Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Un uomo, una squadra e...


Recommended Posts

PREMESSA

La prima stagione di questa story è già stata giocata, o meglio sta giungendo alla fine. La vera narrazione partirà quindi dalla 2a stagione della squadra. Naturalmente, saranno raccontati più o meno dettagliatamente gli eventi salienti della prima stagione.

Ultima cosa, inizierò oggi la narrazione della story con il suo prologo, ma continuerò ad inizio agosto al mio ritorno dalla Scozia :biggrin:

A fra poco, dunque, per il vero inizio di questa story :wink:

(1995)-Passo-Giau2.jpg

Link to comment
Share on other sites

PROLOGO

________

Luglio 1999, Les Deux Alpes

Pant, puff, pant...

Forza, forza! Ormai manca poco, su ce la posso fare! Ancora un poco e poi inizia la discesa... Devo riuscirci, non devo staccarmi proprio ora.

Attenzione, Attenzione un altro scatto di Marco Pantani! Qui dove solo un anno fa il Pirata lasciò tutti sul posto e andò a conquistarsi il suo fantastico Tour de France!

Porca miseria Marco, ti prego basta! Non ce la faccio più! Lascia che sia Miguel a fare il ritmo ora... No? Allora ti riprendo adesso... spero...

Ecco che Marco Pantani si sposta per rifiatare e subito passa in testa Miguelon Indurain! Con il suo passo regolare cercherà di mettere in crisi i suoi 2 compagni di fuga... Mancano solo 3km alla vetta...

Ecco, ecco bravo. Grazie Marco, grazie. Ora devo rifiatare, devo...

Vediamo che Indurain ha abbassato un po il ritmo, ha bisogno di rifiatare, ma così fa solo il gioco di Pantani...

Ora o mai più, ora o mai più... voglio entrare nei grandi, voglio scattare su Marco Pantani e Miguel Indurain... ok, ancora un attimo... un attimo solo... Via!

Sembra che Pantani stia preparando un altro attac... Attenzione! C'è lo scatto del giovane trentino, Alessandro Lever (nb. Il nome è completamente inventato), detto il Falco D'argento, sta attaccando in questo momento! Per tutta la salita è rimasto a ruota dei due campioni e adesso sta cercando la gloria e... si! Sembra che i Pantani ed Indurain lo lascino andare! Non si preoccupano del giovane corridore italiano che oggi può tentare il colpaccio! C'è solo 1km e poi la discesa prima del traguardo!

Pant, pant, puff, puff... No, niente da fare, non sono Marco... Ora mi sposto e... Hey! Ce l'ho fatta! Mi lasciano andare, sono riuscito a partire!

Ecco vediamo come il Falco d'Argento sta guadagnando sui 2 rivali, che sembrano intenzionati a lasciarlo andare per concentrarsi sulla classifica... Sicuramente, Pantani attaccherà in discesa...

Discesa! Finalmente, posso riposarmi adesso... ma devo restare concentrato... Destra, sinistra, sinistra, destra, doppia S... porca miseria, quant'è tecnica questa discesa... Ma non posso rallentare, non posso... E' la mia occasione, forse l'unica...

Madonna quanto vado veloce... destra, sinistra, destr.....

ATTENZIONE!!!!!

Boom! Catafash

incidente-mortale-ranzo-bici_309089.jpg

20 Ottobre 2010, Trento

-Aiuto!-

La stanza era buia e ci volle qualche secondo per realizzare che era stato un sogno. Un incubo. Un ricordo...

Era una settimana che il ricordo di quella maledetta giornata lo tormentava di notte, nonostante fossero passati ormai 11 anni e lui col ciclismo non aveva più niente a che fare...

Si tirò su e salì sulla sua sedia a rotelle. Da 11 anni non era più salito su un qualsiasi altro mezzo su ruote, all'infuori di quella sedia. Di biciclette, neanche a parlarne...

Andò in bagno a sciacquarsi il viso, senza sapere che dal giorno dopo la sua vita sarebbe cambiata nuovamente...

_______

E con questo vi lascio... a tra 2 settimane per il prosieguo :thumbup:

Ovviamente tutti i fatti raccontati in questa story sono puramente inventati, neanche c'era bisogno di dirlo...

E ci tengo a precisare che l'uomo della story non sono io (io verrò dopo :biggrin: ) ma gli ho dato il mio nickname...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...