Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Al servizio del Diavolo


Recommended Posts

Buonasera a tutti,è la prima volta che incomincio una story. Spero di portarla avanti il più possibile e farvi in qualche modo divertire.

 

"Ogni riferimento a persone o fatti realmente accaduti è puramente casuale" :tongue:

"Era il 1 ottobre 2014,un ex ciclista Italiano,nato a Uboldo in Lombardia nel 1963,decide di rimettersi in strada,però da Manager,dopo aver letto le ultime sconvolgenti notizie che hanno coinvolto il ciclismo italiano e non.Girando in lungo e in largo l'Italia e l'Europa,riesce a creare un gruppo di 20 ragazzi.La squadra incomincia a prendere forma e l'unica cosa che manca,fondamentali,sono gli sponsor. Il primo a farsi avanti è la Sterilgarda,società italiana operante nel settore alimentare,già nota al mondo per aver sponsorizzato la squadra Yamaha in Superbike.In seguito, il manager riesce a trovare un piccolo investimento,ma importante, dalla compagnia aerea italiana,Alitalia.Piano piano,la squadra si accorda con la società telefonica NGM,la società di abbigliamento Alè e la Fi'zi:k,nota per la creazione di selle e scarpe.Gli ultimi sponsor a farsi avanti e ad accettare il grande progetto,sono la Wilier-Triestina e la Campagnolo,che forniranno alla squadra l'equipaggiamento per affrontare la stagione al meglio.Soddisfatto,il manager decide di recarsi nel Canton Vaud in Svizzera,precisamente ad Aigle dove ha sede l'UCI,per discutere sulla richiesta di una licenza Professional."

Spero di aver inziato bene.Nei prossimi post,ci sarà la presentazione della squadra,equipaggiamento e maglia!
 

Utilizzerò il Pack Ita,aggiornato al 2015.

Difficoltà: Difficile

Crescita: 0,6

 

:ph34r:

 

Link to comment
Share on other sites

E fu così che crollò un mio mito :sad2:

Stessa cosa dissero in molti, quando condusse Striscia la Notizia, a Bartali. Il quale candidamente disse che alla sua età riteneva di potersi prendere almeno la libertà di essere curioso. D'altronde gli ex campioni sono persone e, anche se vorremmo vederle vivere solo negli amarcord di Beppe Conti, hanno tutta una vita dopo il termine della carriera, né è onesto pensare che tutti abbiano interesse a restare nell'ambiente o aprire un negozio di bici.

Che poi per quel che ricordo (ai tempi ero aggiornato sui reality grazie ai vari "mai dire gf") il Diablo fu molto spontaneo. Nulla a che vedere con la macchietta confezionata "ad hoc" da Ciccio Graziani e rivenduta a diversi reality per intenderci.

Chiudo la parentesi, scusate l'OT rispetto alla story :wink:

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti! :ave:

Riprendiamo! :thumbup:

"Arrivato ad Aigle,il Manager,trova subito dei fan ad accoglierlo,nonostante la riunione fosse segreta,in quanto verrà svelata la squadra. Entrato in sede,trova tutta la commissione ad aspettarlo insieme al presidente Brian Cookson.In seguito entrerà in sala riunioni Michael Boogerd rappresentante del Team Roompot.Durante la riunione,si trovano i primi ostacoli,diversi membri non sono d'accordo sulla Licenza Professional,poichè il Team Roompot ,aveva già chiesto in precedenza la Licenza senza ottenere risposte.La squadra olandese l'aveva richiesta prima e aveva fatto un ottima impressione.I membri per correttezza volevano accettarla ma appena svelato l'organico,la commissione rimase in silenzio senza dire una parola,ed era ovvio che una squadra del genere non poteva partecipare nella divisione Continental,la stagione sarebbe stata a senso unico e questo poteva scatenare polemiche da parte delle squadre.Dopo la presentazione la commissione si riunirà,per decidere se accordare o no le licenze alle due squadre,la comunicazione avverrà il giorno stesso."

 

Dal sito ufficiale( :ph34r:) ,vi presento il Team Wilier-Sterilgarda! :D

 

Le maglia ufficiale della squadra e quella di Campione Inglese che verrà indossata dal nostro Peter Kennaugh!

 

2w4bb48.pngvf8lu.png

 

 

 

 

Riders!

 

3132cxy.png

 

 

 

Lo Staff!

 

23sasm9.png

 

 

 

E infine l'equipaggiamento!(le selle Fizik purtroppo non si vedono bene. :unsure: )

 

24zxdi0.png

 

 

Nei prossimi post presenterò il calendario :ph34r:

Link to comment
Share on other sites

"Ormai la riunione non era più segreta e diversi giornalisti si erano catapultati ad Aigle,la riunione fu spostata nella sala conferenze e Brian Cookson arrivato dopo pochi ha comunicato a tutto il mondo la decisione:

wv4sq0.png

 

 

I due manager rimasti pietrificati per tutta la durata della riunione/conferenza,si alzano,ringraziando tutta la commissione e stringendosi la mano. Dopo l'annuncio,lo staff rimasto in sede a Torino,si è messa subito in comunicazione con RCS Sport e ASO per richiedere diverse Wildcard."

 

Ecco le prime corse del Team Wilier-Sterilgarda e che obiettivi.. :blink:

 

35b5qpl.png

 

Le Wildcard ancora non sono state assegnate.

Edited by MK2011
Link to comment
Share on other sites

Che squadrone per il futuro! 

Si ma alcuni non cresceranno più di tanto. :unsure:

 

Bella squadra, hai smembrato mezza Bardiani :P

Complimenti anche per maglie e bici se le hai fatte tu :wink:

Vero :ph34r: ,la Bardiani però non ha ancora svelato i rimpiazzi :tongue:

 

Micky Boogerd non vince nemmeno da manager...

E invece.. :ph34r:

Link to comment
Share on other sites

"Dopo la comunicazione della licenza,in casa Wilier si fa festa,mentre alla corte di Jean-Renè Bernadeau si respira un aria decisamente diversa.I conti della società non tornano e ciclisti come Coquard,Rolland,Sicard,Arashyro incominciano a preoccuparsi,e senza dare sospetti incominciano a trovare una nuova squadra.Dopo pochi giorni sul giornale spunterà una Bomba!"

 

 

ebacgo.png

"Ritornando in casa Wilier, il nostro Jack Bobridge parte per l'Australia, per iniziare gli allenamenti in vista del Campionato Australiano a Cronometro"

 

 

Questa sera,prime gare e altre bombe! :4:

Link to comment
Share on other sites

Incominciamo subito con l'impensabile. :tongue:

 

w6v9ec.png

Ma passiamo alla prima gara dell'anno,del Team Wilier-Sterilgarda :ph34r:

 

Benvenuti a Marsiglia(Francia) dove si terrà oggi la 35a edizione del GP de la Marseillaise!

Ecco i corridori che hanno firmato alla partenza!

 

xfyiwj.png

2wgw2dv.png



Corsa 1.1 con vari sali e scendi,adatta a corridori specializzati in collina,ma attenzione anche ai velocisti.
L'Ultimo a vincerla è stato Kenneth Vanbilsen ex corridore della Wanty-Groupe Gobert che a fine stagione ha firmato un contratto di due anni con la Cofidis andando ad affiancare Nacer Bouhanni.I favoriti della corsa sono: Tom Boonen(Etixx-Quickstep), Simon Geschke(Giant-Alpecin),Yukiya Arashiro(Drapac),Francesco Manuel Bongiorno(Team Wilier-Sterilgarda),Sonny Colbrelli(Team Wilier-Sterilgarda),Warren Barguil(Giant-Alpecin) e Nathan Hass(Cannondale-Garmin Pro Cycling Team)

 

Tutti i corridori sono in posizione,ed ecco il direttore della corsa che da il via!

 

Dopo pochi km partono Guillemois(Wallonie-Bruxelles),Bonnet(Fdj.fr),Renshaw(Etixx-Quickstep),questa si rivelerà un fuga dalle 33 pedalate e vengono ripresi subito.

 

Il Gruppo rimane compatto fino al 91 km,quando Renshaw riprova ad andare in fuga insieme a Vorobyev(Team Katusha),Paiani(Roubaix-Lille) e Kamp(Cristina Watches),il gruppo li lascia andare senza problemi. I 4 iniziano a collaborare e si portano a 2'29'' dal gruppo.

 

73o6kw.png

 

Dopo quasi 30 km,il Team Wilier-Sterilgarda non ci sta e mette a tirare Edoardo Zardini,recuperando 21 secondi e portando il vantaggio a 2,08.

 

ztgq5u.png

 

Al km 59,parte l'attacco di Zoidl(Trek Factory Racing),Fredrigò(Bretagne Sechè),Acevedo(Cannondale Garmin-Pro Cycling Team) e Tosatto(Tinkoff-Saxo),i 4 si portano a 32 secondi dal gruppo e a 1,16 dalla fuga.

 

2rzf80l.png

 

Il Team Wilier-Sterilgarda non ci sta e chiede alle altre squadre di collaborare,ma niente,cosi manda in aiuto di Zardini,Diego Rosa e Kenny Ellisonde.Il gruppo incomincia ad allungarsi e molti corridori rimangono indietro.

Al 29 km vengono ripresi tutti i corridori in fuga.Nell'ultima salitella si sgancia un gruppetto di 20 corridori(tra cui Bongiorno,Colbrelli e Moser)e nessuno ha il coraggio di sferrare un attacco,tranne il nuovo corridore della Drapac,Yukiya Arashiro,che ne lancia uno fatale e si porta a 41 secondi dal gruppetto.

 

35jyxzs.png

 

Il Team Wilier mette in testa Moser,Bongiorno e Colbrelli,dopo pochi minuti Moreno Moser si stacca per la fatica. Fallito l'attacco collinare,Bongiorno si mette al servizio del compagno di squadra Sonny Colbrelli,riportando il gruppetto a 10 secondi da Arashiro. Colbrelli da tutto nello sprint finale,ma è troppo tardi,il campione giapponese vince il Grand Prix de la Marseillaise!

 

206kfbb.png

 

 

Ps.Ho esportato la classifica intera a fine partita e invece excel mi apre tipo 38000 stringhe!E' normale? :ohmy: :ohmy:

Edited by MK2011
Link to comment
Share on other sites

Europcar=Parma :P

 

 

Comunque, che obiettivi! Lo sponsor ha visto la squadra ben costruita e subito ha iniziato con le ambizioni :wink:

 

:24: :24:  Pierre Rolland a France 2,"qua mi prendono per il sedere,pagatemi!"

 

 

La squadra non è scarsa..ma 1° alla Tirreno-Adriatico..secondo me degli obiettivi sono un pò sballati. :stelle:

Link to comment
Share on other sites

"In vista del Gp Costa degli Etruschi,Chiappucci convoca Felline,Barbin,Battaglin,Bobridge,Cattaneo e Ruffoni. Inzialmente erano stati convocati anche Jungels e Pelucchi ma i due si sono infortunati prima del Gp de la Marseillaise."

 

Gran Premio Costa degli Etruschi
 
Benvenuti a San Vincenzo,in provincia di Livorno. I corridori sono gia in strada,pronti ad affrontare questo fantastico GP!
Corsa 1.1 pianeggiante,con due circuiti da affrontare,(2 giri a Piombino e 2 a Donoratico). Attenzione alla salitella di Donoratico,può essere molto
decisiva.L'ultimo vincitore è stato Simone Ponzi,corridore della Southeast(ex Neri Sottoli).

 

 

Startlist!

1ze9ysj.pngfef91c.png2jb1usp.png

 

 

Pronti e via! La gara si fa subito scoppiettante,dopo pochi km partono Marczynski(CCC Sprandi),Deignan(Sky),Vuillermoz(Ag2r) e Taschin (Nankang).

I 4 prendono subito un vantaggio di 21". Dopo pochi km vengono ripresi dal gruppo.

2ro5g5f.png

Dopo vari tira e molla,tentano la fuga Silin(Team Katusha) e Dyachenko(Astana Pro Team) prendendo ben 1,26 di vantaggio.

2h5mvl3.png

 

Arrivati a Piombino se ne vanno Fumeaux(IAM) e Carretera(Southeast),il gruppo li lascia partire senza problemi e questi dopo pochi km raggiungeranno Silin e Dyachenko con un vantaggio di 4'16"!

flwxee.png
A differenza del GP de la Marseillaise le squadre collaborano,il primo a mettersi a tirare è Jack Bobridge(Wilier-Sterilgarda) insieme a Velits e Verona(Etixx-Quickstep) e via via tutti gli altri.

 

2e6dkzq.png

 

Arrivati a Donoratico il gruppo è ancora a 2 minuti da i fuggitivi,ma Fumeaux(IAM) che era in fuga,bucherà la gomma,rallentando quasi tutti. A 40km dalla fine parte Stefano Pirazzi dando al gruppo 20"

 

ka19vm.png

 

Il Gruppo fatica a riprenderli,ma a 25km dalla fine l'Etixx-Quickstep mette quasi tutta la squadra a tirare e ai -15 la fuga viene ripresa.Dyachenko riprova ad andarsene ma dopo pochi km ritorna in gruppo stremato.
Al 10 km parte Jens Voigt! L'ex dententore del record dell'ora, da 52" a tutti,gli unici che provano ad inseguirlo sono Visconti(Movistar),

Battaglin (Wilier-Sterilgarda),Ignatiev(Team Katusha) e Montaguti(Ag2r).

 

285wxz.png

 

I Quattro non collaborano più di tanto e Jens Voigt vince il Gran Premio degli Etruschi! Dopo 41'' secondi arrivano Ignatiev,Montaguti,Visconti e Battaglin. Gli altri chiudono a 1'12".

 

 

 

 

1.Jens Voigt(Trek Factory Racing)                      4h13'28"
2.Mikhail Ignatiev(Team Katusha)                           41"
3.Matteo Montaguti(Ag2r La Mondiale)                   "
4.Giovanni Visconti(Movistar Team)                        "
5.Enrico Battaglin(Team Wilier-Sterilgarda)             "
6.Daniele Colli(Vini Fantini - Nippo)                      1'12
7.Ariel M. Richeze(Lampre - Merida)                       "
8.Alexei Tsatevich(Team Katusha)                           "         
9.Michael Valgren Andersen(Tinkoff-Saxo)             "
10.Jan Bakelants(Ag2r La Mondiale)                       "
11.Alessandro Vanotti(Astana Pro Team)                "
12.Gregory Rast(Trek Factory Racing)                   "
13.Yury Trofimov(Team Katusha)                             "
14.Enrico Barbin(Team Wilier-Sterilgarda                 "
15.Marco Bandiera(Androni Giocattoli Venezuela)    "

 


 

Edited by MK2011
Link to comment
Share on other sites

No vabbè la grafica è da "tutti in piedi sul divano cit."...come cazzodiamine fai a farla...

 

Per la grafica..è un segreto di stato. :ph34r:

A parte gli scherzi,basta trovare immagini della diretta, ritagliare le parti interessate e togliere i vari numeri,nomi ecc

 

 

Ecco quello che ha detto lui :)

Colbrelli che ha fatto?

Colbrelli secondo per pochissimo :sad2:

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti! :ave:

 

 

 

Ottima grafica :D

 

Solo un appunto costruttivo: nella realtà mi sembra che tutti i distacchi in alto siano riferiti alla testa della corsa, non al gruppetto subito davanti :)

 

Mi sa che hai ragione,devo controllare bene :dubbio:

 

Andiamo avanti! :tongue:

 

Chiedo scusa anticipamente per degli errori sui trasferimenti e maglie(Mi sono dimenticato di trasferire Matthew Goss e Boasson Hagen,e sulla maglia di Greipel compare "Lotto Belisol invece di Lotto Soudal") :blush:

 

TOUR OF QATAR

 

Gara 2.HC,praticamente un tour per velocisti,con una cronometro a squadre che può diventare decisiva!

 

1 - Tappa (Barzan Towers - Doha Golf Club)

 

Signori e Signore,benvenuti in Qatar. Temperatura altissima,1 tappa di questo tour,che va dalle Barzan Towers al Doha Golf Club.

 

I Favoriti per il Tour sono: Andre Greipel(Lotto-Soudal),Peter Sagan(Tinkoff-Saxo),Edvald Boasson Hagen(Mtn-Qhubeka),Matthew Goss(Mtn-Qhubeka),Juan Jose Lobato(Team Movistar),Gerald Ciolek(Mtn-Qhubeka),Daniele Bennati(Tinkoff-Saxo),Elia Viviani e Ben Swift(Team Sky)

 

Un inizio di gara molto calmo,la prima fuga si vede all'89 km con Bobridge(Wilier-Sterilgarda),Reimer(MTN-Qhubeka) e Kerby(Drapac).

 

9vavmc.png

 

Il gruppo corre senza rischiare nulla,però al km 20,si scatena l'inferno. La fuga viene ripresa,e la Lotto Soudal tira con tutta la squadra spezzando il gruppo in tre tronconi,sfortunamente il Team Wilier si ritrova dietro e mette tutti a tirare,purtroppo il vento laterale sfavorisce i team rimasti dietro e il gruppo si ricompatterà soltanto quando Greipel alzerà le mani al cielo. La prima tappa è sua!

 

mijts9.png

 

I nostri per colpa del vento si sono ritrovati tutti dietro.. :sad2:

ipwea9.png

 

2 - Tappa(TTT - Al Rufaa Street)

Gara simulata.

La Orica GreenEdge è troppo forte a crono e si porta a casa la 2 tappa,leader della generale Matthew Goss.

 

fxw3o8.png

 

3 - Tappa(Al Wakra - Mesaieed)

Corsa traballante,molti corridori tentano diverse fughe da inizio corsa ma si riveleranno inutili.

L'unica che riesce ad andar via è quella di Yukiya Arashiro(Drapac),seguito da Illesic,Baz(Velo Club Sovac),Voss(Bora Argon),Failli(Southeast) portandosi a un vantaggio di 3'16".

 

289keus.png

 

Arashiro protagonista di questa fuga perchè vincerà tutti gli sprint.

 

qozke8.png

 

La fuga incomincia a dare fastidio ,a -20km dalla fine hanno ancora 1'08" sul gruppo e la Tinkoff-Saxo mette tutti a tirare.

 

263vx5h.png

 

Ai -15 incominciano a vedersi i primi "treni" ,in testa sempre la Lotto Soudal di Andre Greipel.La fuga viene ripresa,mentre il Team Wilier-Sterilgarda passa in testa,tirando al massimo con Jack Bobridge.
A -1km la corsa impazzisce,in testa Nicola Ruffoni che tira Cimolai e Pelucchi,(purtroppo Colbrelli fuori forma non è riuscito a stare dietro nemmeno al nostro treno) dietro Henderson tira Greipel a tutta forza sverniciando tutti i team e lanciandolo alla vittoria. Andrè Greipel vince la 3 tappa del Tour of Qatar!

 

vrwqye.png

2d7ved3.png

Link to comment
Share on other sites

4 - Tappa(Al Thakhira - Madinat al Shamal)

Corsa che vede subito partire Wesemann(MTN-Qhubeka),Thurau(Bora Argon),De Maar(UHC),Haddi(SkyDive Dubai) e Mareczko(Southeast). I 5 si portano ad un vantaggio di 2'44".

 

2j4ub6g.png
Tutti gli sprint li vincerà De Maar(UHC). La corsa sembra addormentata,i 5 fuggitivi guadagnano quasi 6 minuti sul gruppo,fino a quando il buon Albasini si mette a tirare e al 34km la fuga è a 1'22".

 

2h7jngm.png
I 5 vengono ripresi a -15km dalla fine,dalla Lotto Soudal di Greipel,che lo tira alla volata e vince la 4 tappa! Greipel in ottima forma!

 

34xhzqt.png

 

jierf5.png


 

5 - Tappa(Camel Race Trak - Al Khar Corniche)

 

Tappa che inizia male per la Lotto Soudal,Henderson fora ed è costretto a inseguire dopo pochi km il gruppo,Greipel rimarrà senza gregario per un pò. In tanto al 130 km parte la fuga con Hansen(Cannondale Garmin Pro Cycling),Merdj(Velo Club Sovac),Voss(Bora Argon),Venter(Drapac) e Sulznberger(MTN-Qhubeka). Al 98km la fuga ha già 5'25" sul gruppo

 

20rmczk.png

 

In tutta la durata della corsa non succede un gran che. La fuga viene ripresa a -30k dalla fine,questa volta Henderson non può fare tanto per il compagno di squadra Greipel,la Tinkoff-Saxo mette la 5 e non la prende nessuno,Peter Sagan vince la 5 tappa!

 

 

 

 

15zs32p.png

 

6 - Tappa(Sealine Beach Resort - Doha Corniche)

Tappa movimentata,vanno in fuga ben nove corridori,Dilier,Johnson,Illesic,Hansen,Finetto,Schillinger,Barbari,Puccio e Alafaci! Gli ultime due faticano a stare al passo con la fuga per il forte vento laterale che sarà decisivo a fine tappa.

 

fcusjn.png

 

Arrivati ai -30km c'è una grossa caduta di gruppo,sono coinvolti più di 10 corridori,tra cui 4 del Team Movistar. Il Team Wilier-Sterilgarda ne approfitta e mette a tirare Cimolai,che spacca in più tronconi il gruppo.

 

2chp89g.png

 

A -10km dalla fine il gruppo è formato da 20 uomini,tra cui 3 della Wilier(Colbrelli,Pelucchi e Cimolai). Purtroppo Cimolai deve mollare,la Tinkoff-Saxo forma il treno e le altre squadre faticano a stargli dietro,lanciano alla volata Peter Sagan e vince la 6 e ultima tappa del Tour of Qatar!

 

25z06m8.png

 

1zvbb4m.png

 

Classifica Generale

 

1.Matthew Goss              14h06'28"

2.Matthew Hayman                8"

3.Magnus Cort Nielsen          "

4.Jens Mouris                        "

5.Daniel Oss                         15"

6.Peter Sagan                      16"

7.Andrè Greipel                    19"

8.Fabian Cancellara             27"

9.Yaroslav Popovych             "

10.Taylor Phinney                  "

 

17.Matteo Pelucchi             1'14"

 

Classifica a Punti

1.Andrè Greipel 103pti

2.Peter Sagan 83pti

3.Matthew Goss 60pti

 

Classifica Giovani

 

1.Magnus Cort Nielsen   14h06'36"

2.Peter Sagan                     8"

3.Taylor Phinney                 19"

4.Matteo Pelucchi               1'06"

5.Davide Cimolai                 1'07"

 


Che dire,secondo me la cronometro a squadre ci ha proprio danneggiato.

 

Nei prossimi post,notizie sulla wildcard e Tour of Mediterraneen! :rolleyes:

Edited by MK2011
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...