Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

TRAGEDIA: Morto un ragazzo juniores


alemara

Recommended Posts

BERGAMO, - Simone Soriga, 17enne ciclista della categoria juniores, è morto in seguito ad incidente stradale avvenuto nel Bergamasco durante un allenamento. Il giovane atleta è stato travolto stamattina da un autocarro mentre percorreva la strada provinciale Clusone-Lovere ed è morto nel pomeriggio agli Ospedali Riuniti di Bergamo, dove era stato ricoverato in condizioni disperate.

Da www.gazzetta.it

Cazzo che sfiga.

Lo conoscevate?

Link to comment
Share on other sites

alemara nn direi cazzo che sfiga.. nn è sfiga, è che i camionisti nn ci pensano 2 volte a sfiorarti quando ti alleni.. Tante condoglianze alla famiglia..

Dico che sfiga, xchè è vero quello che dici ma fortunamente un milione di volte ti va bene e nn ti prendono dentro.

Riposa in pace

Link to comment
Share on other sites

daltronde il ciclismo è uno sport pericoloso.....2 settimane fa uno dello spercenigo è caduto è si è rotto 5 denti e quando l'ho visto io insieme al gruppo sembrava morto;era una cosa spaventosa aveva tutta la faccia coperta di sangue ed era disteso senza sensi per terra,uno ha perso un occhio....domenica questa uno si è schiantato su una macchina rompendosi spalla polso e caviglia!!!!c'è sempre il pericolo dietro ad ogni curva...certe volte rifletto e penso a che diavolo di sport ho scelto di fare..non solo quando capitano queste cose..ma anche quando la fatica e talmente tanta che ti senti le gambe e il cuore esplodere o quando tocca allenarci con il freddo e il ghiaccio per terra e provare quel atroce dolore alle mani causato dal freddo!!!anche se queste sensazioni fanno parte del bello di questo sport al fin fine..........per quanto riguarda l'incidenti purtroppo non sò che dire se non ancora condoglianze

Link to comment
Share on other sites

sport di fatica e di sacrificio.. Ma appena arrivano i risultati, la fatica scompare e tutto diventa più bello e più facile... Secondo me è lo sport più bello del mondo.. altro che il calcio!!

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators
daltronde il ciclismo è uno sport pericoloso.....2 settimane fa uno dello spercenigo è caduto è si è rotto 5 denti e quando l'ho visto io insieme al gruppo sembrava morto;era una cosa spaventosa aveva tutta la faccia coperta di sangue ed era disteso senza sensi per terra,uno ha perso un occhio....domenica questa uno si è schiantato su una macchina rompendosi spalla polso e caviglia!!!!c'è sempre il pericolo dietro ad ogni curva...certe volte rifletto e penso a che diavolo di sport ho scelto di fare..non solo quando capitano queste cose..ma anche quando la fatica e talmente tanta che ti senti le gambe e il cuore esplodere o quando  tocca allenarci con il freddo e il ghiaccio per terra e provare quel atroce dolore alle mani causato dal freddo!!!anche se queste sensazioni fanno parte del bello di questo sport al fin fine..........per quanto riguarda l'incidenti purtroppo non sò che dire se non ancora condoglianze

è proprio questo che contraddistingue armstrong dagli altri...pensate davvero che importi qualcosa ad armstrong della fatica o della sofferenza del freddo degli allenamenti in confronto alla chemioterapia? sa che ci sono cose peggiori.....

mi dispiace per questo povero ragazzo....un'altra vittima di questi maledetti camionisti che non sanno guidare...

Link to comment
Share on other sites

andando fuori topic e ritornando sul discorso armstrong io stesso l'ho accusato (ricordate il discorso doping) ma cmq secondo me armstrong è un grandissimo corridore e penso che mi manchera...non sarà più lo stesso guardare il tour e non sarà più lo stesso giocare a cycling manager 6 senza l'americano....e al contrario di tutti penso sia una grandissima persona che oltre ad avere per 7 anni distrutto gli avversari ha vinto la morte e quando ho sentito le sue parole di addio mi sono quasi commosso.scusate ancora se l'argomento non c'entra

Link to comment
Share on other sites

mi dispiace tantissimo per quel ciclista..sapete una cosa? Quando avevo 15 anni iniziai ad andare in bici sulle salite pugliesi e me la cavavo bene. Avevo un gruppo di amici tra cui 2 più grandi e anke dilettanti. Però dopo un paio di anni ho lasciato perkè le strade da me sono troppo pericolose! Per diverse volte ho sfiorato brutti incidenti, cadendo una sola volta in discesa (lussazione del ginokkio..nn ricordo bene..). Quindi anke secondo me è pericoloso, basti pensare ke qualke giorno fa sono morte delle cicliste poco prima di una corsa. Condoglianze alle famiglie!

Cmq sono daccordo con bubba e seba su armstrong..lui pensava di morire e forse grazie alla sua determinazione il fisico ha reagito bene alla malattia. E poi magari quando andava in bici la fatica, le difficoltà, le paure, tutto era meno difficile di quello ke aveva già passato. E' stato un grande, forse troppo. Avrei voluto vederlo al giro e al tour lo stesso anno

Link to comment
Share on other sites

siamo fortunati a lamentarci del freddoo,degli allenamenti ecc.. Perkè ci sono cose molto peggiori nella vita che nn auguro a nessuno, tipo morire a 17 anni con una vita davanti, tipo sapere di avere il 50% di possibilità di morire ecc.. e, in confronto a questo, 7 ore di allenamento con il freddo e la neve.. sn una cavolata..

Link to comment
Share on other sites

condoglianze alla famiglia! mi dispiace tantissimo per questo ragazzo, la strada è brutta, spesso c'è gente incoscente che guida, anch'io alcune volte ho rischiato incidenti e perquanto stai attento, non è mai sufficente, alla fine possono essere gli altri a venirti addosso. è l'unica cosa brutta di questo sport.

armstrong ha avuto un tempramento diverso dagli altri corridori, la sua malattia e la sua guarigione hanno fatto si che lui non abbia piu paura di niente.

Link to comment
Share on other sites

Sono troppo triste per quello che è successo, quel ragazzo è delle mie parti ma si trovava in lombardia perché ingaggiato da una squadra, qui in Sardegna il ciclismo agonistico non è molto diffuso, manca la cultura ed anche il rispetto per i ciclisti, per emergere occorre essere molto bravi e sperare che qualcuno ti dia la possibilità di un ingaggio nella penisola in modo da crescere meglio, questo ragazzo ci era riuscito e coronava il suo sogno credo….

Son molto addolorato, sentite condoglianze alla sua famiglia…

Link to comment
Share on other sites

alemara nn direi cazzo che sfiga.. nn è sfiga, è che i camionisti nn ci pensano 2 volte a sfiorarti quando ti alleni.. Tante condoglianze alla famiglia..

sono con te kekko in allenamento capita che ti passano a 10 cm.. :? lo fanno apposta xkè a volte non possono passare e aspettano qualche minuto.... :D

ps: mi dispiace molto per quel ragazzo... :D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...