Jump to content
  • Sign Up

Giordano05

Utenti
  • Content Count

    47
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutral

About Giordano05

  • Rank
    Giovanissimo
  • Birthday 12/21/2005

Profile Information

  • Location
    Castel Gandolfo, Roma

Contact Methods

  • Steam
    Giordano 05

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. 11 Luglio 2014, tappa 7 Ennesima chance per i velocisti in questa prima parte di Tour, nella scorsa tappa si è sbloccato il tedesco Kittel dopo il monopolio di Peter Sagan, tappa più lunga della Gran Boucle che nel corso dei suoi 200 km vede solo due gpm di 4° categoria, con l’ultimo piazzato a meno di 20 km dall’arrivo. Linea alla corsa -223 Km: primo tentativo, Molard, Westra, Delaplace, Irizar, Genè, Dempster -2016 Km: ripresi, prova in solitaria Pineau -179 Km : riescono a guadagnare qualcosa Pineau, Montaguti e Howes mentre altri corridori provano a uscire dal gruppo -175 Km: perde contatto Howes -160 Km. Si crea un quartetto in testa alla corsa, sono Pineau, Irizar, Montaguti e Guillou. Sta provando a rientrare Meier della Orica -154 Km: Rientra Meier, dunque 5 uomini in testa alla corsa -118 Km: 2’30” di vantaggio quando ci avviciniamo al traguardo volante che assegna punti per la maglia verde -110 Km: Modolo regola Demare, Coquard e Kittel e vince lo sprint intermedio del gruppo, chiude settimo dopo i 5 fuggitivi e Howes ripreso dopo lo sprint, 9 punti per lui -104 Km: Montaguti scollina per primo sul primo dei due 4° categoria -70 Km: vantaggio che scende sotto i 2 minuti -32 Km: entriamo in una parte vallonata della gara, 15 km di saliscendi non troppo impegnativa -30 Km: Nibali arriva davanti ben protetto dai suoi compagni -26 Km: vento forte! Forcing Astana mentre la fuga ha meno di 30 secondi -19Km: l’Astana prende di petto l’ultimo gpm di giornata -7 Km: ultimo strappo, Astana sempre in testa -6,2 Km: hanno provato un attacco Purito Rodriguez con Fuglsang ma la Giant stoppaù -3 Km: l’Astana prova a mettere nella miglior posizione possibile Iglinsky per lo sprint -1,2 Km: curva secca e lo sprint è lanciato -100m: appaiati Kittel e Purito DOPPIETTA DI KITTEL!!! COLPO DI SCENA, SI È CREATO UN BUCO NEGLI ULTIMI Km E LO SPAGNOLO ALBERTO CONTADOR È RIMASTO ATTARDATO Rodriguez chiude secondo di tappa mentre Cavendish terzo, Top 10 per Nibali mentre segnaliamo la terza giornata storta di Sagan, fuori dalla top 10 Scandaloso buco da più di 40 secondi quello di Contador secondo la giuria va assegnato pari tempo, episodio di netto favoreggiamento nei confronti dello spagnolo. Generale dunque ingiustamente invariata così come Pois e giovani. Kittel invece riapre il discorso maglia verde portandosi a meno di 30 punti da un Sagan che sembra già in calo Domani prima tappa per uomini di classifica, ultimi 45 Km senza un metro di pianura e arrivo in salita, occhi puntati sugli spagnoli Valverde e un Pimpante Purito Rodriguez TOP E FLOP DEL GIORNO: TOP: MARCEL KITTEL PURITO RODRIGUEZ BRYAN COQUARD FLOP: PETER SAGAN ANDRE GREIPEL ALEXANDER KRISTOFF GIURIA Tanti saluti, Giordano Mencarelli
  2. Giordano05/CyclingfanItalia Italia Pcm ita Prima scelta Trek poi in ordine Uae, Arkea, Corendon
  3. Peccato, probabilmente condizione brutta vero?
  4. Già, se non ho portato nulla in sto periodo è perché sto in vacanza, da sabato potrei portare qualche tappa
  5. 10 Luglio, tappa 6 Bentornati per la sesta tappa del Tour de France, tappa lunga e pianeggiante, quarta occasione per i velocisti, Sagan per il record, gli altri per il riscatto, arrivo a Reims mentre si parte da Arras. Linea alla tappa -187 Km: primo tentativo, Grudzev dell’Astana, Montaguti della Ag2R e delage della FDJ, uno fra i più combattivi in queste prime tappe -170 Km: si stacca Delage dalla fuga, la maglia gialla Nibali ben protetta dai gregari -164 Km: non regge neanche Montaguti ma il vantaggio di Grudzev è minimo, -162 Km: Pineau della IAM riesce ad uscire dal gruppo -160 Km: si forma una coppia in testa alla corsa -146 Km: lo spagnolo della Trek Irizar rientra sul tandem di testa -106 Km: mancano 5Km allo sprint che assegna punti per la maglia verde, 3’20” per la fuga -100 Km: Grudzev vince lo sprint davanti mentre in gruppo Kittel regola Greipel e Demare -50 Km: 1’50” per la fuga, Giant in testa al gruppo -35 Km: poco accordo fra i fuggitivi -16 Km: fuga ripresa, anche oggi sarà volata -8 Km: Omega che prende la testa del gruppo -4 Km: si spezza il gruppo, attenzione -3 Km: prova l’attacco Scarponi! -1,2 Km: ripreso Scarponi, Nibali piazzato bene, prova a buttarsi nella mischia -200 m: Kittel sembra farcela, Nibali momentaneamente in seconda posizione SI SBLOCCA MARCEL KITTEL, SUA LA TAPPA 6 Secondo kristoff, terzo Greipel Volata atipica con 3 uomini di classifica in top 10, Nibali sorprendentemente quarto, Valverde quinto e Contador decimo Attenzione, pessime notizie in casa Astana. Vanotti cade rovinosamente a terra nell’ultimo km ed è costretto al ritiro Primo passo falso di Sagan che oggi non va oltre una settima piazza, si riscatta Kittel, si riscattano in parte Kristoff e Greipel, delude ancora Cavendish fuori dalla top 20. Non vengono assegnati i distacchi per i buchi creati quindi generale invariata con Nibali in maglia gialla mentre Kittel e Greipel scavalcano Modolo nella classifica della maglia verde nonostante siano comunque 69 punti sotto Peter Sagan. Molard e Kwiatkowsky rimangono leader nella graduatorie relative alla maglia a pois e alla maglia bianca Domani altra chance per i velocisti, il vincitore di oggi Kittel parte con i favori del pronostico ma gli avversari non mancano. TOP E FLOP DEL GIORNO TOP: KITTEL KRISTOFF NIBALI FLOP: CAVENDISH SAGAN MODOLO Tanti Saluti, Giordano Mencarelli
  6. Camezind è il nome dell'utente che ha mandato il link ahahah
  7. Guarda, se vai sulla chat discord camezind mi sembra ieri aveva mandato sulla chat del single player il link di un video di Timsosky dove spiega come fare. Se vuoi ti rimando il link su discord se non lo trovi
  8. 9 Luglio, tappa 5 Ci siamo, siamo giunti alla micidiale tappa del pavè, 9 settori totali per creare distacchi fra gli uomini di classifica e per regalare ai cacciatori di tappe una vittoria di prestigio. Gli occhi sono puntati sull’uomo del momento, Peter Sagan, già vincitore di ben 3 tappe. Senza perdere ulteriore tempo linea alla gara -153 Km: dato ufficialmente il via ad una delle tappe più attese del tour -150 Km: sembrano andare Timmer,Durbridge, Voss, Howes, Jarrier e Pineau -142 Km: almeno 20 corridori sono riusciti a evadere dal gruppo, quando si ricompateranno daremo i nomi -133 Km: sono 18 i corridori in fuga, sono Schillinger e Voss della Net App, Gillou e Jarrier della Bretagne Sèche, Ji e Timmer della Giant.Queste le squadre rappresentate con due uomini. Fra gli altri in fuga sono presenti Kangert e fra i più abili sulle pietre Lemoine e Minard -110 Km: La Belkin non concede e prova a chiudere -83 km: Olivera transita per primo al traguardo volante di Roubax, vantaggio della fuga di 1’30” -73 Km: ci stiamo avvicinando al primo settore di pavè -63 Km: primo settore di Pavè, Nibali piazzato molto bene - 58 Km: ci avviciniamo ad un settore da 3 stellette, seguirà il Mons en Pèvèle -50 Km: il treno dell’astana Iglinsky, Westra, Nibali, Fuglsang in prima posizione su questo settore -42 Km: Siamo usciti da Mons en Pèvèle, Nibali stavolta rischia prendendo il settore un po' dietro -39 Km: il gruppo si spezza in 3 tronconi, attenzione -32 Km: La Trek forza in testa al gruppo -25 Km: attaco di Cancellara, Vanmarcke unico che riesce a seguirlo -21 Km: FROOME SEMBRA IN DIFFICOLTà, FORCING ASTANA -15 Km: ATTACCO DI NIBALI!!! 31 secondi già guadagnati -13 Km: attenzione perché si è staccato Froome -12 Km: nooooooooo, foratura per Vincenzo Nibali. Che sfortuna, il siciliano si trovava 30 secondi avanti al gruppo Conrtador ora si trova dietro di qualche secondo, incredibile -10 Km: Cancellara se ne va da solo, margine superiore ai 3 minuti sul gruppo Contador, Vanmarcke nel mezzo -8 Km: ma che sfotuna per il siciliano, Nibali rimane lucido e decide di aspettare Terpstra e Degenkolb per provare a riportarsi sotto il gruppetto di Contador -2 Km: è rientrato !!!! Nibali con l’aiuto di Niki Terpstra riesce a rientrare mentre è dilagato lo svantaggio di Chris Froome CANCELLARA SI PRENDE LA TAPPA DAVANTI A VANMARCKE E CONTADOR CHE VINCE LO SPRINT DI GRUPPO Sarà importante vedere i distacchi degli uomini di classifica Gruppo di Riferimento: Nibali/ Contador/ Talansky/ Kwiatkowsky Valverde/ Fuglsang/ Dumoulin +43sec Froome/ Mollema/ Thomas + 2min 3sec Van Garderen/ Konig/ Porte/ Peraud +3min 24sec Bardet/ Scarponi/ Zubeldia >5min Tappa che doveva ed è stata scoppiettante, Grandi distacchi fra gli uomini di Classifica, peccato per la foratura di Nibali perché avrebbe potuto infliggere distacchi anche al fuoriclasse spagnolo Contador apparso comunque in forma smagliante. Spartakus non delude le aspettative e rifila 2 minuti a Vanmarke e 2 minuti e 40 secondi al gruppo dei migliori. Giornata dove comunque Nibali può festeggiare per la conquista della maglia gialla per somma di piazzamenti su Contador Sagan rinforza la sua maglia verde con la quarta piazza di oggi, Maglia a Pois ovviamente invariata mentre Kwiatkowsky è la nuova maglia bianca e la Garmin è leader nella classifica a squadre TOP E FLOP DEL GIORNO TOP: FABIAN CANCELLARA VINCENZO NIBALI ALBERTO CONTADOR FLOP: PETER SAGAN CHRIS FROOME ALEJANDRO VALVERDE fra 2/3 giorni pubblicherò la tappa 5 tanti saluti Giordano Mencarelli
×
×
  • Create New...