Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

[Ministoria]Per lasciare almeno una traccia...


Recommended Posts

  • Replies 73
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Comincia così l'avventura, dalla COLNAGO - CSF - NAVIGARE arriva uno squillo proprio prima del Giro D'Italia, serve un direttore tecnico navigato e io sono la soluzione...non esito ad accettare.

La squadra è completamente in funzione di capitan POZZOVIVO (78MON 77COL), che con i suoi discreti valori in collina e montagna proverà a mettersi in mostra e piazzarsi in generale. Ad assisterlo ci sarà SAVINI (71MON) che resterà con lui finchè possibile. Per le volate possiamo puntare su GAVAZZI (77VOL) assistito da BODOLO (75VOL), BELLETTI (72VOL) e CONTOLI (70VOL). Gregari minori BRAMBILLA, PIRAZZI E FRAPPORTI.

gavazzidalmine.jpg

Link to comment
Share on other sites

E' Modolo...ho sbagliato a scrivere...

Comunque non mi cambia niente perchè non so chi sia. :mrgreen:

Link to comment
Share on other sites

Eh io purtroppo è da un bel pezzo non seguo il ciclismo...mi devo un po' riaggiornare...

Link to comment
Share on other sites

Giro d'Italia - 1^Tappa

Prologo per le strade di Amsterdam, 7km senza grandi asperità in terra olandese. Non abbiamo grandi cronoman quindi dobbiamo solo difenderci.

Il primo dei nostri ad andare è Pirazzi (69CRO), il migliore della squadra. Per lui alla fine sarà un ventiquattresimo posto senza lode né infamia.

30jjvhw.jpg

Pozzovivo pagherà il suo fisico e perderà ben quaranta secondi da Contador, vincitore di tappa

fxs5k0.jpg

1. CONTADOR VELASCO Alberto esp ASTANA 9'20''

2. MARTIN Tony ger COLUMBIA HTC +1''

3. BASSO Ivan ita LIQUIGAS +2''

4. DANIELSON Thomas usa GARMIN +5''

5. VALVERDE BELMONTE Alejandro esp CAISSE D'EPARGNE s.t.

6. NIBALI Vincenzo ita LIQUIGAS +7''

7. ZABRISKIE David usa GARMIN s.t.

8. SAGAN Peter slo LIQUIGAS s.t.

9. BOOM Lars ned RABOBANK +8''

10. TUFT Sven can GARMIN +11''

Link to comment
Share on other sites

Giro d'Italia - 2^Tappa

Si rimane nei Paesi Bassi per una tappa di oltre 200km totalmente pianeggiante, se escludiamo due cavalcavia verso l'inizio della tappa che valgono per l'assegnazione della prima maglia verde.

Sul primo passerà Haddou della BBox

giroditalia2atappahaddo.png

Il secondo è all'appannaggio di Ginanni che si aggiudica la maglia.

giroditalia2atappaginan.png

Il vento e forte e così il gruppo, che tira per rimontare sui fuggitivi, si sfalda componendo un primo plotoncino da circa 40 corridori (che si giocheranno la tappa) con tutti gli altri indietro (Pozzovivo incluso). Comunque a 2km dal traguardo ci sarà il ricongiungimento.

giroditalia2atappafrazi.png

Per i nostri si possono giocare la volata Gavazzi e Modolo ma a 1500 metri dal traguardo a sprint già lanciato quest'ultimo cade insieme ad altri 4 corridori di primo piano, lasciando Gavazzi INDIETRO e scoperto...

giroditalia2atappacadut.png

Francesco non si scompone e così, pur non riuscendo ad attaccare Bennati e Davis, coglie un ottimo piazzamento facendo terzo.

giroditalia2atappavitto.png

Tappa

1. BENNATI Daniele Liquigas Doimo ITALIA 4h49'46''

2. DAVIS Allan Astana AUSTRALIA s.t.

3. GAVAZZI Mattia Csf Colnago Inox ITALIA s.t.

4. MCEWEN Robbie Team Katusha AUSTRALIA s.t.

5. HAUSSLER Heinrich Cervelo Test Team GERMANIA s.t.

6. HUSHOVD Thor Cervelo Test Team NORVEGIA s.t.

7. GOSS Matthew Htc Columbia AUSTRALIA s.t.

8. VELITS Peter Htc Columbia SLOVENIA s.t.

9. IGNATIEV Mikhail Team Katusha RUSSIA s.t.

10. WEENING Pieter Rabobank OLANDA s.t.

Link to comment
Share on other sites

Giro d'Italia - 2^Tappa

Si rimane nei Paesi Bassi per una tappa di oltre 200km totalmente pianeggiante, se escludiamo due cavalcavia verso l'inizio della tappa che valgono per l'assegnazione della prima maglia verde.

Sul primo passerà Haddou della BBox

20zpdt4.jpg

Il secondo è all'appannaggio di Ginanni che si aggiudica la maglia.

141nnm1.jpg

Il vento e forte e così il gruppo, che tira per rimontare sui fuggitivi, si sfalda componendo un primo plotoncino da circa 40 corridori (che si giocheranno la tappa) con tutti gli altri indietro (Pozzovivo incluso). Comunque a 2km dal traguardo ci sarà il ricongiungimento.

2agssg5.jpg

Per i nostri si possono giocare la volata Gavazzi e Modolo ma a 1500 metri dal traguardo a sprint già lanciato quest'ultimo cade insieme ad altri 4 corridori di primo piano, lasciando Gavazzi INDIETRO e scoperto...

2saz2mu.jpg

Francesco non si scompone e così, pur non riuscendo ad attaccare Bennati e Davis, coglie un ottimo piazzamento facendo terzo.

2ecnrrc.jpg

Tappa

1. BENNATI Daniele Liquigas Doimo ITALIA 4h49'46''

2. DAVIS Allan Astana AUSTRALIA s.t.

3. GAVAZZI Mattia Csf Colnago Inox ITALIA s.t.

4. MCEWEN Robbie Team Katusha AUSTRALIA s.t.

5. HAUSSLER Heinrich Cervelo Test Team GERMANIA s.t.

6. HUSHOVD Thor Cervelo Test Team NORVEGIA s.t.

7. GOSS Matthew Htc Columbia AUSTRALIA s.t.

8. VELITS Peter Htc Columbia SLOVENIA s.t.

9. IGNATIEV Mikhail Team Katusha RUSSIA s.t.

10. WEENING Pieter Rabobank OLANDA s.t.

Link to comment
Share on other sites

Giro d'Italia - 3^Tappa

Siamo ancora all'estero per altri 200km asettici, senza l'ombra di un cavalcavia...infatti non c'è stata neanche occasione di porre il GPM. Praticamente autostrada.

La fuga di giornata comprende dodici uomini, di cui il piu' pericoloso sicuramente Mikhail Ignatiev maglia rosa virtuale per molto.

2j62xi1.jpg

La Caisse D'Epargne e la Liquigas - Doimo si attivano, con cambi regolari, per contenere il distacco.

9qzcdz.jpg

Il tentativo è destinato a non garantire esito e l'ultimo fuggitivo, Domoulin, viene riassorbito a diversi km dal traguardo.

nb6gz7.jpg

Si arriva così senza troppi patemi a 3km dall'arrivo, dove sia Modolo che Gavazzi sono in ottima posizione e possono dire la sua.

2m452qu.jpg

A 100m dall'arrivo Gavazzi si sgancia dalla ruota scelta, notando che Bennati sta arrivando a velocità doppia forte di un efficiente treno.

o7txeb.jpg

Niente da fare per il nostro che viene battuto di misura da Bennati, comunque 2° posto che unito al 5° di Modolo sono ottimi piazzamenti.

155tjyx.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...