata una competizione internazionale, attiva dal 1989 al 2004, atta a premiare il ciclista che otteneva i migliori piazzamenti nelle principali corse di un giorno di ogni anno.

Dal 2005 l'Unione Ciclistica Internazionale (UCI) ha poi deciso di sostituirla con una competizione denominata UCI ProTour che comprendeva anche le principali corse a tappe, dal 2011 la nuova denominazione è  UCI World Tour.

 

Ho quindi selezionato 19 squadre (marchi storici) che disputeranno 10 corse di un giorno per decretare il vincitore della Coppa del Mondo All Time.

 

Le squadre ( tra parentesi due tra i più importanti corridori del team):

ALCYON (Garin, Darrigade)

AUTOMOTO (Girardengo, H.Pelissier)

BANESTO (Jalabert,Indurain)

BIANCHI (Coppi, Argentin) seguita da Simone98

CARRERA (Pantani, Bontempi)

DEL TONGO (Saronni, Cipollini)

FAEMA (Van Looy, Forè) seguita da Sexybank

FLANDRIA (Maertens, Gilbert) seguita da losqualo90

IGNIS (Poblet, Bobet) seguita da FrancescoGrassi

LAMPRE (Fondriest, Ballan)

LEGNANO (Binda, Bartali) seguita da Filippo2000

MAPEI (Bettini, Bugno)

MERCIER (Van Steenbergen, De Bruyne) seguita da pantanibali3

MOLTENI (Merckx, R. Altig) seguita da novaranelcuore

PDM (Kelly, Van Der Poel) seguita da Matter 1985

PEUGEOT (Godefroot, Kuiper)

RENAULT (Hinault,Lemond)

SANSON (R.De Vlaeminck, F.Moser) seguita da Lory94ITA

T-MOBILE (Zabel, Degenkolb)

 

Io giocherò, in modalità difficile, con la ventesima squadra la SCIC che a parte Franco Bitossi (collina 78, sprint 74) non ha velleità di piazzamenti, questo per non influenzare pesantemente la corsa con la variabile umana.

 

Nota bene: Per motivi speculativi in confronto al db storico 1868-2015 sono stati effettuati alcuni trasferimenti per aver 19 team competitivi e tutti i più grandi ciclisti di ogni epoca per le corse di un giorno, quindi ad es.Cipollini dalla Saeco è tornato alla sua prima vera squadra che è la Del Tongo, Anquetil dalla Bic è passato alla Bianchi ove ha militato per qualche corsa a metà anni 50. 

Tra i più importanti corridori odierni Gilbert l'ho inserito nella squadra belga della Flandria non avendo mai militato in una delle 19 squadre scelte, come Valverde e J.Rodriguez sono nella Banesto per motivi di nazionalità.

Non ho selezionato l'ASTANA di Contador e Nibali in quanto questi 2 corridori non hanno ottenuto-finora- risultati eclatanti in corse di un giorno.

 

Le 10 corse selezionate in ordine di calendario:

Milano Sanremo

Gand Wevelgem

Giro delle Fiandre

Parigi Roubaix

Amstel Gold Race

Liegi Bastogne Liegi

Classica di San Sebastiano

Vattenfall Cyclassic (Ex classica di Amburgo)

Chrono delle Nazioni

Giro di Lombardia

 

 

 

 

Ed eccovi i punteggi (ricalcano quelli assegnati nei primi anni della vera Coppa del Mondo) che verranno assegnati ai ciclisti e al team in ogni corsa.

 

 

 

Piazzamento          Punti

1                               50                             

2                               35

3                               25

4                               20

5                               18

6                               16

7                               14

8                               12

9                               10

10                               8

11                               6

12                               5

 

 

 

Vinceranno il ciclista e il team che al termine delle dieci prove avranno acquisito il maggior numero di punti.

 

Io da vecio appassionato, vi dirò che sono molto curioso di vedere chi sarà il vincitore....

 

Si inizia con la Milano Sanremo

 

Già grazie per la vostra attenzione.

Edited by maurottino
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 283
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Eccoci alla prima prova di questa Coppa del Mondo All Time.

Sarà la classica di Primavera ad aprire le danze.

La Milano Sanremo, una delle corse più rinomate del panorama internazionale, si disputa dal 1919 edizione vinta da Lucien Petit-Breton che oggi non è stato convocato dalla AUTOMOTO che ha preferito puntare su uomini più veloci.

La StartList della gara virtuale

wjurr.png

 

Edited by maurottino
Link to comment
Share on other sites

La corsa inizia subito con scatti e controscatti ma l'unica fuga che riesce a prender del significativo margine è di quattro ardimentosi: tre belgi e un italiano,  qui nell'ordine :  Schotte (MERCIER), Walter Riccomi (SCIC), Van Petegem (PDM) e Swerts (MOLTENI)  . 

nl21q9.png

Link to comment
Share on other sites

Conosciamo più da vicino l'unico italiano in fuga:

Walter Riccomi (Montecarlo di Lucca18 gennaio 1950)

 

jfccna.jpg

 

 Emerso già tra i dilettanti (Campione Toscano nel 1972), nelle sue sette stagioni da professionista si è particolarmente distinto nelle corse a tappe (7° al Giro d'Italia del 1975 e ottimo 5° al Tour de France del 1976 a soli 31 secondi dal terzo, ossia l'allora quarantenne Poulidor!!!) anche se in verità i suoi successi sono giunti soprattutto nelle competizioni in linea tipo Gran Premio Città di Camaiore e Gran Premio Industria e Commercio di Prato.

Atleta spesso brillante, energico ed intraprendente, ha svolto anche un eccellente lavoro di squadra nella Sci a fianco di Baronchelli e del giovanissimo Saronni, segnalandosi per impegno e dedizione. Probabilmente avrebbe meritato di più ma la sua carriera è comunque molto significativa (tra l'altro ha concluso sette edizioni del Giro d'Italia e ha rappresentato tre volte l'Italia ai Mondiali su strada) e ne fa un protagonista di spicco tra i corridori toscani degli anni '70.

Link to comment
Share on other sites

Riprendiamo la cronaca della corsa.

Ecco il quartetto di testa impegnato nella discesa del Turchino, con un vantaggio di sei minuti e mezzo (massimo vantaggio 7,12)

2582j3q.png

 

In riviera il gruppo, more solito, inizia a tirare e sono gli uomini della SANSON con il passistone Braun a scandire il passo

1z22fkp.png

 

Sulle rampe del Capo Berta rimangono in tre , Riccomi non riesce a tenere il ritmo dei tre belgi, ma il gruppo si avvicina.....

287n9cg.png

Edited by maurottino
Link to comment
Share on other sites

Diretti verso la Cipressa, l'uomo MERCIER Schotte lascia i compagni di fuga per un tentativo disperato, nel frattempo dal gruppo si sono staccati Gimondi (BIANCHI), Altig (MOLTENI), Moser (SANSON) e Museeuw (MAPEI) che raggiungono i due reduci della fuga del mattino Van Petegem (PDM) e Swerts (MOLTENI).

2l8jn9.png

 

Il gruppo reagisce e sulla Cipressa riassorbe tutti eccetto l'impavido Schotte

21o8x38.png

Link to comment
Share on other sites

Breve finestra sul più combattivo di giornata ossia Alberic “Briek” Schotte (Kanegem7 settembre 1919 – Kortrijk4 aprile 2004)

wgu52q.jpg

 

Due volte campione mondiale (1948-1950), vincitore di due Giri delle Fiandre, due Parigi Tours e una Parigi Bruxelles, nonché secondo al Tour del 1948 a ben 26 minuti e 16 secondi dal dominatore Gino Bartali.

Edited by maurottino
Link to comment
Share on other sites

A 12 km dall'arrivo il grintoso Schotte viene raggiunto da quello che rimane del gruppo ormai dimezzato come unità e tirato da Jaskula della DELTONGO di Cipollini (in seconda posizione), l'altro leader della squadra Beppe Saronni, in giornata negativa, aveva perso contatto sulla Cipressa assieme ad altri nomi eccellenti come H.Pelissier, Bartoli, De Bruyne, il vincitore 2015 Degenkolbe il quattro volte vincitore della classicissima Erik Zabel.

b5ruh0.png

 

Sul Poggio non accade nulla con il vincitore della Sanremo 1933 Learco Guerra (LEGNANO) a scandire il passo per portare in volata il fortissimo velocista degli anni trenta il compagno di squadra DI Paco 

1zexxt4.png

Link to comment
Share on other sites

Guerra termina la sua trenata, Di Paco esita e allora chi parte? Mario Cipollini (DEL TONGO) con Di Paco che non sembra averne troppa di benzina e Rik Van Steenbergen (MERCIER) che tenta di accodarsi a Mario.

k0pzio.png

 

Cipollini resisterà alla rimonta del velocista belga? Van Looy (FAEMA) e Kelly (PDM) sembrano troppo staccati...

29zomr4.png

Link to comment
Share on other sites

La rimonta di Rik Van Steenbergen, vincitore a Sanremo nel 1954, non riesce e Cipollini riesce a mantenere un minimo ma fondamentale vantaggio e bissa virtualmente il successo reale a Sanremo che risale al 2002, l'anno del suo mondiale di Zolder.

GRANDE MARIO i primi 50 punti sono tuoi!!!

dq3akg.png

 

 

Dietro ai due grandi sprinter si classificano Kelly (PDM) vincitore nel 1986 e nel 1992, Van Looy (FAEMA) vincitore nel 1958 e il francese della ALCYON, Andrè Darrigade campione del mondo del 1959.

vrvfw8.png

Link to comment
Share on other sites

Classifica individuale dopo la prima prova

 

Cipollini (DEL TONGO) 50 pt.

Van Steenbergen (MERCIER) 35 pt.

Kelly (PDM) 25 pt.

Van Looy (FAEMA) 20 pt.

Darrigade (ALCYON) 18 pt.

DI Paco (LEGNANO) 16 pt.

Maertens (FLANDRIA) 14 pt.

Poblet (IGNIS) 12 pt.

Guerra (LEGNANO) 10 pt.

Cuniolo (BIANCHI) 8 pt.

De Vlaeminck (SANSON) 6 pt.

Lemond (RENAULT) 5 pt.

 

Classifica a squadre

DEL TONGO 50 pt, MERCIER 35 pt., LEGNANO 26 pt., PDM 25 pt., FAEMA 20 pt.,ALCYON 18 pt., FLANDRIA 14 pt., IGNIS 12 pt., BIANCHI 8 pt., SANSON 6 pt., RENAULT 5 pt. 

 

Alla prossima gara, ancora per ruote veloci, la Gand Wevelgem

Grazie per l'attenzione!

Link to comment
Share on other sites

Ed eccoci al secondo appuntamento della Coppa del Mondo All Time.

Oggi si corre la Gand-Wevelgem, nata nel 1934 come gara riservata ai dilettanti, il primo vincitore fu Gustave Van Belle.

Nel 1936 fu aperta ai corridori “indipendenti o individuali” ossia ai ciclisti che non erano ingaggiati dalle poche squadre professionistiche presenti all’epoca ,vinse Robert Van Eenaeme che bissò il successo l’anno seguente e fece il tris nel 1946 nella prima edizione aperta ai professionisti.

La startlist della competizione 

211s36a.png

Link to comment
Share on other sites

Per ogni classica fiamminga che si rispetti non possono mancare pioggia, vento e freddo , la sinergia di questi elementi e il ritmo indiavolato fin dal primo metro di gara, fanno si che 5 corridori causa una caduta perdano la fila del gruppo e sono nomi eccellenti come il campione italiano Binda, quello francese Poulidor, quello inglese Simpson più Valverde e Cribiori.

 

iftrp1.png

 

In testa comanda un trio, avranno un vantaggio massimo di poco più di 8 minuti.

I tre ciclisti sono nell'ordine: il rappresentante della Molteni nonché vincitore della corsa nel 1972 Roger Swerts (già in fuga nella Milano-Sanremo all time), l’italiano Ballan della Lampre e il danese Rolf Sorensen della Carrera, terzo nella Gand nel 1989.

1zbq97m.png

Link to comment
Share on other sites

Vediamo più nel dettaglio la scheda di due degli attaccanti di giornata

Roger Swerts fiammingo classe 1942, professionista dal 1965 al 1978, fu un ottimo cronoman (vinse un Gran Premio delle Nazioni ) nonché forte gregario di Merckx.

Oltre alla Gand-Wevelgem del 72, vinse due giri del Belgio, il campionato nazionale e un campionato di Zurigo, fu terzo nel mondiale 1965 quello vinto da Simpson in volata su Altig.

2psfx9s.jpg

 

Rolf Sorensen, classe 1965 danese di nazionalità ma italiano di residenza fin dal 1982, professionista dal 1986 al 2002, era un collinaro assai combattivo con due vittorie di prestigio come la Liegi nel 93 e il Giro delle Fiandre nel 1997. Fu anche maglia gialla (per 4 giorni) al Tour del 1991(il primo vinto da Indurain) persa poi per una caduta alla quinta tappa ove si ruppe la clavicola.

Attualmente commentatore televisivo, ammise nel 2013 di aver fatto uso di doping.

2v93siv.jpg

Edited by maurottino
Link to comment
Share on other sites

A 81 km. dall'arrivo la fuga termina per merito della Bianchi con uno scatenato Argentin a tirare.

A 63 dalla fine sono rimasti al comando in 41 ed è sempre la Bianchi a dettare il ritmo con il passista veloce Nino DeFilippis (vincitore del Lombardia 1958), ormai è chiaro che questa squadra lavori per il capitano di giornata Magni giacché Coppi,  in cattiva forma, risulta già staccato assieme ad altri nomi illustri come Kelly, Girardengo e Bettini.

 

23lzerc.png

Edited by maurottino
Link to comment
Share on other sites

Sul Kemmelberg scandisce il passo Merckx in una corsa massacrante sia per il ritmo che per le condizioni metereologiche.

 

25fr913.png

 

A 40 dalla fine, in questa corsa ad eliminazione, sono rimasti in 12 al comando, saranno loro a giocarsi la seconda prova della Coppa del Mondo All Time.

Fiorenzo Magni (Bianchi), il leone delle Fiandre corsa che vinse tre volte consecutive nel 1949-50-51, è estremamente combattivo e aiutato dal compagno di squadra “manina” Cuniolo ottimo velocista dei primi anni del novecento, crea selezione così che rimangono 6 in avanti. De Vlaeminck (Sanson), Degenkolb (T Mobile),Maertens (Flandria), Merckx (Molteni) oltre ai già citati Magni e Cuniolo.

Sui sei si riportano due che hanno vinto tre volte la Gand ossia Tom Boonen (Mapei) e Rik Val Looy (Faema).

2j0xqtl.png

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...