Jump to content

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2023 e Tour de France 2023 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Feeling con la corsa


Recommended Posts

Magari sto dicendo una banalità che tutti sapete ma mi sembra di aver notato che i vari corridori hanno, a parità di stato di forma, un feeling differente con la corsa a cui partecipano. Mi spiego, giocando nella modalità gioco singolo e facendo diverse corse a tappe, ho notato che, a seconda della gara che si corre, i ciclisti si impegnano in maniera differente. Ad esempio, ho notato, che Basso quando partecipa al Giro è veramente competitivo, risulata veramente ostico contrastarlo al contrario alla Vuelta lo stesso Basso sembra un altro, molto meno competitivo. Lo stesso discorso, può farsi con altri corridori, ad esempio, Ullrich è molto forte al Tour mentre al Giro è meno competitivo, Mancebo invece primeggia alla Vuelta mentre nelle altre corse a tappe si vede poco.

Ora, questa cosa succede solo a me o l'avete notato anche voi. Sto parlando ad ogni modo di modalità singola e non carriera.

Link to comment
Share on other sites

nn é che magari é solo perché Basso aveva fatto il giro e il tour e poi é arrivato alla vuelta un po stanco?

no sto scherzando, visto che dici che nn é nella carriera, veramente nn so cosa dirti riguardo a questo, mi spiace

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Secondo me , un po' centra la nazionalità del corridore , che ci tiene di più a fare bene a casa. Mancebo è spagnolo e quindi punta o è più stimolato a fare bene alla vuelta.

anche secondo me...

Link to comment
Share on other sites

Secondo me , un po' centra la nazionalità del corridore , che ci tiene di più a fare bene a casa. Mancebo è spagnolo e quindi punta o è più stimolato a fare bene alla vuelta.

anche secondo me...

centra eccome....

Link to comment
Share on other sites

Si in effetti alla nazionalità non avevo pensato, può essere senz'altro questo elemento ad influenzare la competitività del corridore. Come ho già detto Basso, ad esempio, al Giro è un vero mostro è veramente difficile riuscire a contrastarlo in salita anche con corridori di pari livello, mentre al Tour lo stesso Basso, pur rimanendo forte, ovviamente, è molto più umano e con corridori di pari livello si riesce a contrastare.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...