Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Aspettando la Vuelta...


emmea90

Recommended Posts

  • Admininistrators

Concluso il 64° giro è già tempo di pensare alla 65° edizione. Riporto qui le indiscrezioni di go lance pcm.

Quasi sicuramente l'edizione 2011 della Vuelta prenderà il via da Alicante, città costiera del Sud-Est della Spagna, mentre è sicura la presenza nel 2011 dei Paesi Baschi, che mancavano nel percorso dal 1978 a causa delle grandi tensioni nazionalistiche nella regione. Getxo, città dei Paesi Baschi, sarà sede o di partenza o di arrivo di una tappa, mentre si sta trattando per inserire nel tracciato anche San Sebastia e Bilbao, le due città più importanti della regione.

Un'altra notizia, non meno importante, è la candidatura del comune di Somiedo (che si era fatto avanti già per l'edizone 2010), città asturiana, per portare il percorso a La Farrapona-Lagos de Salienca, salita del luogo con arrivo a 1.708 metri di altitudine, la salita asfaltata più alta della regione. Questa tappa, dicono gli organizzatori, potrebbe essere certamente spettacolare e inoltre potrebbe promuovere il turismo nella regione. Dunque, l'edizione 2011 dovrebbe snobbare il Sud della Spagna e avere i suoi momenti topici all'estremo Nord, nei Paesi Baschi e in Asturia. Alcune fonti dicono che i Pirenei ci saranno, ma saranno "soft".

Se qualcuno avesse altro, ora, può cominciare ad aggiungere.

Link to comment
Share on other sites

Per completezza di informazione vorrei far presente a chi non lo sapesse che l'ETA, il gruppo di lotta armata per i paesi bachi liberi e marxisti, ha dichiarato l'abbandono della lotta armata (unilateralmente).

Una commissione di pace verificherà se le intenzioni sono reali, e sembrerebbe che il leader del Sinn Fein verrà escluso dai controllori internazionali, commissione che dovrebbe comprendere un nobel per la pace e due ex presidenti (Robinson e de Klerk). Dunque a meno di sorprese il 27 settembre, giorno dedicato ai soldati baschi caduti "in battaglia", giorno in cui l'ETA emetterà un comunicato, finalmente si torna negli Euskal Herria.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

*Candidatura del comune di Somiedo (già avanzata per l’edizione 2010) per un arrivo in salita a La Farrapona- Lagos de Saliencia.

*confermato il ritorno nei Paesi Baschi. Probabili sedi di tappa Vitoria e Bilbao

* presentazione della Vuelta in dicembre

* La Vuelta 2011 prenderà il via da Benidorm con una cronometro individuale. La seconda tappa si correrà tra La Nucía e Orihuela-Costa, la terza prenderà il via da Petrer

*Possibile arrivo di due tappe nella comarca di Os Ancares: candidate le località di Los Ancares o Peña Trevinca (per la prima tappa, con arrivo in salita) e Pontevedra (anche solo come partenza)

*Candidatura del principato d’Andorra per un arrivo di tappa

(ilciclismo.it)

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...
  • Admininistrators

* Pubblicato il calendario 2011, la Vuelta è effettivamente anticipata di una settimana (partenza il 20 agosto, arrivo l’11 settembre)

* Probabili arrivi a Huelva e Morella

* Tappone asturiano a Valgrande-Pajares

* Partenza di una frazione da Valdepeñas de Jaén

* Le tappe basche saranno la terzultima e la penultima dell’edizione 2011. La terzultima si correrà tra Santander e Bilbao, affrontando la salita del Vivero, storico passaggio della Vuelta inserito per l’ultima volta nel 1976.

La penultima tappa si concluderà a Vitoria e dovrebbe prevedere un’altro classico “perduto” della Vuelta, la salita al Puerto de Urkiola

* presentazione del percorso a dicembre

(ilciclismo.it)

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...
  • 1 month later...

Semplicemente in base alle informazioni che si hanno dico la mia. Tra l'altro me n'ero occupato io della Vuelta, qualcosa la saprò, no?

Mah, comunque non mi piace molto. Mentre al Giro e al Tour seguo tranquillamente anche le tappe pianeggianti e collinari, alla Vuelta riesco a seguire al massimo gli ultimi 15 chilometri di una tappa di salita. Le altre tappe vengono corse a ritmo turistico da tutto il plotone, un pò come il Giro anni 2000 (non 2010, l'eccezione che conferma la regola)

Link to comment
Share on other sites

Semplicemente in base alle informazioni che si hanno dico la mia. Tra l'altro me n'ero occupato io della Vuelta, qualcosa la saprò, no?

Mah, comunque non mi piace molto. Mentre al Giro e al Tour seguo tranquillamente anche le tappe pianeggianti e collinari, alla Vuelta riesco a seguire al massimo gli ultimi 15 chilometri di una tappa di salita. Le altre tappe vengono corse a ritmo turistico da tutto il plotone, un pò come il Giro anni 2000 (non 2010, l'eccezione che conferma la regola)

Le tappe piane son belle da seguire gli ultimi 70 km al massimo, non ha senso fin dall'inizio. Cmq concordo con te, anche se spero che la Vuelta di quest'anno abbia + prestigio e + pretendenti

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Una Vuelta per scalatori

Ben sei gli arrivi in salita

L'edizione 2011 della corsa a tappe spagnola, che torna nei Paesi Baschi dopo 33 anni, scatterà il 20 agosto da Benidorm con una cronosquadre. Sierra Nevada e Angliru le tappe di montagna più dure. E c'è solo una crono individuale

MADRID, 12 gennaio 2011 - Dopo 33 anni, la Vuelta di Spagna tornerà a far tappa nei Paesi Baschi. L'edizione 2011 della corsa, in programma dal 20 agosto all'11 settembre, è stata presentata oggi. La corsa, che nel 2010 è stata vinta dall'italiano Vincenzo Nibali, comincerà con una cronometro a squadre nella località catalana di Benidorm e si concluderà dopo 21 frazioni, per un totale di 3295 km, con l'arrivo a Madrid.

PER SCALATORI — Il gruppo dovrà affrontare sei arrivi in salita, con ascese suggestive come quella di Sierra Nevada e del terribile Angliru. Solo una cronometro individuale, a Salamanca, alla vigilia del primo dei due giorni di riposo. La principale novità riguarda il ritorno della corsa nei Paesi Baschi con due tappe: una si concluderà a Bilbao, l'altra a Vitoria. La regione non veniva coinvolta nel programma dal 1978, quando le azioni degli indipendentisti provocarono la modifica e l'annullamento di alcune frazioni.

gazzetta.it (articolo)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
  • 4 months later...
Guest
This topic is now closed to further replies.
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...