Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

[STORIA CYM06] Se questo è un uomo...


LEVI

Recommended Posts

Hello darkness my old friend,

I’ve come to talk with you again…

DRRRIIIN,DRRRIIIIN….

Maledizione, proprio ora che mi ero appena addormentato, chissà chi diavolo sarà che mi sveglia a quest’ora della notte…

“Pronto!”

“Ciao Levi, sono il Dodo! Ti ricordi di quel progetto di cui ti avevo parlato?”

“Sì, e allora?”

“Beh, è andato in porto! Sono il nuovo presidente della Kelme!”

“Mi fa piacere, ma c’era proprio bisogno di dirmelo a quest’ora della notte?”

“ Capirai, è solo mezzanotte…”

“ 6 sempre il solito bigolo… In Spagna è mezzanotte, qui è l’una passata…”

“ Eheheh, mi dispiace… cmq sia, visto che 6 sveglio, non ti dispiace se arrivo lì a casa tua tra un paio di ore? Ti devo parlare di una faccenda che ti riguarda direttamente… il tempo di prendere l’aereo e sono lì…”

“Va bene, ma cos’hai di tanto urgente da dirmi?

“Adesso non ho tempo per spiegartelo, te lo dico quando arrivo”

”Vabbè allora ti aspetto… a dopo”

“A dopo”

CLICK.

Chissà che cosa avrà da dirmi di tanto importante….

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 421
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

3 ore dopo…

Toc Toc…

Deve essere lui, apro la porta…

“Ciao Levi, vecchio mio, come ti butta?”

“Tutto bene grazie, ma accomodati…”

“Scusami per il ritardo, ma c’era un casino all’aeroporto…”

“Non fa niente, non ti preoccupare… piuttosto dimmi: che cos’hai di tanto urgente da dirmi?”

“Ti occupi ancora di ciclismo?”

“Me lo chiedi anche? Lo sai che senza ciclismo non so stare.. ultimamente ho cercato di imparare il più possibile dai più grandi direttori sportivi, come il d.s. Karpets, il d.s. Camenzind, il d.s. Heldram e il d.s. Tognex…”

“Beh allora non avrai problemi ad accettare ciò che ti sto per chiedere…”

“Dimmi…”

“Beh, come ben sai noi della Kelme abbiamo una grande tradizione nel campo del ciclismo… ormai l’avrai capito… abbiamo deciso di rientrare nel mondo del ciclismo ed ho pensato subito a te per svolgere il ruolo di direttore sportivo..”

“Cavoli, non so che cosa dire, sono felicissimo, il sogno di una vita che si avvera…”

“Ma aspetta che ti dica la cosa migliore... rientreremo subito dalla porta principale, direttamente nel PRO TOUR. Sostituiremo la Phonak, che ha deciso di abbandonare. Naturalmente ti metteremo una squadra a disposizione in moda da affrontare al meglio questa avventura.”

“Ho le lacrime agli occhi, ti voglio bene…”

“Purtroppo xò molta gente ai piani alti non ti reputa all’altezza e vuole che ti vengano affiancati 2 veri intenditori di ciclismo…”

“Non fa niente, dimmi pure chi sono…”

“Chiunque tu voglia…sceglili pure tu… adesso però devo scappare… ti richiamo fra un paio di giorni…”

Link to comment
Share on other sites

Ore 15 dello stesso giorno

Accendo la tv e leggo sul televideo:

logo_sport.gif

“Licenziamenti illustri nella redazione di Rai Sport. A farne la spesa,dopo il recente scandalo, i 2 telecronisti di ciclismo, Davide Cassani e Auro Bulbarelli. I 2 sono infatti apparsi in tv visibilmente ubriachi alla Domenica Sportiva dopo la festa per il mondiale vinto da Bettini. Al loro posto subentrano Gigi Sgarbozza e Davide DeZan…”

Link to comment
Share on other sites

Subito un’idea mi viene in mente; prendo il cellulare e compongo il numero 338…… (non svelo il numero per la privacy)…

“Pronto”

“Ciao Auro, sono Levi, il nuovo d.s. della Kelme”

“Che?!?!?!? Prima di tutto, chi ti ha dato il mio numero; secondo, cos’è questa storia della Kelme?”

“X quanto riguarda il tuo numero è una storia lunga; mentre riguardo alla Kelme, hai sentito bene… stiamo formando una squadra che parteciperà al PRO TOUR e io ne sarò il d.s…”

“Beh? Che c’entro io?”

“Un attimo Bulba… adesso ti spiego: siccome non ho molta esperienza mi è stato chiesto di farmi aiutare da 2 esperti di ciclismo, e, avendo letto la notizia del vostro licenziamento..”

“Già, quell’infame di Sgarbozza…”

“ dicevo, che, avendo letto la notizia del vostro licenziamento ho subito pensato a voi…”

“Davvero? Grazie mille Levi, telefono a Davide e glielo chiedo subito… a dopo...”

Link to comment
Share on other sites

5 minuti dopo sento la suoneria... alè ohoh, Materazzi ha fatto gol!

“Pronto”

“Levi, è tutto a posto, siamo entrambi d’accordo…”

“Molto bene. Allora ci troviamo domani in sede a Milano insieme al presidente per discutere dei corridori da acquistare. Va bene per domani alle 15?”

“Benissimo grazie. Allora a domani..”

“A domani…”.

Link to comment
Share on other sites

Legenda:

IO (Levi)

Bulba

Cassani

Presidente

Il giorno dopo. Ore 15. Siamo tutti seduti intorno al tavolino in sede a Milano:

“Allora Levi, dimmi: chi vorresti che fossero i 2 leader di questa squadra?”

“Beh, per il ruolo di capitano avrei pensato a niente popòdimeno che a Leipheimer”

“Grande scelta Levi!”

“Auro sta zitto, nessuno ha chiesto il tuo parere… dicevo che come leader assoluto avrei scelto Cunego, mentre come co-leader, avrei pensato ad un gran ritorno: Santiago Botero…”

“Beh, si può fare, considerato che è svincolato dalla Phonak…”

“Come velocista vorrei Zabel… dorà trasmettere la sua esperienza ad un giovane… i migliori in circolazione sono Grillo, Gasparotto, Ciolek e Corioni… ne vorrei uno fra questi…”

“Io opterei per il primo: ha enormi potenzialità…”

“ Chi hai scelto per il pavè?”

“Qui ho qualche dubbio..”

“Ballan?”

”No, la Lampre non vuole cedere uno dei suoi gioielli,è escluso…”

“Xkè allora non provi con Cancellara?”

“No, altererebbe gli equilibri della squadra”

“Dammi retta, Levi. Il miglior in circolazione è Gusev”

“Grazie Davide, non ci avevo pensato. Bisognerebbe affiancargli un altro gran pavearo…lasciatemi pensare… beh, direi che Nujens farebbe al caso nostro…”

“ X le classiche ho ben in mente gli obiettivi… sono 3 e si tratta di Bettini, Wegmann e Zaballa”

“Addirittura il campione del mondo…ma non sarà un po’ troppo costoso?”

“Sig. Bulbarelli, lei faccia il suo che io faccio il mio… alle finanze ci penso io… Bettini sia va benissimo… gli faremo un offerta che non potrà rifiutare...”

“In prospettiva futura avrei pensato a 3 nomi: Brajkovic, Vladimir Efimkin della Caisse D’Erpaigne e Reus della Rabobank…”

“Gran corridore quel Brajkovic…”

“E come gregari?”

“ Beh, ti consegno direttamente la lista…”

“Ok, grazie,cercherò di accontentarti il più possibile… ci sentiamo nei prossimi giorni…”

“Vabbè vado anch’io… ho un appuntamento ugente…”

“E tu Bulba, che fai?”

“Non è che potrei star qua a cena?”

“Ma vattene a casa, obeso, devi buttar giù qualche chilo.. sei di pessimo esempio per tutta la squadra… anzi, vai a casa a piedi che almeno dimagrisci…”

Link to comment
Share on other sites

Una settimana più tardi:

“Grandi notizie Levi, sono riuscito ad accontentarti quasi in tutto… purtroppo non sono riuscito a prendere Leipheimer…”

“Come non sei riuscito?!?!?!?… era quello a cui tenevo di più…”

“AHAHAH, ci sei cascato, vero? Ma certo che te l’ho preso Leipheimer…”

“Vabbè, allora ci vediamo domani a Milano per la presentazione della squadra…”

“Ok. A domani”.

Link to comment
Share on other sites

Il giorno dopo in sede a Milano per la presentazione della squadra davanti ad una ventina di giornalisti…

“ Abbiamo grandi prospettive e un grande budget, un ottima squadra e un bravo d.s.; insomma abbiamo tutto ciò che ci vuole per fare una stagione da protagonisti. Ma adesso cedo la parola al nostro d.s. Levi…”

“Beh, ti ringrazio presidente per le belle parole spese, ma penso che tu sia un po’ di parte, visto che ci conosciamo dai tempi del liceo… cmq sia ringrazio anche i miei 2 collaboratori, Auro Bulbarelli e Davide Cassani, soprattutto quest’ultimo, per avermi consigliato su chi puntare. Ma adesso passiamo alla presentazione della squadra:

LEADER ASSOLUTO

LEVI LEIPHEIMER

thumb_46_150_Levi_Leipheimer.jpg

Sarà la nostra punta di diamante. Il suo obiettivo saranno le grandi corse a tappe.

CO-LEADER

PAOLO BETTINI

_39954634_bettani203_300.jpg

Sarà il capitano nelle classiche. Inoltre dovrà far da chioccia ad un altro cacciatore di classiche, Fabian Wegmannn.

VELOCISTI

ERIK ZABEL

10_10_2005_cYCLING.jpg

Sarà lui il velocista principale della squadra.

PARIDE GRILLO

Grillo_Paride_223x293.jpg

Da lui ci si aspetta il definitivo salto di qualità.

PAVEARI:

VLADIMIR GUSEV

vg.jpg

E’ il nostro corridore di punta per le gare sul pave. Cercherà di limitare lo strapotere di Boonen.

NICK NUYENS

nuyens.jpg

Dovrà proteggere Vladimir e in qualche gara minore sul pavè assumerà il ruolo di leader.

CICLISTI PROTETTI:

SANTIAGO BOTERO

botero-santiago004.jpg

Il grande ritorno. Punterà tutto sulla vuelta.

FABIAN WEGMANN

_41283509_wegmann300.jpg

COSTANTINO ZABALLA

zaballa.jpg

GIOVANI TALENTI

JANEZ BRAJKOVIC

brajkovicjanez_mega.jpg

Siamo sicuri che diventerà il futuro dominatore delle corse a tappe.

KAI REUS

131003-anp-foto-van-de-week-kai-reus-wereldkampioen-wielrennen.jpg

L’olandese è una buona promessa. Sta a lui rispondere alle aspettative.

VALDIMIR EFIMKIN

vladimir6ao.png

Il russo deve compiere il definitivo salto di qualità.

Link to comment
Share on other sites

GREGARI ESPERTI:

AXEL MERCKX

art_39783.jpg

Dovrà dimostrare di non essere solo il figlio del grande Eddy.

STEVE ZAMPIERI

20061539-60019_Zampieri.jpg

Lo svizzero sarà l’uomo di fiducia di Santiago Botero.

RYAN COX

07-ryan-cox-barloworldtn.jpg

Il sudafricano va forte sia in salita che a cronometro. Ha i numeri per diventare grande.

RAFFAELE ILLIANO

illiano.jpg

Sarà un ottimo gregario nelle tappe di salita.

GREGARI:

MARCO PINOTTI

pinottimega.jpg

L’ingegnere dovrà lavorare soprattutto a cronometro. Sarà utilissimo nelle corse a tappe.

GUSTAVO CESAR VELOSO

veloso_gustavocesar06ax.jpg

Si parla un gran bene di lui. Sarà un ottimo gregario soprattutto per la Vuelta.

FILIPPO SIMEONI

d1b583a576.jpg

Un mito!

KLOOS MOERENHOUT

Moerenhout_mb150.jpg

GUIDO TRENTIN

258379.jpg

Sarà un ottimo gregario in salita.

ANDY FLICKINGER

257476.jpg

Un giovane passistone.

JOHANN TSCHOPP

20061539-60013_Tschopp.jpg

Ottimo gregario...

BERT GRABSCH

0,1886,2351498,00.jpg

Parteciperà soprattutto alle gare sul pavè.

Link to comment
Share on other sites

azz che squadrone, ti manca solo un leader :lol:  :lol:  :lol:  :D  :D
grandi direttori sportivi come il d.s. Camenzind, il d.s. Heldram

se son questi i tuoi miti non ci resta che sperare che l'allievo superi il maestro :D:D:lol::lol:

Farabutt....!!! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Bella squadra, mi lascia perplesso la scelta di Leipheimer come leader assoluto... invece grandissimo con i Grilli (Paride e Bettini) e sopratutto con il mitico ZaBeL!!!

Beh Levi non poteva scegliere diversamente!! :lol:

Gli altri invece son tosti! :D

Link to comment
Share on other sites

Il giorno dopo sul sito della Gazzetta:

gazetta.gif

“BETTINI RESTA DOV’È”

"Clamoroso esito nella trattativa per il passaggio del Grillo livornese alla Kelme Costa Blanca: il presidente della Quickstep ha infatti dichiarato che Bettini non andrà da nessuna parte. Il tutto nonostante ieri sia stato presentato ufficialmente dalla Kelme. Il d.s. della Quickstep Patrick Lefevere ha così commentato: “Era stato raggiunto un accordo per il passaggio di Paolo. Mancava solo la firma del Presidente. Proprio non capisco questa decisione: trattenere un corridore controvoglia è del tutto improducente.”

Link to comment
Share on other sites

Incazzatissimo chiamo subito il Dodo:

“Pronto!”

“Dodo, sono Levi. Si può sapere cosa diavolo è successo con Bettini?”

“Beh, è un cosa assurda. Avevamo trovato un accordo sia con lui che con il suo direttore sportivo. Mancava solo la firma del Presidente della Quickstep, praticamente solo una formalità. Invece quello str… l’ha voluto tenere per ragioni di marketing… non c’è nulla da fare: deve fare le valigie e tornare indietro”

“Cavoli, adesso restiamo scoperti per le classiche… Wegmann e Zaballa devono maturare ancora un bel po’…”

“Devi trovare assolutamente un sostituto entro i prossimi giorni.”

“Un nome l’ho già in mente, ma non te lo dico per scaramanzia. Adesso lo chiamo e poi ti faccio sapere…”

“Ok”.

Link to comment
Share on other sites

Compongo subito il numero:

“Pronto!”

“Ciao Stefano, sono il d.s Levi!”

“Ciao, era da un po’ che non ci si sentiva…”

“Beh in effetti saranno un 2/3 anni… cmq sia ti volevo chiedere: come ti vanno le cose alla Liquigas?”

“A dir la verità sono furioso: oltre a Di Luca ho davanti pure Paolini; non so più cosa inventarmi per avere un po’ più di considerazione…”

“Cosa ne diresti di venire qui alla Kelme?”

“Beh, prima mi dovresti dire che cosa hai in mente per me…”

“Grandi cose, e non è una ruffianata… ho intenzione di schierarti come capitano sia al Giro d’Italia che nelle classiche insieme a Wegmann. Cosa ne dici?”

“Beh, è fantastico. Parlerò col presidente e gli chiederò di essere ceduto. Ci risentiamo”

Link to comment
Share on other sites

La sera intanto Paolo, amareggiatissimo fa le valigie e parte per il Belgio:

dyn006_small150_225_315_jpeg_2539410_6531b44a184fa8aeca449ef06351be9f.jpg

Il giorno dopo raggiungiamo l’accordo economico con la Liquigas e il giorno dopo presentiamo Stefano ai giornalisti:

STEFANO GARZELLI

d2a2886c2d.jpg

“Sebbene sia arrivato in concomitanza della partenza di Bettini, non è giusto chiamiarlo sostituto del campione del mondo. Sono 2 corridori ben diversi: Bettini è un fenomeno solo nelle corse di un giorno, mentre Garzelli oltre che nelle classiche (lo dimostra il 2° posto a San Sebastian) è in grado di vincere anche nelle grandi corse a tappe. Punterà a fare bene al Giro, magari salendo sul podio e a vincere almeno una delle grandi classiche. Insieme a Santiago Botero sarà uno dei due CO-LEADER della squadra.”

Link to comment
Share on other sites

Levi fai bene ad essere cattivo cn Auro io nn lo sopporto .

Ma Garzelli l' hai potenziato dp la Tre Valli e la San Sebastian? Se no è 1 po' pochino x le classiche

No, i valori sono quelli del database real, non ho modificato niente... nelle classiche cecherò di inventarmi qualcosa...

Link to comment
Share on other sites

Ecco quindi la rosa definitiva della Kelme Costa Blanca:

LEVI LEIPHEIMER

SANTIAGO BOTERO

STEFANO GARZELLI

VLADIMIR GUSEV

NICK NUJENS

ERIK ZABEL

PARIDE GRILLO

FABIAN WEGMANN

COSTANTINO ZABALLA

JANEZ BRAJKOVIC

KAI REUS

VLADIMIR EFIMKIN

RYAN COX

AXEL MERCKX

STEVE ZAMPIERI

RAFFAELE ILLIANO

MARCO PINOTTI

GUSTAVO CESAR VELOSO

FILIPPO SIMEONI

KLOOS MOERENHOUT

GUIDO TRENTIN

ANDY FLICKINGER

JOHANN TSCHOPP

BERT GRABSCH

Link to comment
Share on other sites

Il giorno dopo faccio un discorsetto alla squadra:

“Ragazzi, gli sponsor hanno fatto dei sacrifici enormi per avervi tutti qui… il mio futuro e quello della squadra dipendono esclusivamente da voi: dovrete cercare di onorare al meglio tutte le gare che svolgerete, sia che si tratti del Tour de France sia che si tratti del Trofeo Melinda. I capitani saranno Leipheimer, Botero e Garzelli. Tutti dovrete lavorare per loro, senza voler fare i protagonisti. Avrete tutti le vostre occasioni, ma non voglio improvvisate. Chiaro? Dobbiamo essere un gruppo unito. Per far ciò dovrete imparare tutti l’italiano. Xciò gli stranieri, compreso Cassani, andranno tutti a scuola d’italiano dal nostro ingegner Pinotti. Ah, quasi dimenticavo: domani si parte per il ritiro, che si svolgerà in Jamaica e durerà 10 giorni. Alloggeremo in un albergo a 1 stella… purtroppo abbiamo speso quasi tutto il budget per tesserarvi…”

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...