Jump to content
  • Sign Up

Giordano05

Utenti
  • Posts

    71
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Giordano05

  1. Irascibile non ricordo che ho messo pcm terronia
  2. Mi iscrivo ps: Sauber Merda ps pt2: èlannobuono per grassy
  3. ciao, per fare lo screen dal game fai o con control stamp che però prende tutto lo schermo o lo strumento di cattura con il quale puoi anche inquadrare una sola parte della schermata. Per inserire le foto devi andare su inserire altri media.
  4. Giordano05 no non sono minimamente in grado di hostare ma credo fra bo possa
  5. Giordano05 pcm Italia italy Team: Giordano05 / Gui Fiti
  6. Luigi 72 o Giordano 05 ( faro sapere sul momento quale dei due) italia / Burkina Faso pcm italia
  7. Giordano 05 Burkina Faso con cittadinanza italiana Pcm Ita
  8. 11 Luglio 2014, tappa 7 Ennesima chance per i velocisti in questa prima parte di Tour, nella scorsa tappa si è sbloccato il tedesco Kittel dopo il monopolio di Peter Sagan, tappa più lunga della Gran Boucle che nel corso dei suoi 200 km vede solo due gpm di 4° categoria, con l’ultimo piazzato a meno di 20 km dall’arrivo. Linea alla corsa -223 Km: primo tentativo, Molard, Westra, Delaplace, Irizar, Genè, Dempster -2016 Km: ripresi, prova in solitaria Pineau -179 Km : riescono a guadagnare qualcosa Pineau, Montaguti e Howes mentre altri corridori provano a uscire dal gruppo -175 Km: perde contatto Howes -160 Km. Si crea un quartetto in testa alla corsa, sono Pineau, Irizar, Montaguti e Guillou. Sta provando a rientrare Meier della Orica -154 Km: Rientra Meier, dunque 5 uomini in testa alla corsa -118 Km: 2’30” di vantaggio quando ci avviciniamo al traguardo volante che assegna punti per la maglia verde -110 Km: Modolo regola Demare, Coquard e Kittel e vince lo sprint intermedio del gruppo, chiude settimo dopo i 5 fuggitivi e Howes ripreso dopo lo sprint, 9 punti per lui -104 Km: Montaguti scollina per primo sul primo dei due 4° categoria -70 Km: vantaggio che scende sotto i 2 minuti -32 Km: entriamo in una parte vallonata della gara, 15 km di saliscendi non troppo impegnativa -30 Km: Nibali arriva davanti ben protetto dai suoi compagni -26 Km: vento forte! Forcing Astana mentre la fuga ha meno di 30 secondi -19Km: l’Astana prende di petto l’ultimo gpm di giornata -7 Km: ultimo strappo, Astana sempre in testa -6,2 Km: hanno provato un attacco Purito Rodriguez con Fuglsang ma la Giant stoppaù -3 Km: l’Astana prova a mettere nella miglior posizione possibile Iglinsky per lo sprint -1,2 Km: curva secca e lo sprint è lanciato -100m: appaiati Kittel e Purito DOPPIETTA DI KITTEL!!! COLPO DI SCENA, SI È CREATO UN BUCO NEGLI ULTIMI Km E LO SPAGNOLO ALBERTO CONTADOR È RIMASTO ATTARDATO Rodriguez chiude secondo di tappa mentre Cavendish terzo, Top 10 per Nibali mentre segnaliamo la terza giornata storta di Sagan, fuori dalla top 10 Scandaloso buco da più di 40 secondi quello di Contador secondo la giuria va assegnato pari tempo, episodio di netto favoreggiamento nei confronti dello spagnolo. Generale dunque ingiustamente invariata così come Pois e giovani. Kittel invece riapre il discorso maglia verde portandosi a meno di 30 punti da un Sagan che sembra già in calo Domani prima tappa per uomini di classifica, ultimi 45 Km senza un metro di pianura e arrivo in salita, occhi puntati sugli spagnoli Valverde e un Pimpante Purito Rodriguez TOP E FLOP DEL GIORNO: TOP: MARCEL KITTEL PURITO RODRIGUEZ BRYAN COQUARD FLOP: PETER SAGAN ANDRE GREIPEL ALEXANDER KRISTOFF GIURIA Tanti saluti, Giordano Mencarelli
×
×
  • Create New...