Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

DERBY Roma-Lazio


motopinguino

Recommended Posts

Ci siamo..arriva l'altra settimana piu' importante del campionato..quella per cui la notte non dormi girandoti nel letto sia per i primi caldi che si fanno sentire, sia per il pensiero ricorrente del fischio di inizio e di quel brivido che ti attraversa la schiena e sale-scende lungo tutto il corpo..bhè, ad assere sinceri fin dall'inizio del campionato stai pensando a quella giornata, ma le gioie e dolori delle altre partite e della vita stessa ti allontanano da quel dolce malato pensiero e portano la testa altrove..come un ago infilato che eroga qualcosa lungo le vene..è la tua droga..è la lazio.

Le palpitazioni aumentano al sol pensiero dell'avvicinarsi all'evento..le giornate trascorrono improvvisamente in maniera piu' lenta e la sofferenza aumenta conseguentemente..ma è un amato dolore quello che esplode nel cuore.

Ci siamo arriva la domenica ed entri allo stadio. Hai provato a prepararti all'evento ma è assai difficile immedesimarsi all'esplosione di sentimenti ed emozioni che si mescolano quando i cori dei primi tifosi sembrano quasi accoglierti e darti il benvenuto. L'adrenalina sale ed è inutile nasconderci che ad ogni clock della lancetta dei minuti lo sguardo è sul cronometro che segna l'ora. I cellulari impazziscono e nel frastuono si avvertono le solite domande "sei dentro..? quanti siete..? mamma mia che casino..!" e seppure non si capisce nulla di cio' che ti viene richiesto si risponde a memoria "si..è un bordello..è un gran...cazzo i giocatori sono in campo..Avanti Lazio!"..la festa comincia davvero, la Lazio ha bisogno di te. La paura va via e la voce dapprima tremolante ora diventata d'improvviso secca e decisa ed urla a squarciagola: ormai fai parte del ritratto di una fede. Gli sguardi si intrecciano e ci si scambia abbracci o "vaffanculi" senza ragione, solo per tirar fuori piu' possibile l'adrenalina che stando semplicemente in piedi davanti ai seggiolini o le scalinate non fa altro che crescere a dismisura. Ora basta però..la partita è cominciata già da un pezzo..Lazio mia non deludermi.

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Era da pronosticare una partita del genere..ed è inutile nasconderci che fra le nostre parole di sfottò da una parte o dall'altra, si aleggiava piu' che mai la probabilità enorme di assistere ad un derby non entusiasmante, dove cioè l'avvicinarsi al finire di partita con il pareggiotto era la strada piu' percorribile. Ed è forse vero anche il fatto che il punto in classifica fà piu' comodo alla Lazio che alla seconda squadra della capitale ma è pur vero che l'amaro in bocca resta, resta perchè un tifoso si aspetta molto dalla stracittadina. Attenzione, per molto non intendo la vittoria, certo ben venga, ma aspettarsi molto significa vedere i giocatori calciare il pallone e correre con la bava alla bocca, significa giocarsela in un clima surreale che DEVE farti dimenticare di essere in una posizione di classifica precaria..DEVI giocare al pallone sbranando l'avversario..ora piu' che mai.

Eppure vuoi come dice qualcuno, per mancanza di uomni simbolo che nel calcio non esistono piu', vuoi per qualche altra caxxata che crei su due piedi ma che a questo punto conta poco, ti ritrovi a prenderti il puntarello, sei comunque con tutte le scarpe dentro la zona rossa e, cosa peggiore, hai fatto una figura del caxxo davanti a tutti. Se la partita fosse finita 1-1 o 2-2 l'aria tipica del "si sono accordati" sarebbe aleggiata forse eugualmente, ma la faccia l'avremmo salvata. Se Mancini fosse riuscito a battere Peruzzi appena all'inizio della partita insaccando nell'angolo sinistro del portierone laziale, bhè..la partita si sarebbe avviata su l'1-1 probabilmente, ma la gente sarebbe andata via felice, soprattutto noi che comunque vedevamo i cugini sotto, con un derby di vantaggio (quello dell'andata dove li abbiamo sbranati) ed inoltre vedendoli seriamente immischiati nella lotta per non retrocede, loro che fino ad un paio di mesi fa si dichiaravano pronti a risalire la china verso la Champions, obbiettivo di inizio campionato (e mi son tenuto basso..).

Il rispetto, ecco cosa è mancato domenica...semplicemente il rispetto per chi ha dato...al contrario dei giocatori.

Ora si guarda avanti, senza nascondere l'amarezza del derby piu' brutto che abbia mai visto..

Link to comment
Share on other sites

Serviva a poco...è andata meglio cosi'...un invasione avrebbe solamente peggiorato le cose con la relativa squalifica del campo e altra carne al fuoco su cui parlare.. :lol:

Il comportamento dei tifosi è stato esemplare, compresi i fischi di disappunto nel finale.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...