Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Cardiofrequenzimetro


lie

Recommended Posts

Ciao a tutti,

innanzitutto, buone feste!

per natale ho regalato a mio fratello un orologio della nike con annesso cardiofrequenzimetro; nulla di speciale, una fascia da mettere sul petto che trasmette via radio la frequenza cardiaca istantanea all'orologio, che la visualizza. avevo sentito che esiste un test per stabilire la propria soglia di battiti cardiaci, sotto la quale tenersi per evitare l'accumulo di acido lattico.

-sapreste dirmi di più su questo test, o fornirmi un link a un sito che lo spieghi in maniera chiara e semplice?

-avete altri consigli e/o suggerimenti sull'uso del cardiofrequenzimetro (tenendo conto che pratichiamo il ciclismo più che altro come passatempo)?

ciao e grazie

Link to comment
Share on other sites

Sulla prima domanda non ti saprei dire, io i test alla soglia li faccio su speciali macchine dove è applicata la bici (tipo rullo) ed in base alla forza con cui pedali e altre cose ti calcola la soglia (poi in molti test ti mettono anche una maschera per vedere il consumo di ossigeno e anche grazie a quello riescono a vedere quando superi la soglia)

Sulla seconda domanda posso darti dei consigli. Per il primo mese che usi la bici devi cercare di non superare mai la soglia, cosa sbagliatissima ad inizio stagione. Dopo 2-3 mesi (anche 1-2, dipende da quanto tempo dedichi alla bici) che pedali allora puoi allenarti anche senza cardio. Il cardio è importante ad inizio stagione per non superare certe frequenze che stabilisci in precedenza (es. soglia)...in seguito, sempre secondo me, non è che sia molto utile, a meno che non si debbano fare ripetute in salita in soglia o al medio etc

Link to comment
Share on other sites

in risposta a lie quello ke ti consiglio e' fare innanzitutto una bella visita al centro sportivo ke nn fa mai male al di la del fatto ke tu possa fare agonismo o amatoriale.

Per il calcolo della soglia anaerobica ci sono diversi test da fare ma occorrono visite specialistiche nei centri dello sport...cmq guarda questo sito

www.sportmedicina.com/soglia_anaerobica.htm

Link to comment
Share on other sites

Beh il modo più semplice è fare il test Conconi per la soglia anaerobica. Però ti serve una macchina su cui puoi impostare la potenza che devi esprimere per mantenere una frequenza di pedalata costante (ergometro) E il cardiofrequenzimetro.

Imposti un impegno crescente (in watt) che salga linearmente nel tempo (esempio: 1 minuto a 25 watt, 1 minuto a 50 watt, 1 minuto a 75 watt e così via). Poi riporti in un grafico la frequenza cardiaca registrata ad ogni cambiamento di watt in funzione della potenza (o del tempo, tanto c'è dipendenza lineare fra le due cose, per come hai impostato prima l'esercizio). Ora, si dimostra (non sto a dirti perché, te lo studi) che la frequenza cardiaca sale come una retta sia che tu sia in sforzo aerobico che anaerobico; tuttavia la pendenza della retta è molto diversa. Mentre sei in sforzo aerobico la pendenza è elevata, mentre sei in sforzo anaerobico è molto ridotta. Dovresti, dal grafico, essere in grado di tracciare queste 2 rette (quella aerobica è pendente e più a sinistra dell'altra, quella anaerobica èuna specie di "plateau" a watt elevati). Il punto di incontro ti determina la potenza e la frequenza cardiaca di soglia (se vuoi fare il figo, fai una regressione ai minimi quadrati dei punti che supponi interpolare per ciascuna retta, e ti calcoli matematicamente il punto di intersezione delle 2 rette).

In realtà, la soglia anaerobica cambia relativamente poco da individuo ad individuo, e per una singola persona cambia di poco durante le stagioni. Quello che cambia in maniera decisa con l'allenamento (anche del 10-12%) è la potenza che esprimi alla soglia: in pratica i tuoi muscoli, se allenati, lavorano molto meglio ed esprimono più potenza.

Prego a chi legge di correggere eventuali mie concezioni sbagliate ^_^ grazie...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...