Jump to content
  • Sign Up

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

critica a pro cycling manager


Gio

Recommended Posts

mi spiace ma devo fare una critica a questo gioco,perche è ingestibile.al massimo riesci a gestire un ciclista col pallino e gli altri li puoi lasciare al loro destino.perche se metti testa di gruppo perdi tanta di quella energia dove non è possibile fare niente.il gioco è fatto bene ma in questo modo non va avanti per niente.ad esempio in una tappa di pianura al tour devo usare col pallino il velocista e col mio leader che faccio? gli metto testa di gruppo cosi mi perde energia che gli serve per le salite? oppure in una salita... solo il leader posso usare, non si puo ottenere un piazzamento? o nelle classiche non puoi avere due leader per varie possibilita? mah io cosi la vedo.io giocavo a pc ciclismo che rispetto a cycling manager era uno schifo è vero pero li almeno potevi gestire tutti e 9 i ciclisti e ti divertivi a elaborare strategia vincenti.almeno io la vedo cosi...qua devi stare solo attendo che usando il pallino non si stacchi o che va in fuga.ma che gioco è.scusate lo sfogo.ciao

Link to comment
Share on other sites

NO IL GIOCO è FATTO BENISSIMO quando metti il pallino al velocistatutti gli altri gregari e il leader li metti in protezione di chi voi tu evedrai che non ti muore nessuno e che vinci :lol: e vedrai cheformano un gruppetto su chi ai deciso di difendere

Link to comment
Share on other sites

lo so che c'è la protezione ma cmq perdono sempre energia rispetto al leader.poi nelle salite facendo cosi ad esempio sastre che è un ottimo gregario pero messo a protezione di basso muore prima dell'ultima salita...

Link to comment
Share on other sites

Io invece uso il comando restare in testa la gruppo (quello iniziale di default) e il pallino non lo uso proprio...

Certo che quest'anno i geni del ciclismo che dicono che Pro Cycling Manager è una schifezza abbondano...

Ma imparate a giocare prima di sentirvi giornalisti che fanno una recensione, e quando avete un problema invece di partire in quarta e incazzarvi, ponete le domande in maniera diversa, dicendo di non essere esperti e che vorreste dei consigli, sarebbe molto meglio...

Concludo con una frase che metterò nella mia firma e che ho preso da un ragazzo molto intelligente in un altro forum:

"Il 90% dei problemi di cycling manager si trovano tra la sedia e lo schermo"

Penso che i "saggi" del forum possano apprezzare un'affermazione del genere

Link to comment
Share on other sites

gobrasil questa è storia vecchia, ormai noi abbiamo fatto il callo a tutti quelli che ad ogni minimo problema criticano e sbandierano che si tratti di bug.

Ho letto altri tuoi interventi e ti ringrazio per i consigli e le riflessioni che trasmetti agli utenti.

La mia filosofia è quella che bisogna imparare giocando usando delle tattiche molto vicine alla realtà.

Link to comment
Share on other sites

Io invece uso il comando restare in testa la gruppo (quello iniziale di default) e il pallino non lo uso proprio...

Certo che quest'anno i geni del ciclismo che dicono che Pro Cycling Manager è una schifezza abbondano...

Ma imparate a giocare prima di sentirvi giornalisti che fanno una recensione, e quando avete un problema invece di partire in quarta e incazzarvi, ponete le domande in maniera diversa, dicendo di non essere esperti e che vorreste dei consigli, sarebbe molto meglio...

Concludo con una frase che metterò nella mia firma e che ho preso da un ragazzo molto intelligente in un altro forum:

"Il 90% dei problemi di cycling manager si trovano tra la sedia e lo schermo"

Penso che i "saggi" del forum possano apprezzare un'affermazione del genere

mi sa che devi imparare tu a giocare a questo gioco se non usi il pallino non vai da nessuna parte... in 200 km devi stare attento solo che il tuo ciclista e ripeto solo uno non vada fuori dal gruppo e negli ultimi km che non abbia un calo fisico.mentre il resto della squadra( io amo il ciclismo per le strategia di squadra) lo lasci perdere.

Link to comment
Share on other sites

mi sa che devi imparare tu a giocare a questo gioco se non usi il pallino non vai da nessuna parte... in 200 km devi stare attento solo che il tuo ciclista e ripeto solo uno non vada fuori dal gruppo e negli ultimi km che non abbia un calo fisico.mentre il resto della squadra( io amo il ciclismo per le strategia di squadra) lo lasci perdere.

Gio, credo proprio che ti stia sbagliando a dire che durante una corsa si utilizza un solo corridore e la squadra non conta nulla.....

Link to comment
Share on other sites

Imboden, mi ha fatto molto piacere il tuo intervento, ma non c'è assolutamente bisogno di ringraziarmi, anzi, quello che faccio qui è il minimo rispetto a quello che ricevo, ormai ho un gioco aggiornatissimo grazie alla sezione edit che mette a disposizione una marea di files per aggiornare ed abbellire il gioco. Poi da quando sto in questo forum, ho imparato tantissimo di questo gioco e ho imparato soprattutto che non me ne deve fregare niente se perdo o vinco ogni corsa l'importante è divertirsi e io mi diverto da matti, soprattutto quest'anno che c'è la possibilità di cambiare sempre squadra e ad ogni mondiale alleno sempre una nazione nuova

Link to comment
Share on other sites

Carissimo Gio, se tu ci tieni così tanto a sapere se sai giocare o meno, ti consiglio di confrontarti con i veri maestri di questo gioco, parla con loro e magari sfidali anche online, vedrai che quello che ho detto non è così assurdo come credi ora, e poi vatti a guardare anche le storie delle season in single e multi, ti sembra che ognuno guidi un solo ciclista?

Per quello che riguarda me, ti dico subito che io gioco a livello normale, all'inizio giocavo col facile, ma grazie soprattutto ai consigli letti in questo forum, dopo diverse prove, sono riuscito a migliorare tantissimo e sono salito di livello...

Onestamente non riesco a giocare col livello difficile, è decisamente troppo per me, ma non mi interessa dire agli altri che ho vinto o dire che sono un mago a livello difficile, quello che mi interessa è che sto facendo una carriera assolutamente realistica e che mi diverte un mondo...

Per il resto posso dirti che nella carriera che ho fatto con la patch 1.4A, alla prima stagione, ho vinto il Giro con Savoldelli, il Tour e la Vuelta con Popovich, e la classifica ProTour con Hincapie, che mi sembra abbia vinto solo un paio di classiche e si è piazzato bene nei grandi giri, quindi assolutamente realistico secondo me...

Da precisare che quando ho una squadra ProTour gioco interamente le corse di questo circuito alle altre non partecipo, mentre se ho una squadra Continental, faccio appunto le corse Continental, e magari qualcuna più importante se mi sono guadagnato qualche Wild Card;

le uniche corse che simulo sono le cronometro, e non è colpa del gioco, ma proprio le crono non mi piacciono, infatti non le guardo nemmeno in tv, quindi è una questione di gusti, ciao

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

ragazzi io vi invito a riflettere:

ha veramente un senso aprire questi topic provocatori con titoloni da prima pagina come se la cyanide nn fosse riuscita nemmeno a programmare una virgola.....ultimamente ho visto qualcuno che ha aperto topic di questo tipo perchè trovava difficoltà nel trovare strategie vincenti. mi rivolgo a costoro chiedendo se invece di aprire topic di questo tipo ne aprano altri con richieste di aiuto anzichè commenti provocatori. vi ringrazio

Link to comment
Share on other sites

col livello difficile ho vinto il giro con basso questo non è per vantarmi perche assolutamente ce ne sono molti piu forti di me anche perche non gioco da assai.quindi io non chiedo consigli ma critico il gioco

Link to comment
Share on other sites

col livello difficile ho vinto il giro con basso questo non è per vantarmi perche assolutamente ce ne sono molti piu forti di me anche perche non gioco da assai.quindi io non chiedo consigli ma critico il gioco

da quello che ho capito secondo te il livello difficile è troppo semplice.

Io invece dico una cosa diversa.

La scala di livelli è molto soggettiva quindi per te è puo essere facile ma per altri estremamente difficile. Sicuramente la cyanide potrebbe aumentare ancora il livello...basta solo che incrementa la velocità in salità della cpu ed il gioco è fatto, ma il gioco deve anche rispecchiare la realtà. Tu dici che hai vinto il giro con basso a livello difficile. Naturalmente hai raggiunto un buon livello di gioco per ottenere questo risultato. A livello massimo, cioè estremo magari avresti avuto dei problemi.

Se andiamo a vedere la realtà Basso avrebbe sulla carta dovuto vincere il giro di quest'anno e probabilmente se nn avesse avuto i problemi fisici che lo hanno penalizzato avrebbe vinto agevolmente anche lui il giro d'italia.

quindi la mia domanda è....preferisci un gioco che a un livello nn massimo ma medio /alto utilizzando il corridore + forte per quella gara sia impossibile vincere? o preferisci un gioco che con la giusta tattica e una buona tecnica ti permette di vincere?...

è giusto secondo me che tu con una buona tecnica hai vinto il giro d'italia con il favorito.

Ti assicuro cmq che se utilizzi il livello massimo ti diverti parecchio anche se usi armstrong, è tutto molto competitivo...almeno io faccio parecchia fatica a vincere....e credo di avere un buon livello di gioco...

In pianura, nelle vallonate e soprattutto a cronomentro la cosa è molto + difficile. Sfido chiunque a battere la cpu a livello estremo nelle cronomentro singole...

se poi nn sei soddisfatto del gioco è un altro discorso...ma dire che è facile nn è una critica oggettiva....

Link to comment
Share on other sites

col livello difficile ho vinto il giro con basso questo non è per vantarmi perche assolutamente ce ne sono molti piu forti di me anche perche non gioco da assai.quindi io non chiedo consigli ma critico il gioco

da quello che ho capito secondo te il livello difficile è troppo semplice.

Io invece dico una cosa diversa.

La scala di livelli è molto soggettiva quindi per te è puo essere facile ma per altri estremamente difficile. Sicuramente la cyanide potrebbe aumentare ancora il livello...basta solo che incrementa la velocità in salità della cpu ed il gioco è fatto, ma il gioco deve anche rispecchiare la realtà. Tu dici che hai vinto il giro con basso a livello difficile. Naturalmente hai raggiunto un buon livello di gioco per ottenere questo risultato. A livello massimo, cioè estremo magari avresti avuto dei problemi.

Se andiamo a vedere la realtà Basso avrebbe sulla carta dovuto vincere il giro di quest'anno e probabilmente se nn avesse avuto i problemi fisici che lo hanno penalizzato avrebbe vinto agevolmente anche lui il giro d'italia.

quindi la mia domanda è....preferisci un gioco che a un livello nn massimo ma medio /alto utilizzando il corridore + forte per quella gara sia impossibile vincere? o preferisci un gioco che con la giusta tattica e una buona tecnica ti permette di vincere?...

è giusto secondo me che tu con una buona tecnica hai vinto il giro d'italia con il favorito.

Ti assicuro cmq che se utilizzi il livello massimo ti diverti parecchio anche se usi armstrong, è tutto molto competitivo...almeno io faccio parecchia fatica a vincere....e credo di avere un buon livello di gioco...

In pianura, nelle vallonate e soprattutto a cronomentro la cosa è molto + difficile. Sfido chiunque a battere la cpu a livello estremo nelle cronomentro singole...

se poi nn sei soddisfatto del gioco è un altro discorso...ma dire che è facile nn è una critica oggettiva....

mi sono andato a rileggere tutto questo topic e nn ho proprio capito niente di quello che era il discorso...quindi nn c'entra nulla quello

che ho scritto...avevo capito male....SORRY :roll::D

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti.

Volevo fare alcune considerazioni riguardo al livello di simulazione di CyM5. Prima però vorrei chiedere "venia" per le eventuali caxxate che scriverò...in effetti gioco da appena una settimana e quindi non sono padronissimo dei meccanismi della simulazione. Va bè....quello che volevo dire è che trovo il "realismo" di CyM molto accurato. Il gioco ci pone nella posizione di team manager della squadra: in questo ruolo siamo chiamati a decidere le strategie di TUTTI i componenti il team in gara, non solo quella del LEADER. Faccio un esempio: per me lo spirito del gioco non è quello di dire "Ok, tappa di pianura: tutti a proteggere il velocista di punta (settato con il pallino)". Bensì "Ok, tappa di pianura: 3/4 uomini a proteggere lo sprinter e con gli altri provo fughe, azioni di sorpresa a 30/40 km dall'arrivo, contro fughe etc. etc."

In questo modo si riesce ad avvicinarsi al ruolo che il gioco ci propone: si deve decidere chi va in fuga, chi fa il gregario, chi magari prova una sortita a 30 km dall'arrivo. Tutto ciò con le problematiche annesse: se decido che tizio mi deve partire a 30 km dall'arrivo durante la gara devo badare a che non si stanchi, che abbia i giusti rifornimenti. Inoltre (per esempio) potrei decidere di marcare il presunto favorito della gara con uno dei miei uomini e rispondere ad un suo attacco.

Nella realtà (qualcuno direttamente interessato potrà smentirmi o confermare) le squadre in corsa non hanno mai una sola strategia rigida alla quale attenersi, ma una principale legata al tipo di tappa che affronta ed almeno un'altro paio di riserva o comunque alternative alla prima. E questo aspetto mi sembra abbastanza centrato dalla Cyanide a patto di volersi calare nel ruolo del Team Manager e non in quello del Leader Manager

Ovviamente non critico chi dice "a me importa solo vincere, quindi mi prendo Petacchi lo metto a pallino, gli piazzo intorno la squadra a protezione e faccio lo sprint", alla fine anch'io gioco per vincere e non per essere un mago delle startegie che viene licenziato per mancanza di risultati. Voglio solo dire che il gioco inteso nell'ottica del Team Manager è molto ben fatto. Ancor di più direi che è apprezzabile se invece dei super team si comincia la carriera nei "Continental" dove, effettivamente, di mostri/cannibali non è che ce ne siano molti, e quindi le strategie di gara sono sensibilmente più importanti.

Chiudo (per fortuna degli sventuratii che hanno voluto leggere il mio post) con le ultime due considerazioni:

Osserviamo uno dei più grandi manageriali sportivi creati per noi....la saga Championship Manager. Prima di capire quale tattica fosse più redditizia con la squadra scelta bisogna osservare i giocatori e le loro CARATTERISTICHE. Dopo di che si adatta la tattica (magari con aggiustamenti in corso di campionato) a quelle caratteristiche. E questo lavoro di studio/applicazione è necessario sia all'interno di una intera carriera, sia in una singola stagione sia nella singola partita. Non basta fare la spesa ad inizio campionato comprando campioni e promesse, scegliere il 442 e far partire il gioco....si vince certo (ma mica tanto.....), ma non si fa il Team Manager. E così è anche per il nostro CyM5, prendere la Fassa Bortolo e schiffarci dentro altri 3/4 fenomeni per poi semplicemente affidare alla protezione e ai pallini le sorti della gara (magari riprendendo in mano la situazione agli ultimi km per lo sprint) è limitativo dello spirito del gioco, anche se se non si può criticare chi lo fa perche (semplicemete) è il gioco stesso che permette di farlo. Per inciso dico che io non ci riesco comunque, ma ammetto di essere ancora a livello incapace.....

La seconda e ultimissima considerazione è questa: sempre considerando l'ottica del "fare il Team Manager" non sarebbe bello vedere una certa libertà di decidere la strategia non solo in gara ma anche nel pre-gara? Mi spiego: tappone di montagna con tre o più salite da affrontare. La strategia principale è quella di tenere nascosto il leader scalatore fino all'ultima salita. Di conseguenza almeno due altri scalatori a sua protezione e nei pressi del finale di gara setto il mio leader a "seguire" il presunto avversario principale per fregarlo con una progressione più avanti (in teoria funziona). Però sarebbe bello poter decidere PRIMA della gara di far partire un mio uomo sulla prima asperità (o al tot km) e che magari un secondo proverà una contro fuga se la prima non va a buon fine. Potrei farlo anche in gara è vero, ma se si riuscisse ad "automatizzare" qualche situazione definendole in anticipo si alleggerirebbe il carico di lavoro di noi Team Manager che invece di smanettare con barre di sforzo, segui quello, contrattacca su quell'altro saprebbe già che Tizio della sua squadra al km 80 scatterà con il tal sforzo etc etc. Si troverebbe già la situazione in automatico. Ovvio...non dico che bisogna automatuizzare la corsa intera e sedersi davanti al monitor come se fosse una tv a guardare quanto si è geni o pirla. Però un paio di azioni predefinite nel pre-gara sarebbero interessanti....o no? In CM5 quando un terzino scende sulla fascia non stò li a dirgli crossa dal fondo verso il miglior colpitore di testa....lo decido PRIMA nella schermata della tattica. Tecnicamente non credo che sia impossibile aggiungere l'opzione di decidere massimo 4/5 azioni tipo: 1) Tizio scatta al tot km, 2) contrattacca con Tizio se Caio scatta, 3) entra con Tizio nel primo tentativo di fuga, 4) alla prima/seconda/terza asperità prova l'allungo, 5).....boh? magari 5 sono troppe, però delle prime quattro che dite? Il tutto con la possibilità di annullare in gara le "preselezioni" e tornare al "full-manual" (evitate se possibile le battutacce.....).

Alè, spero di non essere andato off-topic....ho detto la mia spero nel rispetto di tutte le opinioni precedentemente scritte. Altrimenti mi scuso in anticipo e di nuovo perdonate la logorrea e le eventuali semplificazioni. Perdono anche per le (poche) parole scritte in maiuscolo...non si fa, ma era solo per mettere in evidenza i concetti e non per essere maleducato.

Pierluigi

Link to comment
Share on other sites

Carissimo Pierluigi, finalmente qualcuno che scrive più di me!!! :wink:

Naturalmente scherzo, e ti faccio i complimenti per la tua accurata analisi del gioco, ti consiglio di provare a scrivere delle recensioni, che è un pò quello che hai fatto anche ora, perchè mi sei davvero piaciuto e il tuo discorso non mi ha mai annoiato.

Per quello che riguarda i tuoi consigli, molti ti diranno che il paragone con Scudetto è assurdo, invece a me è piaciuto e mi sono piaciute le tue idee...

Ma a breve termine io proporrei prima di aggiustare tutte le pecche che ha il gioco, e per fare quello che dici tu in-game basterebbe aggiungere la possibilità di usare il tasto seguire per tutta la durata della corsa (ti prego Cyanide, dimmi che farai una patch già per questa edizione che ci permetta di fare questo), pensa come sarebbe interessante, sei primo al Giro e Savoldelli in classifica generale è a soli 3" da te, metti il tuo leader a seguirlo per tutta la gara, se lui attacca, il tuo contrattacca, se lui abbassa il ritmo così anche il tuo, solo questa piccola aggiunta (che la Cyanide ha già dimostrato di poter fare quando in passato ha reso disponibile il tasto sprint a più Km dall'arrivo) rivoluzionerebbe tutto il modo di gestire la gara...

Mentre per le implementazioni descritte da te sono interessanti e forse anche realistiche, nel senso che forse la Cyanide ci sta già pensando...

P.S. Piero69 mi ha fatto venire davvero voglia di avere Procym con tutti i tasti azione sempre disponibili, quindi sia l'inseguimento che lo sprint, non so se è possibile, ma ragazzi, Imbo, Bubba, Aitor, Damiano, non potremmo chiedere alla Cyanide un'ultima patch dove veramente si può fare tutto dal primo all'ultimo chilometro? A me piacerebbe davvero tanto e spero ci sia un modo per sloccare sempre quei tasti oscurati, almeno che lo inseriscano considerandolo un trucco, accetto di tutto pur di far avverare questa mia richiesta :cry:

Link to comment
Share on other sites

He he he.....scrivere recensioni......naaaaaaa!!!! Però......quanto si guadagna?

Grazie per i complimenti. Il paragone con CM5 è effettivamente assurdo se si considera di che sport si parla: calcio e ciclismo....troppo differenti nella realtà così come nelle simulazioni ludiche. In realtà volevo semplicemente evidenziare che da molti giochi manageriali si posssono prendere spunti per migliorarne altri....tutto qua. Tuttavia non bisogna mai dimenticare il fine ultimo del gioco: se si parla di MANAGERIALI bisogna pur fare il Manager. Implementare in un gioco manageriale troppe automatizzazioni rischia di snaturare il gioco stesso. Io proponevo un massimo di 4/5 azioni da poter decidere prima della gara (che si sviluppano in automatico durante la corsa). Inserirne di più renderebbe la corsa una semplice telecronaca televisiva virtuale....noi "manager umani" non dovremmo più intervenire e addio spirito del gioco. Insomma ci deve essere un limite a quello che si può rendere automatico.

Per quanto riguarda inserirle tecnicamente (a livello di programmazione intendo....) non credo sia difficile: se ci pensi bene il computer, o meglio, la AI del gioco non fa altro che automatizzare in tempo reale (minchia....scrivo bene, vero?) le azioni dei team rivali del manager umano.....con il vantaggio di poter calcolare e tenere sotto controllo un numero infinitamente superiore di opzioni rispetto a quello che due occhi, un cervello e due mani umane potranno mai fare!!! Si tratterebbe solo di estendere una parte delle routine che controllano le azioni "in automatico" della AI del gioco anche al team da noi controllato. Forse mi sono incartato ma spero che il concetto (da neofita....quindi potrei aver detto una grozzizzima caxxata) sia chiaro. Come dici tu potrebbe anche bastare una patch mirata....

Poi il discorso è sempre il solito: si può migliorare tutto e, ad un certo punto, è anche giusto fermarsi e "accontentarsi" di quello che si ha in mano. Il gioco è buonissimo anche ora se ci piace fare il manager e non il collezionista di fenomeni per vincere tutto nella stagione (ripeto.....opportunità che il gioco stesso da e per questo non si può criticare, e non critico, chi si diverte in questo modo).

Ciao e a risentirci

Pierluigi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...