Jump to content

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2023 e Tour de France 2023 sono finalmente disponibili
Leggi di più

Regolamento Generale Stagione Multiplayer 2019


Recommended Posts

  • Admininistrators

Multiplayer PCM 2019

Introduzione

Questo regolamento il riferimento formale per tutte le competizioni, qualora non vi si trovassero riferimenti precisi ad una particolare regola all’interno dello stesso, farà quindi fede quanto scritto il regolamento presente.

Staff

Lo staff ufficiale dell’attività multiplayer 2019 è composto dalle seguenti persone

  • Emmea90 (coordinatore)

Competizioni

Le competizioni presenti su Pro Cycling manager Italia per PCM 19 sono le seguenti

Competizioni ufficiali

Le competizioni ufficiali organizzate su Prio Cycling Manager Italia sono

  • Tour de France
  • Campionato Italiano
  • Campionato Italiano su Strada (singolo e a squadre)
  • Campionato Italiano su Pista (singolo e a squadre)
  • PCM Ita Cup
  • PCM Ita Cup Road
  • PCM Ita Cup Track
  • Criterium dello Scalatore (ex Trofeo Pantani)
  • Coppa del Mondo (e altre classiche)
  • Ogni altra competizione annunciata da un membro dello staff nel forum Multiplayer seppur non presente su questo elenco.

È considerata altresì competizione ufficiale il campionato del mondo anche se organizzato da altre comunità internazionali. Per tale competizione – quindi – non fa testo quanto segue.

Competizioni non ufficiali

Ogni utente può organizzare una o più competizioni a propria scelta a condizione che vengano presentate nel “topic gare online non ufficiali”. Le competizioni non ufficiali possono dare punti UCI a condizione che

  1. Presentino certi requisiti elencati in pedice alle tabelle
  2. Vi sia la richiesta di ufficializzazione da parte di chi la organizza una settimana prima della stessa
  3. Vi sia l’approvazione da parte dello staff
  4. Vi sia la comunicazione dei risultati allo staff da parte dell’organizzatore
  5. Si disputi prima della prima gara ufficiale
Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Punti UCI

Tutte le competizioni ufficiali e non danno punti UCI. I punti UCI sono dei punti che concorrono al Ranking UCI che è un ranking annuale. Al termine dell’annata, i punti del Ranking UCI vengono cumulati nella Classifica UCI che è la classifica storica dei risultati.

I punti vengono attribuiti secondo le tabelle che potete trovare alla pagina seguente

 

Campionato Italiano Strada Singolo / PCM ITA Cup Road

 

Piazzamento Finale

Tappa – Finale

Tappa - Semifinale

Tappa – Turni precedenti

1

300

10

6

3

2

200

5

4

2

3

150

2

2

1

4

100

 

 

 

5

80

 

 

 

6

50

 

 

 

7

30

 

 

 

8

20

 

 

 

9

15

 

 

 

10

5

 

 

 

I punti di tappa vengono assegnati per ogni tappa a ciascun girone. Per la partecipazione al campionato vengono assegnati, inoltre, 3 punti UCI di default a tutti coloro che hanno completato almeno una tappa

Campionato Italiano Strada a Squadre

 

Piazzamento Finale

Tappa

1

30

3

2

20

2

3

15

1

4

5

 

I punti di tappa vengono assegnati agli utenti che hanno effettivamente giocato la tappa stessa, mentre i punti del piazzamento finale vengono assegnati ai componenti del team che abbiano almeno una presenza nella competizione.

Campionato Italiano Pista Singolo / PCM ITA Cup Track

 

Piazzamento Finale

Tappa – Finale

Tappa – Altri turni

1

200

20

10

2

150

10

5

3

100

4

2

4

50

 

 

5

40

 

 

6

30

 

 

7

20

 

 

8

15

 

 

9

10

 

 

10

5

 

 

Per la partecipazione al campionato vengono assegnati, inoltre, 3 punti UCI di default a tutti coloro che hanno completato almeno una tappa

Campionato Italiano Pista a Squadre

 

Piazzamento Finale

Tappa

1

20

2

2

15

1

3

10

 

4

5

 

I punti di tappa vengono assegnati agli utenti che hanno effettivamente giocato la tappa stessa, mentre i punti del piazzamento finale vengono assegnati ai componenti del team che abbiano almeno una presenza nella competizione.

Coppa del Mondo e Criterium dello Scalatore

 

Piazzamento Finale

Classiche monumento

Classiche CDM

Altre Classiche

Tappe Scalatore

Tappe Scalatore –

Qualificazioni

1

100

20

6

3

1

2

70

12

4

2

 

3

50

8

2

1

 

4

40

5

 

 

 

5

30

2

 

 

 

6

25

 

 

 

 

7

20

 

 

 

 

8

15

 

 

 

 

9

10

 

 

 

 

10

5

 

 

 

 

 

Coppa del Mondo e Criterium dello Scalatore - Corse a Tappe

 

WT - Classifica

CT Tour - Classifica

WT - Tappa

CT - Tappa

WT - Maglie accessorie

CT - Maglie accessorie

WT - Indossare la maglia di Leader

1

20

10

3

1

 5

 2

 2

2

15

5

2

 

 3

 1

 

3

10

2

1

 

 2

 

 

4

8

1

 

 

 1

 

 

5

6

 

 

 

 

 

 

6

5

 

 

 

 

 

 

7

4

 

 

 

 

 

 

8

3

 

 

 

 

 

 

9

2

 

 

 

 

 

 

10

1

 

 

 

 

 

 

Coppa del Mondo e Criterium dello Scalatore

 

UCI World Ranking

UCI Continental Tour

1

100

50               

2

70

30

3

50

20

4

40

10

5

30

5

6

25

4

7

20

3

8

15

2

9

10

1

10

5

 

Memorial Ballerini e altri tornei non ufficiali

 

Piazzamento Finale

Vittoria di Tappa

 

1

50

1

2

40

 

3

30

 

4

25

 

5

20

 

6

15

 

7

10

 

8

5

 

9

2

 

10

1

 

N.B. Per essere riconosciuto come ufficiale il torneo deve durare almeno tre serate e avere almeno 10 partecipanti. Se è un giro deve essere di almeno 8 tappe, se sono classiche devono essere almeno 3 corse, una per sera.

 

Grandi Giri / Tour de France

 

Piazzamento Finale

Vittoria di Tappa

 

1

100

5

2

70

2

3

50

1

4

40

 

5

30

 

6

25

 

7

20

 

8

15

 

9

10

 

10

5

 

N.b. i punti per la generale vengono assegnati solamente a chi ha disputato almeno otto tappe su 21. In caso di Tour a squadre i punti UCI vengono divisi tra i partecipanti

 

Minitour e altri tornei su pista individuali

 

Piazzamento Finale

Vittoria di Tappa

 

1

10

1

2

5

 

3

2

 

4

1

 

Devono essere presenti almeno 5 persone e 2 tappe

 

Tornei su Pista a Squadre

 

Piazzamento Finale

Vittoria di Tappa

 

1

5

 

2

2

 

3

1

 

Devono essere presenti almeno 4 squadre

Anche il campionato del mondo, seppure competizione non organizzata da Pro Cycling Manager Italia (ed unica eccezione) attribuisce dei punteggi. A seconda delle informazioni reperibili lo staff deciderà di volta in volta quali attribuire

Campionato del Mondo su Strada – Classifica finale

 

Grand Final

Inline

Tour

Classics

ITT/TTT

 

1

100

300

200

200

100

2

70

200

140

140

70

3

50

150

120

120

60

4

30

100

100

100

50

5

20

80

70

70

35

6

10

50

50

50

25

7

 

30

35

35

18

8

 

20

30

30

15

9

 

10

20

20

10

10

 

5

15

15

7

F

 

5

10

10

5

SF

 

2

4

4

2

QT

 

1

1

1

 

 Campionato del Mondo su Strada – Tappa in finale

 

Grand Final

Inline

Tour

Classics

ITT/TTT

 

1

20

20

20

20

6

2

10

10

10

10

4

3

4

4

4

4

2

Campionato del Mondo su Strada – Tappa in semifinale

 

Inline

Tour

Classics

ITT/TTT

 

1

10

10

10

6

2

5

5

5

4

3

2

2

2

2

Campionato del Mondo su Strada – Tappa ai quarti di finale

 

Inline

Tour

Classics

ITT/TTT

 

1

6

6

6

6

2

4

4

4

4

3

2

2

2

2

Campionato del Mondo su Strada – Tappa in altri turni

 

Inline

Tour

Classics

ITT/TTT

 

1

3

3

3

6

2

2

2

2

4

3

1

1

1

2

Campionato del Mondo su Strada – Prova a Squadre

 

Inline

Tour

Classics

ITT/TTT

 

1

20

20

20

20

2

10

10

10

10

3

5

5

5

5

4

2

2

2

2

5

1

1

1

1

6

1

1

1

1

I punti vengono assegnati ad ogni componente della squadra che abbia giocato almeno una gara durante il torneo

 

Campionato del Mondo su Pista – Classifica finale

 

200TT / Sprint

Keirin

Punti

Eliminazione

Scratch

Omnium

 

1

50

50

70

70

70

100

2

40

40

60

60

60

70

3

35

35

50

50

50

60

4

30

30

45

45

45

50

5

25

25

40

40

40

40

6

20

20

35

35

35

35

7

15

 

30

30

30

30

8

10

 

25

25

25

25

9

5

 

20

20

20

20

10

2

 

15

15

15

15

F

2

 

10

10

10

10

SF

1

10

5

5

5

5

QT

0

2

 

 

 

 

 

Campionato del Mondo su Pista – Prova a Squadre

 

Tutte le specialità

1

10

2

5

3

2

4

1

I punti vengono assegnati ad ogni componente della squadra che abbia giocato almeno una gara durante il torneo

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Ritrovo e partenza

Per ogni competizione vengono dati due orari, uno di ritrovo ed uno di partenza. Tali orari, solitamente, differiscono di 15 minuti.

All’orario di ritrovo viene, solitamente, creata la stanza la cui password viene scritta sul forum il giorno della competizione. Tale stanza può in alcune occasioni saltuarie essere anche stata aperta in anticipo. Qualora non fosse presente in tale orario, un altro membro del gruppo può aprire un’altra stanza temporanea di ritrovo: se in questi 15 minuti l’incaricato di aprire la stanza è arrivato i giocatori dovranno, comunque, spostarsi tutti nella stanza originale.

All’orario di partenza chi ha aperto la stanza ha il dovere di lanciare la partita. È possibile, in caso qualche giocatore ne abbia fatto richiesta preventiva aspettare fino a massimo altri 5  minuti per eventuali ritardi preventivati a condizione che il ritardo preventivo sia stato concesso da un membro dello staff. Se la partita non ha membri staff coinvolti conterà la maggioranza dei presenti. In caso questa sia pari, l’host conta doppio.

I membri dello staff possono anticipare o posticipare la partenza della gara a loro discrezione per motivi organizzativi (esempio, controllare che siano partiti i loro gironi) o personali (ritardi nel girone che devono coordinare) qualsiasi partita li veda coinvolti senza dover ricevere il beneplacito o ulteriori autorizzazioni da parte degli utenti.

In caso di disaccordo tra i membri dello staff conterà la decisione presa dal membro dello staff più alto in grado presente in quel momento.

Qualora un utente abbia fatto ritardo e non sia potuto entrare in una partita già lanciata ma, per qualsiasi motivo, la partita è stata resettata in seguito ad un crash tale utente ha diritto ad entrare nella partita anche se non presente al momento del primo lancio. Il diritto viene mantenuto fino all’effettivo lancio della partita e viene perso nel momento in cui è cominciata la scelta delle squadre. Ogni azione che presupponga creazione della room per far entrare un ritardatario si attua a discrezione dell’organizzatore o, in alternativa, su richiesta della maggioranza dei presenti.

Partenza Lanciata

In caso si giochi senza IA il regolamento della competizione può prevedere una partenza lanciata.

Nella partenza lanciata ogni giocatore deve far sfilare i suoi corridori in fronte al gruppo con sforzo massimo di 40 pallino. A 50 pallino deve essere possibile, invece, per chi è dietro, di rientrare in gruppo entro i primi 30 chilometri. Qualora ciò non avvenga o qualora un utente rilevi spese eccessive per rientrare può chiedere il reset e la sanzione di coloro che hanno “tirato” troppo forte.

Il via, quando tutti sono in gruppo, sarà dato da un membro dello staff presente in stanza (se non coinvolto nella partita, avrà la priorità). Tale membro potrà inoltre dare il comando di “reset” qualora vi siano irregolarità oppure continuare se ritiene che

  • Un giocatore non si sia comportato correttamente ritardando volutamente il proprio rientro in gruppo
  • I corridori staccati non siano necessari (esempio, il velocista in salita in un tappone alpino)

Per la sanzione per coloro che non si sono comportati correttamente vedere la voce “sanzioni"

Gestione dei crash in corsa

Strada

Il gioco gestisce in automatico i crash per cui giocatori non caricati o crashati possono rientrare e vanno attesi. Ogni giocatore ha a disposizione una richiesta di reset per serata, per qualsiasi evenienza, nei primi 10 chilometri di gara. Dopo il crash senza possibilità di rientro per ogni giocatore il membro dello staff nella stanza, o in alternativa l’host può, a propria discrezione decidere se continuare la corsa o ripartire. In caso di crash eventuali utenti crashati in precedenza hanno comunque diritto a rientrare.

I 10 chilometri di soglia-crash vengono presi sul primo uomo del gruppo “E1” o “P” qualora il gruppo “E1” non sia stato formato. Dopo i 10 chilometri di gara la partita può essere resettata solo in caso di “crash di massa”, ovvero quando salti contemporaneamente più del 50% degli utenti nella stanza e questi non riescano a rientrare. È possibile per l’host non resettare la partita nei primi 10 chilometri qualora l’organizzatore ritenga, a suo insindacabile giudizio, che il crash è stato indotto da un giocatore che si è trovato in posizione di svantaggio per resettare la partita (esempio: leader caduto / staccato sulla prima salita) o abbia provocato volontariamente il proprio crash per qualunque ragione. In qualsiasi caso di reset i punti conseguiti in Sprint intermedi e GPM vengono annullati.

In caso si siano scelti gli uomini sbagliati per la corsa è possibile nei primi 10 km di gara chiedere di resettare la partita. Tale reset viene contato come crash – non sarà possibile resettarla nuovamente. In caso, invece, per motivi non dipendenti dalla propria volontà ci si trovi con meno uomini in squadra è possibile chiedere il reset e tale reset non viene considerato nel computo.

In caso di crash di un membro dello staff (o dell’host – qualora questo non coincida) la partita viene ripetuta indipendentemente da numero di crash di questo. Si può cambiare host solamente con l’autorizzazione di un membro dello staff.

È lo staff a decretare in ogni caso qua non gestito se il giocatore crashato va aspettato o meno a suo unico ed insindacabile giustizio a seconda della circostanza.

Per quanto riguarda il rientro, si cercherà nel limite del possibile di forzare la pausa del gioco una volta che arriva la notifica del crash dell’utente. Ciononostante, non è garantita né la possibilità di mettere in pausa, né la tempestiva pausa automatica del gioco. In nessuno di questi casi sarà resettata la partita a meno che non riguardino troppi giocatori contemporaneamente o lo staff lo ritenga degno di reset. La decisione spetta anche qua in maniera insindacabile allo staff.

Pista

Per ogni giocatore vengono concessi due crash in fase di caricamento. Dal terzo crash per ogni giocatore il membro dello staff nella stanza, o in alternativa l’host può, a propria discrezione decidere se continuare la corsa o ripartire. In caso di crash dopo la partenza della gara si proseguirà a giocare.

In caso di crash di un membro dello staff (o dell’host – qualora questo non coincida) la partita viene ripetuta indipendentemente da numero di crash di questo. Si può cambiare host solamente con l’autorizzazione di un membro dello staff

In caso di bug dei comandi chiunque può richiedere un reset entro i primi due giri (dopo il primo per l’eliminazione, keirin e sprint) e la partita andrà resettata. Non è possibile chiedere due reset consecutivi o più di tre per serata.

Rientro

Tutti i giocatori hanno cinque minuti di tempo per rientrare dopo il crash, il tempo parte dall’apertura della nuova stanza. Qualora questi cinque minuti siano passati, l’host può decidere liberamente di lanciare la partita senza incorrere in alcuna sanzione. L’host può aspettare, a propria discrezione, fino ad altri cinque minuti – passati cinque minuti dall’apertura – a meno di rinvii - la partita va lanciata o ripresa, pena sanzioni per l’host. Qualora l’host non si fosse presentato in questi 5’, un altro membro aprirà una nuova room diventando il nuovo host della partita. Qualora, inoltre, un membro crashato non si presenti e non abbia avvisato sul forum può incorrere in sanzioni.

Punteggi

Sono disponibili nelle varie competizioni a livello strada, due tipologie di punteggio

  • Il punteggio viene assegnato al primo corridore dell’utente
  • Il punteggio viene assegnato a tutti i corridori dell’utente

In caso di crash e di mancato rientro nella partita tutti i punti fatti dall’utente fino a quel momento ai traguardi volanti vengono mantenuti ed i punti che farà l’eventuale corridore all’arrivo controllato dall’IA saranno conteggiati come se fatti dall’utente.

Tutti i giocatori non presenti durante la serata prenderanno zero punti. Eventuali presenti che non sono riusciti a partire prenderanno i punti dell’ultimo classificato.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Calendario

Giorno, data ed ora delle competizioni sono decise dallo staff. Può essere fatto un sondaggio per le disponibilità con gli utenti, ma tale sondaggio non è vincolante. Lo staff ha diritto, inoltre, di modificare date e orari ogni volta che lo riterrà opportuno.

Rinvii

In casi eccezionali (es, instabilità del server, rete non disponibile, ora tarda) l’host può chiedere ad un membro dello staff di disporre il rinvio della propria gara. Se questa viene concessa, la gara viene rinviata a data da destinarsi – in ogni caso l’host non può decidere di rinviare da solo la propria gara senza passare per lo staff. Sarà lo staff a stabilire l’eventuale data di recupero.

Annullamento Gare

Qualora un membro dello staff abbia riscontrato una irregolarità – per esempio non è stato fatto entrare un utente che ne aveva diritto in seguito ad un crash – può essere richiesto dall’interessato l’annullamento della gara. Lo stesso staff può disporre, senza alcuna richiesta, l’annullamento di una gara qualora riscontri irregolarità di altro tipo (esempio, sostituzione di persona).

Tale annullamento comporta una ripetizione della gara, da effettuarsi in una nuova data ed un nuovo orario fissati dallo Staff.

Replay ed Export

Dopo la tappa l’host, qualora non sia un membro dell’organizzazione, dovrà mandare l’export della corsa ed eventualmente il replay ad un membro dello staff tramite l’email cyclingmanageritalia@gmail.com. Tutti i membri, host compreso, sono tenuti a fare uno screen della classifica individuale e a squadre per eventuali contestazioni. Durante la tappa tutti i membri sono tenuti a fare uno screen dalla tabella “volate” dei vari traguardi volanti – l’host per inviarlo allo staff e gli altri per controllo.

In caso di mancanze per possibili crash / bug si cercherà di ricostruire l’ordine d’arrivo dagli screen a disposizione degli altri membri della partita. L’ordine ricostruito dallo staff è inappellabile a meno di prove. Qualora non sia possibile ricostruire un ordine valido, la gara sarà annullata e ripetuta.

Account Multipli

È possibile iscrivere alle competizioni online uno ed un solo account per ogni “nucleo familiare” che abbia comprato PCM. Questo vuol dire che in caso di fratelli, o di padri e figli, è possibile iscrivere solamente un account. È possibile, ovviamente, che la persona dietro quell’account si alterni ma non è possibile registrare due account.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Infrazioni e Sanzioni

Qui di seguito vengono elencate le possibili infrazioni e le sanzioni. Le sanzioni possono essere comminate da ognuno dei membri dello staff Multiplayer. La sanzione deve essere approvata a maggioranza dagli altri membri non coinvolti.

Sono possibili, a tutela dell’utente, due gradi di appello: il primo grado di appello è rimesso all’assemblea dei moderatori – che confermerà, modificherà o annullerà eventuali sanzioni votando a maggioranza mentre il secondo grado di giudizio è quello dell’amministrazione del forum (supermod compreso) con l’esclusione dei moderatori coinvolti.

Penalità

Sono possibili diversi tipi di penalità, in ordine di gravità

  • Ammonizione
  • Divieto di host
  • Annullamento del risultato ottenuto
  • Esclusione dalla gara
  • Esclusione dalla serata
  • Penalità in punti
  • Squalifica da una giornata
  • Esclusione dalla competizione
  • Esclusione da tutte le competizioni dell’annata

Le penalità vengono comminate secondo la seguente scala

Mancato riavvio dopo crash

Si definisce mancato riavvio dopo un crash l’evento per il quale un utente dopo un crash di un altro utente che ha diritto al rinvio non riavvia la tappa in corso. Ad essere punito è l’host, secondo la seguente scala

  • Prima sanzione: ammonizione, divieto di host, annullamento del risultato ottenuto, esclusione dalla gara e ripetizione della gara
  • Seconda sanzione: ammonizione, annullamento del risultato ottenuto, esclusione dalla gara, ripetizione della gara e penalità in punti pari al 20% dei punti del vincitore di tappa
  • Dalla terza sanzione: ammonizione, annullamento del risultato ottenuto, esclusione dalla gara, ripetizione della gara, penalità in punti pari al 20% dei punti del vincitore di tappa ed una serata di squalifica

La decisione sull’avere diritto o meno al rinvio è presa insindacabilmente dal membro dello staff presente in room che può decidere di continuare qualora risulti evidente che il membro in questione stia perdendo volutamente tempo o non sia in grado di entrare. L’utente può poi subire sanzione per mancato rientro.

Impersonificazione

Si definisce impersonificazione il giocare con un account diverso da quello dichiarato o cedere la propria password ad un’altra persona per farla giocare al proprio posto.

  • Prima sanzione: ammonizione, esclusione dalla competizione ed una serata di squalifica da scontarsi nella prima competizione a cui si è iscritti
  • Dalla seconda sanzione: ammonizione, esclusione dalla competizione e tre serate di squalifica

Gioco scorretto

Si definisce “gioco scorretto” una condotta di gara non conforme alle regole. Ad esempio, favorire o sfavorire deliberatamente un giocatore in maniera sfacciata rinunciando a competere per la vittoria, attaccare in pianura con tutta la squadra, eccetera

  • Prima sanzione: ammonizione ed eventuale penalità in punti a seconda della gravità. Penalità non inferiore al 20% dei punti del primo di tappa e non superiore al 50%
  • Seconda sanzione: ammonizione e penalità in punti a seconda della gravità non inferiore al 50% dei punti del primo di tappa e non superiore al 100% ed eventualmente una serata di squalifica da scontarsi nella giornata successiva della stessa competizione a seconda della gravità.
  • Dalla terza sanzione: ammonizione, penalità in punti a seconda della gravità non inferiore al 70% dei punti del primo di tappa e non superiore al 100% e una serata di squalifica da scontarsi nella giornata successiva della stessa competizione

Blocco in volata

Una particolare scorrettezza è il blocco in volata che - a meno in cui venga scritto diversamente nel regolamento – è sempre vietato ed è sanzionato nel seguente modo

  • Prima sanzione: ammonizione e retrocessione del corridore coinvolto all’ultimo posto del gruppo di appartenenza
  • Seconda sanzione: ammonizione, retrocessione del corridore coinvolto all’ultimo posto del gruppo di appartenenza e penalità in punti pari al 50% dei punti del primo di tappa
  • Terza sanzione: ammonizione, retrocessione del corridore coinvolto all’ultimo posto del gruppo di appartenenza e penalità in punti pari al 100% dei punti del primo di tappa
  • Dalla quarta sanzione: ammonizione, retrocessione del corridore coinvolto all’ultimo posto del gruppo di appartenenza, penalità in punti pari al 100% dei punti del primo di tappa e una serata di squalifica da scontarsi nella giornata successiva della stessa competizione.

Treno irregolare

In alcune competizioni la lunghezza dei treni ingame sarà limitata. Chiunque si trovasse, quindi, in condizione di avere un treno irregolare durante la partita, sarà sanzionato come segue.

  • Prima e seconda sanzione: ammonizione
  • Terza sanzione: ammonizione, retrocessione dei corridori coinvolti all’ultimo posto del gruppo di appartenenza
  • Dalla quarta sanzione: ammonizione, retrocessione dei corridori coinvolti all’ultimo posto del gruppo di appartenenza, penalità in punti pari al 50% dei punti del primo di tappa

E’ possibile ricevere più sanzioni nella stessa serata qualora non si sia fixato il treno dopo la richiesta degli organizzatori in chat.

Verrà inoltre SEMPRE comminata una penalità in punti pari al 20% del primo di tappa qualora il treno irregolare sia stato rilevato negli ultimi 10 chilometri prima di una zona di “regolarità”

Partenza irregolare

In alcuni casi in cui si gioca con IA morta è necessario lasciare che l’IA si stacchi. La partenza in questo caso viene data lanciata dall’organizzatore. Tuttavia, alcuni giocatori possono forzare per penalizzare chi è rimasto dietro o mandare corridori in fuga. Tali comportamenti saranno puniti in questo modo

  • Prima sanzione: ammonizione
  • Seconda sanzione: ammonizione e penalità in punti pari al 20% del punteggio del primo di tappa
  • Dalla terza sanzione: ammonizione e penalità in punti pari al 50% dei punti del primo di tappa

Fuga irregolare

In alcune competizioni è limitato il numero dei corridori che sono ammissibili in fuga dal mattino. In questo caso, se richiamati, bisognerà necessariamente fermare degli atleti. Coloro che si rifiutano saranno puniti in questo modo

  • Prima sanzione: ammonizione e squalifica dalla tappa dei corridori coinvolti
  • Seconda sanzione: ammonizione, squalifica dalla tappa di tutti i corridori della squadra e penalità in punti pari al 50% dei punti del primo di tappa
  • Dalla terza sanzione: ammonizione, squalifica dalla tappa di tutti i corridori della squadra e penalità in punti pari al 50% dei punti del primo di tappa ed una giornata di squalifica

Teamplay

Il Teamplay è una particolarità del gioco scorretto in cui un giocatore rinuncia palesemente alle proprie possibilità di vittoria per aiutare un altro giocatore e/o penalizzare un terzo. In caso di un episodio del genere la sanzione sarà quindi ben più grave della normale sanzione di gioco scorretto. Il giocatore “aiutato” è tenuto – anche se involontariamente – a dissociarsi utilizzando la Chat e/o staccando il proprio corridore da eventuali azioni che lo favoriscano in maniera sfacciata altrimenti sarà sottoposto anch’egli a sanzione.

Le sanzioni sono quindi, per l’aiutante

  • Prima sanzione: ammonizione, retrocessione all’ultimo posto dei corridori coinvolti, penalizzazione in punti pari al 100% dei punti del primo classificato della tappa in corso
  • Dalla seconda sanzione: ammonizione, retrocessione all’ultimo posto dei corridori coinvolti, penalizzazione in punti pari al 100% dei punti del primo classificato della tappa in corso ed una serata di squalifica da scontarsi nella giornata successiva della stessa competizione.

Per quanto riguarda, invece, chi è stato aiutato

  • Prima sanzione: ammonizione, retrocessione all’ultimo posto dei corridori coinvolti
  • Seconda sanzione: ammonizione, retrocessione all’ultimo posto dei corridori coinvolti, penalizzazione in punti pari al 100% dei punti del primo classificato della tappa in corso
  • Dalla terza sanzione: ammonizione, retrocessione all’ultimo posto dei corridori coinvolti, penalizzazione in punti pari al 100% dei punti del primo classificato della tappa in corso ed una serata di squalifica da scontarsi nella giornata successiva della stessa competizione.

Violazione regole competizione

È una violazione delle regole della competizione ogni situazione in cui vengono violate delle regole di gioco ingame stabilite dal regolamento della competizione stessa.

  • Prima sanzione: ammonizione ed eventuale penalità in punti a seconda della gravità non inferiore al 20% dei punti del primo di tappa e non superiore al 50%
  • Dalla seconda sanzione: ammonizione e penalità in punti non inferiore al 50% dei punti del primo di tappa e non superiore al 100%

Mancato rientro

Si definisce “mancato rientro” la situazione in cui dopo che la partita viene resettata in seguito al crash dell’utente y, tale utente non si presenta al riavvio e non comunica il ritiro dalla serata facendo perdere tempo a tutti i partecipanti.

  • Prima sanzione: ammonizione
  • Dalla seconda sanzione: ammonizione e penalità in punti pari al 20% dei punti del primo di tappa

Insulti pesanti

In caso di insulti pesanti ad un giocatore, insindacabilmente rilevati dallo staff, sarà applicata la seguente tabella. Gli insulti sono sanzionabili sia ingame, sia in chat su discord nell’orario dall’inizio della partita fino alle 24 ore successive

  • Prima sanzione: ammonizione
  • Seconda sanzione: ammonizione e penalità in punti pari al 10% dei punti del primo classificato della tappa cui gli insulti si riferiscono – o l’ultima giocata in caso di inconcludenza o ambiguità
  • Dalla terza sanzione: ammonizione e penalità in punti pari al 10% in più rispetto alla sanzione precedente fino ad un massimo del 100%
  • Dalla quarta sanzione: lo staff ha facoltà di sanzionare con una giornata di squalifica oltre alla penalità in punti

Utilizzo di una chat vocale

È vietato utilizzare qualsiasi chat vocale durante le partite individuali. È possibile utilizzare solamente chat scritte

  • Prima sanzione: ammonizione e squalifica dalla tappa in corso
  • Dalla seconda sanzione: ammonizione, squalifica dalla tappa in corso ed una giornata di squalifica.

Lo staff può comminare sanzioni secondo la tabella per qualsiasi altro evento ritenuto contrario allo spirito e al regolamento. Essendo, inoltre, le nostre competizioni delle competizioni ufficiali ci riserviamo in qualunque momento l’esclusione di colui o colei che dovesse infrangere qualsiasi regola in competizioni internazionali organizzate da noi od altri e venirne escluso

In ogni sanzione che preveda una esclusione da una competizione, lo staff può inoltre, a seconda della gravità, comminare una squalifica a tempo da tutte le competizioni organizzate dal forum – mondiale compreso nel caso ne fosse l’organizzatore.

Per quanto riguarda la sanzione in punti, la percentuale di calcolo dei punti da dedurre sarà sempre e comunque arrotondata all’intero superiore.

Le sanzioni si cumulano, inoltre, a seconda del tipo di sanzione ricevuto

Ammonizioni

Le ammonizioni sono cumulative e si portano da una competizione all’altra durante l’anno. Le ammonizioni vengono cancellate da un anno all’altro.

Tre (o sei) ammonizioni, di qualsiasi genere, comportano una penalità in punti aggiuntiva dalla competizione in cui si è presa la seconda ammonizione pari al 20% del punteggio del primo classificato della tappa a cui l’ammonizione si riferisce o l’ultima giocata. La penalità sarà comminata solamente nel caso in cui l’ultima ammonizione sia stata comminata per effetto di una sanzione che non prevede penalità in punti

Quattro (o sette, o nove) ammonizioni, di qualsiasi genere, comportano una penalità in punti aggiuntiva dalla competizione in cui si è presa la seconda ammonizione pari al 40% del punteggio del primo classificato della tappa a cui l’ammonizione si riferisce o l’ultima giocata. La penalità sarà comminata solamente nel caso in cui l’ultima ammonizione sia stata comminata per effetto di una sanzione che non prevede penalità in punti

Cinque (o otto, o dieci, o più di dieci) ammonizioni, di qualsiasi genere, comportano una serata di squalifica. La serata sarà scontata nella prima competizione ufficiale a cui lo squalificato è iscritto, non necessariamente, quindi, quella dell’infrazione. La penalità sarà comminata solamente nel caso in cui l’ultima ammonizione sia stata comminata per effetto di una sanzione che non preveda squalifica.

Dalla sesta ammonizione in poi per lo staff è possibile sanzionare l’esclusione dalla competizione a seconda della gravità delle infrazioni.

Penalità in punti

La penalità in punti deve essere afflittiva. Qualora la penalità in punti derivante dalla violazione di una infrazione sia inferiore ai punti guadagnati grazie all’infrazione stessa lo staff porterà, quindi, la penalità in punti ad una quantità pari ai punti stessi.

In caso la sanzione in punti avvenga in una competizione dove i punti non vanno al giocatore ma al corridore, la sanzione sarà comminata al primo corridore controllato dal giocatore.

Giornata di squalifica

La giornata di squalifica, qualora non sia diversamente indicato nella sanzione, è da scontare sempre alla prima giornata di una competizione a cui si è iscritti. Qualora si debba scontare una giornata di squalifica nella stessa competizione e tale competizione è finita tale giornata verrà scontata alla prima competizione a cui si è iscritti. Le giornate di squalifica residue a fine stagione vengono scontate alla stagione successiva.

Cumulo sanzioni

Le sanzioni non si possono cumulare per la stessa infrazione. Qualora venga riconosciuta, quindi, una infrazione multipla (esempio teamplay utilizzando chat vocale con insulti pesanti) sarà applicata la pena più pesante tra quelle possibili.

Reset

Tutte le sanzioni prese al Tour de France, per garantire equità all’inizio della stagione reale, vengono cancellate al termine delle stesse ad accezione di eventuali giornate di squalifica residue.

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Premi

Il vincitore del Ranking UCI annuale italiano, escluso il mondiale e i campionati italiani, vincerà una copia di Pro Cycling Manager 2019 messa in palio da Bigben. Qualora tale vincitore avesse già – per motivi di qualsiasi natura come ad esempio collaborazione staff, premio mondiale o anche premi di altri concorsi o competizioni anche organizzati da altre community esterne la copia sarà assegnata al primo utente in ordine di ranking UCI non avente a disposizione una copia e avente diritto al momento dell'assegnazione fino al raggiungimento del terzo posto nel ranking, dopodiché tale copia non sarà assegnata.

I punti dei campionati italiani non saranno considerati nel ranking UCI per l'assegnazione dei premi per non sfavorire i giocatori stranieri.

Clan

Per poter partecipare alle competizioni è necessario unirsi al clan “Pro Cycling Manager Italia” e la chat di Discord al seguente indirizzo https://discord.gg/8e3BRxX

 

Link to comment
Share on other sites

  • Admininistrators

Classifica Campionato Italiano di PCM

image.png

Individuale

 

Per definire il campione italiano di PCM vengono assegnati dei punti in questo modo

In caso di parità conterà la miglior posizione ottenuta nella classifica generale del campionato italiano su pista

Link to comment
Share on other sites

  • 6 months later...
  • Admininistrators

Emendamenti al regolamento

Giuria

A partire dal Tour de France lo staff multiplayer nominerà di volta in volta uno o due giurati tra i giocatori attivi nel ranking UCI annuale e non partecipanti alla serata della competizione in corso. Tali giurati affiancheranno lo staff multiplayer e avranno medesimo potere decisionale.

E' possibile proporsi anticipatamente per fare il giurato di tale serata, non è possibile rifiutare la nomina che può avvenire anche in contumacia se non presente quella serata.

I giurati non sono obbligati a seguire la competizione in diretta (potranno intervenire sulla base dei video youtube) ma avranno la facoltà di farlo se desiderano - ovviamente ritirando i propri corridori.

Restano immutate le condizioni di appello in primo grado (moderatori) e secondo grado (amministratori + supermod).  

Ricorsi

La giuria interverrà solo ed unicamente tramite ricorsi dei giocatori e non di propria iniziativa.

Possono presentare ricorso solamente i giocatori coinvolti dall'eventuale decisione (esempio: in caso di blocco in volata, solamente il giocatore coinvolto ed in caso di presunto teamplay il giocatore danneggiato)

Il termine per presentare ricorso è la mezzanotte del giorno successivo alla gara, qualora non sia stato presentato permane la decisione del campo

Il termine per presentare ricorso in secondo e terzo grado è la mezzanotte del giorno successivo alla decisione, qualora non sia stato presentato permane la decisione del grado precedente.

Possono presentare ricorso al grado successivo solamente i membri coinvolti nel grado precedente - ovvero i membri della giuria per l'accusa e i membri colpiti da sanzione per la difesa.

L'onere della prova spetta sempre al ricorrente (accusa). E' valido l'utilizzo del video YouTube fornito ufficialmente sul canale ma anche video eventualmente registrati dal giocatore

In caso la decisione riguardi un membro in giuria a qualsiasi grado - come proponente o come sanzionato, egli dovrà astenersi dalla decisione.

Chat vocale

Dopo la sperimentazione al trofeo Gimondi viene confermato l'utlizzo della chat vocale 'Online' su Discord di PCM Italia che rimane l'unica ammessa. 

E' però vietata in chat ogni indicazione tattica riguardo la corsa in corso che sarà sanzionata, a seconda della gravità, come gioco scorretto e/o teamplay.

Vengono fatte eccezioni per le seguenti

  • Collaborazione tra corridori di diversi giocatori nello stesso gruppo (esempio fuggitivi o inseguimento degli stessi)
  • Segnalazioni di eventi (cadute, forature ecc)

Si ricorda che tutto quello che passa nella chat vocale viene messo su Youtube, si prega di evitare insulti che saranno sanzionati secondo il regolamento multiplayer.

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
  • Admininistrators

Classifica Campionato Italiano PCM 2019

image.png

Davi    2980
Emmea90    2885
Dennis1107    2770
Matteoalvisi    1013
Frabo    603
Gilles27    445
Cameo87    435
Pierociaca    145
 

Link to comment
Share on other sites