Jump to content

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2024

Pro Cycling Manager 2024 e Tour de France 2024 sono finalmente disponibili
Leggi di più

° DADA ° NEUTRO ROBERTS °


Recommended Posts

Dopo tanto tempo che seguo questo fourm e leggo le varie storie senza mai scriverne una mia... eccomi qua per la mia Nuova Avventura

La DADA ° Neutro Roberts, ovvero un team tutto nuovo, interamente italiano, nato dall'unione dei nostri sponsor DADA e Neutro Roberts.

Le attese dei nostri prestigiosi sponsor sono sicuramente alte, ma visto che nonostante i loro sforzi, non sarà assolutamente semplice riuscire ad imporsi sin da subito,

proveremo con un budget decisamente inferiore rispetto alla grande concorrenza, a puntare su una squadra giovane, dinamica e di belle speranze, che proverà pian piano a scalare le varie classifiche internazionali...

Iniziamo subito con la presentazione della nuova nostra maglia!!

dada2013.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ringraziando per il prezioso quanto fondamentale apporto, i nostri principali sponsor DADA, Neutro Roberts ed Energade

e lo sponsor tecnico Puma

Sveliamo in anteprima la nostra rosa dei nostri 18 atleti che speriamo possa riuscire a farci sognare nell'ormai prossima stagione...

dadags.jpg

Link to comment
Share on other sites

Dopo un breve quanto duro (probabilmente sbagliando anche troppo) tour di preparazione di 5 giorni, condotto a Sagres in Portogallo, apparte Favilli che è uscito praticamente distrutto con un affaticamento già altissimo, tutti gli altri sono pronto per l'inizio della stagione...

Deludendo subito i nostri sponsor, che ci chiedevano una vittoria di tappa al Down Under dove non ci hanno invitato, la nostra stagione prenderà il via da pur bello tour di San Luis.

Prima della partenza investiamo bene tutti i soldi rimasti ancora in cassa per i vari materiali che potranno (speriamo) permettere ai nostri ragazzi di arrivare ad importanti risultati.

TOUR DI SAN LUIS

Alla prima uscita ci presentiamo con Ulissi e Pirazzi per la classifica e Felline, Ginanni e Ponzi per qualche vittoria di tappa in volta... speriamo bene in bocca al lupo ragazzi!!

- Le prime due tappe sono vinte da Cardoso con i nostri che in volata non riescono mai a mettersi in luce..

- La 3° tappa con arrivo in volata in leggera salita vede Zaugg battere di un soffio i nostri, che se non altro danno cenni di vita con Felline 2°, a sorpresa Ulissi 3° e Ponzi 6°.

- Nella 4° tappa, una cronometro di 20 km, per noi saranno dolori sicuri. Non sapendo bene come fare la cronometro, la simulo e David millar fa il vuoto. Il primo dei nostri è Felline 28° a 54'', un minuto preciso paga invece Ulissi, 1,17'' Pirazzi 1,20'' Battaglin e 1,30'' Ponzi e quasi 2 minuti infine Ginanni.

- Nella 5° tappa senza più niente da perdere, possiamo solo attaccare e così facciamo, entrando in tutte le fughe, alla fine nell'arrivo in netta ascesa a 14 dalla fine partono in successione Ponzi, Zaugg e Gusev con quest'ultimo che azzecca la sparata vincente regolando gli altri due per 8'', col gruppo che arriva a 35'' regolato da Siutsou. Per Gusev c'è anche la maglia di leader!

- La 6° tappa con subito un'asperità in partenza vede Pirazzi grande protagonista, il romano infatti con la giusta gamba attacca sin da subito assieme ad altri 5, lui è l'ultimo a mollare, ma ai -21, sull'ultimo strappo, proprio prima della discesa che conduce all'arrivo, anche lui viene riassorbito dal gruppo. Per noi giusto il tempo di riorganizzarci e ai -18 all'inizio della discesa è Ponzi che tenta e trova la sparata vincete andando ad imporsi per 31 secondi sul gruppo!!!

senzatitolo2p.jpg

- 7° ed ultima tappa con Ponzi che deve guadagnare almento 18'' su Gusev per prendersi la maglia. Bisognerebbe vincere la tappa per prendere l'abbuono, ma non in volata perchè non ci basterebbe comunque.

Sui tre piccoli colli di giornata i nostri lavorano tutti duramente quando per entrare nelle fughe, quando per agitare comunque il gruppo con attacchi ripetututi per cercare di mettere in difficolta Gusev e Millar, con Ponzi sempre ben coperto in gruppo, pronto a sferrare eventualmente l'attacco decisivo solo nel finale. Ai meno 40 inizia la lunga discesa e con essa il lavoro di Ponzi che supportato da Ginanni, Felline e Pirazzi tenta uno, due, tre attacchi, ed è proprio al terzo che il gruppo nella confusione gli concede qualche metro. Il nostro atleta assieme a Rui costa spara tutto quello che ha per allungare se possibile ancora sul gruppo. Rui costa fortunatamente collabora e tira bene, Ponzi (che deve comunque centrare la vittoria di tappa) ai meno 8 si mette fermo a ruota di Rui Costa e ai meno 6 eccolo che parte in accellerazione... Rui Costa, attivo per tutta la tappa in tutti gli attacchi non riesce a replicare, è fatta! Ponzi vince da solo con 22'' su Rui Costa e 45'' sul gruppo!!!

Nella generale si mette definitivamente dietro per ben 59''Guse e per 1,17'' Millar

senzatitolo6d.jpg

Prima gara prima bella quanto inaspettata vittoria per i nostri ragazzi!!

Grandi Ragazzi!! Grande Ponzi con un bel +5 di forma nella giornata decisiva!!

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti per gli ottimi commenti!!

COSTA DEGLI ETRUSCHI

Gara importante quanto nervosa nello svolgimento, noi dalla nostra portiamo atleti pronti alla fuga dalla lunga distanza (Pirazzi e Caruso), così come finisseur (Ponzi e Ginanni) e velocisti (Belletti, Favilli, Felline).

Pirazzi e Caruso come da strategia provano ad entrare in tutte le fughe di giornata sin dai primi km, negli ultimi 60 passate le salite è la volta di Ginanni e Felline che assieme ad altri compagni di fuga, tentano di prendere qualche metro di vantaggio sul gruppo, ma nemmeno loro ci riescono.. arriviamo così alle battute finali, Ponzi prova l'allungo ai -12 e ancora ai -9 ma ormai sarà volata, o forse no! ... -7km Ginanni tenta la sparata giusta e guadagna qualche secondo sul gruppo che si sta organizzando con i vari treni per la grande volta... -5 Ginanni resiste con una manciata di secondi... -3 i secondi di vantaqggio di Ginanni sono ormai ridotti a pochissimi metri e ormai sarà sicuramente volata, noi dalla nostra ci organizziamo con Favilli, Felline e Belletti pronti a dare la zampata vincente. Volatona... Marcato anticipa tutti, è il primo a superare Ginanni ed è lui che va a vincere!!

1° Marcato - 2° Apollonio - 3° Ballan - 4° Thomas - 5° Belletti - 6° Boonen - 7° Bazayev - 8° Felline - 9° Florencio - 10° Krivtsov

...una domadina per tutti..

ma a vostro avviso Favilli (alla primissima gara stagionale con 71 di forma) come fa a continuare a salire di fatica anche se non corre??

..ho cambiato anche la sua preparazione da classiche a velocista, ma niente, da dopo il ritiro prestagionale continua a salire vertiginosamente la sua fatica anche se non corre! :dubbio:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...