Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

...e domani Giro del Piemonte


Nico76

Recommended Posts

Ultime notizie:

Martedì 14/10/2008

Giovedì si corre la 94.a edizione della classica della Gazzetta dello Sport

Ballan e Sanchez i due “fari” del Giro del Piemonte con Petacchi, Khalilov e Bennati pronti per lo sprint

Da un lato il campione del mondo Alessandro Ballan, che capeggia una Lampre-NCG di giovani promesse; sul fronte opposto il campione olimpico, l’iberico Samuel Sanchez, capofila della Euskaltel Euskadi: questa la sfida di vertice del 94.a edizione del Giro del Piemonte cui fermamente si opporranno i velocisti in campo, tutti di caratura, ben intenzionati a tener la corsa cucita per vedersela tra loro. Ci riferiamo ad Alessandro Petacchi, di recente a segno nel Beghelli, a Daniele Bennati, l’ultimo vincitore della prova (nel 2006), all’ucraino Mykhaylo Khalilov, recente vincitore a Prato, al Cimurri e alla Sabatini.

C’è grande attesa per il 94° Giro del Piemonte, in programma giovedì al quale sono iscritti altri bei nomi, da Alexandr Kolobnev e Nicki Sorensen (CSC) a Rik Verbrugghe (Cofidis), a Marco Pinotti (Team Columbia), al vincitore del Giro del Lazio Francesco Masciarelli (Acqua&Sapone). L’elenco degli iscritti in allegato.

Non privo di difficoltà ma senza particolari insidie, il Giro del Piemonte si sviluppa nell’Alessandrino per poi raggiungere il Cuneese. Un percorso per 146 chilometri vallonato, con tre strappi di buon impegno (Monforte d’Alba, Novello e La Morra) e i 53 chilometri finali tutti in pianura.

La prova organizzata da Rcs Sport/La Gazzetta dello Sport deve, tra gli altri, un grazie a Michelino Davico, sottosegretario agli Interni, che si è prodigato con successo per il rilancio di una corsa di grande tradizione, alla quale contribuiscono la Regione Piemonte, l’associazione Terre dei Savoia e marchi legati a prelibatezze territoriali quali Novi-Dufour-Elah.

Il Giro del Piemonte si avvierà dal Museo dei Campionissimi a Novi Ligure e si concluderà, dopo 199 chilometri vallonati, nei pressi del Castello di Lagnasco, nel Cuneese, poche ore prima della re-inaugurazione, dopo 10 anni di restauro, di uno dei manieri rinascimentali più importanti, in termini di storia dell’arte italiana. Gli organizzatori locali si sono messi a disposizione dei giornalisti accreditati al Giro del Piemonte sia in partenza sia in arrivo: una visita guidata del Museo dei Campionissimi avrà luogo domani pomeriggio alle 15.30, mentre un’analoga iniziativa al Castello di Lagnasco, in arrivo, è in programma alle 14 di giovedì.

Ma l’evento di spicco, al Castello di Lagnasco, coincide con la re-inaugurazione ufficiale, in programma sabato 18 ottobre alle 15. Le prime date di apertura al pubblico sono state fissate in domenica 19 ottobre, domenica 26 e domenica 9 novembre.

planimetria

altimetria

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...