Jump to content
  • Sign Up

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Crono... gulp


Recommended Posts

basta che clicchi sopra il simbolo delle corone e dei pignoni per cambiare rapporto.... stesso discorso epr il nmero delle pedalate.

imbo notato che a seconda di come imposti il numero pedalate (3 comando) ti cambia il secondo pignone in auto??

Link to comment
Share on other sites

basta che clicchi sopra il simbolo delle corone e dei pignoni per cambiare rapporto.... stesso discorso epr il nmero delle pedalate.

imbo notato che a seconda di come imposti il numero pedalate (3 comando) ti cambia il secondo pignone in auto??

si questo è normale... non si possono mantenere molte pedalate con pignoni molto piccoli, bisogna regolarsi con la barra rossa cercando di mantenerla quasi piena.

Link to comment
Share on other sites

Scusate raga ma nelle crono non ci capisco un ca--o.Cosa sono quei comandi sulla sinistra Corone,pedalate.Boh!

Mi spiegate perfavore come funzionano?

il funzionamento è identico a cym4, se non sei mai andato in bici dovrai fare un pochetto di pratica per capire.

inizialmente ti consiglio di fare le crono in maniere automatica impostando solo lo sforzo (prima barra in alto)

Link to comment
Share on other sites

Scusate raga ma nelle crono non ci capisco un ca--o.Cosa sono quei comandi sulla sinistra Corone,pedalate.Boh!

Mi spiegate perfavore come funzionano?

Corona: 54 per pianura, diminuisci nelle salite dure oltre il 7/8 %

Pignone: 13/14/15 in pianura (dipende se hai Armstrong - 13 o Simoni - 15 :lol: ), aumenti in salita e diminuisci al minimo - 11 in discesa.

Fondamentale e' mantenere lo sforzo nei dintorni dei 180/185 battiti, senza mai andare oltre i 199 (barra rossa piena) che provocano un extra spompamento :lol: e una dimizione repentina della barra verde dell'energia. :)

Link to comment
Share on other sites

ok grazie mille fox per la risp concreta e soddisfacente.

de nada, sono 20 Euro.... :lol:

10 € me li accolli io folgore visto che i tuoi consigli mi saranno molto utili :)

Link to comment
Share on other sites

Io ho la 1.1r installata e in alcune cronometro riesco tranquillamente ad ottenere discreti risultati usando i comandi manuali con i consigli di folgore.

Con Basso in una crono di 40 Km sono arrivato a 55Km da Armstrong per esempio.

Il problema è che in altre cronometro se tengo i battiti su 180 la barra dell'energia si svuota nei primi 2 Km.

Ho provato a tenere i battiti intorno ai 130 ma non riesco comunque ad arrivare oltre tre qurti di gara con un po di energia residua.

Inoltre in queste gare se lascio gestire tutto al sistema, anche tenendo lo sforzo su forte o massimo tutti i miei ciclisti arrivano ultimi con molti minuti di distacco, a prescindere dai valori che anno per le cronometro.

Mi chiedevo se si trattava di un bug.

Ciao :lol:

Link to comment
Share on other sites

Non sono un campione però quest’anno riesco a comportarmi molto meglio e ho deciso di non simulare più le crono. :arrow:

Nelle crono a squadre secondo me non c’è un vero e proprio segreto ma è una questione di provare, provare e provare sino a capire (a seconda della squadra e dei corridori a disposizione) qual è il momento più giusto per effettuare i cambi di ritmo (veloce, molto veloce, massima..) Il massimo si ha quando la barra dell’energia termina esattamente sul traguardo. Io nella crono al tour vado quasi sempre in fila unica e “molto veloce” per cambiare a circa 10-15 km dal traguardo in “massima”.

Faccio tirare brevemente i non specialisti e regolare quelli forti a cronometro per poi far tirare solo a questi negli ultimi km in modo da sfruttarli appieno e migliorare il tempo.

Nelle crono individuali invece l’elemento che tengo maggiorm sott’occhio è l’andamento delle due barre (energia e distanza dal traguado), per una crono ottimale le due barre devono andare di pari passo. Se questo non avviene regolo il cambio ma soprattutto la frequenza di pedalata! Non seguo assulatamente la regola di non superare i 180 battiti al minuto anzi li lascio tranquillamente al massimo!! C’è da dire però che per ora gioco con la patch 1.1r e quindi a livello facile…

:wink:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...