Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Consiglio cinematografico


StephenRoche

Recommended Posts

Se qualcuno di voi avesse suggerimenti su film meritevoli, questo potrebbe diventare un topic di riferimento, che ne dite? Postate impressioni, recensioni, valutazioni.

Comincio io:

Ho appena terminato la visione di un film...........

Che dire: CAPOLAVORO.

Il film in questione è un horror svedese, ancora non uscito al cinema in Italia. Dovrebbe essere in sala il prossimo 2 Gennaio.

Il titolo è "Let the right one in" e probabilmente in Italia uscirà con il titolo "lasciami entrare"

Se ne avrete occasione, non perdetevelo, io avevo già letto il libro e pur di vederlo mi sono procurato la versione in svedese con sottotitoli in inglese, ed è un filmone, altro che Twilight. Il genere è simile, si parla di vampiri, ma con una delicatezza ed una suggestione veramente straordinarie.

Non appena uscirà in sala andrò a vederlo, pur avendolo già visto, perchè il mio inglese non è perfetto e quindi qualcosa mi sono perso.

Se la cosa vi interessa, date uno sguardo qui.

http://www.badtaste.it/index.php?option=co...&Itemid=152

http://www.cinemalia.it/horror/let-the-right-one-in.html

Link to comment
Share on other sites

ultimamente ho visto:

- Vicky Cristina Barcelona

- Changeling

- Giù al nord

Il primo è un bel film, niente di particolare, ma Woody Allen è sempre da vedere anche se non è più quello di Prendi i soldi e scappa e Zelig. Non è una commedia, consigliato.

Changeling è molto molto bello, uno dei migliori film visti al cinema di recente, sicuramente il migliore uscito dopo Into the wild. E' di una tristezza infinita, mi sono fermato all'uscita della sala e tutte le donne che uscivano erano in lacrima, compresa la mia ragazza che ha avuto il magone per 2 giorni. Consigliatissimo.

Giù al nord a me non ha fatto ridere, ma glia ltri in sala si divertivano un sacco. E' comunque un film carino, ma 7 euro non li vale.

Due sere fa ho visto anche The Hours, molto bello, un po' triste.

Link to comment
Share on other sites

Per chi non l'avesse visto, al cinema ora c'è un capolavoro che è WALL-E. E non vi faccia dubitare il fatto che è un cartone animato, non è per bambini.

Poi non posso non nominare Into the Wild, un film sul rapporto fra uomo e natura, sul tema del viaggio, toccante e ben diretto.

Altro film bellissimo, passato pochi giorni fa in tv è Le ali della libertà, film di Frank Darabont, già regista del Miglio verde. Un flim carcerario atipico, difficile da spiegare, ma molto molto bello.

Link to comment
Share on other sites

grazie stephen per aver aperto il topic.

Sembrerò strano, ma un film bellissimo che ho da poco visto è "Don Camillo monsignore ma non troppo", in cui Don Camillo (Fernandel) si finge un membro del PCI per andare in Urss con il sindaco Peppone (Gino Cervi). Un film divertentissimo, un paio d'ore di risate che fanno riflettere. Bellissima la scena finale con Peppone che, al contrario, si finge prete per andare con una comitiva di preti negli USA.

Link to comment
Share on other sites

ultimamente ho visto:

- Vicky Cristina Barcelona

- Changeling

- Giù al nord

Il primo è un bel film, niente di particolare, ma Woody Allen è sempre da vedere anche se non è più quello di Prendi i soldi e scappa e Zelig. Non è una commedia, consigliato.

Changeling è molto molto bello, uno dei migliori film visti al cinema di recente, sicuramente il migliore uscito dopo Into the wild. E' di una tristezza infinita, mi sono fermato all'uscita della sala e tutte le donne che uscivano erano in lacrima, compresa la mia ragazza che ha avuto il magone per 2 giorni. Consigliatissimo.

Giù al nord a me non ha fatto ridere, ma glia ltri in sala si divertivano un sacco. E' comunque un film carino, ma 7 euro non li vale.

Due sere fa ho visto anche The Hours, molto bello, un po' triste.

Changeling lo andrò sicuramente a vedere.

Vicky Cristina Barcellona a me è piaciuto moltissimo, secondo me è un film sottovalutato. Senza sapere chi è il regista non diresti mai essere Woody Allen, è vero che non ci incastra niente col giovane Woody, ma non per questo mi pare un film da sminuire. Un film diverso, ma piacevolissimo da vedere.

Link to comment
Share on other sites

Altro film bellissimo, passato pochi giorni fa in tv è Le ali della libertà, film di Frank Darabont, già regista del Miglio verde. Un flim carcerario atipico, difficile da spiegare, ma molto molto bello.

Darabont è un ottimo regista.

A parte Shining. le migliori trasposizioni cinematografiche delle opere di Stephen king si devono proprio a lui. "Le ali della libertà" è infatti tratto da un racconto di King incluso nella raccolta "Stagioni diverse"

Restando in tema, un film recente di Darabont tratto da King è "The mist" (la nebbia), un po' claustrofobico ma molto bello.

il vero trainspotting si capisce dal libro prima :wink:

Bei film duri entrambi comunque, da vedere, magari non con la ragazza, ma da vedere :lol:

Concordo, TRainspotting è un pugno nello stomaco.

Link to comment
Share on other sites

Darabont è un ottimo regista.

A parte Shining. le migliori trasposizioni cinematografiche delle opere di Stephen king si devono proprio a lui. "Le ali della libertà" è infatti tratto da un racconto di King incluso nella raccolta "Stagioni diverse"

Restando in tema, un film recente di Darabont tratto da King è "The mist" (la nebbia), un po' claustrofobico ma molto bello.

stavo per dire le stesse cose su Darabont :smilie_daumenpos:

Di king da non dimenticare Stand By Me :wink: Sempre da stagioni diverse, così come anche un'altro racconto diventerà film, seppur con minor successo, un ragazzo sveglio se non sbaglio...

Link to comment
Share on other sites

stavo per dire le stesse cose su Darabont :smilie_daumenpos:

Di king da non dimenticare Stand By Me :wink: Sempre da stagioni diverse, così come anche un'altro racconto diventerà film, seppur con minor successo, un ragazzo sveglio se non sbaglio...

Non sbagli!

Come già detto i film tratti da libri di King sono mediamente scarsi, le eccezioni però ci sono. Stand by me è un bel film, merita.

Anche il recente 1408 non è niente male!

Link to comment
Share on other sites

Darabont è un ottimo regista.

A parte Shining. le migliori trasposizioni cinematografiche delle opere di Stephen king si devono proprio a lui.

Beh non sminuirei nemmeno Rob Reiner che di King ci ha regalato due bei film come ''Misery non deve morire'' e "Stand by me" appunto.

Darabont è un buon regista, più che del sopravvalutato (ma bello, comunque) "Il miglio verde", della sua filmografia consiglierei "Le ali della libertà"

Link to comment
Share on other sites

Per Stand By Me intendete quello dei ragazzini che vanno a cercare il cadavere? Perchè penso che ce ne siano diversi con quel nome. Quello è un bel film.

Altri 2 da ridere:

-Fascisti su Marte di Guzzanti. Ha un umorismo a volte molto sottile, ma fa ridere un monte, l'avro visto 5 o 6 volte. Peccato che il finale sia molto lento.

-La Cena dei Cretini. Questo l'ho visto 8 volte, per scommessa con un amico e l'ho sempre trovato molto divertente, anche se piuttosto stupido.

Ma il mio film preferito è "The Dreamers" di Bertolucci. E' ambientato nella Parigi delle rivolte studentesche, me tutto questo è solo di sfondo, la trama si svolge quasi tutta in casa di due fratelli che ospitano uno studente americano. Si parla di film, musica, si beve e ci si droga, e poi c'è il sesso. Parla del contrasto fra individualismo e collettività, fra teoria e pratica e fra chiusura e apertura. Qualcuno lo accusa di troppe scene di sesso inutili, ma secondo me servono per creare quest'atmosfera libertina e per far esaltare il senso di distacco dalla società.

Link to comment
Share on other sites

Beh non sminuirei nemmeno Rob Reiner che di King ci ha regalato due bei film come ''Misery non deve morire'' e "Stand by me" appunto.

Darabont è un buon regista, più che del sopravvalutato (ma bello, comunque) "Il miglio verde", della sua filmografia consiglierei "Le ali della libertà"

Vero, anche i due film di Reiner da te citati meritano.

Altri 2 da ridere:

-Fascisti su Marte di Guzzanti. Ha un umorismo a volte molto sottile, ma fa ridere un monte, l'avro visto 5 o 6 volte. Peccato che il finale sia molto lento.

-La Cena dei Cretini. Questo l'ho visto 8 volte, per scommessa con un amico e l'ho sempre trovato molto divertente, anche se piuttosto stupido.

Ma il mio film preferito è "The Dreamers" di Bertolucci. E' ambientato nella Parigi delle rivolte studentesche, me tutto questo è solo di sfondo, la trama si svolge quasi tutta in casa di due fratelli che ospitano uno studente americano. Si parla di film, musica, si beve e ci si droga, e poi c'è il sesso. Parla del contrasto fra individualismo e collettività, fra teoria e pratica e fra chiusura e apertura. Qualcuno lo accusa di troppe scene di sesso inutili, ma secondo me servono per creare quest'atmosfera libertina e per far esaltare il senso di distacco dalla società.

La cena dei cretini mi è piaciuto parecchio, non è certo un film profondo ma quattro risate ogni tanto si fanno volentieri. Però vederlo 8 volte........ mi sembra quasi una condanna.

Fascisti su Marte non lo ho visto.

Bertolucci..... mai piaciuto. Probabilmente i suoi film li ho visti quando ero troppo giovane e non in grado di apprezzarli.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...