Jump to content

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2024

Pro Cycling Manager 2024 e Tour de France 2024 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Recommended Posts

" 1 Gennaio 2012 - Cortina D'Ampezzo

Nella hall di un modesto albergo si tiene la presentazione di una squadra il cui sponsor lavora nel settore dell'e-commerce..

Ecco a voi gli alfieri della DREAM WITH ME

image.jpg

Ce la farà questa piccola realtà a sopravvivere nel mondo del ciclismo professionistico? "

Un pò di info

Modalità: Carriera

Orientamento della squadra personalizzata: 10%

Difficoltà di gioco: Difficile

Database: RealNameNorris85

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 77
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

" 2 Gennaio 2012 ore 9.30

Con un pò di mal di testa dovuto al troppo spumante (di mediocre qualità) della sera prima accendiamo il computer, andiamo a controllare la mail del TEAM ed eccoci comunicati gli OBBIETTIVI, assai ambiziosi per una squadra CONTINENTAL!

obb.jpg

Recandoci al punto di ritrovo per il primo allenamento, parlando con la squadra ci fissiamo un obbiettivo, la PROMOZIONE!"

Per riuscire a centrare l'obbiettivo puntiamo ad ottenere buoni risultati nei primi mesi 4 mesi della stagione e negli ultimi.

Gli allenamenti e le giornate trascorrono veloci e si arriva velocemente a FEBBRAIO,la nostra squadra sarà impegnata nella sua prima gara al GIRO DELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA in preparazione alle STRADE BIANCHE.

Tappa 1

A circa metà tappa ecco subito una brutta notizia

Elia Viviani a terra.

Viviani_Caduta.jpg

Ma fortunatamente si rialza e con qualche contusione e abrasione riprende la corsa che si concluderà con la vittoria di SAGAN su CUNEGO ed un inaspettato 3 posto del giovane PICCIOLONI mentre lo sfortunato VIVIANI giungerà 7 mentre POZZOVIVO si aggiudica la maglia di scalatore grazie ad una fuga poi ripresa sul finale che gli ha permesso di far pieno bottino ai GPM.

Calabria_Tappa1.jpg

Tappa 2

Pure la seconda tappa ci vede protagonisti con POZZOVIVO che va a vincere pure l'unico GPM di giornata e così pure la classifica per gli scalatori mentre la tappa è vinta a sorpresa dal nostro PICCIOLONI seguito da SAGAN (che si aggiudica la corsa) e VIVIANI.

Calabria_Tappa2_Vittoria_Tappa.jpg

Si parte dalla CALABRIA con il secondo ed il terzo gradino del podio, un secondo ed un terzo posto nella classifica a punti, la vittoria della maglia di scalatore ed un'altro secondo e terzo posto in quella a punti.

Altre info:

Evoluzione delle caratteristiche: 1

Nessun riavvio della corsa.

Link to comment
Share on other sites

Ci spostiamo così in LIGURIA, direttamente dal lungomare di LAIGUELIA ecco che la nostra squadra si porta a casa un quarto posto con POZZOVIVO che non riesce a battere allo sprint CARRARA e DI LUCA ed un sesto posto di PICCIOLONI che riesce ad evadere dal gruppo negli ultimi chilometri.

Laiguelia_Arrivo.jpg

Sinceramente speravamo in un'altro podio, ma ci siamo andati vicini!

Simuliamo la BEVERBEET CLASSIC e VIVIANI sale sul gradino più alto del podio!

La prossima corsa sarà l'obbiettivo del nostro sponsor!!

Link to comment
Share on other sites

STRADE BIANCHE

Giungiamo così alla corsa OBBIETTIVO, speranzosi di fare bene.

Una cartolina dai colli senesi mentre lo stretto sterrato allunga il gruppo..

2jag7yv.jpg

La solita fuga del mattino viene ripresa quando mancano pochi chilometri all'arrivo.

I ripetuti scatti sulle pendenze del finale di gara fan si che il plotone si frazioni in tanti gruppetti.

A lottare per la vittoria nel gruppo di testa abbiamo solo PICCIOLONI e OSS.

All'ultimo chilometro i due portacolori della DREAM WITH ME sembrano essere posizionati molto bene.

j7ujw0.jpg

Oss a ruota di Vinokurov e Piccioloni poco dietro.

La ruota battezzata da OSS è quella giusta in quanto Vinokurov va a vincere la corsa, ma il nostro alfiere si pianta nello sprint in salita, stessa cosa per PICCIOLONI.

Finiranno così 7 ed 8 ...

se52cy.jpg

Ce ne andiamo dalle terre toscane sapendo che si POTEVA e si DOVEVA fare meglio.

Link to comment
Share on other sites

Velocemente ci spostiamo a fine marzo alla SETTIMANA INTERNAZIONALI COPPI E BARTALI , nel frattempo VIVIANI (pilotato nelle volate da OSS) raccoglie un secondo posto alla Dwars Door Drenthe dietro ad Eisel, una vittoria nella Parigi-Troyes (terzo OSS) ed un altro secondo posto alla classica della loira dietro al francese Dumolin.

COPPIE E BARTALI

Arriviamo a questa corsa dove portiamo VIVIANI e OSS per le volate, PICCIOLONI e POZZOVIVO per cercare di vincere qualche tappa e competere nella classifica degli SCALATORI.

Tappa 1 (PIANEGGIANTE)

Proviamo ad inserirci nella fuga del mattino ma senza risultato, arriviamo così sul finale di tappa ed optiamo per NON fare un singolo tereno ma di lasciare ai nostri 2 velocisti la chance di giocarsi le loro carte.Sull'ultimo falsopiano a 5 km dall'arrivo ci prova PICCIOLONI ma viene subito ripreso, VIVIANI rimane attardato mentre PICCIOLONI è a ruota di OSS che a sua volta è accodato a FERRARI.Parte la volata

arrivoimmacolatocadutoa.jpg

Dove vede vincitore FERRARI.OSS terzo, quarto PICCIOLONI.

La prossima tappa sarà COLLINARE e la nostra idea è quella di far avvantaggiare POZZOVIVO sull'unico strappo di giornata e tenere OSS per la VOLATA (se riesce a passare indenne lo strappo) e PICCIOLONI inseguire chi vorrebbe correr dietro a pozzovivo.

TAPPA 2

All'inizio della salita POZZOVIVO scatta per andare a riprendere la fuga del mattino ed avvantaggiarsi sul gruppo.OSS prende lo strappo davanti come anche PICCIOLONI.

Lo strappo termina a 20 km dall'arrivo, POZZOVIVO arriva in cima per primo (NON CI SONO GPM) ed il plotone piuttosto allungato vede avvataggiarsi una dozzina di uomini tra i quali OSS e PICCIOLONI.1 minuto e 30 secondi è il suo vantaggio quando all'inizio della discesa ecco che PICCIOLONI CADE.

tappa2caduta.jpg

POZZOVIVO viene ripreso nel tratto pianeggiante dal gruppetto che si va a giocare la vittoria e non riuscirà a tenere le ultime ruote di questo gruppo.

OSS invece senza grossi problemi riesce a star nel gruppetto e va a giocarsi la tappa

tappa2cadutaarrivo.jpg

Finirà 3° alle spalle di BAZAYEV e GIORDANI.

POZZOVIVO terminerà con una 30ina di secondi dai primo mentre PICCIOLONI che concluderà la tappa nel gruppo accuserà un ritardo di oltre un minuto.

Link to comment
Share on other sites

La TAPPA 3 (CRONOMETRO a SQUADRE) decido di simularla (non sn molto abile nelle cronometro).

tappa3risulsimul.jpg

E ci portiamo a casa una vittoria con il nostro OSS che diventa leader della generale!

TAPPA 4 (Collinare)

Nella quarta tappa restiamo troppo passivi, scappa Trofimov che va a vincere la tappa.Gruppo regolato da Ponzi poi Di Luca e Bertagnolli.Solo settimo il nostro OSS, la maglia di leader resta sempre sulle spalle del nostro portacolori che però nella tappa di domani difficilmente riuscirà a tenere.

TAPPA 5 (Collinare)

Si arriva alla prima ascesa con il gruppo compatto

Decidiamo di tenere il ritmo un pò alto in salita e PICCIOLONI e MALORI (che lo proteggeva) si staccano dal gruppo.

Che fare continuare o fermarsi?

Continuamo!E ci portiamo a casa il primo GPM con un distacco dal plotone di circa 2 minuti.

cartolinatappa5.jpg

Ci portiamo a casa anche il secondo ed il terzo GPM ma sull'ultima salita PICCIOLONI non regge, viene ripreso dal gruppo e poi si stacca, OSS cede il passo.

L'unico che rimane è POZZOVIVO che però arriverà fuori dai primi 5.

L'unica nota è che il nostro PICCIOLONI si porta a casa la maglia di SCALATORE e nessuno gli e la potrà levare domani nella cronometro!

85132173.jpg

TAPPA 6 (Cronometro)

Simuliamo anche questa e ben 3 dei nostri finiranno nelle prime 5 posizioni.

Primo MALORI, secondo BOARO e quarto QUINZIATO.

tappa6simul.jpg

Così si conlude la coppi e bartali con un ottavo posto (a quasi 1 minuto) per POZZOVIVO e un decimo OSS (a poco più di 1 minuto).Corsa vinta da Trofimov.

Pure da qui veniamo via che di sicuro potevamo fare meglio se non facevamo quegli attacchi suicidi in tappa 2 e 5.Ci sarebbe convenuto di più probabilmente correre in maniera più conservativa.

Link to comment
Share on other sites

Nei mesi di APRILE e MAGGIO facciamo riposare i nostri mentre le corse di GIUGNO serviranno per poter andare agli ITALIANI con una buona forma e a raccogliere qualche punto per la promozione.

VIVIANI ci porta a casa il "famosissimo" memorial Philippe Van Coninglsloo (gara per velocisti), mentre alla Fleche ardennaise portiamo a casa una doppietta con VIVIANI primo e poi OSS (pure questa gara per velocisti).

A domani con gli ITALIANI a CRONOMETRO (dove spero di fare bene con MALORI e BOARO) e la PROVA IN LINEA su un circuito COLLINARE piuttosto "NERVOSO" dove potrebbero esserci sorprese!

Link to comment
Share on other sites

Campionati ITALIANI a CRONOMETRO (simulata)

Malori, Boaro, Quinziato.Saranno loro 3 a lottare contro il tempo alla ricerca della maglia tricolore!

Nutriamo buone speranze sopratutto per i primi 2.

campionatiitacronosimul.jpg

Ed infatti MALORI si porta a casa il primo posto, poi la coppia della liquigas Basso - Nibali e al quarto posto al nostro BOARO.

Decimo Quinziato.

Campionati ITALIANI su STRADA

Riuscire a vincere entrambe le corse sarebbe per la nostra piccola squadra un gran bel risultato.

Punteremo tutto su PICCIOLONI e POZZOVIVO nella speranza che OSS riesca a tenere,anche se ripetere per ben 15 volte lo "strappo" che ti porta a BORGO VALSUGANA finale è assai taglierà le gambe ad un bel pò di velocisti e non solo.

Nella fuga del mattino inseriamo ALIBERIO.

La fuga verrà ripresa quando mancano 6 giri alla fine.

A 3 giri dalla fine il gruppo è spezzettato in tanti piccoli gruppi.Poco meno di 50 unità andranno a giocarsi la vittoria tra cui i nostri 2 "LEADER", PICCIOLONI e POZZOVIVO.

Si susseguono gli scatti e quando mancano 2 giri alla fine, sullo strappo ecco che decidiamo di mandare in fuga POZZOVIVO e a Immacolato eventualmente fargli giocare le sue carte nell'ultimo giro.

Pozzovivo seguito da Bruseghin guadagna un minuto quando si sente suonare la campanella dell'ultimo giro.I due proseguono con cambi alterni, arriviamo sull'ultimo strappo i due salgono a buon ritmo mentre dietro il distacco sembra rimanere invariato.

Ci lanciamo in discesa a rotta di collo mentre dietro si susseguono gli scatti infatti un piccolo gruppetto si avvantaggia e subito dietro in un'altro gruppetto vi è il nostro PICCIOLONI.

Arriviamo all'ultimo chilometro, volata lanciata e

arrivostrada.jpg

Bruseghin va ad alzare le mani al cielo e a portarsi a casa la maglia tricolore.Un buon secondo posto per il nostro POZZOVIVO anche se avevamo sperato di portarci a casa una doppietta.

Dietro il gruppo di PICCIOLONI riesce a ricucire sul gruppetto di 5 unità tra cui c'era Nibali che va a regolare la volata tra gli inseguitori, seguono poi Cunego e Apollonio.

Per un posto fuori dai primi dieci il nostro PICCIOLONI.

risultatistrada.jpg

Link to comment
Share on other sites

Arriviamo così al mese di Luglio.Leggiamo che grandi nomi non rinnoveranno con le loro squadre, un sogno sarebbe poter farli vestire la nostra maglia, ma il nostro risicato budget e la NON noterietà di codesto team lascia ci lascia solo fatansticare.

Andiamo a pescare 2 giovani tra gli under 23 (sperando che non siano dei BIDONI!) che ci raggiungeranno l'anno prossimo, per il resto non avendo un gran budget non possiamo che fare altro.

A fine di Luglio andiamo a correre la COPPA PLACI che VIVIANI vincerà su Kristoff e Viganò.

Facciamo nuovamente riposare ad agosto e inizio settembre la nostra squadra.

Link to comment
Share on other sites

A fine settembre andiamo a correre il GIRO DEL PIEMONTE (pianeggiante) dove PICCIOLONI porta a casa un qunto posto, dietro a corridori del taglio di CUNEGO (Che vince la corsa), Van Avermaet e Cancellara.Viviani solo undicesimo.

Dal piemonte ci spostiamo nel Lazio dove a Rocca di Papa (Giro del Lazio,Collinare) PICCIOLONI alzerà le braccia al cielo.

Ad inizio Ottobre corriamo la Coppa Sabatini dove PONZI batte in un arrivo a 2 il nostro PICCIOLONI.

Con questi piazzamenti ed altri risultati fuori dalla top 5 (che non vi ho riportato) il nostro obbiettivo promozione è stato centrato infatti con un UNDICESIMO posto nella classifica SUPERPRESTIGE l'anno prossimo correremo tra i CONTINENTAL PRO!!

Ora il riepilogo dei vincitori delle maggiori corse del 2012:

Milano - San Remo :Cavendish

Ronde Van Vlaanderen: Boonen

Parigi – Roubaix : Boonen

Liegi : Gilbert

IL Lombardia : A.Schleck

Campionato del mondo in linea : Elmiger (andato in fuga con Betancourt dopo una 60ina di km e non sono più stati ripresi)

Campionato del mondo a cronometro : Martin

Giro D’italia :

1-Hesjedal,2-Scarponi,3-Basso

Scalatore: Pirazzi – Punti: Greipel

Tour De France :

1-Wiggins, 2-Evans, 3- A.Schleck

Montagna:Sachez, Punti: Cavendish

Vuelta :

1-Contador, 2-Rodriguez, 3-Valverde

Montagna: Garate – Punti: Gil

Link to comment
Share on other sites

2013

Eccoci a cominciare una nuova annata.Non ci sono stati grandi stravolgimenti nel nostro ROSTER, anzi solo 2 innesti di giovani corridori pescati dagli under 23.

obb2013.jpg

Anche quest'anno vi sono tanti obbiettivi AMBIZIOSI, tante gare importanti alle quali la nostra piccola squadra molto probabilmente non riuscirà ad ottenere l'invito come wild card.

Gli obbiettivi che ci poniamo per quest'anno visto il nostro roster sono:

-Restare in CONTINENTAL PRO (che non dovrebbe essere poi così difficile da raggiungere)

-Riuscire a prendere parte a qualche corsa come WILD CARD.

-Trovare o rinnovare lo SPONSOR (in scadenza di contratto per quest'anno) che ci dia un buon budget per avere poi la possibilità negli anni a seguire di acquistare corridori e staff di un certo livello per riuscire a fare il salto e diventare una squadra UCI WORLD TOUR!

Link to comment
Share on other sites

Illustrati gli obbiettivi andiamo a vedere un pò il nostro ROSTER

roster2013.jpg

Mampron e Maugeri sono i nostri due "rinforzi".

Entrambi potranno diventare dei gregari, non di più.

Andiamo alle corse (Andrò piuttosto spedito simulandone la maggior parte, non vedo l'ora di trattare con gli sponsor e a trattare con qualche corridore di un certo livello!)

Tour de San Luis

Oss vincerà la classifica a punti vincendo la 2a tappa e piazzandosi secondo in tappa 6 e 7 e terzo in tappa 1.

Costa degli Etruschi

Oss sul podio, 3°

Giro di Reggio Calabria

Classifica generale: 4° Maugeri (arrivato ottavo in tappa 1)

Classifica a punti vinta da Oss con la vittoria di tappa 2

Classifica Giovani vinta da Maugeri

Tour de Langwaki

Classifica generale:

2- Pozzovivo (che si aggiudica tappa 6)

Classifica a punti vinta da Viviani ciincendo tappa 2,3,7,8,9 e settimo in tappa 9

Classifica scalatori vinta da Pozzovivo

Città di Lugano

3° Pozzovivo - 5° Oss

Le Samyn

4° Oss

Strade Bianche

Eccolo uno degli obbiettivi dello sponsor a cui possiamo partecipare.

Inseriamo nella fuga del mattino Neroni senza farlo collaborare, la fuga poi verrà ripresa sul finale.Gruppo come al solito allungatissimo che si ridurrà ad una 50ina di unità a giocarsi la vittoria.

Con un bel -3 a PICCIOLONI decidiamo di utilizzarlo come gregario per OSS (0 di giornata) che viene pilotato egregiamente dal compagno sull'ultima rampa ed è volata finale

stradebianche.jpg

Kiserlovski va a alzare le mani su Spilak e sul nostro OSS.

Poi Lofkvist,Ballan, Baredo,Paoli,Moser, Rodriguez.

Otteniamo un buon risultato contro corridori sulla carta più forti del nostro Daniel.

Dwars diir Drenthe

2° Viviani

4° Oss

Nokere - Koerse

5° Oss

Cholet - Loire

3° Oss - 6° Viviani

VDK

Maprin miglior scalatore

Limburg Classic

Vittoria di Viviani

Link to comment
Share on other sites

Concluso il mese di MARZO, nel mese di APRILE partecipiamo solo a qualche garetta nel finale per prepararci al GIRO D'ITALIA!

Ebbene sì, avete letto giusto, siamo stati presi come WILD CARD per la CORSA ROSA!!!!!

Lo sponsor ci chiede di portare a casa la maglia di miglior scalatore, mentre la nostra speranza e quella di ottenere anche qualche successo di tappa e cercare di entrare nella TOP 10 anche perchè abbiamo inviato i nostri scout alla ricerca di un nuovo SPONSOR e in caso riuscissimo a portare a casa qualche buon risultato verrebbe tutto a nostro vantaggio!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...