Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Le nostre avventure sui campi da calcio


Recommended Posts

Apro questo topic per far si che gli appassionati calcistici presenti nel forum possano raccontare narrare,descrivere le loro personali esperienze fatte nelle tante partite-partitelle(valgono TUTTE)disputate da quando sono venuti al mondo,rammentando e condividendo momenti particolari,indimenticabili,curiosi,divertenti....

Vi piace l'idea? :thumbup:

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 173
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Questo lo voto come topic dell'anno, comunque parto subito col raccontare una delle mie partite dell'anno passato quando ho ricominciato a giocare...Vignui-Plumber Impianti, Quarti di finale del torneo di CSI veneto, partita molto nervosa fin da subito, contrasti duri, la partita non ci mette molto a incattivirsi, arbitro totalmente incapace lascia correre tutto, arriviamo alla fine del primo tempo sullo 0-0, il secondo tempo partiamo a tutta, dopo 10' siamo 1-0, ma 5' dopo segnano in contropiede e pareggiano...il tempo passa, siamo al 40' circa, sono entrato da 20', mi danno palla larga, parto dall'esterno dx lungo la fascia, poi tagli in mezzo, arrivo in area, butto la palla in mezzo, di mezza punta quasi un'esterno, la palla rimbalza su un difensore e entra, siamo in vantaggio, ma nonostante questo continuiamo ad attacare, mancano 2' alla fine, ci chiudiamo in area perchè loro hanno guadagnato l'angolo, palla in mezzo, il nostro centrale la prende con la mano in stile schiacciata di pallavolo, rigore e 2-2, non ci diamo per vinti, ai rigori possiamo ancora farcela, ma al 3' di recupero su 5, altro contropiede, il nostro portiere non esce e loro insaccano facilmente, 3-2 e andiamo a casa...sono rimasto veramente male, avevo segnato il primo gol(che più che altro era un gollonzo), ma vabbé sarà per il prossimo annothumbup.gif

Link to comment
Share on other sites

Questo lo voto come topic dell'anno, comunque parto subito col raccontare una delle mie partite dell'anno passato quando ho ricominciato a giocare...Vignui-Plumber Impianti, Quarti di finale del torneo di CSI veneto, partita molto nervosa fin da subito, contrasti duri, la partita non ci mette molto a incattivirsi, arbitro totalmente incapace lascia correre tutto, arriviamo alla fine del primo tempo sullo 0-0, il secondo tempo partiamo a tutta, dopo 10' siamo 1-0, ma 5' dopo segnano in contropiede e pareggiano...il tempo passa, siamo al 40' circa, sono entrato da 20', mi danno palla larga, parto dall'esterno dx lungo la fascia, poi tagli in mezzo, arrivo in area, butto la palla in mezzo, di mezza punta quasi un'esterno, la palla rimbalza su un difensore e entra, siamo in vantaggio, ma nonostante questo continuiamo ad attacare, mancano 2' alla fine, ci chiudiamo in area perchè loro hanno guadagnato l'angolo, palla in mezzo, il nostro centrale la prende con la mano in stile schiacciata di pallavolo, rigore e 2-2, non ci diamo per vinti, ai rigori possiamo ancora farcela, ma al 3' di recupero su 5, altro contropiede, il nostro portiere non esce e loro insaccano facilmente, 3-2 e andiamo a casa...sono rimasto veramente male, avevo segnato il primo gol(che più che altro era un gollonzo), ma vabbé sarà per il prossimo annothumbup.gif

Che sfiga! :mellow: ...comunque confermo che dai cross possono uscire eurogol,infatti oggi,dopo aver smarcato 2-3 avversari in accellerazione,sono arrivato a fondo campo sfinito ma ho deciso lo stesso di crossare di prima...risultato:il traversone diventa un tiro insidiosissimo che va a finire all'incrocio dei pali! :bannana_guitar:

Link to comment
Share on other sites

È un po' che non gioco. Giocavo come terzino destro, o eventualmente come terzino sinistro o centrocampista esterno. (destro o sinistro)

Poi ho smesso al 4° strappo muscolare, ormai 4 anni fa. (supergiù).

La prima partita che mi viene in mente era quella del mio primo gol da "D7" (una nostra categoria).

Stavamo perdendo 3 a 0. Poi prende la palla il fenomeno della squadra. (se non avesse smesso con il calcio ora probabilmente giocherebbe nella nostra serie A) Ai tempi era un nano, (ora wiki mi dice che è alto 1.71), ne dribla due o tre e tira dal fondo.

Io ero avanzato sulla destra, vedo che la palla sta per uscire e mi butto alla cieca. Riesco a prenderla con il naso e con un dolore atroce (ai tempi sembrava così) mando la palla in rete, 3 a 1. La rimonta può cominciare! E invece no, ne prendiamo altri 3 prima della pausa. Rientriamo negli spogliatoi, qualcuno si mette ad insultare il portiere (giustamente, ndr), che decide di andarsene. Così va in porta il Bertaggia, (il fenomeno di prima) e nonostante si impegni come non mai ne prendiamo altri 7. Finirà 13 a 1. :mrgreen:

Link to comment
Share on other sites

È un po' che non gioco. Giocavo come terzino destro, o eventualmente come terzino sinistro o centrocampista esterno. (destro o sinistro)

Poi ho smesso al 4° strappo muscolare, ormai 4 anni fa. (supergiù).

La prima partita che mi viene in mente era quella del mio primo gol da "D7" (una nostra categoria).

Stavamo perdendo 3 a 0. Poi prende la palla il fenomeno della squadra. (se non avesse smesso con il calcio ora probabilmente giocherebbe nella nostra serie A) Ai tempi era un nano, (ora wiki mi dice che è alto 1.71), ne dribla due o tre e tira dal fondo.

Io ero avanzato sulla destra, vedo che la palla sta per uscire e mi butto alla cieca. Riesco a prenderla con il naso e con un dolore atroce (ai tempi sembrava così) mando la palla in rete, 3 a 1. La rimonta può cominciare! E invece no, ne prendiamo altri 3 prima della pausa. Rientriamo negli spogliatoi, qualcuno si mette ad insultare il portiere (giustamente, ndr), che decide di andarsene. Così va in porta il Bertaggia, (il fenomeno di prima) e nonostante si impegni come non mai ne prendiamo altri 7. Finirà 13 a 1. :mrgreen:

I fenomeni in porta abbondano da voi! :rotfl:

Link to comment
Share on other sites

I fenomeni in porta abbondano da voi! :rotfl:

Quando era in forma il nostro portiere era bravino. Data la stazza (era obeso), se la cavava alla grande. Ricordo una volta che gli avevano fatto un retropassaggio alto ( :banghead: ) che stava per entrare in porta, si tolse il cappellino mentre la palla stava arrivando e di testa salva da sotto la traversa. :biggrin:

Poi quando ne prendeva due o tre crollava. (i punteggi nelle giovanili E e D erano più tennistici che calcistici).

Link to comment
Share on other sites

...che Topic :rolleyes: forse ci dovrei scrivere un libro sulle mie avventure calcistiche..

Iniziai all'età di 6 anni (1° elementare) a La Storta, qui vicino casa mia.. ogni anno facevamo il solito campionato e in più, nella settimana di Pasqua, un altro torneo in qualche parte d'Italia (un anno anche a Sportilia, dove vanno in ritiro gli arbitri...).. Per 4 anni di fila (dall'età di 8 anni fino agli 11) ho vinto il premio come Miglior giocatore del Torneo... poi il 5° anno vinsi il Miglior Centrocampista, ed il premio come miglior giocatore andò a Stefano Pettinari, ora in prestito al Crotone in serie B dalla Roma... Rimasi a La Storta 10 anni, poi 3 anni andai all' A.S.D Vic Formello, che faceva i regionali... il 1° anno fu il migliore. Giocai 32 partite su 32, segnando 11 gol giocando Centrocampista centrale.. il 2° anno cambiammo allenatore, e con lui giocai ala destra/sinistra... giocai 18 partite (mi colpì una serie di infortuni pazzesca... saltai 2 settimane di preparazione per uno stiramento all'adduttore,poi durante l'anno altre contratture e acciacchi vari...) segnando 9 gol.. Quest'anno, il 3°, la disfatta più totale... i giorni prima della preparazione non vedevo l'ora di cominciare, volevo tornare a fare un'annata coi fiocchi, mi era tornata la voglia di allenarmi e faticare (non ne avevo mai avuta troppa al Formello...).. la preparazione fu eccellente e arrivamo alla 1° di Campionato sotto un diluvio universale. Al 30' del 1° tempo dopo un allungo sento una fitta al ginocchio sinistro.. non gli do tanto peso (anche perchè riuscivo cmq a correre senza partcolare dolore).. la partita finisce 3-1 per noi :wink: I 2 giorni successivi alla partita non riuscivo neanche a camminare per il dolore.. 15 giorni di stop e ricomincio.. mi dico tra me e me che è stata solo sfortuna, ora non mi succederà più niente.. torno in campo alla 3° giornata dove vinciamo 4-1 e dove segno il mio 1° gol in campionato... (molto simile a quello di Milito,il 2°, nella finale di Champions...solo che con il sinistro :lol: ) gioco anche la 4° e la 5° di campionato con buoni risultati :wink: Non poteva andare cosi bene...e infatti, il venerdi prima della 6° di campionato, contrattura all'inguine.. 1 settimana fermo... rientro ed ecco che arriva la pubalgia... quando arriva la pubalgia è la fine ragazzi, tornerà sempre purtroppo :rolleyes: mi faccio un mese di stop (anche grazie alla vacanze natalizie) e rientro il 7 gennaio.. titolare.. 1° tempo favoloso, avevo uno voglia matta di fare bene, di dimostrare più a me stesso che a gli altri che non ero "finito", che potevo ancora rimettermi... ma nel 2° tempo,su un contrasto fortuito, mi rifaccio male allo stesso ginocchio della 1° partita... dopo la risonanza magnetica, il risultato è chiaro: lesione di alcuni legamenti del crociato anteriore del ginocchio sinistro.. mi dicono che però l'operazione non è ancora necessaria.. cosi dopo 1 mesetto di fisioterapia torno a corricchiare ma il ginocchio, ogni tanto mi fa parecchio male.. e quindi la decisione drastica... a metà febbraio decido di appendere gli scarpini al chiodo :lol: Troppi infortuni, troppi problemi e, forse la cosa più importante, non avevo più gli stimoli di inizio anno.. adesso solo partitelle con gli amici, ogni tanto vado a correre per mantenermi in forma (devo smaltire la birra :shock: )... Pochi giorni fa mi chiama al cellulare il presidente del Formello, una persona dal cuore d'oro... dopo i saluti, mi dice.. "Marco, ricordati che se per caso un giorno vuoi tornare a giocare, per te qui le porte saranno sempre aperte, sei un ragazzo fantastico..." Ho faticato molto a trattenere le lacrime e gli ho risposto che ormai la mia decisione l'ho presa, anche se ogni tanto lo andrò sicuramente a trovare... :D

Link to comment
Share on other sites

Cunego siamo in due, anch'io ho avuto una carriera parecchio tempestata da infortuni, una frattura scomposta della caviglia, che poi si è portata dietro una miriade di conseguenze(distorsioni etc...), un polso rotto, vari strappi muscolari al polpaccio sinistro(sempre quello mi strappavoicon_lol.gif), senza contare due dita rotte e un'occhio nero(diciamo che avevo la testa un po' calda65.gif), i dottori mi hanno detto che dovevo smettere, infatti ho fatto 3 anni di ciclismo poi, e infine ho mandato a cagare i dottori e sono ritornato in un campionato amatoriale....

Link to comment
Share on other sites

Cunego siamo in due, anch'io ho avuto una carriera parecchio tempestata da infortuni, una frattura scomposta della caviglia, che poi si è portata dietro una miriade di conseguenze(distorsioni etc...), un polso rotto, vari strappi muscolari al polpaccio sinistro(sempre quello mi strappavoicon_lol.gif), senza contare due dita rotte e un'occhio nero(diciamo che avevo la testa un po' calda65.gif), i dottori mi hanno detto che dovevo smettere, infatti ho fatto 3 anni di ciclismo poi, e infine ho mandato a cagare i dottori e sono ritornato in un campionato amatoriale....

Io ho 2 anni in meno di te e non so cosa siano gli infortuni!Al massimo sono stato perseguitato per 2 anni da un' unghia incarnita :rolleyes: ...

Link to comment
Share on other sites

...che Topic :rolleyes: forse ci dovrei scrivere un libro sulle mie avventure calcistiche..

Iniziai all'età di 6 anni (1° elementare) a La Storta, qui vicino casa mia.. ogni anno facevamo il solito campionato e in più, nella settimana di Pasqua, un altro torneo in qualche parte d'Italia (un anno anche a Sportilia, dove vanno in ritiro gli arbitri...).. Per 4 anni di fila (dall'età di 8 anni fino agli 11) ho vinto il premio come Miglior giocatore del Torneo... poi il 5° anno vinsi il Miglior Centrocampista, ed il premio come miglior giocatore andò a Stefano Pettinari, ora in prestito al Crotone in serie B dalla Roma... Rimasi a La Storta 10 anni, poi 3 anni andai all' A.S.D Vic Formello, che faceva i regionali... il 1° anno fu il migliore. Giocai 32 partite su 32, segnando 11 gol giocando Centrocampista centrale.. il 2° anno cambiammo allenatore, e con lui giocai ala destra/sinistra... giocai 18 partite (mi colpì una serie di infortuni pazzesca... saltai 2 settimane di preparazione per uno stiramento all'adduttore,poi durante l'anno altre contratture e acciacchi vari...) segnando 9 gol.. Quest'anno, il 3°, la disfatta più totale... i giorni prima della preparazione non vedevo l'ora di cominciare, volevo tornare a fare un'annata coi fiocchi, mi era tornata la voglia di allenarmi e faticare (non ne avevo mai avuta troppa al Formello...).. la preparazione fu eccellente e arrivamo alla 1° di Campionato sotto un diluvio universale. Al 30' del 1° tempo dopo un allungo sento una fitta al ginocchio sinistro.. non gli do tanto peso (anche perchè riuscivo cmq a correre senza partcolare dolore).. la partita finisce 3-1 per noi :wink: I 2 giorni successivi alla partita non riuscivo neanche a camminare per il dolore.. 15 giorni di stop e ricomincio.. mi dico tra me e me che è stata solo sfortuna, ora non mi succederà più niente.. torno in campo alla 3° giornata dove vinciamo 4-1 e dove segno il mio 1° gol in campionato... (molto simile a quello di Milito,il 2°, nella finale di Champions...solo che con il sinistro :lol: ) gioco anche la 4° e la 5° di campionato con buoni risultati :wink: Non poteva andare cosi bene...e infatti, il venerdi prima della 6° di campionato, contrattura all'inguine.. 1 settimana fermo... rientro ed ecco che arriva la pubalgia... quando arriva la pubalgia è la fine ragazzi, tornerà sempre purtroppo :rolleyes: mi faccio un mese di stop (anche grazie alla vacanze natalizie) e rientro il 7 gennaio.. titolare.. 1° tempo favoloso, avevo uno voglia matta di fare bene, di dimostrare più a me stesso che a gli altri che non ero "finito", che potevo ancora rimettermi... ma nel 2° tempo,su un contrasto fortuito, mi rifaccio male allo stesso ginocchio della 1° partita... dopo la risonanza magnetica, il risultato è chiaro: lesione di alcuni legamenti del crociato anteriore del ginocchio sinistro.. mi dicono che però l'operazione non è ancora necessaria.. cosi dopo 1 mesetto di fisioterapia torno a corricchiare ma il ginocchio, ogni tanto mi fa parecchio male.. e quindi la decisione drastica... a metà febbraio decido di appendere gli scarpini al chiodo :lol: Troppi infortuni, troppi problemi e, forse la cosa più importante, non avevo più gli stimoli di inizio anno.. adesso solo partitelle con gli amici, ogni tanto vado a correre per mantenermi in forma (devo smaltire la birra :shock: )... Pochi giorni fa mi chiama al cellulare il presidente del Formello, una persona dal cuore d'oro... dopo i saluti, mi dice.. "Marco, ricordati che se per caso un giorno vuoi tornare a giocare, per te qui le porte saranno sempre aperte, sei un ragazzo fantastico..." Ho faticato molto a trattenere le lacrime e gli ho risposto che ormai la mia decisione l'ho presa, anche se ogni tanto lo andrò sicuramente a trovare... :D

Che sfortuna che hai avuto! :unsure: ...capisco che dopo un po'ci sente frustati da tutto ciò,soprattutto se si è un ragazzo come te con ottime potenzialità(da quel che ho capito)! :smilie_daumenpos:

Link to comment
Share on other sites

in che categoria giocavi?

Piccoli amici-Pulcini-Esordienti poi ho detto basta per il semplice motivo che non riuscivo a coniugare lo studio con lo sport,e per ora devo dire che i risultati mi hanno dato ragione! :smilie_daumenpos: Comunque ancora oggi faccio tantissime partitelle tra amici ed emergo come ottima esterno sia sinistro che destro! :wink:

Link to comment
Share on other sites

Io ho 2 anni in meno di te e non so cosa siano gli infortuni!Al massimo sono stato perseguitato per 2 anni da un' unghia incarnita :rolleyes: ...

Non per deprimerti, ma io fino a 2 anni fa non avevo mai avuto un infortunio in vita mia.. Dall'età di 17 anni invece, uno dietro l'altro...

Link to comment
Share on other sites

Anche io seguo il ciclismo,ma il primo amore non si scorda mai...C A L C I O! :wub::wub:

:thumbup: :thumbup:

Non pensavo di essermi dilungato così tanto, scusate :blush:

Figurati; peccato per la sfortuna :? .

Io sono un jolly: faccio pena in porta, in difesa, a centrocampo e in attacco :lol:

:lol: Ottimo :lol:

Link to comment
Share on other sites

Non per deprimerti, ma io fino a 2 anni fa non avevo mai avuto un infortunio in vita mia.. Dall'età di 17 anni invece, uno dietro l'altro...

Beh considera che io ho 14 anni e ho smesso di giocare a livello agonistico da 2 anni,e quindi penso che il rischio di infortuni sia diminuito sensibilmente,poi per carità la sfiga può caèitare a chiunque! :thumbup:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...