Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Regolamento Generale Multiplayer PCM 2016


Recommended Posts

  • Admininistrators

Introduzione

Benvenuti nel regolamento delle competizioni Multiplayer di PCM 2016. Questo regolamento è l’unico atto ufficiale per tutte le competizioni.

Staff

Lo staff ufficiale dell’attività multiplayer 2016 è composto dalle seguenti persone

  • Emmea90 (coordinatore)

  • Noris85

  • Cune2000

· 

Competizioni

Le competizioni presenti su Cycling manager italia per PCM 16 sono le seguenti

Competizioni ufficiali

Le competizioni ufficiali organizzate su Cycling Manager Italia sono

  • Campionato Italiano
  • Campionato Italiano su Strada (singolo e a squadre)
  • Campionato Italiano su Pista (singolo e a squadre)
  • Criterium dello Scalatore (ex Trofeo Pantani)
  • Memorial Ballerini
  • Coppa del Mondo (e altre classiche)
  • Ogni altra competizione annunciata da un membro dello staff nel forum Multiplayer seppur non presente su questo elenco.

E’ considerata altresì competizione ufficiale il campionato del mondo anche se organizzato da altre comunità internazionali. Per tale competizione – quindi – non fa testo quanto segue.

Competizioni non ufficiali

Ogni utente può organizzare una o più competizioni a propria scelta a condizione che vengano presentate nel “topic gare online non ufficiali”. Le competizioni non ufficiali possono dare punti UCI a condizione che

  1. Presentino certi requisiti elencati in pedice alle tabelle
  2. Vi sia la richiesta di ufficializzazione da parte di chi la organizza una settimana prima della stessa
  3. Vi sia l’approvazione da parte dello staff
  4.  Vi sia la comunicazione dei risultati allo staff da parte dell’organizzatore
  5.  Si disputi prima della prima gara ufficiale

Punti UCI

Tutte le competizioni ufficiali e non danno punti UCI. I punti UCI sono dei punti che concorrono al Ranking UCI che è un ranking annuale. Al termine dell’annata, i punti del Ranking UCI vengono cumulati nella Classifica UCI che è la classifica storica dei risultati.

I punti vengono attribuiti secondo le tabelle che potete trovare alla pagina seguente

Campionato Italiano Strada Singolo

ca717236bce8444bba47f54427d0cfde.png

I punti di tappa vengono assegnati per ogni tappa a ciascun girone. Per la partecipazione al campionato vengono assegnati, inoltre, 3 punti UCI di default a tutti coloro che hanno completato almeno una tappa

Campionato Italiano Strada a Squadre

034b08718bfb4c99806fdb455c5ddc98.png

I punti di tappa vengono assegnati agli utenti che hanno effettivamente giocato la tappa stessa, mentre i punti del piazzamento finale vengono assegnati ai componenti del team che abbiano almeno una presenza nella competizione.

Campionato Italiano Pista Singolo

668d31850972477fa81ba9bfe1af0d34.png

Per la partecipazione al campionato vengono assegnati, inoltre, 3 punti UCI di default a tutti coloro che hanno completato almeno una tappa

Campionato Italiano Pista a Squadre

e7c47fd0c2da41ca8d9eabdea24e63ec.png
 

I punti di tappa vengono assegnati agli utenti che hanno effettivamente giocato la tappa stessa, mentre i punti del piazzamento finale vengono assegnati ai componenti del team che abbiano almeno una presenza nella competizione.

Coppa del Mondo e Criterium dello Scalatore

e2468d4bfbc04a448c05a1003dd33ea3.png 

Memorial Ballerini e altri tornei non ufficiali

c6add81231574ec5825e7dd3202bc252.png

N.B. Per essere riconosciuto come ufficiale il torneo deve durare almeno tre serate e avere almeno 10 partecipanti. Se è un giro deve essere di almeno 8 tappe, se sono classiche devono essere almeno 3 corse, una per sera.

Grandi Giri

de4d4a2e4676496e95d61626e59f6ad5.png 

Minitour e altri tornei su pista individuali

5d29ec05eee342629ea89ef721581a14.png

Devono essere presenti almeno 5 persone e 2 tappe

Tornei su Pista a Squadre

156e59457c904a0296f93475af2e06e3.png

Devono essere presenti almeno 4 squadre

Anche il campionato del mondo, seppure competizione non organizzata da Cycling Manager Italia (ed unica eccezione) attribuisce dei punteggi. Tali punteggi si trovano in questa pagina:

http://www.cyclingmanageronline.it/ranking-uci/dettaglio-punteggi/punteggi-campionati-del-mondo/

Ritrovo e partenza

Per ogni competizione vengono dati due orari, uno di ritrovo ed uno di partenza. Tali orari, solitamente, differiscono di 15 minuti.

All’orario di ritrovo viene, solitamente, creata la stanza la cui password viene scritta sul forum il giorno della competizione. Tale stanza può in alcune occasioni saltuarie essere anche stata aperta in anticipo. Qualora non fosse presente in tale orario, un altro membro del gruppo può aprire un’altra stanza temporanea di ritrovo: se in questi 15 minuti l’incaricato di aprire la stanza è arrivato i giocatori dovranno, comunque, spostarsi tutti nella stanza originale.

All’orario di partenza chi ha aperto la stanza ha il dovere di lanciare la partita. E’ possibile, in caso qualche giocatore ne abbia fatto richiesta preventiva aspettare fino ad altri 10’ per eventuali ritardi preventivati a condizione che il ritardo preventivo sia stato concesso da

  1. Un membro dello staff
  2. (se la partita non ha membri staff coinvolti) la maggioranza dei presenti. In caso si sia pari, l’host conta doppio.

I membri dello staff possono anticipare o posticipare a loro discrezione per motivi organizzativi (esempio, controllare che siano partiti i loro gironi) o personali (ritardi nel girone che devono coordinare) qualsiasi partita li veda coinvolti senza dover ricevere il beneplacito o ulteriori autorizzazioni da parte degli utenti.

Qualora un utente abbia fatto ritardo e non sia potuto entrare in una partita già lanciata ma, per qualsiasi motivo, la partita è stata resettata in seguito ad un crash tale utente ha diritto ad entrare nella partita anche se non presente al momento del primo lancio.

Partenza Lanciata

In caso si giochi senza IA il regolamento della competizione può prevedere una partenza lanciata.

Nella partenza lanciata ogni giocatore deve far sfilare i suoi corridori in fronte al gruppo con sforzo massimo di 40 pallino. A 50 pallino deve essere possibile, invece, per chi è dietro, di rientrare in gruppo entro i primi 30 chilometri. Qualora ciò non avvenga o qualora un utente rilevi spese eccessive per rientrare può chiedere il reset e la sanzione di coloro che hanno “tirato” troppo forte.

Il via, quando tutti sono in gruppo, sarà dato da un membro dello staff presente in stanza (se non coinvolto nella partita, avrà la priorità). Tale membro potrà inoltre dare il comando di “reset” qualora vi siano irregolarità oppure continuare se ritiene che

  •  Un giocatore non si sia comportato correttamente ritardando volutamente il proprio rientro in gruppo
  • I corridori staccati non siano necessari (esempio, il velocista in salita in un tappone alpino)

Gestione dei crash in corsa

Strada

Il gioco gestisce in automatico i crash per cui giocatori non caricati o crashati possono rientrare e vanno attesi. Qualora non riescano a rientrare ogni giocatore ha a disposizione un crash nei primi 30 chilometri di gara. Dopo il crash senza possibilità di rientro per ogni giocatore il membro dello staff nella stanza, o in alternativa l’host può, a propria discrezione decidere se continuare la corsa o ripartire. In caso di crash eventuali utenti crashati in precedenza hanno comunque diritto a rientrare.

I 30 chilometri di soglia-crash vengono presi sul primo uomo del gruppo “E1” o “P” qualora il gruppo “E1” non sia stato formato. Dopo i 30 chilometri di gara la partita può essere resettata solo in caso di “crash di massa”, ovvero quando salti contemporaneamente più del 50% degli utenti nella stanza e questi non riescano a rientrare. E’ possibile per l’host non resettare la partita nei primi 30 chilometri qualora l’organizzatore ritenga, a suo insindacabile giudizio, che il crash è stato indotto da un giocatore che si è trovato in posizione di svantaggio per resettare la partita (esempio: leader caduto / staccato sulla prima salita). In entrambi i casi i punti conseguiti in Sprint intermedi e GPM vengono annullati.

In caso si siano scelti gli uomini sbagliati per la corsa è possibile nei primi 5 km di gara chiedere di resettare la partita. Tale reset viene contato come crash – non sarà possibile resettarla nuovamente. In caso, invece, per motivi non dipendenti dalla propria volontà ci si trovi con meno uomini in squadra è possibile chiedere il reset e tale reset non viene dedotto dal computo dei due.

In caso di crash di un membro dello staff (o dell’host – qualora questo non coincida) la partita viene ripetuta indipendentemente da numero di crash di questo. Si può cambiare host solamente con l’autorizzazione di un membro dello staff

Pista

Per ogni giocatore vengono concessi due crash in fase di caricamento. Dal terzo crash per ogni giocatore il membro dello staff nella stanza, o in alternativa l’host può, a propria discrezione decidere se continuare la corsa o ripartire. In caso di crash dopo la partenza della gara vanno seguite le indicazioni sotto la voce “Reset” nel regolamento pista per i campionati italiani – in altre competizioni è a discrezione dell’host.

In caso di crash di un membro dello staff (o dell’host – qualora questo non coincida) la partita viene ripetuta indipendentemente da numero di crash di questo. Si può cambiare host solamente con l’autorizzazione di un membro dello staff

Rientro

Tutti i giocatori hanno cinque minuti di tempo per rientrare dopo il crash, il tempo parte dall’apertura della nuova stanza. Qualora questi cinque minuti siano passati, l’host può decidere liberamente di lanciare la partita senza incorrere in alcuna sanzione. L’host può aspettare, a propria discrezione, fino ad altri cinque minuti – passati dieci minuti dall’apertura – a meno di rinvii - la partita va lanciata o ripresa, pena sanzioni per l’host. Qualora l’host non si fosse presentato in questi 10’, un altro membro aprirà una nuova room diventando il nuovo host della partita. Qualora, inoltre, un membro crashato non si presenti e non abbia avvisato sul forum può incorrere in sanzioni.

Calendario

Giorno, data ed ora delle competizioni sono decise dallo staff. Può essere fatto un sondaggio per le disponibilità con gli utenti, ma tale sondaggio non è vincolante. Lo staff ha diritto, inoltre, di modificare date ed orari ogni volta che lo riterrà opportuno.

Rinvii

In casi eccezionali (es, instabilità del server, rete non disponibile, ora tarda) l’host può chiedere ad un membro dello staff di disporre il rinvio della propria gara. Se questa viene concessa, la gara viene rinviata a data da destinarsi – in ogni caso l’host non può decidere di rinviare da solo la propria gara senza passare per lo staff. Sarà lo staff a stabilire l’eventuale data di recupero.

Annullamento Gare

Qualora un membro dello staff abbia riscontrato una irregolarità – per esempio non è stato fatto entrare un utente che ne aveva diritto in seguito ad un crash – può essere richiesto dall’interessato l’annullamento della gara. Lo stesso staff può disporre, senza alcuna richiesta, l’annullamento di una gara qualora riscontri irregolarità di altro tipo (esempio, sostituzione di persona).

Tale annullamento comporta una ripetizione della gara, da effettuarsi in una nuova data ed un nuovo orario fissati dallo Staff.

Replay ed Export

Dopo la tappa l’host, qualora non sia un membro dell’organizzazione, dovrà mandare l’export della corsa ed eventualmente il replay ad un membro dello staff tramite l’email cyclingmanageritalia@gmail.com. Tutti i membri, host compreso, sono tenuti a fare uno screen della classifica individuale e a squadre per eventuali contestazioni. Durante la tappa tutti i membri sono tenuti a fare uno screen dalla tabella “volate” dei vari traguardi volanti – l’host per inviarlo allo staff e gli altri per controllo.

In caso di mancanze per possibili crash / bug si cercherà di ricostruire l’ordine d’arrivo dagli screen a disposizione degli altri membri della partita. Qualora questo non sia possibile, la gara sarà annullata e ripetuta.

Account Multipli

E’ possibile iscrivere alle competizioni online uno ed un solo account per ogni “nucleo familiare” che abbia comprato PCM. Questo vuol dire che in caso di fratelli, o di padri e figli, è possibile iscrivere solamente un account. E’ possibile, ovviamente, che la persona dietro quell’account si alterni ma non è possibile registrare due account.

Sanzioni

Le sanzioni possono essere comminate da ognuno dei 3 membri dello staff Multiplayer. La sanzione deve essere approvata a maggioranza dagli altri 3 membri non coinvolti.

Sono possibili, a tutela dell’utente, due gradi di appello: il primo grado di appello è rimesso all’assemblea dei moderatori – che confermerà, modificherà o annullerà eventuali sanzioni votando a maggioranza mentre il secondo grado di giudizio è quello dell’amministrazione del forum.

Penalità

Sono possibili diversi tipi di penalità, in ordine di gravità

  • Ammonizione
  • Divieto di host
  • Annullamento del risultato ottenuto
  • Esclusione dalla gara
  • Esclusione dalla serata
  • Penalità in punti
  • Esclusione dalla competizione
  • Esclusione da tutte le competizioni dell’annata

Le penalità vengono comminate secondo la seguente scala

Mancato riavvio dopo crash

Si definisce mancato riavvio dopo un crash l’evento per il quale un utente dopo un crash di un altro utente che ha diritto al rinvio non riavvia la tappa in corso. Ad essere punito è l’host, secondo la seguente scala

-          Prima sanzione: ammonizione, divieto di host, annullamento del risultato ottenuto, esclusione dalla gara e ripetizione della gara

-          Seconda sanzione: annullamento del risultato ottenuto, esclusione dalla gara, ripetizione della gara e penalità in punti

-          Terza sanzione: esclusione dalla competizione

-          Quarta sanzione: esclusione da tutte le competizioni dell’annata

Impersonificazione

Si definisce impersonificazione il giocare con un account diverso da quello dichiarato o cedere la propria password ad un’altra persona per farla giocare al proprio posto.

-          Prima sanzione: esclusione dalla competizione

-          Seconda sanzione: esclusione da tutte le competizioni dell’annata

Gioco scorretto

Si definisce “gioco scorretto” una condotta di gara non conforme alle regole. Ad esempio favorire o sfavorire deliberatamente un giocatore in maniera sfacciata rinunciando a competere per la vittoria, attaccare in pianura con tutta la squadra, eccetera

-          Prima sanzione: ammonizione

-          Seconda sanzione: penalità in punti

-          Terza sanzione: esclusione dalla competizione

Mancato rientro

Si definisce “mancato rientro” la situazione in cui dopo che la partita viene resettata in seguito al crash dell’utente y, tale utente non si presenta al reboot e non comunica il ritiro dalla serata facendo perdere tempo a tutti i partecipanti.

-          Prima sanzione: ammonizione

-          Dalla seconda sanzione: penalità in punti

Insulti pesanti

In caso di insulti pesanti ad un giocatore, insindacabilmente rilevati dallo staff, sarà applicata la seguente tabella

-          Prima sanzione: ammonizione

-          Seconda sanzione: penalità in punti

-          Terza sanzione: penalità in punti (più consistente)

-          Quarta sanzione: esclusione dalla competizione

Lo staff può comminare sanzioni secondo la tabella per qualsiasi altro evento ritenuto contrario allo spirito e al regolamento. Essendo, inoltre, le nostre competizioni delle competizioni ufficiali ci riserviamo in qualunque momento l’esclusione di colui o colei che dovesse infrangere qualsiasi regola di “Armada” e venirne bannato per qualunque motivo.

Ammonizioni

Due ammonizioni, di qualsiasi genere, comportano una penalità in punti aggiuntiva dalla competizione in cui si è presa la seconda ammonizione. La terza ammonizione comporta un’esclusione dalla serata. La quarta l’esclusione dalla competizione.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Classifiche per determinare il campione di PCM 2016

Individuale

Per definire il campione italiano di PCM vengono assegnati dei punti in questo modo

Screenshot_1.png


Per quanto riguarda la parte strada, il vincitore sarà dato dalla somma delle classifiche Strada + ITT + TTT 

Per quanto riguarda la parte pista, esiste già una classifica aggregata

Colui che ha preso più punti sarà campione di PCM 2016 (e avrà diritto al gioco gratuito)

Squadre

Per definire la squadra campione di PCM i punti assegnati seguono la tabella seguente

Screenshot_2.png

Ci sarà una squadra campione strada ed una squadra campione pista. Colui o coloro che han preso più punti (le squadre sono diverse) sarà inoltre campione a squadre

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...
  • Admininistrators

Classifica finale PCM 2016

1 Noris85 2790
2 Dg1107 2540
3 Emmea90 1585
4 Danielfireboy 1521
5 Pierociaca 1410
6 Davi 1050
7 Vincy97 725
8 Lory94ITA 453
9 Francescograssi 360
10 Campione_regionale 212
11 Zooleren 109
12 lollandiere 76
13 Losqualo90 48
14 Pr8 42
15 Lightlucius1802 34
16 Matthorse 70
17 Cune2000 50
18 Aleisback 18
19 Frankieorabona 12

Noris85 è il campione Italiano di PCM 2016

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.


×
×
  • Create New...