Jump to content
  • Sign Up

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Tour de Haut Var 2007


sateo

Recommended Posts

Haut Var, prima vittoria stagionale per Pippo Pozzato

Pippo Pozzato ha rotto il ghiaccio nella stagione 2007 imponendosi in Francia nel Tour du Haut Var, corsa che ha sempre arriso ai colori italiani. Da segnalare il quarto posto del neoprofessionista calabrese Francesco Reda e l'ennesimo bel piazzamento, sestoposto, per il giovane russo Mikhail Ignatyev della Tinkoff Credit Systems. Il 25enne corridore veneto - ma monegasco di adozione - dopo 192 chilometri di corsa, con partenza ed arrivo a Drauguignan, si è imposto in uno sprint ristretto sull'australiano Simon Gerrans e lo spagnolo Ricardo Serrano. Pozzato ha regolato con autorità il drappello dei battistrada: una decina di corridori avvantaggiatisi quando mancavano circa 10 chilometri al traguardo.

«Ha vinto la squadra - dichiara Pippo -. Siamo stati protagonisti sempre, dal primo all'ultimo chilometro, e nello sprint finale sono stato guidato magistralmente da Kuchynski. La dedica va proprio ai miei compagni. La Liquigas avrebbe meritato di rompere il ghiaccio già nelle ultime corse: questa vittoria dà morale a tutti noi...»

Il direttore sportivo, Dario Mariuzzo, sottolinea «la prestazione maiuscola di Pozzato» ma conferma la straordinaria performance di tutta la squadra. «Pippo e Kuchynski, con altri 22 uomini, erano già parte della prima fuga di giornata. Poi il bielorusso è entrato in una seconda fuga a sei. È stata quindi la volta di Nibali e Calcagni e, quando anche il loro tentativo è stato rintuzzato, nel gruppetto dei migliori (una trentina) eravamo ancora in quattro: Pozzato, Calcagni, Kreuziger e Kuchynski».

Grazie ad un'ulteriore selezione, favorita dal percorso impegnativo e dalle trenate di Kreuziger e Calcagni, Pozzato è stato messo nelle condizioni ideali per andare a segno. «Sono partito ai 200 metri, ben pilotato da Kuchynski, ed ho vinto di una

ruota».

Pozzato ritornerà alle corse il prossimo week-end, in Belgio: sabato disputerà l'Omloop Het Volk, domenica la Kuurne-Bruxelles-Kuurne.

Ordine d'arrivo

1. Filippo Pozzato (Ita-Liq)

2. Simon Gerrans (Aus-A2r)

3. Riccardo Serrano Gonzalez (Spa-Kgz)

4. Francesco Reda (Ita-Otc)

5. Marc de Maar (Ned-Rab)

6. Mikhail Ignatiev (Rus-Tcs)

7. Pierrick Fedrigo (Fra-Btl)

8. Aleksandr Kuschynski (Blr-Liq)

(tuttobiciweb)

Link to comment
Share on other sites

Sono curioso di vedere cosa riesce a fare quest'anno Pozzato... Non sono un suo grande estimatore ma ha delle indiscusse doti e finora si è anche rivelato un vincente... Se vincesse qualcosa di importante anche quest'anno sarebbe veramente un grande!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...