Jump to content

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2024

Pro Cycling Manager 2024 e Tour de France 2024 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Altezza/Peso


Recommended Posts

Secondo voi in base alle caratteristiche altezza/peso come uno può sviluppare al meglio le proprie potenzialità, perchè alla fine siamo tutti uomini e come i professionisti noi "comuni mortali" cicloamatori abbiamo le nostre specialità, ma come si fa in base a semplici dati a capire in quale terreno andiamo più forte o siamo di natura adatti? E quali sono le migliori combinazioni altezza/peso per ogni tipo di percorso? Quanto incide la potenza muscolare?

Link to comment
Share on other sites

Credo sia un vantaggio in discesa dal momento in cui sai andare in discesa (io sono/ero una frana), la percezione per un principiante magari si ha nelle strade in discesa poco tecniche, le provinciali per esempio. Tuttavia credo che per un principiante sia più percettibile la differenza in salita di un paio di chili in più. Io avevo perso un chilo e mezzo rispetto lo scorso anno ed era tutta un'altra musica. Penso poi sia abbastanza scontato che per chi non ha una strutta fisica tozza ma più longilinea sia più semplice andare in salita rispetto a chi è invece più tozzo (il tipo 170 x 170 a mio avviso dovrebbe fare molta più fatica in salita rispetto ad uno 170 x 180)

Link to comment
Share on other sites

Chi pesa meno va più forte in salita di uno più pesante

L'esempio mio è lampante su una salita di 3 km un anno in cui ero magro feci un tempo intorno ai 15 minuti dando tutto

L'anno dopo più grasso di 10 kili stessa salita stesse sensazioni 2 minuti più lento.

Link to comment
Share on other sites

Facciamo un confronto Gilbert è 179X67 e Bardet è 185X67 (come me praticamente), però il primo va molto forte nei percorsi vallonati e per niente sulle salite lunghe, Bardet invece va forte su entrambi i terreni. E' questione di allenamento specifico?

Link to comment
Share on other sites

Per me è sia una questione naturale(ovvero l'attitudine che hai già),sia una questione di allenamento. Ma il peso c'entra eccome:per dire io,per esempio(non ridete vi prego),peso 47 kili e sono alto 1 e 65:in pianura non vado mentre in salita riesco ad andare molto di più di tanti altri miei coetanei.

Link to comment
Share on other sites

Secondo me per quanto riguarda il peso in teoria e' vero meno pesi e più vai però questo discorso vale su una singola persona ovvero se io peso 75 kg nel 2014 e nel 2015 peserò 70 almeno in teoria andrò meglio in salita. Se si fanno paragoni su più persone secondo me si rischia di entrare in un discorso con moltissime ipotesi e tutte valide. L'altezza influisce teoricamente uno più alto dovrebbe pesare un po' di più solo per le ossa più grandi, il vero valore da prendere in considerazione per me e' la percentuale di massa magra, grassa e muscolosa oltre alla quantita di acqua presente in corpo. Questi fattori dovrebbero riuscire secondo me a permettere paragoni più veritieri tra vari corridori, il dato singolo del peso secondo me e' abbastanza inutile. nel senso io penso 75 kg ma questi 75 kg come sono composti?? quanto e' muscolo ? quanto e' grasso? e cosi via

Link to comment
Share on other sites

Un' altra cosa che conta è la percentuale di fibre muscolari veloci, intermedie e lente: i velocisti hanno un maggior numero di fibre veloci, i corridori di fondo hanno prevalenza di fibre lente. Questo spiega, per esempio, perchè Samuel Domoulin, pur essendo leggerissimo, non è uno scalatore, mentre lo è Basso, più alto e pesante.

Link to comment
Share on other sites

Io quest'anno peso 53 kg e sono alto 177-178 e vado molto piu forte in salita degli anni corsi quando pesavo 55-56 ma molto dipende dalla massa grassa e ad esempio io ho il 7%

Poi vabbè in salita conta anche la Vo2 e altre cose strane

Link to comment
Share on other sites

Certo per gli amatori è il confronto più semplice dato che per calcolare la potenza serve strumentazione specifica.

 

Io comunque, ad esempio, quest'anno tra febbraio e marzo ho raggiunto il peso forma e l'ho mantenuto fino ad ora.

Quindi a parità di peso e altezza (parametri uguali da fine marzo ad ora) ho avuto comunque un buon incremento delle prestazioni, grazie alla graduale diminuzione del fattore peso/potenza.

 

io sono alto 1,92 x 77 kg di peso forma.

 

Con lo stesso peso a marzo avevo una FTP (potenza di soglia) di 298

 

poi l'ho gradualmente incrementata e a fine giugno ero arrivato a 322W

 

dunque il rapporto è cambiato in positivo nonostante il peso sempre uguale:

 

marzo:   298 W / peso 77Kg  =  3.87 w/kg

Giugno: 322 W / peso 77Kg  =  4,18 w/kg

 

In parole provere a marzo la mia salita di riferimento di circa 5 km al 6% la facevo in 16'00'', a giugno con lo stesso peso 14' 30''

Edited by brianzabike
Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • 3 weeks later...

mamma mia, ho sempre pensato di essere magro, ma dall'altro del mio 182x66 devo iniziare seriamente a pensare ad una cura dimagrante! :P

 

ad ogni, modo scherzi a parte, nel 2010-11 pesavo 63 kg e in effetti, a parità di allenamento, andavo di più. Poi non so se c'entrano anche i bicchierini di troppo che bevo da quando vivo per conto mio, diciamo che sono un po' il Grabovski della Valle Scrivia... :P

 

però, per quello che è la mia esperienza, ho visto che più che 2-3 kg in più o in meno (per le meno ai miei livelli) conta quanto è tirato il muscolo, e quindi l'allenamento. Nel senso che un anno fa, ad agosto, pur non essendo mai ritornato ai 63 kg del 2010, dopo una settimana in cui sono uscito tutti i giorni, sono tornato a fare gli stessi tempi su salite come Bocchetta e Guardia, dove salgo ai 1100 abbondanti di Vam, da allenato. Magari appunto, quando ero più magro, riuscivo già a fare tempi interessanti a giugno, mentre adesso ho bisogno di quel mese e mezzo in più (di solito inizio ad andare con costanza da marzo, anche se l'inverno scorso, per la prima volta, sono riuscito a tenere il ritmo di un'uscita a settimana già dalle vacanze di Natale), ma a quel punto vado più o meno uguali, pure pesando 2-3 kg in più.

Edited by smec-easyjet
Link to comment
Share on other sites

Io sono 1,81 e peso 62 kili e mi sento anoressico  :sad2: . Rispetto a gente che si allena con me e pesa di piu in salita vado forte ma ad esempio trovo molto faticoso fare strappi  o anche solo tenere un andatura elevata sul piano.....sono un pessimo passista  :tongue:

Link to comment
Share on other sites

Io sono convinto che il peso influisce sull'essere più o meno bravi in salita...mio cugino ha fatto una gara a Frosinone ha fatto 4° perchè lui è 189x78 ed è esplosivo..mentre gli altri 189 ma per 70 andavano più di lui in salita...però se hai la gamba..vai forte..Ullrich era un porcellino..eppure non era fermo in salita

Link to comment
Share on other sites

Io sono convinto che il peso influisce sull'essere più o meno bravi in salita...mio cugino ha fatto una gara a Frosinone ha fatto 4° perchè lui è 189x78 ed è esplosivo..mentre gli altri 189 ma per 70 andavano più di lui in salita...però se hai la gamba..vai forte..Ullrich era un porcellino..eppure non era fermo in salita

Vogliamo parlare di Mercks?

Link to comment
Share on other sites

  • 10 months later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...