Jump to content

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2024

Pro Cycling Manager 2024 e Tour de France 2024 sono finalmente disponibili
Leggi di più

giro d'italia 2005 nno bbuono!!


binda.it

Recommended Posts

ciao a tutti gli appassionati di ciclismo, ho scoperto oggi che per l'edizione giro d'italia 2005 l'organizzazione ha pensato di far transitare i corridori sul colle delle finestre a circa 2000 metri sulle alpi piemontesi. Una salita massacrante di 17 km con pendenze fino al 12%, la strada venne costruita alla fine del 1600 contro le invasioni dei francesi ed attraversa il parco naturale dell'orsiera rocciavrè. Fin qui tutto ok, ma c'è un particolare, la strada non è asfaltata e per far salire i professionisti la vogliono asfaltare cancellando così un monumento storico che sta lì da 4 secoli e preserva la montagna da invasioni collettive. La provinciale 123 della provincia di Torino è oggi frequentata da amanti del mountain bike e della strada che salgono fin lassù senza bisogno di asfalto e da automobilisti e motociclisti di tutta europa che possono ancora trovare il fascino di antiche piste dense di storia e dignità. Ma dico io, una volta anche i professionisti salivano senza asfalto ed allora perchè non restituire al ciclismo per una volta quel fascino romantico dei tempi d'oro e lasciare il paesaggio com'è?. Comunque per chi fosse interessato all'argomento, i comuni di Susa , Meana, e Fenestrelle si stanno mobilitando contro l'ignobile iniziativa. ciao a tutti da binda.it. :lol::lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
ciao a tutti gli appassionati di ciclismo, ho scoperto oggi che per l'edizione giro d'italia 2005 l'organizzazione ha pensato di far transitare i corridori sul colle delle finestre a circa 2000  metri sulle alpi piemontesi. Una salita massacrante di 17 km con pendenze fino al 12%, la strada venne costruita alla fine del 1600 contro le invasioni dei francesi ed attraversa il parco naturale dell'orsiera rocciavrè. Fin qui tutto ok, ma c'è un particolare, la strada non è asfaltata e per far salire i professionisti la vogliono asfaltare cancellando così un monumento storico che sta lì da 4 secoli e preserva la montagna da invasioni collettive. La provinciale 123 della provincia di Torino è oggi frequentata da amanti del mountain bike e della strada che salgono fin lassù senza bisogno di asfalto e da automobilisti e motociclisti di tutta europa che possono ancora trovare il fascino di antiche piste dense di storia e dignità. Ma dico io, una volta anche i professionisti salivano senza asfalto ed allora perchè non restituire al ciclismo per una volta quel fascino romantico dei tempi d'oro e lasciare il paesaggio com'è?. Comunque per chi fosse interessato all'argomento, i comuni di Susa , Meana, e Fenestrelle si stanno mobilitando contro l'ignobile iniziativa. ciao a tutti da binda.it. :shock:  :?  :?:

hai qualche riferimento web al quale aderire? mi sembra che il minimo che possano fare degli appassionati di ciclismo sia proprio riconoscere quando non è il caso di passare sopra a qualsiasi cosa...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...