Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

2° Duello - I trittici - Risultati


emmea90

Recommended Posts

  • Admininistrators

2° Duello - I trittici - Risultati

Percorso di Papaloukass: LINK

Percorso di Sauber96: LINK

 

I percorsi sono pubblici. I concorrenti sono invitati a reclamare qualora l'altro contendente abbia usato salite vietate.

Link to comment
Share on other sites

le mie opinioni:

dei  giri preferisco quello di sauber,anche se entrambi di ottimo livello,

del tour preferisco quello di papa,anche perchè nel percorso di sauber si passa per un versante del granon che ritengo non praticabile.

La vuelta è la prova più ardua,e devo dire che per me papa l'ha passata egregiamente,mentre il percorso di sauber non mi convince.

Percorso insipido ed anche qui c'è un problema di fattibilità,viene affrontato o sterrato del trobaniello,uno sterrato ben fatto come quello del finestre,ma una cos aè affrontarlo in salita come ha fatto Papaloukass,una cosa in discesa!.

 

in generale quindi preferisco  papa,ha il vantaggio di avere un percorso fattibile e complessivamente buono tecnicamente anche se le tappe potevano essere bilanciate e collocate meglio

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

In attesa di lasega, vi lascio le mie recensioni

Giro d'Italia

Sauber96

Non mi piace la tappa del Mortirolo. Non mi piace perché quella discesa verso Grosio, fatta anche al giro 2012, rischia di essere pericolosissima e perché è stato snaturato troppo un simbolo della corsa. La tappa dell'Alpe di Rodengo è bella, seppur completamente inedita mentre il tappone dolomitico mi convince veramente poco per via della troppa discesa del passo Sella. Avevo chiesto un giusto mix tra innovazione e tradizione, con un'asta sulla tradizione - questo va troppo sul nuovo. Non era un reato fare il Mortirolo "Classico", anzi...

Papaloukass

Anche qua troppi inediti. Mi piace l'accostamento Manghen-Pampeago. Peccato che quel finale secondo me lo rovina completamente. Un doppio passaggio ed arrivo all'Alpe era meglio. Se è quello il tappone, come tappone convince poco. La tappa di Folgaria secondo me non valorizza il Bondone a dovere e quella di Montecampione ha un finale troppo semplice per essere l'ultima prima di Milano. Se poi andiamo a vedere partenze-arrivi più che un trittico è un mini-giro del Trentino

Tour de France

Sauber96

Il Vars da quel lato mi provoca conati di vomito a ripetizione. Idem il Granon sterrato in discesa ripida. Promossa a pieni voti la tappa dell'Alpe d'Huez mentre per la tappa di La Plagne avrei preferito Iseran (che avevi) Cormet-La Plagne. Non capisco perché non arrivare ai 2100 di La Plagne ed inventarsi due GPM con sede stradale di discesa poco da Tour de France

Papaloukass

Il tappone in partenza di un trittico mi convince sempre poco. Il disegno se non altro è bello. La seconda tappa, invece, è una delle cose più brutte che io abbia mai visto. La terza ci sta come struttura ma mi convince veramente poco. Vista la zona si poteva finire a Morzine ed indurendo la seconda

Vuelta a Espana

Sauber96

Prima tappa niente da dire. Seconda tappa: vedere la Cobertoria HC da quel lato ***defibrillatore***. Complimentoni per l'impraticabile discesa in sterrato dell'alto del Ventana, non era facile fare una minchiata del genere a questo livello della competizione. Sulla tappa dell'angliru non c'è niente da dire, è standard

Papaloukass

Mi piace molto la tappa di Valle del Lago che valorizza una salita dura della Vuelta come il Puerto San Lorenzo. Trovo MOLTO forzato l'avvicinamento a Lagos de Covadonga e decisamente impraticabile il terzo arrivo in salita. Peraltro, uno dei tre arrivi doveva essere obbligatoriamente in discesa, cosa che fa pendere questa parte in favore di Sauber.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

In realtà viste alcune recensioni parziali postate da lasega in privata del giro e il grosso errore di Papaloukass nella Vuelta un verdetto lo avremmo. Sauber96 è nei primi 3, Papaloukass va a casa.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Vi giro i commenti di lasega

Giro d'Italia

Sauber

Sulla tappa del Mortirolo sono un po' combattuto. Da un lato non sono un grande estimatore della direttissima (quando sembrava dovesse essere scalata al Giro 2015, io tifavo perché si virasse sul Mortirolo classico); dall'altro, la tappa nel suo complesso è molto ben disegnata. Avrei forse preferito la successione Mortirolo classico - Padrio, ma anche questa non è male.

Discorso opposto per la tappa successiva: bella l'infilata finale (anche se preferirei non mettere due salite inedite decisive una dietro l'altra, mettendomi nei panni di un'organizzatore; meglio rimandare una delle due ad un'edizione successiva e valorizzarla di più), non mi piace il disegno della tappa con 40 km di pianura dopo il Monte Giovo che rischiano di ammazzare la corsa.

La tappa dolomitica sarebbe molto bella se non ci fosse quel tratto di discesa infinito per attaccare l'Alpe di Siusi, così perde moltissimo a mio avviso.

Papaloukass

La tappa di Folgaria è bella, anche se non mi piace granché l'idea di fermarsi in paese. Avrei al massimo troncato la prima salita a favore del traguardo a Passo Coe.

Ottima l'infilata Manghen - Pampeago (purtroppo sempre bistrattata dai corridori), però quel finale secondo me lascia parecchio a desiderare e svaluta di molto ciò che lo precede.

Capisco probabilmente l'idea di mettere una terza tappa del trittico non eccessivamente dura, scongiurando il greggismo nelle precedenti, ma quella di Montecampione mi pare francamente facilotta per precedere il finale a Milano.

Preferenza: Sauber

Tour de France

Sauber

L'infilata Vars - Izoard è un evergreen e mi sta bene. Il Granon "al contrario", dal versante sterrato me lo sarei risparmiato, a favore di quello classico.

Nulla da dire sulla tappa dell'Alpe d'Huez.

Per i GPM inseriti prima dell'arrivo a La Plagne, ribadisco quanto detto per la seconda tappa del Giro: meglio una salita inedita per volta. Così, la prima delle due (che è anche quella nettamente più interessante) viene quasi sprecata.

Papaloukass

La prima tappa mi sembra un po' troppo dura per essere la prima del trittico. In sé comunque è molto bella.

La seconda secondo me ci sta come tappa più light.

La terza invece mi sembra la meno ispirata delle tre. Ci sarebbe un bel finale in zona che non spoilero perché potrebbe arrivare prossimamente ai francesi.

Preferenza: Papaloukass

Vuelta a Espana

Preferenza: Sauber (per irregolarità)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


×
×
  • Create New...