Jump to content
  • Sign Up

Disponibili Pro Cycling Manager 2020 ed il Realname!

Pro Cycling Manager 2020 e Tour de France 2020 sono finalmente disponibili, e con essi l'immancabile Realname a cura dello staff di PCM Italia
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Recommended Posts

1 ora fa, .::Cancellara91::. dice:

 

 

 

Nella mia permanenza qui dentro mi sono accorto che per portare avanti le story servono principalmente 2 cose.

1) chi scrive;

2) chi segue.

Negli ultimi tempi è successo un po' come il classico cane che si morde la coda. Meno persone raccontano storie -> meno interesse per la sezione -> meno persone che raccontano storie -> meno interesse per la sezione -> ... e via all'infinito fino al quasi abbandono.

Da lodare Smec e Stylus, inossidabili l'uno con i portoghesi e l'altro con Ivan, che se ne sono sbattuti altamente di questa crisi e sono andati avanti trovando sempre nuovi stimoli per proseguire quello che avevano cominciato. Io mi trovo in una situazione un po' diversa, in quanto fino alla prima parte del Giro d'Italia avevo comunque giocato e preparato le slide da inserire, per cui fino a lì non mi costa quasi nessuna fatica. 

Il grosso problema, o meglio i due grossi problemi sono:

- continuare questa story da quel punto;

- farne un'altra con PCM16.

La voglia sarebbe quella di riproporre una story con il nuovo gioco, con lo stesso stile di quest'ultima, magari partendo ancora con condizioni più difficili e corridori ancora più scarsi. Il tempo a disposizione però è molto limitato e per informazione non ho ancora preso in considerazione l'idea di acquistare il gioco. Dopo 12 edizioni di fila un po' dispiace, ma la vita purtroppo non mi permette di dare solo spazio al bambino interiore...

Sono però contento che ci sia già qualcuno con la testa proiettata ad un eventuale progetto per il breve futuro. Per qualche consiglio io sono qui.

 


Personalmente, la progettualità ci sarebbe anche (Ricordi che io e te dovevamo fare qualcosa?), ma tra studio e lavoro non ho minimamente il tempo per farlo. Avendo anche un bel db con valori e squadre aggiornato a marzo '16 ci starebbe qualcosa di carino... 

Per la cronaca, #IoStoConProCulo. Senza triplete non puoi pensare di abbandonarlo

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Lo confesso...non avrei voluto prendere PCM quest'anno, ma la creazione della nuova modalità "ProCyclist" mi ha fatto cambiare idea. E' una modalità che aspettavo da tempo...mi ero già fatto tanti di

Dopo aver letto Nello Viscidi sono sicuro che i nomi alla Cyanide li dedice Maccio Capatonda.

29 di Febbraio. Il giorno più sfigato dell'anno. Leonardo Di Caprio vince per la prima volta l'Oscar...e io mi trovo vincitore per la seconda volta del concorso storyteller! Come il buon Leo, mi tocc

  • Moderator Head Staff

@.::Cancellara91::. Una nuova idea può essere quella di mettere assieme una squadra di ciclisti già famosi accomunati da qualcosa in particolare. IO qualche tempo fa avevo pensato di fare una carriere costruendo una squadra professional con tutti over 35 e portarla nel WT :D

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Big white dice:


Personalmente, la progettualità ci sarebbe anche (Ricordi che io e te dovevamo fare qualcosa?), ma tra studio e lavoro non ho minimamente il tempo per farlo. Avendo anche un bel db con valori e squadre aggiornato a marzo '16 ci starebbe qualcosa di carino... 

Per la cronaca, #IoStoConProCulo. Senza triplete non puoi pensare di abbandonarlo

 

Già già, ricordo bene! Guarda ho sempre il file lì da finire di modificare. Ma non ho la più pallida idea di quando possa metterci mano.

5 ore fa, MattHorse dice:

@.::Cancellara91::. Una nuova idea può essere quella di mettere assieme una squadra di ciclisti già famosi accomunati da qualcosa in particolare. IO qualche tempo fa avevo pensato di fare una carriere costruendo una squadra professional con tutti over 35 e portarla nel WT :D

Io sono della scuola di premiare i giovani. I corridori forti, anche 35enni, non mi piacciono per niente, in quanto calano presto di caratteristiche, sono montati di testa per i risultati fino a lì ottenuti e prendono stipendi alti (addirittura a PCM dai 30 in poi cerco di evitarli perché non crescono quasi più). Preferisco chi ha ancora lo spirito garibaldino del guerriero ventenne, che attacca pure per prendere la sedia migliore al tavolo della cena 8)

Link to post
Share on other sites

LA FLECHE WALLONE
Per la seconda del trittico delle Ardenne lo sponsor chiede una top5. Portiamo gli stessi uomini della Amstel. Mandiamo in fuga Gumenny che ci è utilissimo quando sul Thier de Huy, attraverso la strada stretta, selezioniamo il gruppo
29c5sp5.png

Davanti tutti i nostri, con Benoot, Bassol e Gumenny che si mettono a tirare e rintuzzano gli allunghi di Alaphilippe ed Henao. Chiediamo collaborazione visto che dietro sono rimasti corridori del calibro del campione americano Dana, l'ex Balencegui e Matthews, con la coppia Movistar Quintana-Bardet che ha faticato un sacco per rientrare. Sulle ultime salite cominciamo ad accusare qualche colpo. Nell'ultimo strappo prima del muro di Huy allunga Kwiatowski. Dietro è Jungels (+3) che ne ha e si mette in testa. Arrivati sull'ultima salita il campione lussemburghese va a velocità doppia, passa il polacco e va così a vincere la Freccia Vallone!
1z6z785.png

2° Kwiatowski, 3° Alaphilippe. 4° Hidalgo, 6° Daley e 8° Khamisi e 9° Sepulveda. La nostra Phonak alle Ardenne sta facendo il bello e il cattivo tempo. Ora manca più la Liegi. Vinceremo pure quella?


Al GIRO DEL TRENTINO ci difendiamo nelle prime due tappe e vinciamo la terza tappa con arrivo a Fai della Paganella con Payer. 4° Martinez Soria. A Madonna di Campiglio siamo 2° con l'argentino e 4° con l'austriaco e ci portiamo a casa la corsa con il primo dei due. Al GIRO DELL'APPENNINO (percorso Plouay) vinciamo con Arndt
 

Link to post
Share on other sites
Il 17/6/2016 at 2:58 PM, Big white dice:

Grandissimo Cance! Ma Balencegui come cresce?

 

Si è arrestato per ora a 79COL. Da quando se n'è andato dalla nostra squadra è cresciuto poco e nulla. Mi sa che non diventerà mai un campione, ma resterà un ottimo corridore

Link to post
Share on other sites

LIEGI
Obiettivo top 5. Torna Proculo, ma la forma non è delle migliori e farà all'occorrenza da gregario. Sfruttiamo ancora una volta la strada stretta e facciamo notevole selezione. Khamisi purtroppo becca un -3 e non riesce a rimanere con i migliori, con Daley che rimasto attardato da un blocco, nonostante un estenuante inseguimento, deve alzare bandiera bianca. Troviamo però un super Hidalgo (nonostante lo 0 di giornata). Puntiamo su di lui e non sbagliamo. Vinciamo incredibilmente anche la Liegi!
sc9it1.png

2° Gautier, 3° Henao e 4° Alaphilippe, che nonostante i favori del pronostico non vince nessuna delle tre gare delle Ardenne. Un'encomiabile Jungels chiude 9°, con Proculo 14°.

 

Arriviamo a Maggio...
Al GIRO DELLA TOSCANA siamo 1° con Khamisi e 4° con Hidalgo. Corriamo il TOUR DE ROMANDIE. L'ormai rivalità del secolo fra il "male" e il nostro Proculo (indietro con la forma visto che tenterà Giro+Tour+Vuelta) viene vinta al primo round dal colombiano. Nella quinta tappa l'arrivo in quota premia Quintana che batte allo sprint il campione italiano. A Sion non riusciamo a rimanere con il corridore della Movistar, ma siamo assai contenti nel vedere che la classifica generale è andata a Van Garderen (Astana), con Quintana 3° superato anche da Kelderman. Primo dei nostri Martinez 6°, con subito dietro Lavanchy e Proculo.
Corriamo anche il TOUR OF YORKSHIRE dove prendiamo due 6° posti con Arndt. Siamo poi 3° con Khamisi nella tappa finale, chiudendo nella medesima posizione la generale. Vince Lammertink (Razlon).

Alla 4 GIORNI DI DUNQUERKE becchiamo qualche top 10 nella prima parte e un 4° posto con Benoot nella tappa con il pavès. Alla fine nella generale siamo 3° con Praud.
In AZERBAIJAN vinciamo la seconda tappa con Hidalgo e la terza con Khamisi. Nella quarta ci dobbiamo difendere e alla conclusione di tutto, dopo la passerella di Baku (dove Khamisi fa addirittura lo sprint chiudendo 4°, siamo 3° con il keniano. Vince il 22enne Sanna della Astana (valori simili a quelli del nostro Zacchei). 

 

E si arriva così al Giro...

Link to post
Share on other sites

GIRO D'ITALIA
Percorso fantasy, mia seconda variante. Si parte da Palermo con una crono a squadra e si chiude a Roma in Via dei Fori Imperiali. Parecchie tappe trabocchetto e un finale con il trittico dolomitico e la lunga crono di Venezia.
357egcn.png

AVVERSARI
Il nostro obiettivo è la tripla nello stesso anno...guardiamo gli avversari e...quello che temevamo. Siamo arrivati al Giro per vincerlo partendo da forma buona ma non ottima e l'unico pensiero era non trovare il male (Quintana)...e il male è presente

MOVISTAR: Quintana (85MO, 81COL, 72CRO), Formolo (78MO, 76COL, 68CRO)
OUI: Froome (80MO, 77COL, 73CRO), S.YATES (78MO, 78COL, 67CRO) 
IAM: Pinot (82MO, 79COL, 70CRO)
LOKOIL: Majka (80MO, 78COL, 67CRO)
O'BABA: Nerz (77MO, 74COL, 71CRO)
BANCOLOMBIA: Roca (79MO, 74COL, 67CRO)
ASTANA: konig (77MO, 77COL, 73COL)
ETIHAD: Al-Qasimi (78MO, 71COL, 79CRO)


I NOSTRI
Tutti al supporto della causa Proculo
- Proculo (85MO, 78COL, 65CRO)
- Arndt (77VOL, 70COL, 74PI)
- Jungels (74MO, 78COL, 77CRO)
- Martinez Soria (78MO, 77COL, 75CRO)
- Oerias (75MO, 73COL, 79CRO)
- Payer (78MO, 72COL, 66CRO)
- Zacchei (77MO, 75COL, 65CRO)

Edited by .::Cancellara91::.
Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Big white dice:

Al-Qasimi...  Lo riprendi per favore? 

Difficile per due motivi...

1 non credo di andare avanti con la carriera

2 anche andassi avanti con la carriera, preferisco lasciarlo come capitano della squadra Etihad, visto che lui è di nazionalità degli emirati e lo sponsor idem. Sarebbe l'uomo di punta della nazione, su cui costruire il progetto "attacco al Tour"

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, .::Cancellara91::. dice:

Difficile per due motivi...

1 non credo di andare avanti con la carriera

2 anche andassi avanti con la carriera, preferisco lasciarlo come capitano della squadra Etihad, visto che lui è di nazionalità degli emirati e lo sponsor idem. Sarebbe l'uomo di punta della nazione, su cui costruire il progetto "attacco al Tour"

Sei crudele e senza cuore. Non hai rispetto per noi fan legati ai primissimi protagonisti. 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.




×
×
  • Create New...