Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

28/11/2002 a Marghera il disastro


Panta98

Recommended Posts

28/11/2002, una sera normalissima, trasformatasi in una sera tragica: verso le 20.00, mentre io e la mia famiglia ci accomodavamo a tavola con una pizza calda pronta ad essere mangiata, arriva una telefonata: è un collega di mio papà, avvisa che c'è stata l'esplosione del serbatoio delle peci nell'impianto TD5 (lo stesso dove mio papà ci passa tutti i giorni) e che è scoppiato un incendio. A Mestre suona l'allarme....il sindaco di Venezia Costa invita la gente a chiudere le finestre per sicurezza.

Mio papà arriva a Marghera (Porto Marghera), intanto noi (intesa come la mia famiglia) cerchiamo notizie per TV regionali e televideo, ma non capiamo molto. Verso le 23, viene comunicato ufficialmente che è esploso un serbatoio delle peci, e che è stata questa la causa del disastro nel petrolchimico. Mio papà torna a casa alle 3.00 di notte. Per fortuna nessun ferito.Nell'incidente non è uscito il "famoso" gas Fosgene come si diceva sennò io non sarei qui a scrivere.

I giorni seguenti: la magistratura controlla le schede e ogni singola parte dell'impianto, e manda un avviso di garanzia a sei persone. La Dow (società americana padrona dell'impianto) decide che vuole ripartire lo stesso, il prima possibile. Pochi mesi dopo, quando ormai era tutto pronto per rimettere in moto l'impianto, un altro intoppo, cade roba in laguna (non so cosa), torna la magistratura. Nel frattempo qualche povero idiota propone la chiusura del petrolchimico, e organizza uno sciopero con manifestazione a Venezia, ma non hanno avuto molto successo. Ottobre 2003: riparte l'impianto, dopo 11 mesi dal disastro.

Domani verrà organizzato uno sciopero a Venezia contro il petrolchimico (proprio un anno dopo), perche lo vogliono chiudere. C'è chi invece è più moderato dicendo che c'è bisogno di maggior sicurezza.

Spero che ora le cose tornino alla normalità dopo il caos del 28/11/2002.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...