Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

TAPPE FANTASY


Recommended Posts

  • Replies 160
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 2 weeks later...

GIRO DELLA CAMPANIA

i36835_Senzanome.png

una delle mie "opere" più belle,

si parte da massa Lubrense x arrivare a Napoli,sul lungomare caracciolo,in pieno centro dove si dovra afforntare un circuito 2 volte in cui i ciclisti dovrannno superare le salite della collina di possilipo(2,36Km 6,35%) e la decisiva salita che porta a comaldoli

Link to comment
Share on other sites

Giro delle Due Sicilie

Inizialmente volevo creare un Giro che partisse dal Sud Italia, poi ho pensato di farlo correre tutto al Sud ed infine nel territorio che prima dell’unità d’Italia era denominato come Regno delle Due Sicilie.

Ovviamente non ci sono le Alpi, ed il percorso è molto mosso:

2 crono una di squadre che rappresenta l’inizio del giro, l’altra individuale, molto lunga e ricca di saliscendi, sulla costiera amalfitana.

6-7 tappe per velocisti.

4 arrivi per finisseur o comunque in cima a strappetti che dovrebbero far fuori i velocisti.

3 tappe dove si può attaccare da lontano e sperare di arrivare.

4 arrivi in salita (Etna-Blockhaus-Montevergine-Vesuvio).

Le tappe sono 20 e i giorni di riposo 3.

I Tappa: Palermo TTT

Lunga cronosquadre iniziale, dove già potrebbero esserci distacchi imponenti.

xgk0lk.png

II Tappa: Palermo - Trapani

Breve tappa che presenta la salita di Erice a 20Km dall'arrivo. Se il gruppo non dovesse prenderla a tutta alcuni velocisti più resistenti potrebbero restare davanti, altrimenti l'epilogo sarà molto incerto.

21jrqzq.png

III Tappa:Trapani - Agrigento

Tappa piatta nella prima parte che si deciderà nell'impegnativo circuito finale di Agrigento, già sede di un campionato del mondo.

zt9nhd.png

IV Tappa: Agrigento - Catania

Tappa per velocisti che attraversa la Sicilia centrale.

28up5k0.png

V Tappa:Catania - M.Etna (Rifugio Sapienza)

Scalata al Monte Etna con arrivo a quota 1910 al rifugio sapienza. La scalata da Zafferana Etnea non sarà l'unica della giornata perchè la carovana affronterà la salita da Linguaglossa e poi proseguirà sepre costeggiando le pendici del vulcano.

2zf0vbd.png

Link to comment
Share on other sites

VI Tappa:Villa San Giovanni - Reggio Calabria

Semplice tappa per velocisti con 2 GPM nella prima metà della corsa e l'arrivo sul lungomare di Reggio Calabria: il più bel km d'Italia.

209mvky.png

VII Tappa: Reggio Calabria - Vibo Valentia

Tappa buona per le fughe con la salita di Gambarie che può far nascere azioni da lontano. Poi si costeggerà la costa tirrenica passando per stupende località come Tropea, Briatico, Pizzo, e ci si riporterà all'interno verso Vibo Valentia. Dove l'arrivo potrebbe risultare indigesto a qualche velocista.

24w7ns9.png

VIII Tappa:Mileto - Catanzaro

Altra tappa molto mossa. Breve ma praticamente sempre sali e scendi. Arrivo a Catanzaro adatto per i cacciatori di classiche.

2m9vk7.png

IX Tappa: Catanzaro - Cosenza

Altra tappa molto mossa con la salita del passo di Acquavona. La vittoria è alla portata di molte tipologie diverse di ciclisti e dipenderà dall'evoluzione della corsa.

1z34i15.png

X Tappa: Cosenza - Maratea

Si parte da Cosenza e si affronta subito il passo Crocetta dove i più coraggiosi potranno giocarsi i punti del GPM e tentare un'azione da lontano che potrebbe vederli ancora in testa quando si entrerà in Basilicata per l'arrivo posto sul mare a Maratea.

rig64g.png

XI Tappa: Sapri - Padula

La tappa ci porta nell'area del Parco della Valle del Diano, e ci fa attraversare tanti paesini di interesse agro-gastronomico e storico. L'arrivo in leggera pendenza è davanti la Certosa di Padula, dichiarata patrimonio mondiale dell'umanità dall'Unesco nel 1998, ma ancora poco conosciuta.

esviq1.png

Link to comment
Share on other sites

XII Tappa: Taranto - Brindisi

Si riparte dalla Puglia dopo il giorno di riposo e ci si prepara allo sprint di Gruppo.

2uq17yv.png

XIII Tappa:Bari - San Giovanni Rotondo

Tappa piatta che si deciderà sullo strappo finale che porta a San Givanni Rotondo.

21e6ro8.png

XIV Tappa:Foggia - Termoli

Tappa adatta a velocisti. Solo due rilievi modesti da affrontare, l'ultimo, molto lontano dal traguardo è la salita che porta a Campobasso.

302oqwz.png

XV Tappa: Vasto - Chieti

Tappa per velocisti che sosteggia il Parco della Maiella affrontando la salita di Pescocostanzo.

2cf6ro0.png

XVI Tappa: Pescara - Blockhouse

Seconda tappa per scalatori dopo l'arrivo sull'Etna. Tappa breve che presenta la scalata della Maielletta dal lato più duro, cioè quello di Lettomanoppello. I ciclisti dovranno fare attenzione al vento contrario e al freddo visto che la quota d'arrivo è oltre i 2000 Mt.

2141e2g.png

Link to comment
Share on other sites

XVII Tappa: Gaeta - Montevergine Mercogliano

Arrivo in salita al santuario di Montevergine, in provincia di Avellino.

65mj3b.png

XVIII Tappa: Salerno - Sorrento ITT

Crono individuale lungo l'affascinante costiera amalfitana, ricca di saliscendi.

15p5xnb.png

XIX Tappa:Castellamare - Vesuvio (Ercolano)

Tappa breve ma intensa con 3 salite. L'arrivo sarà a quota 1000 sul Vesuvio.

23hrsp4.png

XX Tappa: Napoli - Napoli

Passerella finale con partenza da Piazza del Plebiscito, passaggio nella città di Caserta, davanti alla Reggia e conclusione davanti al palazzo Reale a Napoli. Tappa adatta ai velocisti, anche se gli ultimi km presentano qualche difficoltà che potrebbe permettere a qualche finisseur coraggioso di anticipare il gruppo.

2m7dvk4.png

A voi per i giudizi... :)

Link to comment
Share on other sites

nessuno prova le mie tappa :cry2:

ho bisogno del vostro giudizionio sull'altimetria delle tappe

ti consiglio di spiegare prima con delle immagini le tappe che posti... perchè vedendo il giro di sicilia ad esempio, dall'altimetria non so se si trova a ragusa o a messina... poi fai come vuoi! :smilie_daumenpos:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...